Scarica PDF Scarica PDF

Il coyote è un piccolo, onnivoro predatore simile a un cane, comune lungo tutta l’America del Nord e Centrale. A seguito dell’urbanizzazione del continente nord-americano, il coyote è stato uno dei pochi animali la cui popolazione e il cui raggio d’azione sono generalmente “aumentati” invece di diminuire, in presenza dello sviluppo umano.[1] A causa di ciò, i coyote talvolta sono considerati infestanti, specialmente in aree agricole, dove sono soliti uccidere animali negli allevamenti. Al contrario di ciò che accade per altri animali, di solito ci sono relativamente meno restrizioni sulla caccia ai coyote, fintanto che siano cacciati in sicurezza e in modo sano. Inizia la tua caccia ai coyote partendo dal primo punto di seguito.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Parte 1: Prepararsi alla caccia

  1. 1
    Controlla i regolamenti locali di caccia. Come per ogni attività di caccia, quando si tratta di coyote è molto importante rispettare qualsiasi legge, regolamento e restrizione, sia per la propria sicurezza e degli altri che per accertarsi di non infrangere inconsapevolmente delle leggi. Negli Stati Uniti, le leggi sulla caccia possono variare di Stato in Stato, perciò fai ricerche sulle norme del tuo Stato prima di partire per la tua battuta di caccia.
    • Poiché, specialmente nelle comunità rurali, i coyote possono essere considerati infestanti, e poiché non sono a rischio estinzione, ci sono generalmente poche restrizioni sulla caccia ai coyote. Ad ogni modo, ci sono a volte delle restrizioni sui “modi” in cui è permesso cacciarli. Per esempio, in West Virginia, nonostante non ci siano limiti sul numero di individui che puoi cacciare, solo munizioni sotto il calibro .22 sono ammesse per questa caccia. [2]
    • In caso di dubbi su quali luoghi siano sicuri e legali per la caccia, visita il sito del Servizio di Caccia e Pesca USA (http://www.fws.gov/refuges/hunting/#), che ti consente di cercare in base a Stato, CAP e tipo di caccia.
  2. 2
    Sappi dove cercare i coyote. Sono comuni lungo tutta l’America del Nord e Centrale. Sebbene in origine vivesse prevalentemente in praterie, distese erbose e deserti, il coyote si è ora adattato a qualsiasi ambiente – persino a zone urbanistiche, metropolitane.[3] Il miglior modo per trovare i coyote è cercarli dove le loro prede selvagge (piccoli animali, uccelli, topi ecc.) vivono. Campi, torrenti, letti dei fiumi e piccole foreste sono tutti buoni posti in cui cacciare.[4]
    • Poiché sono infestanti per gli allevamenti, la maggior parte dei proprietari di fattorie sarà felice di darti il permesso di cacciare i coyote anche sui propri terreni agricoli.
  3. 3
    Munisciti di un’arma adeguata. Poiché i coyote pesano al massimo 20-25 Kg,[5] non avrai bisogno di un’arma di grosso calibro per catturarne uno. Infatti, come detto in precedenza, in certe giurisdizioni è “illegale” cacciare coyote con armi di grosso calibro. Fucili “flat-shooting” calibro .22 sono ottime scelte per la caccia al coyote. In situazioni a raggio più breve, come per aree boschive o in notturna, anche fucili più piccoli possono funzionare (dove legali). Fucili da caccia al cervo saranno utili in caso di difficoltà.
    • Coi fucili più piccoli, opta per un calibro12 con un raggio fino a 32 metri.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Parte 2: Catturare un Coyote

  1. 1
    Resta in silenzio durante la caccia. I coyote si sono fatti una reputazione come animali astuti e sono noti per il loro udito e la loro vista. A meno che non si siano abituati all’interazione umana, è probabile che scappino non appena ti sentano arrivare. Perciò, è importante essere più silenziosi possibile. Ecco alcuni semplici modi per ridurre il rumore durante la tua battuta di caccia:
    • Non sbattere le portiere della macchina quando arrivi in loco.
    • Cerca di ridurre il rumore che il tuo equipaggiamento fa mentre ti muovi. Per esempio, non lasciare che due oggetti metallici duri (tipo il mirino del fucile e i binocoli) sbattano l’uno contro l’altro mentre cammini.
    • Se cacci con qualcuno, non parlare liberamente. Se è necessario comunicare, state molto vicini in modo che possiate bisbigliare.
    • Dopo che ti sistemi in una buona posizione, resta immobile, alzandoti per muoverti solo quando hai deciso di provare un nuovo luogo. Una volta in posizione, dovresti attendere almeno 5-15 minuti prima di prendere altre decisioni.[6]
  2. 2
    Avvicinati di nascosto al luogo prescelto. Oltre a ridurre al minimo il rumore che fai durante la caccia, è importante ridurre il lato visivo (e olfattivo) più possibile. Usa coperture naturali laddove disponibili, restando dietro a colline, linee degli alberi e formazioni rocciose. Evita luoghi in cui puoi essere visto facilmente, come aperture o cime delle colline. Quando il vento lo permette, prova a raggiungere il luogo controvento in modo da ridurre al minimo la possibilità che un coyote individui il tuo odore.
    • Infine, serviti di ostacoli naturali e artificiali, come sporgenze, fiumi e strade a tuo vantaggio. Tenendo questi ostacoli alle tue spalle, ti accerterai che i coyote non siano in grado di girarti intorno o, nel caso riescano, che siano altamente visibili.
  3. 3
    Cerca segnali della presenza di coyote. Nonostante possano essere sfuggenti e ingegnosi, come tutti gli animali anche i coyote lasciano segnali che rivelano la loro presenza. I loro segnali includono:
    • Impronte – piccole, simili a quelle canine. Le impronte delle zampe anteriori del coyote, lunghe circa 5-7 cm e larghe 3-4 cm, sono generalmente un po’ più grandi di quelle delle zampe posteriori, lunghe circa 3-8 cm e larghe 2-3 cm.[7]
    • Richiami – latrati, ululati e guaiti simili a quelli dei cani. Particolarmente comuni all’alba e al crepuscolo.[8]
    • Escrementi. Ai coyote piace rilasciare mucchietti di escrementi in posti bene in vista dove altri animali (e umani) possono trovarli.[9] Gli escrementi possono contenere peli di vittime recenti.
  4. 4
    Trova una buona posizione da cui sparare. A caccia di coyote, vorrai trovare una posizione ben nascosta in cui restare comodamente immobile e all’erta per periodi di mezz’ora alla volta. Posizioni ideali sono abbastanza protette, hanno abbastanza spazio per farti sedere o sdraiare comodamente, offrono una chiara visuale della zona davanti a te e/o un luogo in cui sistemare la tua arma. Cerca sporgenze rocciose, collinette, piccoli promontori o coperture naturali all’estremità di un campo. Quando hai trovato un buon punto, accomodati e stai in silenzio, analizzando la direzione in cui è più probabile vedere un coyote.
    • Il camuffamento può aiutarti a restare nascosto da coyote diffidenti nella tua posizione. Considera l’investimento in un buon kit mimetico da caccia prima di partire per la tua spedizione.
  5. 5
    Attendi 15 minuti, poi usa un richiamo. Dopo che ti sei sistemato nella tua posizione, stai immobile e in silenzio per un po’, rimanendo all’erta per qualsiasi segnale di movimento nell’area di fronte a te. Se nulla accade dopo circa 15 minuti, usa un richiamo. I richiami sono piccoli strumenti che imitano il suono di certi animali – dovresti trovarli in qualsiasi negozio specializzato. Per attirare i coyote, la scelta migliore è un richiamo che imiti i suoni agonizzanti di una loro preda e gli ululati e gli uggiolii comunicativi degli stessi coyote.
    • I suoni dei conigli dovrebbero funzionare al meglio,[10] ma potresti anche volere una selezione di altri richiami sofferenti a disposizione, in modo da poterli usare a turno. Cerca di usare richiami adatti al luogo e al periodo dell’anno in cui stai cacciando, basandoti sul tipo di piccole prede tipiche della zona.
  6. 6
    Attendi. Come per gran parte dei tipi di caccia, quella al coyote è una questione d’attesa. Sii paziente – i coyote difficilmente si mostreranno immediatamente. Dopo aver lanciato il richiamo, attendi 15-20 minuti prima del successivo. Potresti voler usare i diversi richiami a turno per testare l’efficacia di ognuno. Tra i richiami, resta vigile, in cerca di segnali di movimento.
    • Se non ti sembra d’avere successo, attendi altri 15 minuti, poi alzati e procedi verso un’altra posizione. È solo una superstizione quella secondo cui la preda si manifesti appena il cacciatore si prepara a spostarsi.
  7. 7
    Usa esche o richiami fisici (facoltativo). Se non riesci ad attirare i coyote a portata di sparo, considera l’uso di esche artificiali (tipo un vecchio animale di pezza o esche apposite vendute nei negozi) o di un effettivo animale morto (i conigli vanno benissimo). Piazza la tua esca a una distanza ideale a portata di sparo dal tuo nascondiglio, poi torna lì e attendi. Se possibile, usa un richiamo in sintonia con la tua esca.
    • In caso d’utilizzo di un animale morto, potresti volerlo squartare in modo da consentire all’odore delle interiora di fuoriuscire. Quest’odore è particolarmente forte e dovrebbe, con un po’ di fortuna, migliorare le tue possibilità di attirare dei coyote.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Parte 3: Disporre al meglio di un coyote catturato

  1. 1
    Spara un solo colpo letale. Nonostante sia molto insolito che i coyote vengano uccisi per la loro carne, alcuni bramano la loro pelle per la morbidezza e bellezza. Se intendi cacciare i coyote per la loro pelliccia, cerca di uccidere ogni animale con un solo colpo netto, per due motivi: non solo per ridurre al minimo il danneggiamento della pelle, ma riduce anche la possibilità che il coyote sia in grado di scappare e nascondersi prima di morire, sprecando un’uccisione lasciandoti senza trofeo.
    • Per la miglior possibilità di uccidere il coyote rapidamente in un colpo solo, punta ai suoi organi vitali, soprattutto il cuore e/o i polmoni. I punti vitali di un coyote sono abbastanza in avanti nel busto – il piccolo cuore è nella parte più bassa del busto proprio davanti alle zampe anteriori, mentre i più grandi polmoni sono leggermente sopra e dietro il cuore. Uno sparo in quella zona sopra le zampe anteriori di un coyote molto probabilmente colpirà uno di questi organi.
      • Anche un colpo alla testa molto probabilmente ucciderà un coyote all’istante. Tuttavia, le teste dei coyote possono essere molto piccole e difficili da colpire.
    • Se anche non volessi la pelle di un coyote (ad esempio, se stai solo cercando d’eliminare la minaccia agli animali che allevi), cerca di sparare un colpo netto. Gli spari verso gli organi vitali di un animale sono il modo più veloce e umano di uccidere un animale. Uccisioni disordinate possono prolungare la sofferenza di un animale morente.
  2. 2
    Accertati che il coyote sia morto. Avvicinandoti al coyote a cui hai sparato, cerca segni di respirazione o movimento. Un coyote ferito ma non completamente morto dovrebbe essere liberato della sofferenza più velocemente possibile con un proiettile in testa in modo sicuro (o, se sei “molto” sicuro delle tue abilità, tirandogli il collo). Fai attenzione intorno a coyote feriti – sebbene sia molto molto improbabile che una persona adulta sia uccisa da un coyote (figurarsi uno moribondo), potrebbe essere in grado di mordere.
    • Se, per qualsiasi motivo, tu fossi morso da un coyote, cerca assistenza medica. Anche se non fossi ferito seriamente, faresti meglio a farti controllare da un dottore per assicurarti che il morso non portasse malattie.
  3. 3
    Agisci rapidamente dopo l’uccisione. Come per altri tipi di caccia, il tempo è un elemento-chiave dopo l’uccisione di un coyote, in quanto il corpo comincerà ad attirare batteri dopo la morte. Praticamente tutta la letteratura sulla caccia consiglia di rimuovere gli organi interni di un animale ucciso “subito” dopo l’uccisione in modo da aumentare le possibilità di conservazione. Sebbene non ci sia motivo d’essere frenetici, se t’interessa prendere la pelle di un coyote, è meglio cominciare a rimuoverne gli organi o scuoiarlo più velocemente possibile in modo da preservare tutta la sua “freschezza”.
    • Le condizioni atmosferiche e ambientali in cui hai cacciato il coyote faranno la differenza per quanto riguarda la velocità necessaria – in generale, temperature più fredde “conservano” le carcasse animali più a lungo.
  4. 4
    Rimuovi gli organi e/o scuoia il coyote. La rimozione degli organi è una tecnica comune a quasi tutti i tipi di caccia, che riguarda la rimozione di tutte le viscere di un animale morto, lasciando sostanzialmente solo carne, scheletro e pelle. Lo sventramento serve a eliminare l’odore e il casino delle interiora dell’animale, per ridurre il peso della carcasse e per assicurare la miglior pulizia possibile di tutti i prodotti animali a cui sono interessati molti cacciatori – carne, pelle ecc. La rimozione degli organi può essere fatta a terra, sebbene possa essere molto più facile col coyote appeso a un albero o a un palo robusto. Una volta che le interiora sono state rimosse, puoi rimuovere la pelle, “o”, in alternativa, puoi subito appendere e scuoiare il coyote morto, lasciandone carcassa, organi e tutto. Qualsiasi parte dell’animale tu lasci sul campo marcirà o verrà mangiata da altri animali.
    • I coyote, poiché piccoli e leggeri, si prestano a un facile scuoiamento sul campo. Tuttavia, se hai rimosso gli organi e stai cacciando in condizioni fredde o riesci a portare la carcassa in un luogo freddo in tempi ragionevoli, puoi anche trasportare l’animale a casa per scuoiarlo.
    • Comunque tu scelga di scuoiare un coyote, accertati di pulirti con cura in seguito per prevenire la trasmissione di malattie e/o parassiti dall’animale.
    Pubblicità

Consigli

  • Dovresti sparare da un altopiano, così da poter vedere tutto intorno.
  • Dovresti mirare da lontano, poiché i coyote sono generalmente piuttosto svegli.
  • I fucili che dovresti usare sono questi: .17hmr, .204, .222, .223, o un 22-250.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se ferisci un coyote attendi più di 45 minuti. Ad ogni modo, accertati che sia morto. È molto crudele lasciare un animale mortalmente ferito.
  • Fai molta attenzione con la tua arma. La gente si è sparata addosso, alle mani, ai piedi, alle dita. Un fucile può tranquillamente uccidere qualcuno. Fucili e pistole hanno paralizzato e ucciso molta gente.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 349 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 5 349 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità