Come Andare in Skateboard

In questo Articolo:Per IniziarePadroneggiare i FondamentaliImparare a Eseguire un OllieImparare Altre Acrobazie

Lo skateboard è lo sport da strada per antonomasia, e uno tra i più popolari tra queste attività. Che tu voglia imparare le basi solo per muoverti con questo mezzo oppure riuscire a eseguire un kick-flip come un professionista, devi però sapere da che parte iniziare. Questo tutorial ti darà informazioni su tutto, dall'acquisto della prima tavola a fare un ollie, in maniera che tu possa imparare a sfrecciare sui marciapiedi.

Parte 1
Per Iniziare

  1. 1
    Trova la tavola più adatta alle tue necessità. Gli skateboard possono essere economici o molto costosi e sono disponibili in un'ampia varierà di dimensioni e stili. I più diffusi sono gli skate tradizionali e le longboard. Vai nel negozio di skate della tua città oppure visita un sito web dedicato per trovare qualche soluzione che ti puoi permettere.
    • Le tavole classiche hanno il nose (la punta anteriore) e la tail (l'estremità posteriore) arrotondate e sono leggermente inclinate ai lati, in modo da permettere le acrobazie. Esistono di diverse dimensioni, ma quelle più diffuse sono lunghe 77,5 cm e larghe 40 cm. Queste sono le più adatte, se vuoi utilizzarle in una skatepark o sulla strada per fare qualche trick.
    • Le longboard, dette anche cruiser, sono più lunghe e piatte con un nose (e a volte anche la tail) appuntito. La lunghezza di questo modello può variare, ma solitamente è doppia rispetto a quella di una tavola classica; tale caratteristica lo rende più stabile e manovrabile per i principianti. Non sarai in grado di eseguire delle acrobazie, ma, se il tuo obiettivo è quello di muoverti velocemente per strada, allora la longboard è la soluzione giusta.
    • Una tavola per principianti può costare dai 30 ai 150 euro e solitamente monta delle ruote e dei truck standard. Chiedi al negoziante che ti adatti la tavola in base alle tue esigenze e che ti monti il giusto modello di truck e ruote in base a come vorrai usare lo skate.
  2. 2
    Indossa le scarpe giuste. Generalmente le calzature da skate sono vendute dai marchi Vans, DC shoes, Lakai, Nike sb o Etnies. Hanno una suola piatta, dei bordi robusti e sono perfette per mantenere una buona aderenza sulla tavola. Anche se è possibile usare lo skate con delle normali scarpe da tennis, è più semplice controllare la tavola con le calzature appropriate.
    • Non andare mai sullo skate con le ciabatte o i sandali. Devi muovere i piedi agilmente e sentirti comodo. Senza le scarpe giuste le caviglie hanno troppa libertà di movimento e ci sono maggiori probabilità di cadere.
  3. 3
    Procurati anche le protezioni appropriate. Quando sei alle prime armi e stai imparando, ti può capitare di cadere molto spesso. Per tale ragione, valuta di acquistare dei dispositivi di protezione come un caschetto, ginocchiere e protezioni per i gomiti, per evitare di farti molto male durante le cadute. Si tratta di una precauzione fondamentale per i principianti. In alcuni stati americani, come la California, è addirittura obbligatorio usare il casco quando si usa lo skate sulla strada.
    • Assicurati di scegliere un caschetto adatto per la tua testa. Prima di recarti in negozio, usa un metro a nastro per misurare la circonferenza della tua testa, proprio appena sopra le sopracciglia; cerca di mantenere il metro parallelo al suolo. Il casco deve aderire perfettamente.
    • Non c'è nulla di sbagliato nell'indossare le protezioni. Devi metterti al riparo da gravi infortuni al capo.
  4. 4
    Trova il posto adatto in cui poterti esercitare. Un vialetto piano di cemento è un'ottima superficie per sentirsi a proprio agio sullo skate. Verifica che sul percorso non ci siano ostacoli e stai molto attento a fessure, sassi o buche. Incappare in un sassolino potrebbe significare un sacco di cadute.
    • Gli skatepark sono un posto perfetto, una volta che avrai acquisito un po' di esperienza. Se stai imparando e il tuo obiettivo iniziale è semplicemente quello di riuscire a stare in piedi sulla tavola senza cadere, allora i parchi potrebbero essere un po' troppo impegnativi. Se ce n'è uno nella tua città, allora puoi andarci per incontrare altri skater e chiedere consigli; ricordati però di stare ai margini dei percorsi.
  5. 5
    Valuta di chiedere a qualcuno bravo con lo skate di insegnarti. Probabilmente tuo papà non è capace di eseguire un pop shove it, quindi sarebbe opportuno trovare un insegnante presso il negozio di skate o al parco. Avvicinati a qualche principiante e chiedi se è a un livello intermedio o avanzato. Se così fosse, perfetto, hai trovato il tuo maestro!
    • Andare con lo skate con gli amici è la parte più importante di questo sport, e forse ne è anche l'essenza. Se ci sono alcuni skater fra i tuoi amici, cerca di imparare le basi da solo, ma unisciti a loro per riuscire nei trick e nelle abilità più difficili. Osserva attentamente, di persona, chi è in grado di eseguirli.

Parte 2
Padroneggiare i Fondamentali

  1. 1
    Stai sulla tavola in modo corretto. Appoggia lo skate a terra, impara come appoggiare i piedi e a mantenere l'equilibrio senza cadere. I piedi sulla tavola devono essere inclinati rispetto alla strada, più o meno paralleli alle viti del truck che fissano le ruote allo skate.
    • La posizione "regular" indica che appoggi il piede sinistro in avanti (vicino al nose) e il destro dietro. Questo, in genere, significa che ti spingi con il piede destro.
    • La posizione "goofy" indica che appoggi il piede destro in avanti e il sinistro dietro. Solitamente questa postura viene assunta dalle persone che si spingono con il piede sinistro.
    • Ondeggia leggermente avanti e indietro per capire come si muovono le ruote e quanto puoi gestire i truck. Limitati a stare comodo.
  2. 2
    Prova a spingerti con delicatezza e a mettere i piedi sulla tavola. Ruota leggermente il piede anteriore in modo che sia un po' più parallelo alla tavola invece che perpendicolare. Con l'altro piede spingiti delicatamente per muoverti, all'inizio, lentamente. Non è il caso di fare un incidente solo perché ti sei spinto troppo forte prima di essere pronto.
    • Quando hai raggiunto un certo slancio, esercitati ad appoggiare anche il piede posteriore vicino alla tail, nel punto in cui si piega verso l'alto, sopra i truck. Trova il tuo equilibrio e muoviti piegando le ginocchia.
    • "Mongo foot" significa che ti senti più comodo a spingerti con il piede anteriore, mentre quello posteriore resta sulla tavola. Anche se alcuni lo trovano un metodo accettabile per andare con lo skate, sappi però che questa abitudine ti impedirà di eseguire alcuni trick e che è un modo sgraziato di ondeggiare il piede di spinta. Se ti accorgi di avere questo atteggiamento, prova a cambiare dalla posizione goofy a quella regular o viceversa.
  3. 3
    Quando ti accorgi che stai rallentando, datti un'altra spinta. Continua a esercitarti con piccole spinte e appoggiando entrambi i piedi sulla tavola finché la velocità non diminuisce. Successivamente puntella il piede anteriore tenendolo dritto, spingiti con quello posteriore e poi appoggialo alla tail. Più esegui questo esercizio e più ti sentirai a tuo agio spostandoti con lo skate.
    • Prova ad accelerare, ma solo un po'. Proprio come con la bicicletta, alcuni skater si accorgono che è più facile mantenere l'equilibrio a una velocità maggiore.
    • Se la tavola inizia a ondeggiare eccessivamente con l'aumentare della velocità, allora devi stringere i dadi dei truck. In questo modo sarà più difficile curvare, ma puoi continuare nel tuo allenamento con i truck rigidi finché sarai in grado di controllare da solo l'ondeggiamento. In questo caso è utile spostare leggermente il peso in avanti.
  4. 4
    Fletti le caviglie e sposta il peso del corpo per fare le curve. Una volta che hai imparato a spingerti e a "cavalcare" la tavola in linea retta, prova a fare le curve spostando delicatamente il tuo peso. Le ginocchia devono essere leggermente piegate, così da abbassare il baricentro verso terra. Successivamente sposta il peso in avanti per girare a destra (nella postura regular), mentre devi ruotare le caviglie all'indietro per andare verso sinistra.
    • In base a quanto sono allentati i truck, potrebbe essere sufficiente spostare appena il peso oppure inclinare il corpo nella direzione che vuoi prendere. Le tavole longboard hanno un angolo di sterzata inferiore a quello delle tavole tradizionali.
    • Se hai difficoltà a mantenere l'equilibrio o cadi mentre sterzi, sposta il peso della parte superiore del corpo in direzione opposta. La cosa davvero importante è che i piedi premano sulla tavola in modo che i truck impostino la curva.
  5. 5
    Appoggia un piede a terra per fermarti. Una volta che hai rallentato un po', basta mettere un piede a terra per fermarti e bloccare lo slancio. Ricorda di tenere sulla tavola il piede con cui non ti spingi, altrimenti questa continuerà a muoversi.
    • Puoi anche spostare il peso all'indietro per raschiare la tail a terra, se vuoi fermarti. Alcune longboard hanno, sul bordo posteriore, un "freno" costituito da una sorta di cuscinetto di plastica, ma non è un accessorio onnipresente. Questa manovra è leggermente più difficile e ti fa consumare la parte posteriore della tavola.
  6. 6
    Prova a cambiare posizione. Quando ti sei abituato a muoverti con lo skate, prova a invertire la posizione dei piedi. Se vuoi essere davvero un bravo skater, devi essere capace di gestire la tavola in entrambe le direzioni, perché a volte sarà necessario nell'esecuzione dei trick. Questa abilità ti sarà utile quando tenterai di percorrere un half-pipe o di eseguire delle acrobazie.
  7. 7
    Impara a cadere nella maniera appropriata. Tutti gli skater cadono spesso e presto. Fa parte di questo sport. È importante indossare sempre le protezioni e imparare a cadere nel modo giusto. Per evitare infortuni più gravi di qualche graffio e livido (che sono i segni distintivi di uno skater), devi imparare qualche trucco.
    • Le braccia devono restare rilassate, ma lontane da corpo. Se sei molto rigido, rischi di spezzarti i polsi e le caviglie, mentre invece dovrebbero aiutarti ad ammortizzare la caduta.
    • Rotola, ogni volta che cadi. Forse ti graffierai un po', ma ti farai molto meno male rispetto a un "atterraggio" brusco.
    • Rinuncia immediatamente se ti accorgi che qualcosa sta andando storto. Se ti rendi conto che stai andando troppo in fretta e non riesci a controllare la tavola, limitati a saltare dallo skate atterrando sui piedi o rotolando nell'erba. Non rimanere su una tavola "impazzita".
  8. 8
    Osserva gli skater più esperti per imparare le acrobazie e avere qualche consiglio. Trova altri ragazzi con cui esercitarti. Imparerai molto dal loro stile e dai vari livelli di abilità. Se non conosci nessuno, fai qualche chiacchierata con gli altri skater che puoi incontrare al parco. In genere si tratta di gente amichevole che ti aiuterà volentieri. Sperimenta nuove acrobazie, prova a fare un ollie più alto, leggi come eseguire un altro trick o qualunque altra cosa ti senti di fare. Il tuo insegnante è più un amico che un vero istruttore, condividi le abilità con lui e con chiunque altro tu voglia.
    • Per avere qualche consiglio su come eseguire certi movimenti, puoi guardare dei video al rallentatore e prestare attenzione a come si muovono i piedi. Anche le fotografie in sequenza sono un ottimo modo per imparare.
    • Più ti eserciti e più migliorerai. Non scoraggiarti solo perché non riesci a concludere un'acrobazia al primo o secondo tentativo. Provaci semplicemente e divertiti, con il tempo ci riuscirai.

Parte 3
Imparare a Eseguire un Ollie

  1. 1
    Comincia con un manual a terra. Per eseguire un ollie dovrai sollevare la tavola in aria e atterrare in sicurezza. La prima parte dell'acrobazia consiste nell'imparare a spostare il piede posteriore sulla tail, così da sollevare il nose. Il "manual" è in pratica "un'impennata" della tavola in cui inclini un po' la coda della tavola per sollevare la punta.
    • Mentre ti trovi in piedi sulla tavola, esercitati a sostare il peso sul piede posteriore e a sollevare il nose senza perdere l'equilibrio. Se pensi di essere in grado, puoi anche provare mentre sei in movimento.
    • Anche solo prima di tentare il manual, vale la pena restare a fianco della tavola e provare a sollevarla. Usa il piede per pestare la tail e capire quanta pressione devi esercitare per sollevare il nose.
  2. 2
    Prova a sollevare lo skate da fermo. Mettiti sulla tavola e piega le ginocchia per abbassare un po' il baricentro e spostarlo sopra i truck. Porta il piede posteriore sulla tail come se volessi effettuare un manual, ma poi solleva la tavola in un ollie.
    • Per il momento non muoverti. Prima devi riuscire a eseguire un ollie da fermo atterrando correttamente, dato che è pericoloso tentarlo mentre ti muovi. Se lo facessi, probabilmente la tavola ti sfuggirebbe da sotto i piedi.
  3. 3
    Solleva la tavola e salta. Per alzare lo skate da terra devi, simultaneamente, far scivolare il piede anteriore un po' all'indietro, saltare portando le ginocchia al petto mentre puntelli il piede posteriore sulla tail.
    • Tutto quello che deve essere eseguito con un unico movimento fluido e non è facile da gestire ai primi tentativi. Devi saltare dalla tavola mentre, allo stesso tempo, premi con il piede posteriore.
    • Devi sollevare il piede anteriore un istante prima di sollevare quello posteriore. Immagina di correre lateralmente e di voler saltare un ostacolo. Devi eseguire un movimento analogo.
  4. 4
    Trascina il piede anteriore in avanti per recuperare aderenza con la tavola. Quando lo skate è in aria, sposta il piede in avanti e appoggialo, di piatto, sulla tavola per riprenderne il controllo. Devi iniziare questa manovra non appena sei in aria.
  5. 5
    Spingi la tavola verso il basso mentre allunghi le gambe. Una volta che la tavola è parallela al suolo, spingila a terra allungando le gambe e atterrando in posizione normale. La cosa più importante da ricordare è che durante l'atterraggio le ginocchia devono essere leggermente flesse e i piedi appoggiati proprio sopra i bulloni dei truck, in questo modo hai migliori possibilità di continuare la corsa, inoltre eviti di spezzare la tavola e di farti male.
    • Non vergognarti di mollare. Se non riesci a raddrizzare la tavola o semplicemente temi di non essere in grado, non atterrare sullo skate. Cadi sui tuoi piedi, piuttosto.
    • Vale la pena, infatti, provare i primi ollie atterrando al suolo invece che con i piedi sulla tavola.
  6. 6
    Prova un ollie in movimento. Quando sei riuscito ad atterrare correttamente per dieci volte di fila da un ollie da fermo, puoi tentare di eseguire questa acrobazia in movimento. Spingiti e comincia a muoverti a velocità bassa o moderata, poi accucciati verso il basso e salta dalla tavola, proprio come facevi da fermo.
    • Questa è un'abilità fondamentale da padroneggiare, dato che la maggior parte dei trick in salto si basa sull'ollie. Per ulteriori informazioni sulle acrobazie, leggi la sezione successiva e segui i link allegati.

Parte 4
Imparare Altre Acrobazie

  1. 1
    Prova un pop shove it. Esegui un ollie più alto che puoi, successivamente, quando i piedi sono sollevati dalla tavola, dai un colpetto allo skate con il piede anteriore per farlo ruotare di 180°. Dovrai eseguire un movimento "a cucchiaio" con il piede posteriore per facilitare la rotazione.
  2. 2
    Esegui un kick-flip. Si tratta di un movimento analogo al pop shove it, tranne per il fatto che, quando colpisci la tavola, devi calciare il punto del bordo che si solleva. Fai diversi tentativi finché ottieni la rotazione che desideri. Si tratta di un'acrobazia difficile, quindi esercitati e non darti per vinto.
  3. 3
    Grind Prova un grind. Inizia con un corrimano o una ringhiera piuttosto bassa (non più di 30 cm da terra). Si tratta di un trick difficile, quindi bisogna procedere per gradi.
    • Comincia semplicemente a rimanere in equilibrio sulla ringhiera e poi salta dalla tavola atterrando sempre sulla ringhiera con i piedi. Lascia che lo skate rotoli via.
    • Successivamente, allenati a sollevare la tavola mentre salti, senza però preoccuparti di dove vada. Accertati solo di atterrare con i piedi sulla ringhiera.
    • Assicurati di scivolare sulla ringhiera leggermente inclinato e non completamente dritto. In questa maniera corri meno rischi che una rotella di incastri all'inizio della ringhiera.
    • Ora è giunto il momento di fare sul serio. Esegui un ollie più alto che puoi in direzione del corrimano. Atterra con i piedi sui bulloni dei truck mantenendo la tavola in equilibrio.
    • Se la tavola scivola di lato sulla ringhiera, si tratta di un board-slide. Se stai nella stessa direzione della ringhiera in maniera da bloccare le ruote in maniera da strisciare, si tratta di un 50-50 grind.
    • Quando arrivi al termine della ringhiera, gira la tavola (in modo che il nose sia rivolto in avanti) e atterra con i piedi sui bulloni. Questo trick è chiamato board-slide.
  4. 4
    Vai in uno skatepark per imparare il drop in. Ci vuole fegato per questo esercizio, ma ne vale la pena.
    • Appoggia la tail della tavola al coping (la barra di metallo che si trova sul bordo superiore dell'half-pipe). Il piede deve stare dietro i bulloni quanto basta per mantenere l'equilibrio.
    • Metti il piede anteriore sui bulloni del truck e schiaccia la tavola in avanti. Non esitare o cadrai. Ci vuole sicurezza e potenza.
    • Assicurati di inclinarti in avanti durante questo movimento. In caso contrario, la tavola scivolerà via. Le spalle dovrebbero essere sempre parallele alla tavola.
    • Non preoccuparti di risalire sull'altro lato dell'half-pipe, limitati solo a saltare dalla tavola quando sei in alto.
  5. 5
    Esegui qualche acrobazia sul bordo della rampa. Fra quelle che meritano di essere apprese ricordiamo il To_fakie rock to fakie, l'axle stall e il nose stall. Sono trick molto impressionanti, ma non troppo difficili da imparare, se hai diversi mesi d'esperienza.

Consigli

  • Resta sempre leggermente inclinato in avanti. Se sposti il peso all'indietro la tavola potrebbe sfuggirti da sotto i piedi.
  • Non mollare mai. Se sbagli, continua a esercitarti.
  • Tieni sempre i piedi divaricati; se li unisci rischi di perdere l'equilibrio.
  • Passa un po' di tempo fermo sulla tavola e prova diverse posizioni. Questo esercizio ti aiuterà, in futuro, a mantenere l'equilibrio. Puoi muovere i piedi e ondeggiare un po'; devi prendere confidenza con la tavola.
  • Quando concludi un trick, spingi sempre la tavola a terra facendo pressione sui bulloni dei truck, così lo skate non ti sfuggirà da sotto i piedi.
  • Impara come cadere. Vale la pena anche esercitarsi nelle cadute.
  • Guarda sempre davanti a te per capire dove stai andando.
  • Non tenere in tasca il cellulare o altri oggetti delicati.
  • Lo skateboard è uno sport di equilibrio. Esercitati scendendo da discese poco ripide con un solo piede sulla tavola o mentre sposti il peso da un piede all'altro.
  • Continua a esercitarti e non mollare mai!
  • Sii molto paziente con i principianti.
  • Se qualcuno ti dice di andartene da un luogo, fallo. Se viene chiamata la polizia o il personale della sicurezza, allora la tua sessione di skating si conclude. In questo caso spostati; cerca di praticare il tuo sport in zone dove è legale. Il vialetto di casa, un parcheggio, un garage, un vicolo cieco o il parco sono tutti ottimi posti.
  • Mantieniti a una distanza di sicurezza dai bambini e dagli animali.
  • Indossa sempre delle protezioni per i polsi, se non vuoi rischiare un infortunio davvero seccante.
  • Dai la precedenza ai pedoni.
  • Indossa le protezioni così non ti farai male.
  • Se non riesci a svoltare bene quando ti inclini, allenta il bullone centrale dei truck.
  • Dei truck di qualità come i Tensor, Independent, Thunder, Grind King, Royal e così via ti permettono di fare le curve più facilmente e con un controllo maggiore. Anche le ruote e i cuscinetti a sfera sono importanti per raggiungere una buona velocità e mantenerla. Scegli delle ruote prodotte dalle aziende come Darkstar, Ricta, Autobahn, Spitfire o Bones e i cuscinetti della Reds, Bones, Swiss, Rockin' Rons o Ninja. Ovviamente anche le tavole sono fondamentali. Quelle costruite dalla Revive, Mini Logo, Mystery, Almost, Black Label, Element, Real, Girl o Chocolate ti offrono un ottimo controllo, sono resistenti e reagiscono bene ai movimenti.
  • Trova un amico con cui praticare lo skateboard. Se conosci qualcuno che si sta approcciando a questo sport proprio come te, allora potete incontrarvi e discutere delle vostre tecniche, di quanto lo skate sia divertente o difficile. Lo skate è molto più divertente in compagnia e più amici hai, meglio è.
  • Se sei un principiante, non pensare di fare grandi trick agli inizi. Ci vuole tempo.
  • Indossa degli abiti comodi che ti diano libertà di movimento. Non devi seguire l'ultima moda, ma sappi che le scarpe da skate sono una buona soluzione.
  • Esercitati più che puoi e non darti per vinto, se cadi. A volte, alcune persone subiscono una brutta caduta e non vogliono più risalire su una tavola.
  • Quando percorri la tua prima discesa, pensa a come potrai fermarti e non tentarne una estremamente ripida.
  • Indossa le protezioni come il casco, le ginocchiere, le gomitiere e così via.
  • Esercitati su strade lisce, non quelle vecchie e mal asfaltate.
  • Non sentirti imbarazzato quando cadi, è del tutto normale. Anche i professionisti cadono!
  • Indossa sempre il casco e le protezioni per i polsi. Queste sono le zone del corpo più propense agli infortuni.
  • Se hai la sensazione di non essere a tuo agio sulla tavola per eseguire un'acrobazia, allora non farla. Resta al sicuro e tentala solo quando ti senti pronto.
  • Appoggia bene il peso sul piede che si trova sulla tavola.

Avvertenze

  • Devi essere sempre consapevole di chi e cosa ti circonda.
  • Non cercare di imitare gli altri solo per sentirti all'altezza del gruppo. Esegui solo le acrobazie che ti senti pronto di fare.
  • Non gettare a terra la tavola quando sbagli e ti senti frustrato, potresti danneggiarla in maniera irreparabile.
  • Indossa il casco. Forse puoi pensare che non sia molto “ganzo”, ma ti eviterà di romperti la testa.
  • Indossa le protezioni. All'inizio puoi pensare che ti limitino un po' i movimenti, ma sono indispensabili quando vai sulle rampe.
  • Trova un buon paio di scarpe da skate con cui ti senti comodo e che durino a lungo.
  • È meglio praticare lo skate in gruppo; se qualcosa dovesse andare storto, riceveresti aiuto. Inoltre lo skateboard è più divertente con gli amici.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 211 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Skateboard, Español: hacer skateboard (patineta), Português: Andar de Skate, Deutsch: Skateboard fahren, 中文: 玩滑板, Français: faire du skateboard, Русский: кататься на скейтборде, Čeština: Jak jezdit na skateboardu, ไทย: เล่นสเก็ตบอร์ด, العربية: التزلج, Bahasa Indonesia: Bermain Skateboard, Tiếng Việt: Trượt ván

Questa pagina è stata letta 77 531 volte.
Hai trovato utile questo articolo?