Scarica PDF Scarica PDF

La difficoltà di simulare un comportamento naturale quando si alza un po' il gomito dipende dal tasso alcolemico e dalla situazione. L'importante è conoscere i propri limiti. Se bevi eccessivamente, a un certo punto perderai il controllo anche se sei bravo a fingerti lucido. Tuttavia, se sei accorto, puoi ingannare molte persone portandole a pensare che sei sobrio. Il trucco è conoscere il modo in cui gli altri capiscono che una persona è ubriaca. Impara a non inviare i segnali sbagliati e potrai riuscire a fingere una tale lucidità nei comportamenti da ingannare quasi tutti.

Parte 1 di 4:
Mascherare i Segni più Comuni dello Stato di Ebbrezza

  1. 1
    Tieni lo sguardo vivo e gli occhi aperti. Quando siamo sotto l'effetto dell'alcol, tendiamo ad avere lo sguardo assonnato o le palpebre cadenti. Quindi, cerca di tenere gli occhi aperti e vincere il desiderio di chiuderli. Sbatti le palpebre spesso e velocemente. Quando sei ubriaco, gli occhi possono irritarsi, perciò applica il collirio per diminuire il rossore.
  2. 2
    Trova un posto in cui sederti e resta lì. Se comici a camminare, attirerai l'attenzione col rischio di inciampare o cadere. Invece, nascondendo la mancanza di coordinazione, è possibile che le persone non notino che hai bevuto. Se devi camminare, spostati rapidamente verso la tua destinazione. La velocità acquisita mentre incendi in avanti ti impedirà di vacillare. Afferrati a oggetti solidi (ringhiere, tavoli, schienali di sedie) mentre ti muovi per aiutare il cervello a compensare la perdita di equilibrio.
  3. 3
    Rimani vigile. Le persone tendono a isolarsi mentalmente quando sono sbronze. Si perdono nei propri pensieri ignorando tutto quello che le circonda. Cerca di rimanere ancorato al contesto in cui ti trovi. Ascolta le conversazioni degli amici, guarda che cosa succede intorno e reagisci se qualcuno cerca di attirare la tua attenzione.
  4. 4
    Non parlare troppo. Se articoli male le parole, ti vanti, ripeti sempre le stesse cose e ti esprimi con frasi inopportune, la gente capirà che sei ubriaco.[1] Poiché l'alcol altera la capacità di giudizio, non ti rendi nemmeno conto di aver alzato troppo il gomito. Non tradirti dicendo assurdità. Limita il tuo intervento a brevi risposte.
  5. 5
    Attieniti ad argomenti semplici. Non è facile esprimere pensieri complessi quando l'organismo è intossicato, quindi se in questi momenti cerchi di spiegare quello che ti passa per la mente, darai l'impressione di avere bevuto qualche drink di troppo. Combatti la voglia di comunicare qualsiasi "pensiero geniale" sfiori la tua mente, che si tratti di una nuova idea per fare affari, il desiderio di sposare una donna conosciuta quindici minuti prima e così via. In simili circostanze ogni proposito potrebbe sembrarti strabiliante quando in realtà non lo è affatto.
  6. 6
    Di' che ti senti male o che sei stanco. Spesso si confonde facilmente lo stato di ebbrezza con la stanchezza. Se qualcuno ti chiede se sei ubriaco, fornisci scuse plausibili per il tuo comportamento. Potrebbe darti il beneficio del dubbio.
  7. 7
    Mangia qualcosa che ha un odore forte. Arance, patatine, burro di arachidi, curry, aglio, cipolle e mentine mascherano l'alito da alcol (e da fumo). Sono potenti e talvolta sgradevoli, ma anche così comuni che le persone non sospetteranno che stai cercando di coprire l'odore di alcol.
  8. 8
    Applica un profumo o un deodorante. Quando sei ubriaco, tutto il corpo emana l'odore caratteristico dell'alcol, non solo l'alito.[2] Finché il fegato non finisce di metabolizzare questa sostanza, continuerà a produrre quell'odore inconfondibile, un po' dolciastro, tipico di chi ha bevuto. Usa un profumo o un deodorante forte per nasconderlo.
  9. 9
    Lava i denti. L'alcol secca la bocca e favorisce la proliferazione batterica.[3] Le persone tendono ad associare l'odore di una bocca poco sana a quello dell'alcol. Se non riesci a coprirlo con cibi forti, lava i denti. Dopodiché applica il collutorio e bevi molta acqua per reidratarti.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Imparare come ti Comporti quando Bevi

  1. 1
    Fai attenzione ad alcune pulsioni principali quando i tuoi freni inibitori si allentano.[4] [5] Uno dei maggiori effetti provocati dall'alcol è quello di limitare le inibizioni. Se tendi a preoccuparti delle opinioni altrui, bevendo potrai rilassarti e smettere di darci peso. D'altro canto, questo vuol dire anche che alcune pulsioni fondamentali possono venire allo scoperto. Se hai l'abitudine di tenere a freno la tua indole, in stato di ebbrezza potresti esplodere. Se sei consapevole di questo problema, non solo devi migliorare l'autocontrollo, ma anche provare a smussare le tue inclinazioni naturali.
    • Se diventi molesto quando alzi il gomito, chiediti se tendi ad arrabbiarti anche durante il giorno. In questo caso, se vuoi avere l'aria di una persona sobria quando bevi, considera di seguire un corso di autocontrollo e gestione della rabbia. Potrai imparare alcune tecniche che ti aiuteranno a mantenere la calma.
  2. 2
    Chiedi ai tuoi amici che cosa vedono quando sei ubriaco. Quando la tua capacità di giudizio è indebolita dall'alcol, chi è sobrio potrebbe capire le tue vere condizioni psicofisiche osservando il modo in cui ti comporti e reagisci. Chiedigli di spiegarti in che modo si altera il tuo comportamento. Vedi se è disposto a darti qualche esempio. Memorizza quanto ti dice perché, per poter fingere di essere sobrio, dovrai imparare a nascondere le alterazioni psicofisiche.
    • Se vuoi sapere come ti comporti in stato di ebbrezza, prova a domandare ai tuoi amici che tipo di bevitore sei.[6] Anche se non riportano esempi precisi, possono descrivere in linea generale il tuo comportamento. Le persone felici tendono a essere molto gioviali quando consumano alcol. Chi, invece, è già arrabbiato tende a reagire in malo modo, diventando un problema. Esistono altre tipologie di bevitori, ma puoi approfondire da solo questo tema.
  3. 3
    Registrati quando sei ubriaco. Sicuramente sei consapevole del tuo comportamento quando sei lucido. Se ti registri quando sei ubriaco, potresti notare particolari che sfuggono persino ai tuoi amici. In questo modo potrai confermare quanto ti hanno riferito se lo ritieni poco credibile. Inoltre, avrai una prova schiacciante degli atteggiamenti più strani, che potrà diventare un ottimo punto di partenza quando vuoi individuare le spie dello stato di ebbrezza.
    • Non sei costretto a farlo da solo né la maggior parte delle volte. Potresti chiedere a un amico di girare un video con il suo telefono quando meno te lo aspetti. Puoi anche usare il tuo cellulare per registrare un audio e, una volta che ti è passata la sbornia, capire come reagisci sotto l'effetto dell'alcol.
  4. 4
    Metti per iscritto le tue reazioni. Se non vuoi che le persone capiscano che alzi troppo il gomito, devi smetterla di comportarti in modo strano. I bevitori spesso si riconoscono perché hanno comportamenti assurdi.[7] Per saperne di più, chiedi ai tuoi amici che cosa fai di diverso oppure guarda un video o ascolta una registrazione. Il tuo obiettivo è quello di identificare e annotare le tue reazioni. In questo modo avrai un elenco di cose su cui lavorare.
  5. 5
    Mettiti alla prova per vedere fino a che punto sei in grado di controllare le tue reazioni. Alcune si evitano con la pratica, ma non bisogna esagerare con l'alcol. Una volta stilato l'elenco delle cose su cui lavorare, vai a bere e cerca di comportarti nella maniera più normale possibile. Consulta l'elenco per evitare gesti e atteggiamenti strani. Se hai difficoltà, forse hai alzato troppo il gomito. Riduci il consumo di alcol finché non avrai imparato a fingere di essere lucido pur avendo bevuto qualche drink.
    • Tieni presente che più bevi, più farai fatica a contenerti. Se continui, alla fine non sarai in grado di nascondere gli effetti dell'alcol.
    • Non puoi dissimulare ogni comportamento indotto dall'alcol.[8] L'importante è fare in modo che le persone non se ne accorgano. Ad esempio, se ti accorgi di non avere un alito perfetto, non avvicinarti troppo.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Fingere di Essere Sobrio

  1. 1
    Esercitati a controllare il tuo comportamento quando bevi. Potresti superare ogni limite. Se sei talmente ubriaco da non riuscire a nasconderlo, impara a contenerti. Puoi chiedere a un amico che non ha bevuto di osservarti. Allenati a comportarti in modo naturale anche sei sbronzo finché non riesci a convincerlo.
  2. 2
    Tieni presente il contesto in cui vuoi mostrarti sobrio. Non sempre e dovunque riuscirai a fingerti lucido. In un bar è molto diverso rispetto a un posto di blocco della polizia o di fronte a una coppia di genitori arrabbiati. Se esageri, non sarai in grado di controllarti tutte le volte a prescindere dalla circostanza. Quando ti rendi conto che la situazione sta cambiando, smetti di bere ancor prima di dissimulare la tua ubriachezza.
  3. 3
    Sottoponiti all'alcol test.[9] [10] [11] Quando vieni fermato dalla polizia, potrebbe invitarti a eseguire il test di accertamento del tasso alcolemico mediante l'etilometro. Spesso l'uso di questo strumento risulta più complicato nelle mani di chi ha superato certi limiti di assunzione alcolica. In questi casi, potresti mostrarti impacciato o troppo nervoso per fingere di non aver bevuto.
    • Chiedi a una persona sobria di valutare la situazione. Fai in modo che studi i comportamenti che le forze dell'ordine tendono a osservare. Quindi, potrà dirti, per quanto le è possibile, quali sono i tuoi errori.
  4. 4
    Evita le situazioni in cui non puoi fingere di essere sobrio. Alcuni atteggiamenti del corpo ti tradiscono perché è impossibile nasconderli.[12] Anche quando hai imparato a controllarti così bene da comportarti in maniera naturale, c'è il rischio che il corpo non segua le tue intenzioni. Il test dell'etilometro è in grado di rivelarti se l'organismo non ha metabolizzato l'alcol come credevi. In effetti, è possibile che la funzionalità della voce, dei muscoli degli occhi e delle gambe non sia comparabile a quella di una persona che non ha bevuto. Se fisicamente non riesci a dissimulare lo stato di ebbrezza, evita tutte le situazioni in cui potresti tradirti.
    • Se vieni fermato dalla polizia, è preferibile collaborare.[13] Non è una buona idea negare il consenso all'esame dell'etilometro. Puoi fornirlo tacitamente consegnando la tua patente. Il rifiuto dell'alcol test è equiparato alla guida in stato di ebbrezza.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Mantenere lo Stato di Ebbrezza Sotto Controllo

  1. 1
    Mangia prima di bere. A stomaco pieno, l'alcol entra più lentamente nel torrente ematico evitando un peggioramento dello stato di ebbrezza. Un picco alcolemico potrebbe compromettere temporaneamente il tentativo di sembrare sobrio. L'obiettivo è quello di non arrivare a quel punto. Per fingerti lucido, devi sostanzialmente mantenere un tasso alcolemico che ti consenta di controllare il tuo comportamento.
  2. 2
    Tieni d'occhio il consumo di alcol. È un metodo oggettivo per evitare di alzare troppo il gomito. Devi conoscere i tuoi limiti. Vedi che ora è quando inizi a bere, quindi da quel momento conta quanti drink bevi. Se arrivi a un punto in cui non riesci più a controllarti, ricorda quanti bicchieri hai bevuto e la prossima volta cerca di rimanere al di sotto di quella soglia.
    • Il modo in cui il corpo smaltisce l'alcol dipende dal peso corporeo e dal sesso del bevitore, da quanti drink ha ingerito e in quanto tempo li ha ingeriti.[14] In genere, è in grado di metabolizzarlo in maniera continuativa, ma solo a un certo ritmo. Se consideri con quale ritmo bevi in un determinato arco di tempo, puoi determinare il tuo tasso alcolemico e, nel tempo, imparare a capire qual è la concentrazione di alcol nel sangue a partire dalla quale non riesci a mantenere il controllo in modo da mantenerti al di sotto di quella soglia.
    • Gli alcolici sono venduti in quantità più o meno standard. Una lattina di birra ha circa la stessa quantità di alcol contenuta in un calice di vino e un bicchierino di liquore. Se sei a una festa e bevi birra, conserva i tappi delle bottiglie o le linguette di alluminio per portare il conto. Se sei in un bar, chiedi al barista quanti drink hai bevuto.
  3. 3
    Alterna bevande alcoliche e analcoliche. In questo modo eviterai di esagerare, ma andrai anche a diminuire la gravità dei postumi della sbornia. L'obiettivo è quello di diluire l'alcol nel sangue aggiungendo continuamente acqua nel corpo. L'alcol favorisce la minzione aumentando la sensazione della sete. Questo metodo ti aiuterà a non disidratarti.
  4. 4
    Cerca la compagnia di un amico sobrio. Potresti scoprire che la presenza di una persona incaricata di guidare l'auto ti impedisce di assumere certi comportamenti da ubriaco, come perderti mentre torni a casa in macchina. Esistono alcune applicazioni per telefoni cellulari che possono aiutarti in questo genere di situazioni.[15] Inoltre, un amico sobrio può anche dirti quando hai bevuto troppo e non sei più in grado di controllarti. Chiedigli di tenerti d'occhio in modo che tu possa capire quando stai superando i tuoi limiti. Così facendo, manterrai il consumo di alcol a un livello tale da avere padronanza di te stesso.
  5. 5
    Aumenta la tolleranza all'alcol in modo sano. Col passare del tempo il nostro organismo è in grado di sviluppare una tolleranza a questa sostanza. Se non bevi da un pezzo, probabilmente noterai che rispetto al passato ti basta una quantità minore di alcol perché faccia effetto. Un consumo regolare aumenta la tolleranza. L'aumento della tolleranza ti consente di bere di più per un periodo e continuare a comportarti come se fossi sobrio.
    • Ovviamente, non devi bere solo per accrescere la tua tolleranza. I medici raccomandano agli uomini di non superare i due drink al giorno, mentre alle donne un drink solo.[16]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Anche se credi di riuscire a controllarti, non bere e non guidare. Non metterti al volante e non prendere parte ad attività che possono mettere a rischio la tua incolumità e quella degli altri.
  • Cerca immediatamente assistenza medica se qualcuno perde conoscenza dopo aver bevuto. L'intossicazione alcolica può essere fatale.[17]
  • Un consumo eccessivo di alcol può causare danni cerebrali, lesioni al fegato e perdita di conoscenza.[18]


Pubblicità

wikiHow Correlati

Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Frenare la Dipendenza da MasturbazioneFrenare la Dipendenza da Masturbazione
Prendersi Cura di una Persona UbriacaPrendersi Cura di una Persona Ubriaca
Liberarsi dei Postumi della SborniaLiberarsi dei Postumi della Sbornia
Riconoscere i Segnali dell'Uso di CocainaRiconoscere i Segnali dell'Uso di Cocaina
Superare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in CasaSuperare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in Casa
Sapere se una Persona Fa Uso di CocainaSapere se una Persona Fa Uso di Cocaina
Smaltire l'Effetto della MarijuanaSmaltire l'Effetto della Marijuana
Disintossicare l'Organismo dalla CocainaDisintossicare l'Organismo dalla Cocaina
Smettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto TempoSmettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto Tempo
Superare un Test AntidrogaSuperare un Test Antidroga
Capire se una Persona è sotto l'Effetto di DrogheCapire se una Persona è sotto l'Effetto di Droghe
Sapere Quando Sei UbriacoSapere Quando Sei Ubriaco
Controllare il Desiderio di MasturbarsiControllare il Desiderio di Masturbarsi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 52 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 787 volte
Categorie: Dipendenza
Questa pagina è stata letta 11 787 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità