A volte, mentre fai campeggio o durante una passeggiata nei boschi, ti può capitare di dover andare in bagno. Occuparsi di questa necessità può sembrare difficile o strano, ma non deve esserlo! Ci sono alcune importanti cose da tenere a mente, così da poter fare ciò che devi senza problemi.

Parte 1 di 3:
Scegliere il Posto Giusto

  1. 1
    Controlla le linee guida e i requisiti per lo smaltimento di rifiuti. Anche se si tratta di una scampagnata di un solo giorno, è meglio sapere quali sono le linee guida per lo smaltimento rifiuti dell'area in cui vuoi andare. Di solito puoi informarti presso il servizio informazioni del parco o della zona che vuoi visitare [1].
    • In alcune zone è necessario raccogliere e portare via i rifiuti, specialmente in aree sensibili all'inquinamento idrico come i canyon dei fiumi. Puoi comprare delle bustine di contenimento biodegradabili con cui rimuovere la sporcizia.
  2. 2
    Evita l'acqua, i percorsi e i siti per campeggio. Devi rimanere ad almeno 60 metri di distanza da distese d'acqua, percorsi o campeggi, in modo da evitare la contaminazione dell'acqua, lo spandersi delle malattie, inestetismi, ma anche per evitare attenzioni sgradite da parte di animali [2].
    • Cerca di trovare un posto che non sia troppo all'ombra, perché il sole aiuta a velocizzare il processo di decomposizione dei tuoi rifiuti.
  3. 3
    Scava un buco. Puoi usare un sasso o una pala (se ne hai portata una) per scavare un buco profondo almeno 15 cm e largo circa 20. Si tratta di una "latrina" e deve avere questa profondità per aiutarti a coprire i tuoi escrementi ed evitare possibili contaminazioni. Assicurati di seguire questa regola.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Fare i Propri Bisogni

  1. 1
    Accovacciati e fai i tuoi bisogni. Alcuni preferiscono cercare un paio di rocce larghe o un tronco a cui appoggiarsi mentre vanno in bagno all'aperto, ma a meno che tu non abbia un'invalidità fisica, non c'è motivo per cui non possa accovacciarti.
    • Chi si deve accovacciare per urinare, si tenga i jeans o i pantaloni lontani, in modo da non sporcarli.
  2. 2
    Pulisciti. Puoi portare con te della carta igienica o salviette umidificate, ma dovrai metterle in una bustina di plastica dopo l'uso e portarle via. In alternativa, puoi usare delle foglie, la neve, una pietra di fiume liscia o qualsiasi cosa tu preferisca [3].
    • Assicurati di conoscere le piante e gli alberi velenosi tipici della zona dove vuoi andare, o potresti accidentalmente toccare qualcosa come la rovere velenosa e ciò non ti renderebbe felice.
  3. 3
    Copri la buca. Quando avrai finito, dovrai accertarti di coprire la buca e i tuoi rifiuti con la terra, foglie e legnetti fino in cima. In questa maniera non attirerai l'attenzione di qualche animale curioso e non darai inizio a una contaminazione o uno spettacolo sgradevole.
  4. 4
    Pulisciti le mani. È meglio che ti accerti di non avere nessun agente contaminante sulle mani, per cui ricordati di portarti dietro del sapone biodegradabile con cui pulirti le mani [4].
    • La ragione per cui devi usare il sapone biodegradabile è che il sapone comune può causare la crescita di alghe nelle fonti d'acqua, che sono molto dannose [5].
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare il Bagno sopra la Linea degli Alberi

  1. 1
    Se hai bisogno di usare il bagno sopra la linea degli alberi, segui queste regole. Anche in questo caso devi accertarti di essere lontano dai percorsi, dall'acqua o da dove hai piantato la tenda. Sarebbe meglio trovare una zona con delle rocce esposte e luce diretta. Dovrai fare un qualcosa che gli escursionisti definiscono "spargere".
  2. 2
    Cerca una roccia piatta, rivolta a est o a ovest. Come già accennato, la luce del sole fa decomporre più velocemente le feci ed evita problemi. Andrai in bagno sopra questa roccia piatta.
  3. 3
    Trova anche una pietra più piccola, che tu possa tenere in mano. La userai per assicurarti di spargere le tue feci sulla roccia.
  4. 4
    "Spargi" le tue feci sulla roccia più grande e piatta. Per quanto sembri disgustoso, è il metodo migliore per accertarsi di non danneggiare gli altri escursionisti o l'ambiente. In questo modo i tuoi rifiuti si seccheranno al sole e si staccheranno con il vento. È il metodo migliore per smaltire i tuoi rifiuti, quando non puoi seppellirli.
  5. 5
    Pulisciti. Puoi usare una pietra liscia, la neve o della carta igienica che ti sei portato dietro. Se usi quest'ultima, devi conservarla in un sacchetto di plastica. In caso contrario lasceresti nell'ecosistema qualcosa che non dovrebbe esserci.
    Pubblicità

Consigli

  • La regola dei 60 m di distanza dal percorso è importante, non solo per evitare di sporcare e di contaminare l'ambiente, ma anche per evitare di essere sorpresi da un altro campeggiatore. Assicurati quindi di seguire questa regola.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non cercare di trattenerti dal defecare durante una passeggiata o mentre fai del campeggio, anche se sei nervoso all'idea di farlo all'aperto, perché potrebbe danneggiarti il colon.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 9 583 volte
Questa pagina è stata letta 9 583 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità