Scarica PDF Scarica PDF

Una vacanza con la famiglia dovrebbe essere emozionante e divertente, ma può essere rovinata alla partenza se uno dei tuoi figli ha molta paura di volare. Si tratta di una fobia comune a tante persone di tutte le età, ma può essere particolarmente difficile da gestire nei bambini. Fortunatamente, ci sono numerose tecniche che puoi utilizzare per ridurre l'ansia di volare dei tuoi figli, senza necessariamente ricorrere ai farmaci. Con la giusta pianificazione, la persistenza e la pazienza, anche il viaggio stesso può diventare una parte divertente della vacanza.

Parte 1 di 3:
Rendere il Bambino Consapevole

  1. 1
    Ponigli domande sulla sua paura di volare. Parlare con tuo figlio del problema non lo fa peggiorare e si tratta del primo passo per dargli gli strumenti per superarlo. Non sottoporlo a un interrogatorio, ma sentiti libero di fare domande di approfondimento in merito alla fonte e ai dettagli della sua fobia.[1]
    • La paura di volare dei bambini è spesso provocata da uno dei fattori seguenti: l'incapacità di comprendere come un pesante aereo di metallo possa restare in aria; la paura degli spazi chiusi e di non poter fare quello che vogliono quando vogliono; brutte esperienze precedenti o storie negative sentite da altre persone; notizie viste sui media su incidenti aerei, minacce per la sicurezza degli aerei o brutte esperienze di volo.[2] [3]
    • Indaga le cause della paura dando valore a quello che pensa tuo figlio e mostrando empatia: "La prima volta che ho preso l'aereo, ero terrorizzato dall'idea che potesse cadere. Che cosa ne pensi tu?". Sviluppa delle teorie partendo dalle tue osservazioni: "Ho notato che ti senti a disagio negli spazi affollati, ad esempio quella volta sul treno all'ora di punta. È qualcosa che ti infastidisce anche per l'aereo?". Puoi provare anche un semplice invito a parlare dell'argomento: "Dimmi che cosa pensi del viaggio in aereo che faremo".
    • Più dettagli conosci sulla natura della sua paura di volare, più specifico può essere il tuo approccio per risolvere il problema.
  2. 2
    Spiega come volano gli aerei. È facile trovare molte informazioni su quanto sia sicuro volare, ad esempio su come la parte più pericolosa del viaggio è il tragitto in auto fino all'aeroporto e così via (leggi questo articolo di wikiHow per trovare alcune statistiche ed esempi). Tuttavia, i numeri da soli non bastano per vincere l'ansia di tuo figlio. Spiegare e mostrare al bambino come funzionano gli aerei è una strategia che può avere maggior successo.[4]
    • Dai a tuo figlio dei libri sugli aeroplani e sul volo, degli aerei giocattolo e mostragli dei video sul volo. Cercate insieme le risposte alle sue domande. Costruite e giocate con piccole macchine volanti. Se c'è un museo dedicato all'aviazione vicino a dove vivi, andate a vedere gli aerei e magari fai sedere tuo figlio nella cabina. Fallo parlare con gli esperti di volo presenti.[5]
  3. 3
    Fai vedere a tuo figlio degli aerei in azione. Purtroppo è finita l'epoca in cui le famiglie potevano fare una passeggiata fino all'aeroporto internazionale, per guardare gli aerei partire e arrivare da tutto il mondo. Tuttavia, esistono ancora delle opportunità per osservare gli aerei in funzione e le esperienze come questa possono dare certezze a un bambino spaventato.[6]
    • Prova a recarti in un piccolo aeroporto locale o regionale. Trova un punto (autorizzato) da cui puoi osservare i piccoli aerei atterrare e partire, spiegando cosa succede a tuo figlio (e che cosa si prova dall'interno del mezzo). Se riesci a trovare un pilota disposto a parlare un po' con il tuo bambino, ancora meglio.
    • Anche se i protocolli di sicurezza moderni rendono molto più difficile guardare da vicino gli aerei di linea che atterrano e partono dai grandi aeroporti, potresti comunque trovare opportunità per farlo insieme a tuo figlio (senza creare problemi di sicurezza).
  4. 4
    Racconta di tutte le persone che lavorano per rendere sicuro il volo. Informa tuo figlio che ci sono letteralmente decine di persone che si occupano specificamente di garantire che l'aereo sia sicuro e pronto a partire. Parla degli ingegneri, dei piloti, oltre che del personale di terra e degli assistenti di volo.[7]
    • Le norme di sicurezza imposte nei grandi aeroporti possono intimidire e preoccupare i bambini piccoli. Parla con tuo figlio spiegandogli che tutto il personale di sicurezza, gli strumenti e i controlli sono pensati per rendere più sicuro il volo.
  5. 5
    Concentrati sulla "desensibilizzazione graduale". L'informazione e la familiarità combattono l'ansia, specie se acquisite in modo metodico. Tutti i passi mossi verso la consapevolezza di come gli aerei volano, di quello che accade in aria e delle persone che lavorano per garantire un viaggio sicuro possono aiutare tuo figlio a provare meno paura di volare.[8] [9]
    • La desensibilizzazione graduale è un approccio lento e metodico che aiuta una persona a prendere familiarità con una situazione o una circostanza che gli provoca ansia. Ad esempio, chi è terrorizzato dalle api può leggere dei libri, guardare video, recarsi nella natura per osservare i fiori e parlare di quanto le api siano importanti per l'impollinazione, parlare con un apicoltore e guardarlo lavorare da distanza di sicurezza, indossare una tuta che protegge dalle api e avvicinarsi a un alveare artificiale, fino ad arrivare a riuscire a stare vicino a un alveare senza attrezzatura.
    • Inizia il prima possibile e dedica tutto il tempo necessario ad aiutare tuo figlio a prendere familiarità con il concetto di volare in un aeroplano. Non aspettare l'ultimo minuto e procedi al ritmo più congeniale a lui. Se servono più gite all'aeroporto o al museo per farlo sentire sereno, non avere fretta. Sarai ripagato quando sarà il momento di partire.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Prepararsi al Giorno del Volo

  1. 1
    Visualizza i dettagli del volo. Quando il giorno della partenza si avvicina, può essere utile fare una simulazione degli eventi che accadranno: quello che tuo figlio vedrà, sentirà e vivrà quando salirà sull'aereo e partirà. Per i bambini piccoli che non hanno mai volato, non sapere cosa aspettarsi può essere una grande fonte d'ansia.[10]
    • Prova a descrivere più dettagli possibili, dalla coda, al controllo dei documenti, al momento in cui cercherete i sedili sull'aereo, eccetera. Parla dei suoni dell'aereo in attesa sulla pista, la sensazione di prendere velocità e il momento in cui le ruote si staccano dal terreno. Cerca di dipingere uno scenario realistico e approfondito, suddividendo il processo in passi semplici e di facile comprensione.
  2. 2
    Gestisci la tua ansia personale. Se anche tu hai paura di volare o sei preoccupato di come reagirà tuo figlio, lui noterà il tuo disagio. Non limitarti tuttavia a nascondere le tue emozioni; allevia la tua ansia prima di partire, in modo da riuscire meglio ad affrontare lo stress del tuo bambino.[11]
    • Idealmente, dovresti riuscire a dominare l'ansia ed essere lucido, vigile, calmo e pronto ad aiutare tuo figlio. Di conseguenza, i farmaci non sono l'alternativa migliore. Leggi Come Sconfiggere la Paura di Volare come punto di partenza per alleviare le tue preoccupazioni, in modo da aiutare il tuo bambino ad affrontare le sue.
    • Le strategie di riduzione dell'ansia e dello stress che funzionano per te possono essere utili anche per tuo figlio. L'attività fisica è spesso un metodo efficace, quindi una breve passeggiata in aeroporto può aiutare. I bambini sono in grado di imparare velocemente anche gli esercizi di respirazione profonda (inspirare lentamente e a fondo, trattenere il respiro per un momento, poi espirare lentamente). Gli esercizi di meditazione e consapevolezza spesso richiedono più tempo per agire sui bambini, ma anch'essi possono essere molto utili. Infine, riposare bene la notte prima di partire e fare un pasto sano nel giorno del volo è sempre una buona idea.
  3. 3
    Porta oggetti in grado di distrarre e dare conforto. Che si tratti di volare o altre attività che provocano ansia, gli oggetti che conosciamo bene possono alleviare le paure generate da situazioni poco familiari, mentre le distrazioni aiutano a passare il tempo e a tenere la mente occupata. Ora non è il momento di costringere tuo figlio a fare a meno della sua coperta preferita; se un oggetto può aiutarlo e non è un problema portarlo sull'aereo, lasciaglielo tenere.[12]
    • I film, la musica, i libri, i giochi, i puzzle e molte altre distrazioni possono aiutare ad alleviare l'ansia prima e durante il volo. Anche i giochi come "21 domande" possono aiutare te e tuo figlio a distrarsi e rilassarsi. Naturalmente, anche un sonnellino (meglio se non indotto da narcotici) è un'ottima distrazione.
  4. 4
    Informa il personale di volo che tuo figlio ha paura. Sono addestrati a gestire i passeggeri ansiosi, inclusi i bambini e lo fanno tutti i giorni. Uno o più membri del personale daranno attenzioni e informazioni extra a tuo figlio. Dopotutto, sanno che è meglio tenere sotto controllo le paure da subito, prima che sfocino in capricci o attacchi di panico.[13]
    • Non usare un approccio come "Mi dispiace, ma mio figlio vi farà patire per tutto il viaggio". Puoi dire invece "Si tratta del primo volo di mio figlio; è molto curioso, ma anche un po' nervoso".
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Occuparsi della Paura di Volare del Bambino

  1. 1
    Scopri se ha problemi di ansia generali o specifici. Non è facile individuare con esattezza le proprie paure e ansie, specie per i bambini. La fonte della fobia, il momento, il luogo e il modo in cui si manifesta non sono sempre correlati. Ad esempio, la paura di volare potrebbe trovare radici in un'altra non direttamente collegata, ma che si presenta in quella situazione.[14]
    • Se tuo figlio ha un problema generale di ansia che si presenta in altre situazioni, ad esempio a scuola, nei rapporti con le altre persone, eccetera, dovresti affrontarlo in modo più ampio rispetto a prepararlo a un volo. Parla con il pediatra o con uno specialista di terapia comportamentale cognitiva per scoprire le opzioni di trattamento migliori.
  2. 2
    Dai valore alla paura di volare di tuo figlio; non ignorarla e non sminuirla mai. Se ignori le paure del tuo bambino e aspetti che svaniscano con l'età, è più probabile che peggiorino. Allo stesso modo, dirgli che "I bambini grandi non si preoccupano di cose simili" farebbe solo peggiorare le cose, aggiungendo un altro livello di ansia. Cerca di essere compassionevole, comprensivo e di aiutarlo attivamente a superare le sue fobie.[15]
    • Le paure non devono essere razionali per essere reali. Dai valore all'ansia di tuo figlio accettandola e affrontandola, persino se la sua base è irrazionale. Non dire che è "stupido" o "infantile" avere paura di volare; spiega invece cosa potete fare insieme per vincere questa fobia.
  3. 3
    Trova e utilizza altre risorse. Se la paura di volare di tuo figlio è grave o dura da molto tempo, considera di chiedere aiuto a un professionista. Cerca uno psicologo infantile che ha esperienza nel trattamento delle fobie dei bambini e della paura di volare in particolare, se possibile. Senza dubbio si tratta di un buon investimento se offrirà a tuo figlio una vita di voli senza panico (e allevia la tua ansia di genitore allo stesso tempo).[16]
    • I tranquillanti sono un'opzione per i bambini che hanno molta paura di volare. Discuti dell'argomento con il pediatra di tuo figlio.
    • Tuttavia, i farmaci contro l'ansia in alcuni casi mascherano semplicemente il problema che potrebbe aggravarsi con il tempo (immagina di coprire una ferita senza prima averla pulita). Nella maggior parte dei casi, i farmaci non dovrebbero essere la prima soluzione da provare; prova prima la desensibilizzazione graduale e altre tecniche.[17]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere la Posizione del Bambino nell'UteroRiconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero
Mettere Incinta la tua RagazzaMettere Incinta la tua Ragazza
Fare in modo che un Neonato faccia il RuttinoFare in modo che un Neonato faccia il Ruttino
Far Rompere le AcqueFar Rompere le Acque
Riconoscere i Segni di un Aborto SpontaneoRiconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo
Insegnare a un Bambino a GattonareInsegnare a un Bambino a Gattonare
Bloccare la Produzione di Latte MaternoBloccare la Produzione di Latte Materno
Ascoltare il Battito Cardiaco FetaleAscoltare il Battito Cardiaco Fetale
Girare un Bambino PodalicoGirare un Bambino Podalico
Tenere un NeonatoTenere un Neonato
Fingere una GravidanzaFingere una Gravidanza
Gestire un Bambino che Non Vuole Andare a ScuolaGestire un Bambino che Non Vuole Andare a Scuola
Far Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in PubblicoFar Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in Pubblico
Capire se sei IncintaCapire se sei Incinta
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Liana Georgoulis, PsyD
Co-redatto da:
Psicologa
Questo articolo è stato co-redatto da Liana Georgoulis, PsyD. La Dottoressa Liana Georgoulis è una Psicologa Clinica Matricolata con oltre 10 anni di esperienza. È attualmente Direttrice Sanitaria al centro Coast Psychological Services di Los Angeles. Si è laureata in Psicologia alla Pepperdine University. Il suo studio offre terapia cognitivo-comportamentale e altri trattamenti di pratica basata sulle evidenze per adolescenti, adulti e coppie. Questo articolo è stato visualizzato 2 714 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 2 714 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità