Come Allevare Vitelli Alimentati al Secchio

I vitelli provenienti dalle aste sono generalmente sottratti dalle madri prima di ricevere il colostro. Come conseguenza, il tasso di mortalità è elevato. Crescere vitelli alimentati al secchio è più facile di quello che pensi; per salvare una percentuale più alta di vitelli, contenendo i costi, le istruzioni che seguono ti forniranno un metodo per nutrirli manualmente che dovrebbe farli sopravvivere e crescere sani. Questo metodo funziona bene proprio per i vitelli comprati alle aste.

Passaggi

  1. 1
    Procurati biberon e tettarelle per vitelli. Ti occorrerà all’incirca un set per ogni vitello, altrimenti dovrai sterilizzare le attrezzature dopo ogni utilizzo. Tieni presente che il cibo deve essere somministrato a temperatura ambiente o corporea.
  2. 2
    I primi giorni, nutri i vitelli con il colostro. Se il tuo vitello è molto giovane, allora è probabile che gli sia venuta a mancare la dose essenziale di colostro. Il colostro è fondamentale per trasmettere gli anticorpi che renderanno il tuo vitello forte e in grado di sopravvivere alle malattie. Acquista del colostro sostitutivo e somministralo al vitello per circa quattro giorni. Può essere reperito surgelato e provenire da un caseificio, o da una mucca della tua fattoria che ha appena partorito. Quando scongeli del colostro surgelato, assicurati di non surriscaldarlo per non distruggere gli anticorpi in esso contenuti. L’università dell’Oregon consiglia di scongelarlo molto lentamente, con acqua tiepida, o con un forno a microonde a una potenza del 60% rispetto a quella abituale. In entrambi i casi, mescola frequentemente, facendo trascorrere circa 40 minuti per raggiungere la temperatura di somministrazione corretta di 40°C.
  3. 3
    Cura eventuali sintomi da stress. Per un mammifero, essere sottratti dalla madre non è mai salutare. Poni attenzione a eventuali segni di stress, e in particolare se l’animale soffre di diarrea, una patologia che potrebbe svilupparsi in polmonite e portare alla morte del vitello. In commercio esistono delle pastiglie per curare la diarrea, ma se il trattamento fallisse, sarà necessario contattare il veterinario. La diarrea diminuisce con somministrazioni di cibo più frequenti e in quantità minori rispetto a un’unica somministrazione giornaliera consistente.
  4. 4
    Passa al latte. I vitelli hanno bisogno di latte durante il loro primo mese di vita. Se necessario, trascorso il primo mese, possono cominciare a digerire amidi e cereali. Procurati del latte di mucca, una busta di sostitutivo per vitelli, o latte di capra. Prepara il latte e somministralo con il biberon.
  5. 5
    Crea un programma nutrizionale. Idealmente, i vitelli allevati dall’uomo, dovrebbero essere nutriti due volte al giorno con un sostitutivo del latte nel biberon. All’inizio il vitello potrebbe bere poco (a causa della giovane età, stress, ecc.), ma non appena il suo appetito raggiungerà livelli salutari, comincerà a berne di più. Vitelli più deboli potrebbero avere bisogno di somministrazioni di cibo più frequenti; segui il tuo istinto e ascolta i bisogni del tuo vitello.
  6. 6
    Tieni il vitello al caldo e in compagnia di altri animali, ad esempio altri vitelli, capre, pecore, ecc.
  7. 7
    Dagli delle uova di gallina. Apri le uova e mescolale nel latte. Questo passaggio è facoltativo. Inoltre, un sostituto del latte nel biberon è molto importante per un vitello sano.
    • Se il vitello soffre di diarrea (feci liquide e schiumose) dovresti somministrargli un prodotto ricco di elettroliti, come il Vytrate, due volte al giorno. L’animale riceverà importanti minerali di cui necessita.
  8. 8
    Svezzamento. All’età di circa tre mesi inizia a ridurre la quantità di latte, sostituendo il sostituto del latte i polvere con l’acqua. Fallo solo se il vitello mangia una buona quantità di cibi solidi, come ad esempio manna per vitelli, o un altro marchio di buona qualità di mangime specifico per i vitelli. All’inizio, o almeno fino a quando non mangia volentieri, puoi aggiungere un po' di latte sostitutivo in polvere nel cibo per invogliarlo a mangiare. Nutri il vitello con cereali e fieno. In commercio sono disponibili diversi prodotti per introdurre il vitello al cibo, questi aiutano nel periodo di passaggio dal latte ai cibi solidi.
  9. 9
    Insegna al tuo vitello a stare in mezzo agli umani. Striglialo regolarmente e insegnagli ad abituarsi alla cavezza e alla corda/guinzaglio per poterlo portare in giro, per trasferimenti tra recinti, ecc. Verso i due mesi di età è ideale cominciare a condurre. Per semplificare l’addestramento alla cavezza, una buona idea è lasciare che il vitello indossi e trascini il guinzaglio per qualche giorno per farlo abituare all'idea.

Consigli

  • Vaccina il tuo vitello con vaccini antibiotici (disponibili presso negozi alimentari per animali).
  • Se hai delle capre da latte, tieni la capra ferma mentre il vitello succhia.
  • Questo articolo t’interesserà se vuoi ponderare i vantaggi tra nutrizione a secchio o nutrizione con tettarella; viene sottolineata l’altezza richiesta per una nutrizione ideale, il tipo di tettarella, e ti fornisce degli antefatti sulla psicologia dei vitelli che crescono, analizzando i cambiamenti del loro stomaco e dei bisogni nutrizionali che bisognerebbe rispettare.
  • I vitelli potrebbero ammalarsi o essere deboli, di conseguenza hanno bisogno di vaccinazioni poiché non hanno ricevuto il colostro dalla madre. Immediati sostituti del latte, o latte di mucca, non sempre funzionano con vitelli così giovani e deboli. Potresti cominciare con il dare circa mezzo litro di latte di mucca/1 uovo mescolato. I vitelli hanno bisogno di essere nutriti in maniera regolare, dividendo la loro razione in 3-5 piccoli pasti giornalieri.

Avvertenze

• Sterilizza gli attrezzi e puliscili con cura dopo ogni singolo uso. Infatti, i batteri possono formarsi nei residui di colostro e latte nel biberon si potrebbero formare dei batteri che faranno ammalare gravemente il vitello. • Dal momento in cui si alza in piedi, aspetta qualche giorno prima di permettere al vitello di succhiare. Se inizia a dare testate alla capra, la sua borsa del latte potrebbe lacerarsi, e potresti ritrovarti con una capra in meno.

Cose che ti Serviranno

  • Colostro
  • Biberon e tettarelle
  • Latte di mucca, o sostituto del latte, o latte di capra
  • Mangime di avviamento per vitelli
  • Fieno, cereali
  • Un riparo al caldo
  • Attrezzi per la strigliatura
  • Cavezza e guinzaglio
  • Tabella di nutrizione (da tenere aggiornata)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Raise Bucket Calves, Español: criar terneros, Português: Criar Bezerros, Русский: выкормить теленка из "соски", Deutsch: Ein Kalb mit der Hand aufziehen

Questa pagina è stata letta 12 406 volte.

Hai trovato utile questo articolo?