Come Annullare un Pagamento su PayPal

In questo Articolo:Annullare i Pagamenti Non RiscossiAnnullare i Pagamenti e gli Abbonamenti RicorrentiRichiedere un Rimborso a un Beneficiario

Un pagamento realizzato tramite PayPal può essere cancellato automaticamente solo quando non è ancora stato riscosso dal destinatario. Per farlo, devi effettuare l'accesso al tuo account e gestire tutte le operazioni associate al pagamento o richiedere un rimborso al beneficiario.

1
Annullare i Pagamenti Non Riscossi

  1. 1
    Accedi al tuo account PayPal e clicca su "Tutte le attività", in fondo allo schermo.
    • In alternativa, clicca su "Cronologia" per vedere una lista dei tuoi ultimi pagamenti.
  2. 2
    Individua il pagamento che vuoi cancellare e verifica che il suo stato sia "Non riscosso".
    • Se già è stato riscosso o completato, segui i passaggi illustrati nella terza sezione per richiedere un rimborso al beneficiario.
  3. 3
    Quando si apre la pagina con tutti i dettagli del pagamento, clicca su "Annulla", quindi su "Conferma annullamento" per cancellarlo. Il pagamento verrà annullato e non verrà estratto alcun fondo dal tuo account.

2
Annullare i Pagamenti e gli Abbonamenti Ricorrenti

  1. 1
    Accedi al tuo account e clicca sulla ruota di ingranaggio in alto a destra.
  2. 2
    Clicca su "Pagamenti", quindi su "Gestisci i miei pagamenti preautorizzati", sotto "Pagamenti automatici".
  3. 3
    Seleziona l'opzione che ti permette di annullare il pagamento, quindi segui i comandi che ti appaiono sullo schermo per cancellare tutti quelli futuri. Avrai la possibilità di annullare i pagamenti ricorrenti, le disposizioni di fatturazione automatica e gli abbonamenti [1].

3
Richiedere un Rimborso a un Beneficiario

  1. 1
    Accedi al tuo account e clicca su "Riepilogo". Sullo schermo apparirà una lista delle ultime transazioni.
  2. 2
    Clicca sul pagamento che desideri annullare o di cui vuoi il rimborso. Le informazioni di contatto del venditore o del destinatario ti appariranno sullo schermo.
  3. 3
    Usa i dati forniti per metterti in contatto con il beneficiario e richiedere un rimborso. I pagamenti riscossi possono essere annullati o rimborsati solo dal destinatario, non possono essere cancellati automaticamente usando il proprio account [2].
    • Se non riesci a contattare il commerciante o il destinatario, clicca su "Aiuto e Contatti" in fondo allo schermo, quindi clicca su "Chiama l'Assistenza Clienti" e segui le istruzioni riportate sullo schermo per metterti in contatto con il Servizio Clienti di PayPal via telefono. Il sito ti aiuterà contattando il commerciante e procedendo con il rimborso.

Consigli

  • Se il pagamento presenta lo stato "Completato", il beneficiario lo ha già ricevuto, quindi non può essere annullato o rimborsato. Se la transazione ha subito dei problemi e vuoi ricevere un rimborso, apri il Centro Risoluzioni, seleziona l'opzione "Segnala un problema", quindi segui i comandi che ti appaiono sullo schermo per richiederlo [3].

Avvertenze

  • Il rimborso dei pagamenti effettuati con carta di credito può impiegare 30 giorni. Tienilo a mente quando annulli un pagamento di questo tipo e ricorda che il rimborso non verrà elaborato istantaneamente.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Internet

In altre lingue:

English: Cancel a PayPal Payment, Français: annuler un paiement PayPal, Bahasa Indonesia: Membatalkan Pembayaran PayPal, Português: Cancelar um Pagamento PayPal, Español: cancelar un pago en PayPal, Deutsch: Eine Zahlung mit Paypal widerrufen, Русский: отменить платеж в Paypal, Nederlands: Een betaling via PayPal annuleren

Questa pagina è stata letta 2 410 volte.
Hai trovato utile questo articolo?