Come Amare il Tuo Cane

Non hai un rapporto abbastanza stretto con il tuo cane? Segui questi semplici passaggi per far sentire amato il tuo adorato compagno a quattro zampe e scoprire come volergli bene.

Passaggi

  1. 1
    Fai fare molto esercizio fisico al tuo cane. Quando il cane ha bisogno di uscire, portalo fuori. Saprai che ne ha bisogno perché ti lancerà sguardi supplichevoli, si metterà vicino alla porta, abbaierà, ecc. Per accompagnare il suo bisogno di esercizio fisico all’esterno potrebbe anche mugolare, emettere versi striduli e abbaiare.
  2. 2
    Accarezzalo. Se appoggia la testa sulle tue ginocchia, non grattarlo dietro alle orecchie! Allora, puoi farlo, ma quando i cani si comportano in questo modo, in realtà stanno cercano di capire dove sei stato, con chi e cosa hai appena mangiato! I cani vogliono soltanto essere amati. Amano essere grattati sul collo e sulla pancia e il massaggio rappresenta uno dei metodi migliori per dimostrargli il tuo affetto.
  3. 3
    Cerca (se possibile) di evitare di abbracciare il tuo cane. La maggior parte dei cani, in particolare quelli di taglia grande, lo detesta perché i cani vogliono sentirsi dominanti. Se lo trattieni, non ha la sensazione di avere il controllo.
  4. 4
    Premia il tuo cane. Molti cani, in particolare i Golden e i pastori delle isole Shetland vivono per compiacere il padrone ed effettivamente lo fanno. Devi premiarli. Dagli dei premi che siano sani e realizzati appositamente per i cani. Non occorre comprarli, puoi preparare ottimi premi tu stesso a casa (prova a cercare una ricetta sicura in un libro di ricette per cani o guarda su internet per trovare delle ricette consigliate da professionisti).
  5. 5
    Parla con il tuo cane. Ai cani piace quando ti rivolgi a loro. Svilupperete insieme il vostro linguaggio e condividerete dei momenti di intimità. E nessun cane ti dirà mai di smettere di continuare a parlare della tua giornataccia in ufficio!
  6. 6
    Trascorri dei momenti felici con il tuo cane. Il cane adora le attenzioni. Ritagliati dei momenti ogni giorno da trascorrere con il tuo cane, anche se si tratta semplicemente di stare sdraiato con lui davanti alla TV, accarezzandogli le orecchie e riposando insieme a lui.
  7. 7
    Dai la priorità a te stesso prima che al tuo cane. Stabilisci degli orari regolari e costanti per dare da mangiare al cane e portarlo a spasso. Il tuo cane ti amerà per questo, perché ne trarrà un grande beneficio per il suo benessere. Fare qualcosa per il cane tutti i giorni alla stessa ora gli permetterà di sapere cosa aspettarsi in quel determinato momento.
  8. 8
    Abbi cura del tuo cane. Rispetta sempre il tuo cane e l’amore che ha portato dentro casa. Sii premuroso, affettuoso e attento al modo di trattarlo. Il cane è un membro della famiglia.
  9. 9
    Offri al tuo cane un luogo confortevole tutto per sé. La zona dove dorme dovrebbe essere soltanto sua e non da condividere con mucchi di panni da lavare o contenitori portaoggetti. Assicurati che sia fuori dalla traiettoria delle persone e che non dia fastidio (ancora un volta, cerca di evitare le gabbie. Acquista magari un lettino per cani e sistemalo in una stanza durante la notte (o durante la giornata lavorativa), ma cerca di rendere felice il tuo cane consentendogli di sentirsi dominante).
  10. 10
    Educa il tuo cane alla disciplina. Proprio come un bambino, se non educhi il tuo cane alla disciplina significa che non gli vuoi poi così bene. Tutte le volte che fa qualcosa di sbagliato, puniscilo! Puoi farlo comportandoti in modo coerente e attenendoti alle regole.
    Pubblicità

Consigli

  • Non colpire mai il tuo cane. Non capirà che si tratta di una punizione; al contrario percepirà questo gesto soltanto come un’inflizione di dolore e questo non produrrà alcun effetto positivo. Utilizza piuttosto un tono di voce fermo e ignoralo per qualche minuto. Non punirlo mai per qualcosa che ha fatto più di dieci minuti fa. Non si ricorderà del suo sbaglio.
  • Quando insegni al tuo cane quello che è giusto e quello che è sbagliato utilizza le stesse parole. In questo modo il cane inizierà a capire cosa vuoi da lui.
  • Dovresti essere deciso ma non offensivo quando punisci il tuo cane; una leggera pressione sul naso, appoggiare la mano sulla sua schiena, farlo sdraiare delicatamente, osservarlo e mantenere il contatto visivo funzionano insieme al farlo stare a cuccia o al mandarlo fuori. Ricorda di non essere cattivo e di perdonarlo in fretta.
  • Nonostante alcuni ordini specifici siano importanti, insieme a questi comandi parla anche con il tuo cane usando un italiano semplice. Il tuo discorso è colmo di inflessioni e schemi che il cane capirà, pur non conoscendo i dettagli di quello che dici. Alla stessa maniera, non mentire mai al tuo cane. I cani riescono a percepirlo.
  • Ricorda che non devi essere ricco per amare il tuo cane.
  • Premiare il tuo cane costituisce un buon metodo.
  • Se il tuo cane si mette nei pasticci e nasconde la coda quando gli dici di piantarla, usa un tono di voce delicato ma deciso e poi digli che andrà tutto bene.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non esagerare. Se affronti il tuo cane in un modo che va al di là del semplice gioco un po’ brusco, potrebbe reagire in modo indesiderato.
  • Fai attenzione quando abbracci il tuo cane, a volte vede questo gesto come una minaccia.
  • Se inizia a essere troppo infastidito, smettila di giocare con lui per un minuto finché non si calmerà.
  • Non sgridarlo per delle sciocchezze.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cane
  • Un ambiente amorevole e sano dove il cane possa crescere.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 61 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 3 768 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità