Come Andare in Campeggio in Tenda

A molti piace il campeggio, mentre altri non lo hanno mai provato. Se fatto correttamente, con il giusto equipaggiamento e conoscenze, può essere davvero divertente. Andare in tenda è la soluzione migliore per chi vuole fare un'esperienza all'aria aperta pur mantenendo certe comodità. Ecco una guida al campeggio che comprende una panoramica di cosa portarsi dietro e dove stare.

Passaggi

  1. 1
    Trova un buon campeggio. Puoi guardare su internet e trovare un sito con giudizi e valutazioni. Se hai un'idea del luogo che vuoi visitare, cerca un campeggio nelle vicinanze sulla mappa. Chiedi un suggerimento ad amici o famigliari che hanno qualche esperienza. Scopri il regolamento del campeggio: sono permessi i gruppi piuttosto grandi? È solo per camper o puoi anche andare in tenda? Quanto deve essere grande eventualmente? Gli animali sono permessi? Scopri le attrezzature disponibili. Ti serve un campeggio che abbia dei bagni e delle docce decenti oltre ai punti dove prendere l'acqua. Vuoi un posto dove ci sia anche dell'intrattenimento e un ristorante? Ne vuoi uno che abbia negozi al suo interno e il bar? O una piscina? O magari ne preferisci uno più spartano ma con un bellissimo scenario naturale? Cerca il luogo adatto a te. Non importa dove, ma dovrai trovare una zona che abbia un terreno non completamente pianeggiante per poter piantare la tenda in sicurezza in caso di pioggia. Assicurati che ci sia posto e prenota.
  2. 2
    Scegli la tenda giusta. Controlla di avere una buona tenda. Cerca di trovarne una con un rivestimento interno per ripararti dal freddo ed evitare che entrino gli insetti. Compra un telo da stendere sotto la tenda per protezione. Una buona tenda dovrebbe avere almeno una finestra e abbastanza spazio per le persone che ci stanno dentro. Dovresti riuscire a dormirci e anche a tenerci dentro l'attrezzatura. Scegli se vuoi una tenda con una o più porte. Cerca di collocarti in modo che le entrate siano in posizione opposta al vento e controlla che le cerniere si chiudano completamente. Accertati di avere dei picchetti di qualità da piantare con un martello o una mazzetta. Dovresti sapere come piantare i picchetti prima di partire per il campeggio, quindi fai pratica in giardino. In caso di maltempo, dovresti trovare una tenda con una 'veranda' o una cappottina.
  3. 3
    Sistemati per la notte. Organizza tutto il necessario per dormire. Lettini, materassini, sacco a pelo o tappetini da campeggio: assicurati di portarti dietro tutto ciò che ti serve. Una volta che hai capito come montare la tenda, puoi provare a sistemare i lettini per vedere se hai sufficiente spazio. Se dormi sui materassini, invece, ricorda che ti servirà la pompa per gonfiarli e un kit per ripararli in caso si rompano. Ricorda di portarti dietro cose come sacchi a pelo, lenzuola, coperte e cuscini extra.
  4. 4
    Organizza i pasti. Dove mangerai e come cucinerai? Compra l'attrezzatura da campeggio. Se hai una stufa a gas assicurati di avere la bombola. Ricorda di portare gli utensili da cucina, come pentolame e padelle di materiale leggero, posate e ovviamente le provviste. Puoi prendere l'acqua dai rubinetti del campeggio. Se vuoi farti qualcosa di caldo, come il tè, compra un bollitore. Decidi dove mangerai. Compra delle sedie pieghevoli e un tavolo e stabilisci se li terrai fuori o dentro la tenda. Sistema il fornello all'esterno perché il materiale della tenda è infiammabile. Compra dei pannelli frangivento per tenerlo al riparo in caso tu debba accenderlo in una giornata ventosa. Se il campeggio non ha lavandini per le stoviglie, prendi una catinella per lavarle subito dopo i pasti, in modo che animali e insetti non vengano attratti dai residui di cibo. Ricorda di portare del detersivo liquido e qualcosa per pulire oltre agli asciugamani. Non dimenticare anche altri oggetti essenziali come un apribottiglie, un apriscatole, tovaglioli, tovaglia e altre piccole cose che potrebbero servirti.
  5. 5
    Valuta le altre necessità. Prendi delle scatole in cui conservare ogni cosa, inclusi gli alimenti. Porta delle buste di plastica nelle quali tenere il cibo avanzato. Il kit di pronto soccorso, che deve includere cerotti, disinfettante e bende, è indispensabile. Porta con te qualsiasi oggetto che possa rendere più comodo il campeggio, come ad esempio crema solare, carta igienica, salviette rinfrescanti e un repellente per insetti. Non dimenticare i prodotti da toilette come sapone, shampoo, dentifricio, spazzolino, asciugamani, spugnette e altre cose che ti possono servire. Prendi uno zaino in caso tu faccia escursioni, nel quale potrai inserire tutto ciò che vuoi. Le bottiglie d'acqua e quelle vuote da riempire all'occorrenza sono ovviamente un imperativo. Altre cose utili potrebbero essere: macchina fotografica, libri, carta e penna, sveglia, nastro adesivo e corda. Servirà anche del materiale impermeabile per coprire il fornello.
  6. 6
    Non sottovalutare l'importanza dell'illuminazione. Se ti dimentichi la luce, ovviamente non sarà una gran bella esperienza quella che farai. Immaginati mentre cerchi qualcosa nella tenda, nella totale oscurità, senza nemmeno una piccola torcia. Ti servirà una fonte di luce, specie se hai con te dei bambini. Portati delle torce, quelle grandi per l'interno, ma anche quelle piccole e impermeabili per andare in bagno di notte. Altri metodi di illuminazione includono lanterne o lampade a combustibile liquido. Assicurati di portarti delle pile di ricambio o il combustibile, in base al tipo di lampada che sceglierai.
  7. 7
    Scegli l'abbigliamento giusto. Metti in borsa un numero di ricambi sufficienti. Se vai in campeggio d'estate, non dimenticare pantaloncini, top sottili, costumi da bagno, infradito e sandali. Se fa freddo, ci vorranno felpe, giacconi, pantaloni e maglioni a maniche lunghe oltre a scarponi e scarpe da ginnastica. Non dimenticare la biancheria intima e calzini pesanti. Portati anche qualcosa di caldo per dormire, come un pigiama lungo, perché di notte le temperature si abbassano notevolmente. Portati una felpa anche in estate, potrebbe fare fresco di sera e se devi camminare un po' per raggiungere i bagni, qualcosa di caldo potrebbe servirti. Se hai sempre freddo ovviamente ti rovinerai la vacanza.
  8. 8
    Pianta la tenda. Dovresti aver già fatto pratica e quindi dovresti montarla appena arrivi nel campeggio e prima di sera. Se hai un determinato spazio tutto per te, resta nell'area che ti è stata assegnata e pianta la tenda nel posto giusto. In caso contrario, trovati un posto con un terreno sgombro e uniforme ma con una leggera pendenza. Scegli una zona senza rami che sporgano e dove non ci siano troppi insetti.
  9. 9
    Organizza la tenda. Assicurati che tutto sia al suo posto. Sistema i letti e se la tua tenda ha stanze separate per dormire, chiudi la zona letto per evitare che entrino gli insetti. Metti i viveri nelle scatole apposite e sigillale così nulla ci entrerà. Prima di accedere alla tenda, togliti le scarpe e lasciale fuori così l'interno rimarrà pulito e se hai una zanzariera, abbassala. Tieni bene a mente dove sistemi il kit di pronto soccorso e le torce. Se usi i pannelli frangivento, ancorali al suolo. Possono essere utili per riparare la tenda e puoi appenderci gli asciugamani quando li usi.
  10. 10
    Fai un giro di esplorazione. Scopri dove sono i bagni più vicini e accertati che siano puliti. Se le docce sono separate dai bagni, trovale. Cerca la lavanderia, il negozio, il bar, ricordando di segnarti gli orari di apertura e altre informazioni. Dai un'occhiata in giro per capire com'è strutturato il campeggio e goditelo.
  11. 11
    Prepara i pasti. Sistema il fornello e le protezioni contro il vento all'esterno, assicurandoti che il fornello sia in posizione piana e rialzata. Dopo aver cucinato, lava subito tutto ciò che hai adoperato. Puoi farlo in una bacinella oppure ai lavandini appositi se il campeggio ne è fornito. Se è brutto tempo, metti il fornello sotto la veranda o la cappottina esterna, ma tieni lontano le parti calde dai materiali di costruzione della tenda. Chiudi l'immondizia e tienila sollevata dal suolo. Puoi legarla a una delle colonnine dei pannelli frangivento eventualmente.
  12. 12
    Prima di andare a dormire, metti tutto al sicuro. Copri il fornello con il materiale impermeabile. Piega le sedie e il tavolo e portale all'interno per la notte. Porta tutte le tue cose all'interno, compresi palloni e oggetti sportivi oppure mettili in macchina. Se sei preoccupato, chiudi a chiave le cose di valore nella macchina, dentro una cassetta di sicurezza. O puoi tenerle vicino a te nella zona notte. Fai un'ultima visita in bagno per lavarti i denti e non dimenticarti la torcia per il ritorno. Decidi se vuoi farti o meno una doccia e scegli se ti cambierai in bagno o dentro la tenda. Puoi usare una busta di plastica per gli abiti sporchi oppure puoi metterli in una valigia vuota se li laverai a casa, altrimenti sistemali da qualche parte per poi portarli a lavare il giorno dopo. Alza la cerniera e fatti luce con la torcia. Controlla che tutti siano dentro la tenda, nel loro sacco a pelo.
  13. 13
    Scopri quali sono le attrattive locali. In alcuni campeggi, troverai dei volantini nei negozi, nel bar o all'entrata che illustrano i dintorni, in caso contrario puoi esplorare la zona in macchina o chiedere informazioni a chi lavora al campeggio. Fai una passeggiata fino alla città più vicina per un po' di shopping o una visita. Di sera potrai fare una passeggiata nei boschi per ascoltare gli animali che ti circondano.
  14. 14
    Dedicati ad attività divertenti. Non passare il tempo seduto nella tenda. Il campeggio è un'attività all'aperto, quindi goditi la natura e ciò che ti circonda. Esci e respira l'aria fresca mentre ti diverti! Se ti sei portato le biciclette, fai un bel giro. Vai in escursione per scoprire i luoghi che ti circondano e allontanarti da tutto. Cerca la natura incontaminata, vai a pesca. C'è così tanto da fare. Se piove o è brutto tempo fai attività al coperto, come visitare un museo o un centro naturalistico. Di sera esci a guardare le stelle. Oppure fai un falò e goditi la serata con gli altri. In questo caso, devi sapere come realizzare un falò in sicurezza, ma soprattutto controlla che il regolamento del campeggio lo permetta.
  15. 15
    Organizzati per la doccia. Se ti lavi all'interno del campeggio, controlla prima le docce. Guarda se sono gratis o ci vuole un gettone. Controlla anche che ci siano gli asciugacapelli e se devi pagare per usarli, altrimenti dovrai asciugarti i capelli all'aria fresca. Non dimenticare di portare asciugamani, shampoo e sapone con te. Indossa sempre le ciabattine quando entri nella doccia, per proteggerti dai germi. Per stare sul sicuro, non usare la doccia negli orari di punta. Tutti la faranno di mattina e di sera, perciò usala al mattino presto, nel tardo pomeriggio o a tarda sera. Non preoccuparti dell'aspetto fisico in campeggio. Lascia perdere ferri per i ricci, piastra e trucco.
  16. 16
    Sii rispettoso. L'esperienza del campeggio è adatta a chiunque, quindi non rovinare la vacanza agli altri. Questo vuol dire tenere sotto controllo i tuoi animali e pulire quello che lasciano in giro, tenere la musica a un volume decente spegnendola quando è tardi, pulire dove sporchi, lasciare i bagni e tutto ciò che usi pulito e rispettare i limiti di velocità. Soprattutto, rispetta le regole del campeggio e tutto andrà benissimo.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda di bere molto per evitare la disidratazione.
  • Trova un posto che sia baciato dal sole al mattino e che goda dell'ombra di pomeriggio.
  • Lega una lanterna a batterie al soffitto della tenda.
  • Se fai campeggio con gli animali devi tenerli sotto controllo, non legarli agli alberi o alla tenda, tienilo al guinzaglio all'interno della struttura e assicurati che non abbaino svegliando tutti quanti.
  • Dare da mangiare agli animali selvatici li incoraggia a tornare, quindi non farlo.
  • Prendi una torcia e legala a un cordoncino da tenere al collo, così avrai sempre la luce a portata di mano.
  • Rispetta sempre il regolamento del campeggio per quanto riguarda gli orari di silenzio.
  • Se devi andare lontano per campeggiare, fai delle fermate per riposarti.
  • Portati un'accetta da campeggio affilata. La legna dei campeggi potrebbe essere troppo grossa per il fuoco e potresti doverla tagliare se i campeggiatori precedenti hanno tolto i ramoscelli.
  • Attacca l'apribottiglie con un filo da pesca a una sedia da campeggio o al frigo portatile. Così non dovrai perdere tempo per trovarlo se di notte vuoi bere qualcosa di fresco!
  • Sei fai campeggio con i bambini, coinvolgili nelle attività quotidiane, come andare a prendere l'acqua: si divertiranno.
  • Usa dei glow stick per una luce soffusa di notte.
  • Ricorda di tenere degli abiti di emergenza in caso ti bagnassi o ti sporcassi.
  • Metti un vecchio panno impermeabile o un tappeto davanti alla tenda per pulire e tenere le scarpe.

Pubblicità

Avvertenze

  • Mai avvicinare gli animali selvatici, possono essere imprevedibili e pericolosi.
  • Stai lontana dalle zone umide e piene di erba, territorio degli insetti e evita di usare profumi o di indossare abiti leggeri se temi di attrarli.
  • Non sistemare la tenda sotto alberi con rami che penzolano e che potrebbero caderti in testa!
  • Se fai campeggio con i bambini, insegna loro le regole elementari di sicurezza e non lasciarli mai da soli.
  • Mai lasciare la bombola del gas aperta se non la usi e tienila sempre dritta, in una posizione ben ventilata.
  • Attenzione agli animali che cercano di entrare nella dispensa! Assicurati di avere sempre tutto chiuso ermeticamente e che tutti quelli che campeggiano con te facciano lo stesso.
  • Se fai campeggio vicino a una fattoria, chiudi sempre i cancelli dietro di te per evitare che gli animali entrino nell'area di campeggio!
  • Se fai un falò, non posizionarlo vicino la tenda e non usare liquidi per innescarlo, non lasciarlo incustodito, tieni sempre a porta di mano qualcosa per spegnerlo, ad esempio dell'acqua, e spegnilo del tutto una volta che non ti serve più.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bussola
  • Tenda
  • Sacchi a pelo
  • Attrezzatura per mangiare
  • Scatoloni
  • Kit di pronto soccorso
  • Prodotti per toilette
  • Zaino
  • Acqua in bottiglia
  • Cibo
  • Illuminazione
  • Abiti extra
  • Fiammiferi o accendino
  • Sacchi per l'immondizia

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 37 785 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità