Come Appendere dei Poster

In questo Articolo:Appendere un Poster senza Cornice senza DanneggiarloAppendere un Poster Incorniciato senza Danneggiare la Parete

Che tu voglia appendere alle pareti di casa tua un’opera d’arte classica o semplicemente l’immagine di un personaggio dei video game più recenti, probabilmente ci sarà un poster che fa proprio al caso tuo. Potresti, però, avere dei dubbi su come appenderlo nel modo migliore. Che tu abbia intenzione di incorniciarlo o meno, appendere un poster a una parete senza danneggiare né lui né il muro è davvero molto facile.

1
Appendere un Poster senza Cornice senza Danneggiarlo

  1. 1
    Lavati le mani prima di maneggiare il poster. Prima ancora di toglierlo dal tubetto protettivo, lavati le mani con cura. Anche la normale quantità di sporco e grasso presente sulla tua pelle, infatti, potrebbe lasciare degli aloni, soprattutto nelle zone più scure della stampa.
  2. 2
    Appiana il poster. Appena tirato fuori dal tubo, infatti, il poster tenderà naturalmente ad arrotolarsi, resistendo quindi alle sostanze adesive che sceglierai di usare e finendo per arricciarsi sulla parete nei punti non ancora incollati. Appoggiando il poster su una superficie piana, con la stampa rivolta verso l’alto, e tenendola ferma con dei pesi disposti su ciascun angolo, sarà possibile appianare il poster prima di provare ad appenderlo.
    • Per i poster di carta più spessa, che non sono stati confezionati in un tubo, questo passaggio non sarà ovviamente necessario.
  3. 3
    Pulisci la parte di muro dove hai intenzione di appendere il poster. Anche se non vengono toccate, infatti, le pareti tendono a sporcarsi. L’umidità, la polvere prodotta dal riscaldamento o dai condizionatori e persino il respiro delle persone in una stanza possono creare, nel corso del tempo, dei punti unti che renderanno più difficile far aderire un poster. Usa un asciugamani umido con una goccia di sapone per piatti per rimuovere sporco e grasso dalla parete.
    • Cerca inoltre di ricordare quanto di recente le pareti sono state riverniciate. La sostanza simile allo stucco che può essere usata per attaccare i poster potrebbe causare un’ossidazione inferiore del punto coperto rispetto al resto del muro. In caso di vernice applicata di recente, potrebbe inoltre comportare un leggero scolorimento.
  4. 4
    Usa un adesivo rimovibile. Per quanto riguarda la sostanza adesiva da usare, hai a disposizione diverse possibilità. Puoi usare un nastro biadesivo rimovibile, a volte commercializzato con il nome di strisce adesive per poster, oppure scegliere di utilizzare un tipo particolare di pasta adesiva modellabile simile allo stucco, come ad esempio la Blutack o la UHU patafix.
  5. 5
    Attacca l’adesivo rimovibile sul retro del poster. Invece di provare a disporre l’adesivo sul muro per poi attaccarci sopra il poster, sarà molto più facile posizionare il poster su una superficie piatta e pulita, tenendolo rivolto verso il basso, e attaccare l’adesivo al poster stesso, prima di appenderlo alla parete. [1] Sarà consigliabile applicare l’adesivo in tutti e quattro gli angoli, nei punti intermedi fra un angolo e l’altro e nel centro esatto del poster, in modo da evitare che l’aria emessa da eventuali ventilatori o condizionatori riesca a penetrare dietro al poster e lo sollevi dalla parete. [2]
    • Se il poster dovesse avere un lato più lungo di 60 cm, sarà consigliabile applicare due pezzi di adesivo equidistanti dagli angoli, in modo da fissarlo meglio.
    • Se stai usando della pasta adesiva, prova a strofinarne fra le dita un pezzo lungo circa quanto una gomma da masticare, in modo da modellarlo e renderlo più adesivo.
  6. 6
    Appendi il poster. Dopo aver applicato l’adesivo nei punti più importanti, sarai pronto per appendere il poster alla parete. Parti dagli angoli superiori e premi con delicatezza contro il muro nei punti esatti in cui si trova l’adesivo. Quindi procedi lungo i lati, spostandoti verso il basso e tenendo il poster ben teso, in modo da evitare la formazione di bolle o di pieghe. Per finire, premi contro il muro nel punto dove si trova il pezzo di adesivo centrale, in modo da assicurarti che il poster sia completamente incollato.
    • Se hai paura di non riuscire a posizionare correttamente il poster, puoi provare a contrassegnare il muro con una matita usando una livella, oppure puoi chiedere a un amico di osservarti mentre appoggi il poster alla parete e di confermarti che sia ben diritto prima di attaccarlo.
  7. 7
    Stacca l’adesivo dalla parete per rimuovere il poster. Quando sarà arrivato il momento di togliere il poster dal muro, non tirarlo direttamente, perché potrebbe strapparsi. Cerca di staccarlo poco a poco, tenendo le dita vicine al pezzo di nastro o di pasta adesiva che stai provando a rimuovere. In questo modo farai pressione sull’adesivo invece che sulla carta sottile su cui è stampato il poster.
  8. 8
    Se non vuoi usare adesivi, prova con un gancio magnetico. Frustrato con delle cose appiccicaticce? Semplice, usa i magneti! Ci sono ganci magnetici per manifesti che utilizzano calamite molto forti, di modo da appendere i manifesti senza danneggiarli.

2
Appendere un Poster Incorniciato senza Danneggiare la Parete

  1. 1
    Incornicia il poster. Prima di appendere il poster incorniciato alla parete, dovrai ovviamente inserirlo in una cornice adatta. Questo processo richiede già di per sé un pizzico di pianificazione e impegno. Se non sai come procedere, puoi provare a consultare una delle nostre guide.
  2. 2
    Usa delle strisce adesive rimovibili. Una volta incorniciato il poster, sarai pronto per scegliere il tipo di adesivo da utilizzare. Il nastro adesivo e la pasta per poster usati nel primo metodo non dispongono della forza necessaria a reggere il peso di una cornice, quindi dovrai usare qualcosa di più specifico. Al giorno d’oggi, diverse aziende offrono strisce adesive rimovibili pensate appositamente per appendere quadri e poster, chiamate espressamente strisce adesive appendi quadri. [3]
  3. 3
    Pesa il poster incorniciato. Le strisce adesive sono pensate per reggere diversi limiti di peso a seconda di quanto riportato sulla confezione, quindi è fondamentale pesare il poster incorniciato (puoi usare tranquillamente una bilancia pesapersone, dato che un margine di imprecisione di 1-1,5 kg non dovrebbe rappresentare un problema) in modo da scoprire quante strisce dovrai utilizzare.
  4. 4
    Attacca le strisce sul retro della cornice. Trova il punto sul retro della cornice che dovrà aderire alla parete e attacca le strisce adesive, rimuovendo per prima cosa la copertura di carta e applicando quindi il lato adesivo, facendo pressione per diversi secondi. Posiziona almeno una striscia in corrispondenza degli angoli superiori della cornice, quindi applicane altre se le prime due non saranno sufficienti a reggerne il peso.
    • Se la cornice dovesse presentare un gancio avvitato sul retro sporgente rispetto al bordo, assicurati di rimuoverlo.
  5. 5
    Attacca la striscia di velcro pensata per la parete alla striscia corrispondente applicata alla cornice. Invece di prendere le misure e posizionare le strisce sulla parete, in modo che si allineino alla perfezione con quelle sulla cornice, puoi semplicemente attaccarle alle strisce presenti sulla cornice prima di rimuovere la copertura di carta. Dopodiché potrai semplicemente posizionare il tutto sul muro.
  6. 6
    Posiziona il poster incorniciato sulla parete. Una volta applicate le strisce adesive e attaccate le rispettive strisce da parete, sarai pronto a rimuovere la copertura e a posizionare il poster nel punto desiderato. Diversamente dalla pasta modellabile, in questo caso non sarà possibile riposizionare le strisce una volta attaccate, quindi assicurati di posizionare il poster correttamente fin da subito.
    • Se hai paura di non riuscire a posizionare il poster correttamente, prova a usare uno sgabello per vederne la sommità e piazzare una piccola livella sulla cima della cornice. Quando avrai messo il poster all’altezza desiderata, assicurati che l’indicatore segnali che la cornice sia ben diritta prima di applicare le strisce adesive contro la parete. Se dovesse essere storta di pochissimo, l’adesione creatasi fra le strisce, simile a quella del velcro, ti permetterà di inclinarla leggermente per regolarla.
  7. 7
    Tieni in posizione ciascuna striscia con fermezza per circa dieci secondi. Per assicurarti che le strisce aderiscano in modo corretto, dovrai tenerle ferme una contro l’altra per circa dieci secondi. Premi con fermezza su ciascuna striscia, ma non esagerare per non rischiare di infrangere il vetro della cornice.
  8. 8
    Solleva la cornice per staccarla dal muro. Quando dovrai rimuovere il poster, non tirare direttamente la cornice via dal muro, perché andresti proprio nella direzione in cui i dentini delle strisce adesive, simili a quelli del velcro, aderiscono uno contro l’altro e incontreresti quindi una resistenza maggiore. Cerca invece di iniziare dal fondo e di sollevare la cornice verso l’alto piano piano, in modo da allontanarla progressivamente dalla parete.
    • Lo stesso vale per le strisce che rimarranno sulla parete quando staccherai la cornice. Se cercherai semplicemente di tirarle via, potresti danneggiare la vernice del muro. Tira invece la linguetta che sporge lateralmente dal velcro nella stessa direzione in cui è orientata, in modo da staccarla senza problemi. [4]

Consigli

  • Questi metodi funzionano alla perfezione per appendere poster su pareti di mattoni o di pietra, in cui è impossibile utilizzare chiodi o puntine.
  • Alcuni cinema rivendono le locandine degli ultimi film usciti, quindi se uno spettacolo ti è piaciuto particolarmente, perché non andare alla ricerca del suo poster?


Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Put up Posters, Português: Suspender Pôsteres, Español: colocar pósters, Deutsch: Poster aufhängen, Русский: вешать постеры, Français: installer un poster, Bahasa Indonesia: Menempel Poster, العربية: وضع الملصقات على الجدار

Questa pagina è stata letta 29 977 volte.
Hai trovato utile questo articolo?