Come Amare

3 Parti:Amare Te StessoAmare un PartnerAmare Malgrado le Differenze

L'amore è espresso come un'azione e vissuto come un sentimento. La sua essenza, però, sfugge a qualunque definizione: unisce i concetti di compassione, determinazione, resistenza, sostegno, fede e molto altro. Tutti siamo capaci di amare e non esiste un limite alla quantità di amore che è possibile dare o ricevere. Se hai difficoltà a esprimere il tuo amore o a riceverlo, ci sono molti modi per aprirti a questo sentimento meraviglioso.

Parte 1
Amare Te Stesso

  1. 1
    Apprezzati. Prima di amare gli altri, devi amare te stesso. Per imparare a farlo devi accettare e apprezzare i tuoi punti vulnerabili.[1] Hai molte qualità che ti rendono unico. Apprezza chi sei e ciò che hai da offrire.
    • Se hai dei problemi ad amarti, impegnati molto per migliorare. Lavora sulla tua autostima, accettando il tuo passato e lasciandolo alle spalle. Potresti credere che alcune azioni che hai compiuto ti abbiano reso immeritevole dell'amore del prossimo, oppure che hai così tanti difetti da non poter essere amato da nessuno. Non è così: accetta le cose che ti sono capitate, perdonati e vai avanti.
    • Per maggiori informazioni, leggi Come amare te stesso.
  2. 2
    Prenditi cura di te stesso come fai con gli altri. Può essere difficile per te, se hai l'attitudine ad aiutare il prossimo o se hai dei figli. Ricorda, riuscirai ad aiutare meglio le altre persone se saprai badare a te.[2]
    • Non diventare la tua ultima priorità; cerca piuttosto di fare delle cose che dimostrino a te stesso che sei importante. Concediti un massaggio o un bagno caldo. Fai qualcosa ogni giorno solo per te.
    • Questo significa anche che dovresti imporre dei limiti e farli rispettare dicendo "no". Se hai bisogno di rilassarti, rispondi no agli amici che ti chiedono di uscire.[3]
  3. 3
    Dimostra la tua gratitudine. Le persone grate hanno uno stato di salute migliore e si sentono più felici.[4] Trova dei motivi per essere grato delle cose che ti circondano e, soprattutto, di te stesso.
    • Pensa alle tue caratteristiche che apprezzi maggiormente. Potresti essere compassionevole, generoso o bravo ad ascoltare. Oppure sei abile nell'apprendimento di nuove capacità, sei un grande pittore o un elettricista eccezionale. Fermati un momento ed esprimi la tua gratitudine.
  4. 4
    Tieni un buon atteggiamento. Anche se una situazione sembra negativa, trova qualcosa di positivo, grande o piccolo che sia. Avere una prospettiva positiva sulle cose ti offre benefici fisici ed emotivi, come una riduzione dello stress e un'aspettativa di vita più lunga.[5] Quando senti arrivare i pensieri negativi, soprattutto su te stesso, trasformali in qualcosa di positivo.
    • Usa il dialogo interiore positivo per trasformare i pensieri negativi in positivi.
    • Combatti i pensieri sulle nuove situazioni. Invece di pensare "Farò un disastro; sono così stupido!", prova: "Sono fiero di me per aver provato un'esperienza nuova ed essermi messo alla prova".
    • Se pensi "Ho così tante difficoltà a incontrare nuove persone", sostituisci questa idea con: "Non vedo l'ora di apprendere nuove capacità sociali e incontrare altre persone come me. So che posso riuscire a stringere nuove amicizie".
  5. 5
    Fai attività che ti rendono felice. Per dimostrare amore per te stesso, devi essere felice. Crea questo stato d'animo dedicandoti ad attività che ti fanno stare bene. Nutri il corpo, la mente, i sentimenti e lo spirito. La tua felicità dipende in gran parte dagli sforzi che compi per rendere la tua vita più positiva.[6]
  6. 6
    Dedica del tempo solo a te. Per prenderti cura di te è importante passare dei momenti da solo. Può essere difficile se condividi una stanza o se hai dei figli, ma farlo è davvero utile. La solitudine può aiutarti a rilassarti, a superare i tuoi problemi, a riavviare la mente e a scoprire te stesso. Non sentirti in colpa perché vuoi passare del tempo lontano da tutto: in questo modo puoi migliorare le tue relazioni con gli altri, dando la priorità alla tua felicità e resettando la tua mente.[7]
    • È importante sottolineare che non dovresti passare il tempo che passi da solo sui social media. Cerca di fare cose che arricchiscano la tua vita e ti facciano stare bene, come camminare all'aria aperta o scrivere sul tuo diario.
    • Se non riesci a trovare del tempo per stare da solo, svegliati prima di tutti, oppure pranza in solitudine. Chiedi alla tua partner di tenere d'occhio i bambini per un'ora a settimana, così da poter uscire di casa e passare del tempo di qualità con te stesso.
  7. 7
    Ricorda che non hai bisogno di una compagna per sentirti completo. Alcune persone ritengono che sia possibile essere felici e provare amore solo in un rapporto di coppia o che una relazione negativa sia una soluzione preferibile a restare soli. Continuare una relazione che non funziona dimostra mancanza di rispetto nei tuoi confronti e verso il partner. Essere single non significa sentirsi soli e non vale la pena di cedere alla pressione sociale per sentirti completi o accettati.[8]
    • Se non sei felice o essere single ti rende impaziente, trai il meglio dalla tua situazione. Svolgi attività che sono difficili da compiere con una compagna o una famiglia. Viaggia, stringi molte amicizie e goditi la tua totale libertà.

Parte 2
Amare un Partner

  1. 1
    Impegnati. Sforzati al massimo per far funzionare la tua relazione sentimentale. Comunica in modo aperto con il partner riguardo ai tuoi obiettivi per il futuro del rapporto. Se sei interessato a una semplice avventura passeggera, sii sincero. Se invece desideri un amore a lungo termine, parlane dopo le prime fasi della relazione. Nessun tipo di amore è "sbagliato", ma devi assicurarti che il partner abbia le tue stesse idee per evitare problemi futuri.
    • Prendi un impegno nei confronti della tua partner e della vostra relazione. Fai di tutto per far sentire la tua compagna speciale e lavora per far funzionare il vostro rapporto.
  2. 2
    Migliora l'intimità con la tua compagna. La parola "intimità" è spesso associata al sesso, ma l'intimità emotiva è una componente fondamentale di una storia d'amore. Per crearla devi essere disposto a provare ed esprimere la tua vulnerabilità in presenza del partner. Non mostrare mai i propri punti deboli può spesso essere interpretato come un attacco, un'accusa o un atteggiamento chiuso. Al contrario, per sviluppare un rapporto intimo dovresti condividere le tue paure, le cose che ti fanno sentire a disagio e le caratteristiche del partner che più ti deludono. Dovresti essere in grado di affrontare con più facilità i sentimenti e le situazioni che prima non ti facevano sentire al sicuro, grazie alla fiducia che sta alla base della tua relazione.[9]
    • Quando inizi a sentirti vulnerabile (provando paura, tristezza, vergogna o dolore emotivo), prenditi un momento di pausa. Riconosci tutti i sentimenti che provi e non aver timore di farlo; non evitarli. Prova compassione e sii accorto.
    • Condividi i tuoi momenti di vulnerabilità con la tua partner e lascia che ti offra il suo supporto.
  3. 3
    Accetta l'amore nella sua mutevolezza. Se sei preoccupato perché l'attrazione fisica e i forti sentimenti d'amore che provavi all'inizio del tuo rapporto di coppia stanno scemando, ricorda che l'amore può presentarsi a ondate. In alcuni momenti ti sentirai pazzo d'amore per una persona, in altri sarai meno innamorato. Solo perché ti trovi in uno dei punti più bassi del tuo rapporto, i tuoi sentimenti non rimarranno tali per sempre. La vita è composta da cicli ed è normale che anche l'amore abbia alti e bassi.[10]
    • Molti fattori possono provocare picchi di felicità e momenti difficili in una storia d'amore, come la vecchiaia, o la nascita dei figli. Puoi superare tutte queste cose.
  4. 4
    Sii disposto a ricevere amore. Non devi essere tu ad avere il controllo dell'amore nella tua relazione; lascia che sia la tua partner a esprimere amore nei tuoi confronti. Ricevere affetto può farti sentire vulnerabile, perché significa non mantenere il controllo. Sii disposto a ricevere regali, ad accettare i complimenti e i gesti carini. Potresti sentirti in debito con la tua compagna, ma non pensarci e goditi solo l'esperienza di ricevere qualcosa. L'amore non prevede debiti e può solo crescere grazie ai gesti d'affetto.[11]
  5. 5
    Tocca la tua partner. Non serve farlo in modo sensuale, ma darsi un abbraccio lungo e amorevole o stringere la mano della compagna sono modi per rimanere connessi. Esprimi il tuo amore per la tua compagna avviando e mantenendo il contatto fisico. L'affetto è uno dei modi per esprimere il tuo apprezzamento per una persona, la tua voglia di prenderti cura di lei e molte altre emozioni positive in grado di creare un legame.[12]
    • L'affetto è uno dei modi per far sentire il partner amato e per provare la sensazione di dare amore.
  6. 6
    Esprimi gratitudine per la tua partner. In alcuni casi possiamo avere problemi di comunicazione con la nostra metà, ma la gratitudine è sempre compresa e accettata. Afferma il tuo apprezzamento per la tua compagna esprimendo la tua gratitudine. Ringraziala per dimostrarle che riconosci l'impegno che mette nella relazione. Esprimi il tuo gradimento per le cose che fa e per le qualità che possiede.[13]
  7. 7
    Siate partner anche nella vita. Uno dei motivi per affrontare la vita con la persona che ami è superare le sfide insieme. Lavorate per trovare soluzioni, risolvere problemi e confortarvi l'un l'altra quando la situazione è difficile. Non possiamo risolvere tutto da soli e non possiamo sapere tutto quello che c'è da sapere... ma una coppia unita dall'amore può superare qualunque problema.

Parte 3
Amare Malgrado le Differenze

  1. 1
    Non pretendere la perfezione nella persona che ami o in te stesso. Questo ti porterebbe ad avere aspettative del tutto non realistiche. Nessuno di voi sarebbe in grado di rispettare i tuoi standard ed entrambi finireste per soffrire ed essere delusi. Sii più comprensivo con te stesso e la tua metà: accetta gli errori come parte della vita.
  2. 2
    Impara dalle tue esperienze e applica le lezioni apprese al tuo rapporto di coppia. Spesso capitano momenti negativi nelle relazioni: dirai la cosa sbagliata o la tua compagna ferirà i tuoi sentimenti... può capitare. La cosa più importante, quando qualcosa non va come vorresti (persino se si tratta di problemi nella tua vita), è imparare la lezione e andare avanti. Prova a tirare fuori il massimo da tutte le situazioni negative, trasformandole in qualcosa di positivo e crescendo grazie alle tue esperienze. Cerca sempre di capire il punto di vista della tua partner in tutti i litigi che diventano seri.
    • Se hai commesso un errore, chiedi scusa e assumiti la responsabilità delle tue azioni. Nelle relazioni più felici, le persone non serbano rancore e chiariscono subito tutte le incomprensioni.
  3. 3
    Riconciliate le vostre differenze. È davvero difficile amare una persona quando provi molta rabbia nei suoi confronti. Che tu e la tua partner abbiate la tendenza a scaldarvi o a evitare le discussioni, questi tratti del carattere non limitano la vostra felicità. L'aspetto più importante è saper ritrovare l'armonia dopo i litigi.[14]
    • Ricorda che c'è sempre la possibilità di fare la pace. Che abbiate l'abitudine di urlare l'uno contro l'altra o di sedervi a un tavolino per raggiungere un compromesso prima di scaldarvi troppo, quasi tutti i tipi di conflitto lasciano aperta la strada a una forma di riconciliazione. Qualunque sia il modo in cui litigate, assicurati che alla fine entrambi abbiate la possibilità di esprimere la vostra opinione e raggiungere un accordo.[15]
  4. 4
    Trovate l'equilibrio tra i sentimenti positivi e negativi che provate l'uno per l'altra. Questo equilibrio è molto importante per creare una relazione felice e piena d'amore. Delle ricerche dimostrano che il rapporto perfetto tra interazioni positive e negative nelle relazioni è di cinque a uno. Quando ti accorgi di aver trattato la tua partner in modo negativo, fai dei gesti carini per lei per ripristinare il bilancio desiderato.[16]
    • Le interazioni positive includono gli atti di intimità fisica, come il contatto, i sorrisi e le risate.

Fonti e Citazioni

  1. https://www.psychologytoday.com/blog/finding-love/201105/how-love-yourself-first
  2. https://www.psychologytoday.com/blog/high-octane-women/201202/why-you-shouldnt-feel-guilty-about-stealing-little-time-yourself
  3. https://www.psychologytoday.com/blog/sense-and-sensitivity/201401/3-ways-learn-love-yourself
Mostra altro ... (13)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Amore

In altre lingue:

English: Love, Français: aimer, Español: amar, Deutsch: Lieben, Português: Amar, Nederlands: Liefhebben, 中文: , Русский: любить, Čeština: Jak milovat, Bahasa Indonesia: Mencintai, हिन्दी: प्यार करना सीखें (Kaise Pyar Kare), العربية: أن تُحِبّ, Tiếng Việt: Yêu, ไทย: รัก, 한국어: 사랑하는 법, 日本語: 愛する

Questa pagina è stata letta 50 466 volte.

Hai trovato utile questo articolo?