L'asma è una patologia cronica che tende a occludere le vie respiratorie causando tosse, affanno e in alcuni casi iperventilazione. Milioni di persone soffrono di questa malattia, che generalmente si cura con i farmaci. Se stai cercando un modo per gestire l'asma in modo naturale, esistono diversi metodi, molti dei quali raccomandati anche dai medici. Tuttavia, tieni presente che non si tratta di rimedi che consentono di guarire totalmente dall'asma. Continua a seguire le raccomandazioni del medico e adotta i provvedimenti sotto la sua guida.

Metodo 1 di 3:
Indicazioni Generali sulla Salute

Anche se cambiare stile di vita non basta per guarire dall'asma, vivere una vita sana è senz'altro utile per tenere i sintomi sotto controllo ed evitare l'insorgere di un attacco. Fare attività fisica aiuta a rafforzare i polmoni, mentre seguire una dieta sana può contribuire a ridurre l'infiammazione delle vie respiratorie. Ricorda che nessuno di questi rimedi può sostituire le cure e le raccomandazioni del medico e che se hai un grave attacco d'asma è essenziale rivolgerti ai servizi di emergenza sanitaria. In generale, però, questi rimedi possono svolgere una funzione complementare alla terapia e aiutarti a sconfiggere l'asma.

  1. 1
    Fai esercizio fisico regolarmente per rafforzare i polmoni. Quando si soffre di asma, fare attività fisica è complicato, ma è utile per rafforzare i polmoni e combattere la malattia. Idealmente, dovresti fare esercizio aerobico, come correre o camminare, 5-7 giorni alla settimana.[1]
    • Rimani consapevole della tua patologia mentre ti alleni. Se ti manca il respiro, fermati per prevenire l'insorgere di un attacco d'asma.
    • Se fai uso dell'inalatore, tienilo a portata di mano mentre fai attività fisica.
  2. 2
    Mantieni un peso corporeo sano. I chili superflui possono alterare il normale funzionamento dei polmoni, aggravando l'asma. Consulta il medico per sapere qual è il tuo peso forma e inizia a seguire un programma di esercizio fisico e una dieta per raggiungerlo.[2]
  3. 3
    Mangia molte verdure per sfruttarne le proprietà antinfiammatorie. Vale la pena provare a ridurre l'infiammazione in modo del tutto naturale, anche se è in corso un dibattito in merito all'efficacia di una dieta ricca di alimenti con proprietà antinfiammatorie per combattere l'asma. Mangia quanta più frutta e verdura possibile; inoltre, prediligi le proteine magre e usa un olio di buona qualità per assicurarti tutti i potenziali benefici di una dieta sana.[3]
    • La dieta mediterranea è nota per le sue proprietà antinfiammatorie, quindi usala come punto di riferimento per programmare i tuoi pasti.
  4. 4
    Mangia gli alimenti con un alto contenuto di vitamina D. Esiste una correlazione tra l'asma e le persone che hanno una carenza di questa importante vitamina. Inserisci nella dieta gli alimenti notoriamente ricchi di vitamina D, come uova, carne di manzo, latticini e olio di pesce.[4]
    • La luce del sole aiuta il corpo a produrre autonomamente la vitamina D, quindi trascorrendo qualche minuto all'aperto puoi contribuire a farne aumentare il livello nel tuo organismo.
  5. 5
    Evita gli alimenti e le bevande che contengono solfiti. I solfiti possono scatenare gli attacchi d'asma, quindi dovresti assumerne il meno possibile. Il vino ha un contenuto di solfiti particolarmente elevato.[5]
    • Anche gli alimenti fermentati, in conserva o sottaceto tendono ad avere un alto contenuto di solfiti. Controlla attentamente le etichette quando vai a fare la spesa.
  6. 6
    Allevia lo stress per migliorare la respirazione. Lo stress può indurre una respirazione accelerata o persino l'iperventilazione, le quali, a loro volta, possono provocare un attacco d'asma. Fai del tuo meglio per alleviare l'ansia e lo stress, in modo da riuscire a respirare più facilmente.[6]
    • Allevia lo stress con le tecniche di rilassamento, come lo yoga, la meditazione e gli esercizi di respirazione profonda.
  7. 7
    Dormi 7-8 ore per notte per rinforzare il sistema immunitario. Dormire bene non influisce direttamente sull'asma, ma serve a non ammalarti per evitare che peggiori. La giusta quantità di sonno ti aiuta a rinforzare il sistema immunitario per rimanere in salute.[7]
    • Se hai difficoltà a dormire, prova a dedicarti a un'attività tranquilla nell'ora che precede il momento di andare a letto, come leggere o ascoltare della musica rilassante.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Vivere in un Ambiente Sano

Le condizioni ambientali hanno un impatto notevole sulla gestione dell'asma. Molto probabilmente il medico ti avrà già fornito la maggior parte delle raccomandazioni che seguono per aiutarti a liberare l'ambiente che ti circonda dalle sostanze irritanti che possono scatenare i sintomi dell'asma. Rimuovere i fattori di rischio dalla tua casa può essere di grande aiuto nella gestione della malattia. In combinazione con i farmaci e i cambiamenti nello stile di vita, queste indicazioni possono aiutarti a sconfiggere l'asma.

  1. 1
    Evita i fattori di rischio. Le cause che scatenano l'asma possono variare da individuo a individuo, quindi identifica i fattori responsabili nel tuo caso specifico e fai del tuo meglio per evitarli. I più comuni includono: polline, pelo di animali domestici, acari della polvere, fumo e vapori di agenti chimici.[8]
    • Alcune persone sono sensibili anche a determinati farmaci, come il paracetamolo.
  2. 2
    Pulisci o rimuovi i tappeti di casa. I tappeti attraggono polvere, capelli, polline e molti altri elementi che possono scatenare l'asma. Dovresti liberarti della maggior parte dei tappeti, specialmente se hai degli animali domestici. Se preferisci tenerli, assicurati di pulirli regolarmente, per evitare l'accumulo di allergeni.[9]
    • Pulisci i tappeti con l'aspirapolvere almeno una volta alla settimana per eliminare la polvere.
  3. 3
    Tieni le finestre aperte mentre ti occupi delle faccende domestiche. Quando fai le pulizie, l'aria si riempie di polvere e altri allergeni che possono farti tossire e respirare male. Apri le finestre e lasciale aperte per alcuni minuti dopo aver finito, per lasciare uscire la polvere.[10]
  4. 4
    Usa un deumidificatore se vivi in un ambiente umido. L'aria umida è più difficile da respirare, ma con un deumidificatore puoi rendere l'ambiente casalingo più confortevole quando fuori c'è molta umidità.[11]
    • Anche l'aria molto secca può scatenare i sintomi dell'asma, quindi dovrai trovare la giusta regolazione per il deumidificatore, per stabilire il livello di umidità ideale.
  5. 5
    Stai al chiuso quando fuori il livello di allergeni è molto alto. Il polline e gli altri allergeni ambientali possono scatenare un attacco d'asma. Se i livelli di allergeni sono alti, è meglio limitare il tempo che trascorri all'aperto.[12]
    • Quando fuori il livello di allergeni è elevato, in casa è utile usare l'aria condizionata per filtrare l'aria che proviene dall'esterno.
  6. 6
    Copriti il naso e la bocca quando fa freddo. Il freddo fa restringere le vie respiratorie e può rendere la respirazione ancor più difficoltosa. In inverno, usa una sciarpa o una mascherina per tenere al caldo il naso e la bocca.[13]
  7. 7
    Mantieni l'aria di casa libera dal fumo. Non lasciare che nessuno fumi tra le mura domestiche, dato che il fumo è uno dei principali irritanti che causano l'asma.[14]
    • Naturalmente non dovresti fumare se soffri di asma, per non scatenare i sintomi della malattia.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Integratori e Medicina Alternativa

I seguenti trattamenti hanno dato risultati diversi a seconda dei casi. Alcune persone hanno ottenuto dei giovamenti, mentre altre non hanno notato alcuna differenza. Se nel tuo caso le cure convenzionali non hanno avuto effetto, puoi provare alcune di queste terapie o integratori e valutare se ottieni dei benefici. Prima di assumere qualunque rimedio erboristico o integratore, consulta il medico per sapere se è sicuro nel tuo caso specifico. Inoltre, ricorda che questi trattamenti non possono sostituire le cure mediche.

  1. 1
    Prendi un integratore di vitamina D se non ne assumi abbastanza attraverso la dieta. La carenza di vitamina D è un problema comune, quindi potresti averne un livello insufficiente. Assumi regolarmente un integratore per ristabilire i valori corretti.[15]
    • Il medico può verificare se hai una carenza di vitamina D attraverso un semplice esame del sangue.
  2. 2
    Prova un integratore di selenio per combattere l'asma di tipo cronico. La carenza di selenio può contribuire all'insorgere dell'asma cronica, quindi valuta di assumere regolarmente un integratore per alleviare i sintomi della patologia.[16]
    • Puoi aumentare i livelli di selenio nell'organismo anche includendo gli alimenti che ne sono ricchi nella dieta, come frutta secca, pesci grassi, carne e latticini.[17]
  3. 3
    Usa lo zenzero per ridurre l'infiammazione. Lo zenzero ha proprietà antinfiammatorie, quindi aiuta a liberare le vie respiratorie e a respirare meglio. Puoi assumere lo zenzero nel modo che preferisci, per esempio in forma di tisana, di integratore oppure usandolo fresco o in polvere in cucina.[18]
  4. 4
    Esegui degli esercizi di respirazione profonda per tenere sotto controllo i sintomi dell'asma. Dato che l'asma può causare il fenomeno dell'iperventilazione, dovresti eseguire ogni giorno degli esercizi di respirazione profonda. Da soli questi esercizi non curano la patologia, ma possono aiutarti a controllare il respiro e a prevenire l'insorgere di un attacco d'asma.[19]
  5. 5
    Allevia i sintomi con l'agopuntura. Anche se ancora non esistono prove concrete a sostegno dell'efficacia dell'agopuntura contro l'asma, molte persone affermano di aver ottenuto dei miglioramenti. Dato che non ci sono controindicazioni mediche, vale la pena provare.[20]
    • Rivolgiti esclusivamente a un medico agopunturista certificato.
    Pubblicità

Avvertenze Mediche

Adottando uno stile di vita più sano e migliorando le condizioni ambientali riuscirai certamente ad alleviare i sintomi dell'asma, ma è raro che questo basti per guarire completamente. L'asma è una malattia e come tale richiede la supervisione di un medico. Questi metodi ti aiuteranno a tenere sotto controllo i sintomi, ma non possono sostituire le terapie medicinali. Solo seguendo scrupolosamente le linee guida del medico riuscirai a sconfiggere l'asma.

wikiHow Correlati

Come

Eliminare il Catarro dalla Gola senza Medicinali

Come

Liberare la Gola dal Muco

Come

Capire se Hai un'Infezione da Streptococco alla Gola

Come

Far Passare il Raffreddore in 2 Giorni

Come

Indossare una Mascherina Medica

Come

Far Passare Velocemente la Tosse

Come

Curare Velocemente un Mal di Gola

Come

Far Scendere la Febbre

Come

Liberare il Naso Chiuso

Come

Smettere di Tossire in 5 Minuti

Come

Alleviare il Prurito alla Gola

Come

Liberarsi del Muco

Come

Forzare uno Starnuto

Come

Curare Velocemente un Raffreddore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Zora Degrandpre, ND
Co-redatto da
Medico Naturopata
Questo articolo è stato co-redatto da Zora Degrandpre, ND. La Dottoressa Degrandpre lavora come Medico Naturopata Registrato a Washington. Ha conseguito la Laurea in Naturopatia presso il National College of Natural Medicine nel 2007. Questo articolo è stato visualizzato 17 453 volte
Categorie: Vie Respiratorie

Esonero di Responsabilità per le Informazioni di natura Medica

Il contenuto di questo articolo non è inteso come sostitutivo di un parere medico professionale, esame, diagnosi o trattamento. Dovresti sempre consultare un dottore o altri professionisti qualificati del settore dell'assistenza sanitaria prima di cominciare, cambiare o interrompere qualsiasi tipo di terapia medica.

Questa pagina è stata letta 17 453 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità