L'amore è un'emozione complessa e potente. Combina affetto, lealtà e rispetto in un modo che trascende la somma di queste parti. L'amore, di solito, è qualcosa che succede, ma questo non significa che non possiamo fare concretamente qualcosa per dimostrarlo alla persona che ci ispira a provarlo. Quando cerchi di capire come amare, dipende tutto da chi provi ad amare. Amare un partner è diverso dal voler bene a un amico, e per voler bene a un amico dovrai seguire regole diverse di quelle che usi per i familiari che ami. Inoltre, se riuscirai ad amare te stesso e apprezzare la tua unicità, sarai più pronto ad amare gli altri.

Metodo 1 di 5:
Amare un Partner

  1. 1
    Distingui amore e infatuazione. L'infatuazione descrive la reazione chimica che avviene nel corpo e ti fa provare euforia, felicità, eccitazione e più sentimenti di quelli che è possibile descrivere a parole.[1] Durante la fase di infatuazione, vedi tutta la tua relazione colorata di rosa. Il vero amore duraturo è ben più di un sentimento. Si tratta di un impegno fedele che cresce, quando i sentimenti d'infatuazione crescono nell'attrazione e nell'amore.
    • I sentimenti d'infatuazione possono durare fino a due anni, agendo sul tuo cervello in modo non molto diverso dalle droghe.[2]
  2. 2
    Scegli di amare il tuo partner. Accettalo per quello che è. Le critiche, il sarcasmo cronico e gli atteggiamenti passivi-aggressivi possono distruggere una relazione. Dimostra invece incoraggiamento, gentilezza e preoccupazione sincera per il tuo partner. Questo rinforzerà il legame di affetto.[3]
    • Se, ad esempio, hai problemi ad accettare il tuo partner, prova il rapporto 5:1. Per ogni commento negativo, offrine cinque positivi. Scoprirai presto quante cose apprezzi dell'altra persona.[4]
  3. 3
    Siate aperti e sinceri l'uno con l'altro. Condividere tutto può creare un'intimità emotiva e farti sentire più vicino alla tua compagna.[5] Anche se potrà sembrarti spaventoso, passerai dal conoscere una persona a comprenderla veramente e tenere a lei.
    • Un buon modo per arrivare gradualmente all'intimità emotiva è passare del tempo di qualità con la tua compagna. Falle delle domande per imparare nuove cose su di lei. Degli studi hanno dimostrato che domande sempre più intime possono rinforzare il legame emotivo tra le persone.[6]
  4. 4
    Ricomincia a organizzare appuntamenti con la tua compagna. Pensa a quando iniziavate a conoscervi. Ricorda quanto tenevi a conquistare il suo cuore e a conoscerla. Impegnati allo stesso modo per riconquistarla.[7]
  5. 5
    Rimani innamorato. Ricorda i motivi per cui ti sei sentito originariamente attratto dalla tua partner. La storia d'amore tra voi vi lega strettamente. Ricordalo e scegli di rimanere innamorato alla follia. Degli studi hanno dimostrato che le persone che sostengono di essere innamorate pazze mostrano davvero un'attività celebrale maggiore nelle zone legate all'amore o all'infatuazione.[8]
    • Anche se è importante ricordare gli inizi, non trascurare il presente. È ancora possibile mantenere quel sentimento di "nuovo amore" nei confronti della tua partner.
  6. 6
    Ama la persona nella sua totalità. La tua partner potrebbe essere cambiata dal giorno in cui ti sei innamorato di lei. A prescindere da ciò che ti attraeva inizialmente, celebra i suoi cambiamenti ed evita di creare il mito del passato. Così come vuoi essere amato per chi sei ora e oggi, anche la partner lo desidera.[9]
    • Impegnati a individuare e apprezzare le qualità della tua partner. Rendi la tua partner il tuo standard di ciò che ti piace in una persona. Se la tua partner è alta e magra o bassa e formosa, questi dovrebbero divenire i tuoi ideali.
  7. 7
    Fai la tua parte. Impegnati per cambiare i tuoi comportamenti e le tue aspettative, invece di far cambiare la tua partner. La tua partner potrebbe non voler cambiare la relazione o non volerla continuare. Non provare a controllare quello che non puoi. Puoi solamente concentrarti sulle tue azioni e i tuoi desideri.[10]
    • Potresti trovarti ad amare l'altra persona mentre questa decide se rimanere o meno nella relazione. In questo caso, non forzare un cambiamento. Lascia che la tua compagna prenda le proprie decisioni.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Amare un Amico

  1. 1
    Impara a capire cos'è l'amicizia. L'amicizia è volontaria, reciproca, affettuosa ed entrambe le persone devono essere sullo stesso piano e paritetiche.[11] Spesso, diventi amico delle persone che condividono interessi e valori simili ai tuoi. Anche se alcuni aspetti dell'amicizia possono sembrare simili all'amore romantico, c'è una grande differenza. L'amore romantico porta alla fusione di due persone; nell'amicizia invece sarai accettato completamente come individuo.
    • La forza di un'amicizia è l'affidabilità della relazione. Alcuni amici stretti vivono a migliaia di chilometri di distanza e comunicano raramente, ma quando lo fanno è come se non si fossero mai allontanati.
  2. 2
    Impara a essere un buon amico. Non dare l'amicizia per scontata. Lavora invece per mantenere forte il rapporto. Puoi farlo in molti modi. Anteponi i bisogni dei tuoi amici ai tuoi, quando ce n'è bisogno. Sii disponibile per il tuo amico, anche se per te è un fastidio. Segui la regola più importante: sii il tipo di amico che vorresti avere.[12]
    • La bellezza dell'amicizia è che entrambi apprezzate le vostre differenze. In alcuni casi, però, queste differenze possono dividervi. Sarai in grado di mettere da parte i tuoi desideri per sostenere il tuo amico nelle scelte migliori per sé?
  3. 3
    Risolvi i conflitti nelle tue amicizie. Se tu e un amico state litigando, non aver paura di parlarne. Mettiti nei panni del tuo amico per comprendere il suo punto di vista. Se non sei certo di cosa non vada o di quale sia la soluzione, chiedilo al tuo amico. Se si tratta di un problema minore, risolvilo subito. In caso contrario, digli con rispetto che ci hai pensato, lo hai ascoltato, ma non sei d'accordo con lui.[13]
    • Usa un tono discorsivo e rispettoso. Ascolta davvero il suo punto di vista, senza giudicarlo.
  4. 4
    Proteggi e rispetta il tuo amico. Anche se non significa che dovrai fargli da guardia del corpo, dovresti impegnarti e prenderti cura delle sue emozioni e sostenerlo. Per farlo, dovrai proteggere il tuo amico dal suo stesso egoismo. L'egoismo fa parte della natura umana, ma impara a proteggere e anteporre il tuo amico alle tue necessità.
    • Se ad esempio vuoi davvero andare a vedere un film appena uscito al cinema, ma sai che il tuo amico ha un appuntamento la mattina presto il giorno seguente, non fargli pressione. Sostieni invece il tuo amico e organizza la serata in un momento migliore per entrambi.
  5. 5
    Rispetta il tuo amico. Rispettalo anche quando non è presente. A nessuno piace che si parli alle proprie spalle. Evita di fare pettegolezzi e interrompi o cambia con decisioni queste discussioni appena si presentano. Il tuo amico dovrebbe potersi fidare di te in tutto e per tutto.
    • Un amico potrebbe sentirsi tradito se venisse a sapere che non l'hai protetto o difeso. Potrebbe persino segnare la fine dell'amicizia.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Amare un Familiare Difficile

  1. 1
    Scegli di amare il tuo parente. Amare un parente è come amare chiunque altro; richiede impegno. Non pensare che la sola lealtà sia sufficiente a mantenere forte la relazione. Servirà impegno, ma l'amore familiare offre un riparo sicuro e in grado di darti grande sostegno.[14]
    • Più forti sono le relazioni con le persone che ci stanno intorno, più diventiamo bravi a prenderci cura degli altri. Se hai un cattivo rapporto con un familiare, potresti non riuscire a essere compassionevole o empatico come vorresti.[15]
  2. 2
    Crea aspettative chiare. Inizia accettando il parente per quello che è e creando aspettative che entrambi possiate soddisfare. Quando entrambi raggiungerete il livello atteso, alza l'asticella. Potreste iniziare incontrandovi saltuariamente, e aumentando gradualmente la frequenza man mano che imparerete ad amarvi e capirvi.
    • Sii chiaro in merito ad aspettative e conseguenze. Se ad esempio inviti un familiare a cena una volta a settimana, dovrà presentarsi quando lo attendi. Se non lo facesse, fai rispettare le conseguenze che hai comunicato in precedenza.[16]
  3. 3
    Crea dei limiti. I limiti creano aspettative gestibili per le interazioni e i comportamenti. Perciò, se un membro della tua famiglia è spesso inaffidabile o poco presente, crea un limite alle aspettative: questo può aiutare entrambi a creare un rapporto. Potrai persino negoziare i limiti, ma non cedere sugli aspetti che per te sono più importanti.[17]
    • Impara quando fare un passo indietro e quando mantenere una posizione decisa. Se ad esempio un parente non rispetta mai le aspettative su cui vi siete accordati, chiediti se vuoi recuperare il rapporto o lasciare andare il parente. Non sei responsabile delle emozioni o delle scelte di nessun altro.
  4. 4
    Ripara il tuo rapporto. Dovrai fermare i pensieri negativi, cambiare il modo di comunicare e scegliere le azioni con cautela. Prendi la decisione di cambiare pensieri e parole riguardo al tuo parente. Trova qualcosa che puoi apprezzare e concentra i tuoi pensieri sui lati positivi. Tratta il tuo parente come se aveste già il rapporto che vorresti.
    • Se decidi di provare a recuperare un rapporto danneggiato con un parente, ricorda che potrai cambiare solo te stesso: il tuo parente potrebbe non cambiare mai.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Amare Te Stesso

  1. 1
    Trattati nel modo giusto. Cura il tuo aspetto. Incrocerai il tuo riflesso diverse volte al giorno, perciò perché non guardare qualcosa che ti piace? Questo ti aiuterà ad avere più sicurezza in presenza di altre persone. Spesso, se non ci piace chi siamo, critichiamo gli altri. Perciò fai quello che devi per apprezzarti e mostrarti gentilezza.
    • Assicurati di mangiare sano e fare attività fisica. Dedicarti a venti minuti di allenamento al giorno può aiutarti a capire che hai un valore unico.[18]
  2. 2
    Sii gentile con te stesso. Impara a capire che sei un cantiere aperto. Hai bisogno di spazio per crescere e provare cose nuove. Non lasciare che la paura di sbagliare t'impedisca di provare nuove cose e di crescere come persona. Non c'è niente di male nell'imparare dai propri errori.
    • Ad esempio, trova il tempo per gli hobby e le attività che ti piacciono o che vuoi apprendere. Incoraggiati a imparare nuove abilità. Trattati come tratteresti un amico.[19]
  3. 3
    Perdonati. Imparare a perdonarti ti aiuterà a evitare di proiettare i tuoi problemi sulle persone che ami. Prenderti cura di te ti permette di amare e apprezzare gli altri, non solo te stesso.
    • La rabbia e il senso di colpa possono nuocere alla salute. Il risentimento verso se stessi può aumentare i livelli di stress. Questo stress può provocare o far peggiorare disturbi al cuore, malattie autoimmuni e il cancro.[20]
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Amare Chiunque

  1. 1
    Sii te stesso e poniti obiettivi realistici. Sarà più difficile essere onesto nelle relazioni in cui non ti comporti al 100% come te stesso. Non nascondere la tua persona. Impara invece a capire che gli altri devono accettarti per quello che sei. Poniti degli obiettivi raggiungibili. Dovrebbero essere miglioramenti delle tue caratteristiche, non un tentativo di trasformazione in un'altra persona.[21]
    • Se ad esempio sei una persona tranquilla con un piccolo gruppo di amici intimi, non cercare di diventare la persona più popolare della scuola. Probabilmente non ti renderebbe felice e lo faresti per le ragioni sbagliate.
  2. 2
    Coltiva comportamenti amorevoli. Potrai favorire rapporti d'amore se ti comporterai in modo amorevole e compassionevole. Questo significa essere degno di fiducia, rispettoso e gentile. Anche se può sembrarti semplice, dovrai valutare quanto sei amorevole.[22]
    • Mostrare tratti amorevoli richiede pratica. Non arrenderti, ma continua a migliorare le tue qualità. I tuoi rapporti beneficeranno dai tuoi sforzi.
  3. 3
    Comunica in modo efficace. Questo non significa che devi essere loquace. Dovresti invece cercare di imparare come comunicare in modo aperto e onesto, il che include sapere ascoltare attivamente un'altra persona. Impara a fare domande e a essere specifico quando parli.[23] L'interlocutore si sentirà più coinvolto.
    • Ricorda di essere personale. Pensa a come sarà ricevuto dall'interlocutore quello che dirai. Cerca di creare un legame personale.
  4. 4
    Evita i comportamenti tipici delle relazioni abusive. Non intimidire, incolpare, minacciare, isolare o insultare un'altra persona e non abusarne emotivamente.[24] Questo atteggiamento di controllo è solo un modo per ottenere potere sul prossimo. Quando ciò accade, le relazioni sane e amorevoli non sono possibili.
    • Gli abusi nelle relazioni peggiorano col tempo. Se pensi di trovarti in una relazione abusiva, cerca un aiuto esterno. Ricorda, meriti di avere una relazione sana e piena d'amore.[25]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Far Innamorare di Te il Ragazzo che Ti Piace

Come

Sapere Se Lui Sta Solo Giocando

Come

Capire Quando un Uomo è Attratto da Te

Come

Capire Se Ti Ama Davvero

Come

Capire se Ami Ancora Qualcuno

Come

Sapere se Qualcuno ti Ama Davvero

Come

Sapere se un Ragazzo Ti Ama

Come

Capire se Sei Innamorato

Come

Diminuire il Desiderio Sessuale

Come

Capire se Ami una Persona

Come

Trasformare un'Amica nella Tua Ragazza

Come

Smettere di Avere una Cotta Inappropriata

Come

Capire la Differenza tra Amore, Infatuazione e Desiderio

Come

Gestire la Mancanza di una Persona Amata
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 37 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 424 volte
Categorie: Amore | Vita di Coppia
Questa pagina è stata letta 8 424 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità