Come Apparecchiare la Tavola per un Tè

In questo Articolo:Disposizione FormaleDisposizione del Cibo

Sebbene non sia un’usanza tipica italiana, anche nel Belpaese si sta diffondendo la moda dei “tea-party”: il classico ricevimento pomeridiano all’ora del tè tanto caro nei Paesi Anglosassoni. Questa tradizione non richiede il rispetto di regole rigide se si svolge fra amici e in maniera informale; tuttavia è opportuno sapere come presentare lo zucchero, il latte e gli altri elementi sulla tavola. Se devi preparare un evento di grandi dimensioni, diventa essenziale conoscere l’esatta disposizione; se invece vuoi organizzare una sorta di buffet dove ognuno si può servire da sé, allora leggi subito la sezione dedicata al cibo.

Parte 1
Disposizione Formale

  1. 1
    Decidi che tipo di ricevimento vuoi organizzare. La maggior parte delle persone associa il termine “ora del tè” al pomeriggio, un evento che si svolge fra i pasti principali e durante il quale si possono gustare degli spuntini, come dei tramezzini o delle focaccine. In alcuni casi si tratta di buffet e non richiedono una tavola apparecchiata, oppure possono essere degli incontri che avvengono seduti a tavola con una selezione limitata di posateria e utensili, dato che non verrà servito un pasto completo. Se devi ospitare un evento formale, probabilmente avrai bisogno di una serie di accessori in base alla tipologia del cibo servito. In ogni caso, leggi attentamente i passaggi che seguono, per capire tutto ciò che serve al tuo tea-party.
    • Il pasto del pomeriggio è chiamato "high tea" anche se spesso il termine viene usato impropriamente per qualunque tè.
  2. 2
    Stendi una bella tovaglia sopra un tavolo grande. Se il ricevimento avviene seduti a tavola, il tavolo deve essere sufficientemente grande da consentire a tutti gli ospiti di mangiare insieme. Nella maggior parte dei casi, il cibo viene disposto nella zona centrale del tavolo. Se hai deciso di servire un pasto completo, di solito chiamato "high tea", invece che un semplice tè del pomeriggio, allora è necessario che ci sia abbastanza spazio per una portata alla volta.
  3. 3
    Metti i piatti al centro di ogni posto. A meno che tu non stia per portare in tavola un pasto con più di una portata, agli ospiti viene dato un solo piatto. Solitamente si usa un servizio da pranzo dal diametro di 23-24 cm, ma puoi anche variare le dimensioni se necessario.
  4. 4
    Piega un tovagliolo di stoffa per ciascun commensale. Deve avere una forma quadrata, rettangolare o triangolare e va posizionato a sinistra del piatto con il bordo aperto verso destra. Tuttavia, se devi ottimizzare lo spazio, puoi anche appoggiare ciascun tovagliolo al centro del piatto.
  5. 5
    Disponi le posate. Probabilmente saranno necessari solo uno o due utensili per ogni invitato, in base alle pietanze che porterai in tavola. Come minimo, però, ci dovrà essere un cucchiaino alla destra del piatto per potere mescolare il tè. Se ci saranno delle torte appiccicose o degli alimenti difficili da gestire, apparecchia il tavolo anche con delle piccole forchette alla sinistra di ciascun piatto e uno o più coltelli tra il piatto e il cucchiaino, ricorda che la lama deve essere rivolta verso il piatto.
    • Se ci sarà della carne, i coltelli devono essere da bistecca.
    • Se saranno messe a disposizione delle marmellate o altri cibi spalmabili, ricorda di aggiungere a ciascun posto un coltello da burro a destra di quello da carne (se presente). Ricorda che ogni alimento spalmabile andrebbe portato in tavola con il proprio cucchiaio da servizio.
    • Se hai pensato a un pasto completo con più portate, fornisci la posateria adeguata a ciascun piatto e disponila in modo che i commensali possano iniziare con ordine dagli utensili più lontani dal piatto: quelli per le prime portate saranno più esterni, quelli per le ultime portate più interni.
  6. 6
    Disponi le tazze e i pattini. Ogni commensale dovrebbe avere una tazza appoggiata al proprio piattino alla destra del/i cucchiaio/i.
  7. 7
    Se ne hai, fornisci a ciascun ospite una piccola ciotola per i rifiuti. Solitamente si tratta del pezzo più piccolo del servizio, posizionato alla sinistra di ciascun posto a sedere, sopra il tovagliolo o la forchetta. I commensali mettono in questo contenitore le foglie di tè o gli spicchi di limone usati.
    • Dato che le ciotole per i rifiuti sono uno dei pezzi più specifici di una tavola per il tè, solo gli ospiti più formali si meraviglieranno se non ne fai uso.
  8. 8
    Disponi altri bicchieri come necessario. Posiziona un bicchiere per l’acqua davanti al coltello di ciascun commensale oppure davanti alla tazza da tè, se il coltello non è presente. Se il tuo party prevede altre bevande, come la limonata o lo champagne, scegli il bicchiere giusto e appoggialo a destra di quello per l’acqua.
  9. 9
    Valuta se è il caso di aggiungere un altro piatto per il dessert. Disponi un piattino da dolce o uno fondo se ci sarà un dessert speciale come una torta di compleanno. Devi metterlo in centro davanti al piatto principale e aggiungere una forchettina/cucchiaino appropriata in posizione orizzontale fra di loro.
    • Questo non è necessario per degli spuntini dolci che i commensali possono servirsi da sé.

Parte 2
Disposizione del Cibo

  1. 1
    Scegli un tavolo adatto su cui appoggiare il cibo. Dovrebbe essere abbastanza grande per contenere il servizio da tè, le posate e il cibo. Se non è sufficientemente grande per garantire anche un posto a sedere per i commensali, allora togli le sedie e offri un buffet in piedi. Si tratta di un ricevimento meno formale, più adatto al tè del pomeriggio che a un “high tea”.
    • Affidati al tuo senso critico quando disponi una tavola per il buffet: se lo spazio è un problema, appoggiala al muro. Se invece hai molto spazio, valuta di metterla in modo che sia accessibile da più lati, così che più ospiti possano servirsi contemporaneamente.
  2. 2
    Scegli una bella tovaglia con i suoi tovaglioli corredati. Una tovaglia pulita e bella conferisce maggiore eleganza e dimostra attenzione per i dettagli. Sebbene il bianco sia il colore tradizionale, puoi usarne una dalla tinta che preferisci. Per un tea-party formale, i tovaglioli devono essere abbinati.
  3. 3
    Disponi il servizio da tè a una estremità del tavolo. Metti a disposizione diversi tipi di infusi, fra cui non deve mancare anche un tè nero e una tisana decaffeinata. Ogni tipo di infuso deve essere collocato in una teiera separata, le foglie vanno rimosse o la teiera deve essere dotata di un piccolo filtro per evitare che gli invitati si ritrovino la tazza piena di residui. Non hai bisogno di un servizio da tè coordinato o un vassoio in argento se non li possiedi, ma non dimenticarti alcuni dettagli essenziali:
    • Una lattiera o una piccola brocca con la panna.
    • Una zuccheriera con zucchero in cubetti e pinzette oppure con zucchero semolato e un cucchiaino.
    • Una brocca di acqua bollente per coloro che preferiscono diluire il proprio tè.
    • Un vassoio con delle fettine di limone da aggiungere all’infuso o degli spicchi più grossi ricoperti da una garza o altro materiale per evitare che schizzino quando vengono spremuti.
  4. 4
    Disponi il caffè, la cioccolata calda o un altro vassoio di tè all’altro capo del tavolo. A meno che tu abbia un numero ridotto di invitati, prepara queste due zone e lascia che i commensali si servano da soli le bevande calde. Il caffè o la cioccolata calda saranno molto graditi da coloro che non amano il tè, tuttavia se sai che tutti gli ospiti bevono il tè, puoi limitarti a offrire solo questa bevanda, ma in diverse varierà.
    • Provvedi a mettere tutto ciò che serve nelle zone delle bevande calde. Se hai pensato anche al caffè, dovrai aggiungere solo latte e zucchero in questa zona.
  5. 5
    Disponi dei piattini, tazze e cucchiai. Se stai dando un ricevimento in cui ci si siede a tavola, leggi la sezione precedente per sapere come apparecchiare ogni posto. Per un tè informale con buffet, impila la posateria e i piatti in modo preciso ad entrambe le estremità del tavolo, oppure in un unico gruppo centrale se il tavolo è piccolo. È opportuno preparare dei coperti in più in caso di “incidenti” o di ospiti inattesi.
    • Se non hai abbastanza tazze, valuta di fartele prestare dai tuoi vicini o organizza una festa molto informale in cui “ognuno si porta la propria tazza da casa”. Molti fanatici del tè o del caffè sono affezionati alla propria tazza, tuttavia preparati ad averne altre per coloro che si presentano senza.
  6. 6
    In base al cibo che servirai, ricorda di aggiungere i coltelli e altra posateria. Se si tratta di piatti che non possono essere mangiati con le mani, disponi delle forchette e/o dei coltelli vicino al resto del coperto. Per le zuppe ricorda che devono esserci delle ciotoline e dei cucchiai, così come per i budini e gli altri dolci al cucchiaio. Le marmellate e gli alimenti spalmabili che si abbinano a toast e focaccine dovrebbero avere ciascuno il proprio cucchiaio da servizio.
    • Se sei incerto su quale cibo offrire, leggi i suggerimenti che seguono. Di solito, a un tè del pomeriggio non si serve un pasto che richiede delle posate. In questo modo è più semplice per i commensali che si possono servire da soli al tavolo e camminare per la stanza con il proprio piatto in mano.
  7. 7
    Prepara sia dei piatti salati che dolci e mettili al centro del tavolo. I tramezzini (senza crosta) sono un classico dei ricevimenti del pomeriggio, come anche le uova piccanti (nel sud degli Stati Uniti). Ricorda di mettere almeno un vassoio o un ampio piatto da portata con questo tipo di stuzzichini salati. In un’altra zona del tavolo metti i vassoi e i piatti con i dolci, biscotti, piccole torte e focaccine dolci.
    • Se hai deciso di usare delle alzate a tre ripiani invece dei vassoi, solitamente si mettono le focaccine al piano più alto, i tramezzini e gli stuzzichini salati in centro e i dolci sul fondo.
  8. 8
    Ricorda anche delle bevande fredde e mettile su un tavolo laterale o su quello principale (se ce n'è uno solo). Se hai un secondo tavolo “di servizio” disponilo in una zona piuttosto defilata rispetto a quello centrale, in modo che gli invitati non si intralcino fra loro. Di solito si mettono a disposizione limonata o tè freddo; l’alcool non è tradizionalmente previsto in un tea-party, ma nel caso di una celebrazione importante puoi servire dello champagne, del vino bianco, dello sherry o il porto.
    • Se lo desideri, metti un altro vassoio di snack sul tavolo laterale.
  9. 9
    Decora il tavolo (facoltativo). Solitamente si provvede con qualcosa di gioioso e brillante, ma puoi decorare il tavolo come preferisci. I fiori sono molto usati, ma cerca di evitare i bouquet molto profumati che possono infastidire i commensali e scatenare reazioni allergiche. Prova a cospargere il tavolo, qua e là, con petali di rosa o appoggia un vaso di fiori inodori e luminosi.
    • Assicurati che le decorazioni non impediscano l’accesso al cibo o che siano troppo ingombranti da riempire la tavola. Disponile dopo avere apparecchiato e posizionato il cibo, così ti renderai conto dello spazio a disposizione.
  10. 10
    Fai in modo che ci siano altri posti a sedere (facoltativo). Molti tè del pomeriggio prevedono solo i “finger food”, cioè piccoli stuzzichini grandi come un boccone che possono essere mangiati con le mani. Fra questi ricordiamo le focaccine, i biscotti e i tramezzini. Dato che sono piatti semplici da consumare in piedi o seduti lontano dal tavolo, non è necessario allestire un tavolo formale con posti a sedere. Se hai sufficiente spazio per accogliere tutti gli invitati seduti, puoi disporre delle sedie o dei sofà nel soggiorno o in giardino.
    • Per i grandi ricevimenti, vale la pena mettere dei tavolini da caffè con alcune sedie. Copri ciascun tavolino con delle tovaglie abbinate fra loro.

Consigli

  • Invece della classica teiera puoi provare un samovar russo per servire il tè. Inoltre sostituisci le tazze con dei bicchieri alti e sottili proprio per rispettare lo stile russo; assicurati però che siano resistenti al calore.
  • Usare dei centrini vecchio stile conferisce un tocco di classica eleganza al ricevimento. Puoi trovare quelli artigianali, lavorati a mano nei negozi di antichità oppure nelle aste online sotto la voce "biancheria antica."
  • I cibi adatti per una festa pomeridiana sono dei piccoli tramezzini, biscotti e tartine, torte, cupcake, croccanti, pavlova, i lamington e le crostatine.

Cose che ti Serviranno

  • Tovaglia
  • Sedie
  • Piatti
  • Tazze da tè
  • Cucchiai
  • Vaso di fiori
  • Petali di rose da disporre sulla tavola
  • Alzate per torte


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Set a Table for a Tea Party, Русский: накрыть стол для чаепития, Deutsch: Einen Tisch für eine Teeparty decken, Español: organizar una mesa para una fiesta de té, Français: organiser une table pour une "tea party", Português: Arrumar a Mesa para uma Festa do Chá, Bahasa Indonesia: Mengatur Meja untuk Pesta Minum Teh, 中文: 布置下午茶餐桌

Questa pagina è stata letta 7 752 volte.
Hai trovato utile questo articolo?