Come Andare d'Accordo con la Propria Suocera

Non tutte le suocere sono gentili. Alcune ti preparano i biscotti e sostengono ogni tua decisione, oppure sono semplicemente contente di far parte della tua vita e te la lasciano vivere come meglio credi. Altre invece sono ostili. Parlano continuamente male di te e pregiudicano tutte le tue scelte. Questa situazione può diventare terribilmente stressante per tuo marito, perché finirà col trovarsi sempre in mezzo. Se lo ami davvero, prova a fare del tuo meglio per andare d’accordo con tua suocera. Non è una donna che si può semplicemente ignorare sperando che sparisca, o che si trasformi magicamente in una persona gentile. Dovrai sforzarti di perdonarla nonostante la sua cattiveria e impegnarti a costruire una relazione decente con lei. Se tua suocera è più un troll, che una principessa fatata, allora questa guida fa proprio per te!

Passaggi

  1. 1
    Fai una riflessione sui sentimenti che provi verso tua suocera. Riesci a metterti nei suoi panni e a capire quali sono le ragioni per cui interferisce nelle tue decisioni o ti giudica? Anche per lei la persona che hai sposato è importante, quindi in fondo deve essere buona!
    • Ricorda che qualunque siano i tuoi sentimenti, tua suocera rimane una delle persone più importanti nella vita di tuo marito. Accertati che il problema non nasca da una profonda gelosia nei suoi confronti.
  2. 2
    Comportati come se ti piacesse. Devi mostrare a tuo marito che potete essere buone amiche, anche se tua suocera è un tipo molto difficile o è semplicemente diversa da te. Ciò lo farà sentire a suo agio e, nel caso in cui non le piacessi, tuo marito non penserà che la ragione risieda in qualcosa che hai fatto o hai detto, perché ti sei sforzata di costruire un buon rapporto.
  3. 3
    Sii educata. Se vivi una relazione negativa con tua suocera, la cosa più difficile da fare è tenere la bocca chiusa quando fa dei commenti critici o pignoli. Essere educata non significa tollerare ciò che fa; hai tutto il diritto di difenderti, ma non scendere al suo livello.
    • Anche se ti dice delle cose spregevoli, non ripeterle.
    • Non criticarla davanti a tuo marito. Tuo marito sta tra l’incudine e il martello, e anche se fosse dalla tua parte, non potrà mai dirlo apertamente di fronte a sua madre.
    • Parla sempre bene di lei a tuo marito. Se quest'ultimo parla di qualcosa che ha fatto o che ha intenzione di fare, fai un commento carino. Cerca di farle un complimento ogni volta che la vedi, con delle frasi del genere “oggi stai benissimo”, o “i tuoi capelli sono proprio belli, oggi”. Non importa che sia una suocera brutta o disordinata. In questo modo dimostrerai a tuo marito che ti stai impegnando per avere una bella relazione con lei.
    • Non farti vedere giù di morale. Se sei nervosa o arrabbiata per qualcosa, non lasciare che tua suocera se ne accorga. Potrebbe usarlo contro di te parlandone con gli altri membri della famiglia, o persino con tuo marito, e potrebbe cercare di farti apparire in maniera negativa per le cose che hai detto in un momento di rabbia. Mostrale sempre un sorriso simpatico e parlale in maniera tranquilla.
    • Cerca di non criticare tuo marito davanti a lei, altrimenti non farai che metterti in cattiva luce.
  4. 4
    Serviti dell’umorismo. Allontanare le critiche con l’umorismo può allentare la tensione e riportare la discussione su un piano più sereno. Se ti sembra che tua suocera sia pronta solamente a lamentarsi, rispondile con una battuta arguta.
    • Ad esempio, tua suocera si sta nuovamente lamentando del maltempo. Rispondi dicendo, “sempre meglio che rimanere seduti in casa a lamentarsi del freddo. Andiamocene al mare!”
  5. 5
    Elogiala per i suoi aspetti positivi. Fallo sempre quando sei con lei, e sii sincera. Se ti complimenti per un comportamento che ritieni positivo, incoraggi quella persona a ripeterlo. Ignora i comportamenti ostili, concentrati solo sui suoi aspetti positivi.
    • Ringraziala per aver cresciuto un figlio meraviglioso (tuo marito)!
    • Lusingala riferendole i complimenti fatti da tuoi conoscenti (per esempio, “Giovanna mi ha detto, - tua suocera è favolosa-”).
  6. 6
    Sii gentile e impara a conoscerla. Tua suocera ha avuto i suoi problemi, le sue gioie e le sue perdite, proprio come te. E proprio come te, lei è legata alla persona che hai sposato. Prenditi un po’ di tempo per chiederle qualcosa della sua vita, e cerca di conoscerla meglio. Forse la causa delle sue rimostranze è da ricercarsi nelle sue esperienze passate, forse ha paura che tu e tuo marito ripetiate gli stessi errori che lei ha commesso in gioventù. Se comprendi meglio le sue paure e le sue preoccupazioni, avrai la possibilità di rassicurarla.
    • Falle delle domande che mostrino rispetto verso ciò che ti dice. Chiedile la ricetta di una torta che prepara sempre e che ami. Chiedile come riesce a tenere i capelli sempre in piega. Chiedile com’è riuscita a bilanciare il lavoro con i figli. Chiedile tutto ciò che ti passa per la testa e permettile di parlare di sé. Imparerai molto e avrai l’opportunità di rassicurarla sulle cose in cui riesce meglio.
    • La prossima volta che ti trovi in casa sua, cerca di trascorrere qualche momento con lei in cucina, o siedile vicino per scambiare quattro chiacchiere. Se la conversazione va male, puoi sempre alzarti e dire di dover andare in bagno, o sederti su un’altra sedia!
    • Chiedile di fare qualcosa per te, se pensi che non la prenderà come un’imposizione. Chiedile di prepararti il pranzo. Chiedile di correggere la tua relazione prima di inoltrarla. Chiedile un’opinione professionale su qualcosa che rientra nelle sue competenze, sarà lieta di darti una mano o di offrirti un consiglio.
  7. 7
    Falle un regalo. Porta un dono a tua suocera per il solo fatto che è una persona speciale nella tua vita. Un dono può mostrarle che tieni a lei, a patto di averci messo un minimo d’impegno. Realizza qualcosa a mano, o scegli personalmente qualcosa del suo stile o del suo colore preferito. Se ne hai bisogno, fatti aiutare da tuo marito, e poi di’ che il regalo é da parte tua. Accertati che sia qualcosa che le piaccia. Se noterà che l’hai pensata e che conosci i suoi gusti, riuscirai a conquistarla.
  8. 8
    Chiarisci le incomprensioni. Non permettere che le affermazioni di tua suocera su di te e sulla tua vita condizionino il vostro rapporto. In questo puoi manifestare apertamente il tuo pensiero, anche se non vuole ascoltarlo. Sii assertiva e quando inventa delle cose o le interpreta a suo piacimento, ripetile in continuazione che la situazione non è come la descrive lei. Ripetilo in modo educato, ma con fermezza. Capirà che ci sono dei punti su cui vuoi insistere, a prescindere dalle sue affermazioni.
    • Ad esempio, tua suocera continua a mettere a confronto le vostre vite, affermando che la sua è piena di difficoltà e la tua è fortunata, guardala negli occhi e dille chiaramente: “Barbara, non riesco a capire perché descrivi il nostro stile di vita in questo modo, ma ti assicuro che non è così. Stiamo ancora pagando il mutuo, proprio come te, stiamo pagando le tasse dell’università, e stiamo provando a mettere dei soldi da parte per fare una bella vacanza e permettere ai bambini di divertirsi. La nostra non è fortuna, gestiamo bene il denaro e mettiamo da parte ogni centesimo per assicurarci che i nostri figli possano vivere delle belle esperienze.” Continua a ripetere “è una buona gestione del denaro, non fortuna”, ogni volta in cui affronta l’argomento. Prima o poi la smetterà.
    • Se tua suocera mette in discussione il tuo aspetto o il tuo peso, oppure quello dei tuoi figli, affrontala. Queste opinioni sono troppo personali e invasive. Per esempio, potresti risponderle “apprezzo il fatto che tu sia preoccupata della mia salute, ma rientro in una fascia di peso non a rischio, e mangio bene. Il mio dottore mi reputa sana come un pesce!”, oppure “capisco che tu sia preoccupata dell’aspetto e del peso di Giovannina, ma io preferisco concentrarmi sulla sua personalità e sul suo sviluppo intellettivo, piuttosto che farla sentire a disagio per via del suo aspetto fisico. Giovannina mangia bene e il suo dottore pensa che sia sana come un pesce!”.
    • Quando ribatti in maniera diretta alle lamentele di tua suocera, le togli ogni arma di offesa, e le fai anche capire che se oltrepassa il limite, sei disposta a lottare per te e per la tua famiglia.
  9. 9
    Lasciale un po’ di spazio. Permettile di trascorrere un po’ di tempo da sola col figlio. Non puoi aspettarti che non ci siano conflitti se stai sempre attaccata a tuo marito e non gli permetti di stare con sua madre.
    • Non competere con lei. Se tua suocera prepara la migliore parmigiana del Sud Italia o ribatte con una frecciatina divertentissima, non provare a superarla. Metti invece in mostra gli aspetti che hanno convinto suo figlio a scegliere te come moglie. C’è un sacco di spazio per entrambe.
  10. 10
    Parlane con tuo marito. Comunicare con tuo marito è essenziale. Se lui non sa come ti senti, potrebbe trascinarti in una situazione in cui magari preferiresti non trovarti, come ad esempio chiederti di prenderti cura dell’anziana madre malata. Trova un momento in cui potete sedere assieme e affrontare la questione in maniera calma e gentile.
    • Parlane con tuo marito in maniera gentile (ricordati che è sua madre). Raccontagli i fatti, non le tue opinioni. Per esempio, se tua suocera ha provato a investirti col SUV, riferisci ciò che è accaduto. Non dire, “è cattivissima, vuole uccidermi!”. Spiegaglielo chiaramente, senza essere maleducata o offensiva, “Ah, Michele, sono preoccupato per la vista di tua madre. La scorsa settimana stava per investirmi in retromarcia col SUV, anche se era pieno giorno e indossavo un vestito rosso brillante.”.
    • Discutine con calma. Chiedi a tuo marito cosa pensa del comportamento di sua madre (presenta i fatti, non le tue percezioni). Se condividete entrambi la stessa opinione, riconoscerà la tua onestà.
    • Se vale per te, può valere anche per lui. Non temere che tuo marito odi a morte tua madre! Ricorda, se te ne sei accorta solo ora, allora è riuscito a nascondertelo bene. Perciò non ti aspettare che continui a nascondertelo.
    • Se tuo marito decide di non prendere posizione, non esserne sorpresa. Lui vi ama in maniera uguale, non avrebbe alcun senso prendere posizione.
  11. 11
    Sii comprensiva, a prescindere dai tuoi sentimenti personali. Va bene, hai scoperto che non le piaci, e probabilmente lei sa già che non ti piace. Ciò non ti autorizza a non andare più a trovarla. Ricordati che è la madre di tuo marito, e la madre è molto importante nella vita del proprio figlio. Non essere sgarbata se tuo marito decide di fare visita a sua madre il sabato pomeriggio. Devi permettergli di coltivare la propria relazione madre-figlio. Valla a trovare con tuo marito, altrimenti tua suocera penserà che sei un'inetta, e ciò non farà altro che renderti più detestabile. Ricordati che l’obiettivo è quello di “andare d’accordo” con tua suocera.
    • Puoi decidere di fissare un limite alle visite. Non prolungare le situazioni che sei sicura di non riuscire a gestire. Se sei obbligata a rimanere nella stessa casa con lei, abbrevia i tempi di permanenza.

Consigli

  • Accetta il fatto che ti vedrà sempre sotto una luce diversa rispetto a tuo marito. Se vuoi risolvere una questione o dirle qualcosa sul suo comportamento, fallo fare a tuo marito. Alcune suocere riescono a rivoltare la frittata in modo da farti sempre apparire come il nemico pubblico numero uno!
  • Ricorda, è probabile che non abbia nulla contro di te personalmente. Tua suocera potrebbe pensare che non esiste una donna abbastanza brava per suo figlio. Questo è un suo problema psicologico, non tuo.
  • Lascia che tua suocera e tuo marito passino del tempo per conto loro, senza di te. Parla in anticipo con tuo marito e chiedigli di dirle che l’amerà per sempre, solo che ora che è sposato ha bisogno di più tempo per la sua famiglia.
  • Rispettala e prenditi cura di lei. Non è tua madre, perciò non ti aspettare lo stesso trattamento. Il rispetto reciproco e un comportamento responsabile sono elementi sufficienti per convivere felicemente.
  • Se ti chiama e non puoi rispondere al telefono, richiamala, altrimenti penserà che la stai evitando apposta. Non c’è nulla di peggio che comportarsi in maniera passiva-aggressiva, lo capirebbe subito. Ignorarla non ti aiuterà a migliorare la vostra relazione. Richiamala il prima possibile e non ti dilungare troppo, se puoi.
  • Se hai dei figli, evita di essere ostile con tua suocera. Se tratta bene i bambini, non dovrebbe essere tanto orribile. Assicurati che i tuoi sentimenti personali non impediscano ai tuoi figli di vedere la propria nonna. Lascia che tuo marito porti i bambini da sua madre, in questo modo gli dimostrerai che non sei il tipo di donna che usa i figli in maniera manipolatoria. Provare antipatia per la propria suocera è un conto, ma se inizi a impedire che veda suo figlio o i suoi nipoti, allora il problema non è di tua suocera, ma tuo.
  • Il lato positivo è che più passano gli anni, più è probabile che il rapporto con la propria suocera migliori.

Avvertenze

  • Non ti lamentare continuamente di lei. Tu e tuo marito siete innamorati e felici, no? Allora perché lasciare che qualcuno rovini questo idillio. Non ti lamentare continuamente di tua suocera. Se tuo marito inizia a parlare di sua madre, non approfittarne per iniziare a criticarla. Annuisci, sorridi e cambia argomento. Semplice.
  • Non chiederle MAI di venire a vivere con te.
  • Non lasciare che controlli la tua vita. Se hai fatto del tuo meglio per cercare di conquistarla e lei ti odia ancora, allora hai due possibilità. La prima è quella di parlarle. Di’ “sento che non ti piaccio. Cosa ho fatto?”. La seconda è quella di voltare pagina! Tua suocera non è che una piccola parte della tua vita. Vai a lavoro, cresci i tuoi figli, ama tuo marito e prenditi cura dei tuoi genitori. Non lasciare che una persona cattiva rovini tutto quanto.
  • Non fingere! Se tua suocera ha più di 25 anni, allora ha tanta esperienza alle spalle. Se ti comporti in maniera sdolcinata, si accorgerà che stai fingendo. È vero, adesso non le piaci, ma se inizi a essere troppo gentile potrebbe insospettirsi e decidere di tenerti sempre sott’occhio.
  • Non dichiararle guerra. Le frecciatine sono tollerabili, le urla no. Se ti ritrovassi a urlarle, “ti odio! Vorrei che morissi!”, allora sei andata troppo oltre. La regola è questa, se la tratti come trattavi tua madre quando eri un’adolescente, allora il tuo disprezzo è troppo evidente. Fai un passo indietro e comprale qualche bel regalo!
  • Non dire ai tuoi figli che la odi. Se tuo marito ha dei fratelli, cerca di capire se sono dalla tua parte.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Famiglia

In altre lingue:

English: Get Along with Your Mother in Law, Español: llevarse bien con la suegra, Português: Se Entender com a sua Sogra, Русский: поладить со свекровью, Deutsch: Dich mit deiner Schwiegermutter gut verstehen, Français: s'entendre avec sa belle mère, 中文: 与婆婆相处, Bahasa Indonesia: agar Akur dengan Ibu Mertua, العربية: الانسجام مع حماتك

Questa pagina è stata letta 8 555 volte.
Hai trovato utile questo articolo?