Come Applicare gli Oli Essenziali

Scritto in collaborazione con: Lisa Bryant, ND

In questo Articolo:Usare gli Oli Essenziali per Godere di una Migliore Forma FisicaUsare gli Oli Essenziali per Migliorare l'UmoreUsare gli Oli Essenziali in CasaScegliere gli Oli Giusti14 Riferimenti

Gli oli essenziali sono essenze distillate dalle piante. Hanno molti usi, per esempio aiutano a trattare disturbi di natura fisica e a combattere lo stress. Esistono diversi metodi efficaci per applicarli. È possibile decidere di farne un utilizzo topico o provare l'aromaterapia. La scelta del metodo dipende dalle proprie esigenze. Scopri quali sono i passi da fare per applicarli in maniera sicura ed efficace.

1
Usare gli Oli Essenziali per Godere di una Migliore Forma Fisica

  1. 1
    Tratta i disturbi di natura fisica. Molte persone credono che gli oli essenziali abbiano proprietà terapeutiche. Infatti, vengono spesso usati per promuovere un maggiore benessere fisico. Se accusi dei dolori o hai degli acciacchi, è possibile che esista un olio in grado di aiutarti [1].
    • Per esempio, molte persone usano gli oli essenziali per trattare l'acne. Ti interessa questo metodo? Basta versare qualche goccia di olio di lavanda o melaleuca in una crema idratante priva di fragranze. Massaggiala delicatamente sulla pelle.
    • Lo zenzero e la menta piperita possono essere utilizzati per trattare la nausea. Scegli uno di questi oli essenziali e aggiungilo a un olio veicolante, come quello di vinaccioli. Gli oli veicolanti permettono di diluire gli oli essenziali, in modo che possano essere applicati in tutta sicurezza sulla pelle. Massaggia la soluzione sull'addome.
    • Gli oli essenziali possono essere usati per trattare il mal di denti. Versa 2-3 gocce di olio di chiodi di garofano o menta piperita su un batuffolo di cotone e collocalo sul dente dolorante.
  2. 2
    Annusa gli oli. L'aromaterapia per inalazione consiste nella somministrazione dell'olio per via respiratoria. Esistono diversi metodi per eseguirla in maniera efficiente e sicura. Prova l'inalazione diretta [2].
    • Per questa tecnica, tieni la boccetta dell'olio ad alcuni centimetri di distanza dal viso. Annusa l'aroma inspirando ed espirando attraverso il naso.
    • Puoi anche versare qualche goccia di olio sui palmi e inspirare. Ricorda che alcuni oli, come quello di cannella, vanno diluiti prima di procedere con l'inalazione.
    • Fai dei suffumigi. Versa qualche goccia di olio, come quello di eucalipto, in una pentola piena di acqua bollente. Appoggia un asciugamano sulla testa, piegati con cura sulla pentola e inspira il vapore.
  3. 3
    Fai un bagno caldo. È un metodo molto efficace per trattare vari disturbi. Aggiungendo degli oli essenziali all'acqua, potrai aumentarne i benefici e rilassarti ancora di più. Scegli un olio specifico per trattare il tuo problema [3].
    • Se hai i muscoli indolenziti o senti semplicemente l'esigenza di rilassarti, prova ad aggiungere dell'olio essenziale di lavanda all'acqua calda. Versa 6 gocce di olio poco prima di immergerti.
    • Ricorda che gli oli non sono idrosolubili. Questo significa che galleggiano sulla superficie dell'acqua.
    • Prova ad aggiungere dei sali da bagno per favorire la distribuzione dell'olio. Mescola 1 parte di bicarbonato di sodio con 2 parti di sali di Epsom e 3 parti di sale marino. Preleva 2 cucchiai di sali e mescolali con 6 gocce di olio essenziale. Versali nell'acqua.
  4. 4
    Fai un massaggio. Gli oli essenziali possono essere integrati durante un massaggio per ottenere migliori risultati. Vuoi preparare un olio da massaggio in casa? Puoi usare l'olio essenziale che preferisci. Ricorda solo di calcolare le proporzioni in maniera precisa.
    • Fai attenzione quando applichi gli oli essenziali direttamente sulla pelle. Assicurati che la miscela abbia un contenuto di olio essenziale non superiore all'1%, cioè solo una goccia per cucchiaino.
    • Assicurati di mescolare gli oli essenziali con un olio veicolante, come quello di cocco o mandorle dolci. La scelta dell'olio essenziale dipende dall'effetto che desideri ottenere.
    • Prova l'olio essenziale di pompelmo per nutrire una pelle secca o irritata. L'olio essenziale di wintergreen o menta piperita è efficace per i dolori muscolari.

2
Usare gli Oli Essenziali per Migliorare l'Umore

  1. 1
    Stimola la tua energia mentale. Da tempo si pensa che gli oli essenziali offrano dei benefici dal punto di vista psichico ed emotivo. Per esempio, molti credono che possano essere usati per promuovere emozioni come la gioia. Altri aiutano a sentirsi in pace o ad avere più energia [4].
    • Alcuni oli vengono specificamente usati per rilassarsi. Prova quello di mentastro verde o coriandolo per aiutarti a staccare la spina.
    • L'olio di eucalipto può rinfrescare e stimolare la mente. Va diluito prima dell'uso.
    • Gli oli a base di menta posseggono proprietà energizzanti. Prova quello di mentastro verde o menta piperita. In questo caso puoi usare il metodo dell'inalazione diretta.
  2. 2
    Applica gli oli sulle tempie. Se tendi a soffrire di cefalee tensive, probabilmente desideri provare un rimedio naturale per trattarle. Gli oli essenziali aiutano a combattere i mal di testa dovuti allo stress. Basta applicarli sulle tempie [5].
    • La menta piperita è particolarmente efficace per alleviare il mal di testa e combattere lo stress. Prima di usarla, diluisci una piccola quantità di olio essenziale di menta piperita con un olio veicolante, come quello di vinaccioli [6].
    • Versa la miscela sui polpastrelli. Massaggiala sulle tempie seguendo un movimento circolare. Esercita la pressione che ritieni più adeguata per le tue esigenze.
    • Anche la lavanda ha proprietà rilassanti. Picchietta delle gocce di olio essenziale sulle tempie e sulla nuca.
  3. 3
    Applica l'olio localmente. Fare un uso topico dell'olio significa applicarlo direttamente sulla pelle. Diverse parti del corpo possono trarre benefici da questo metodo. Assicurati di mescolare l'olio essenziale con un olio veicolante, come quello di cocco [7].
    • Applicare una miscela di oli sul cuore può avere proprietà lenitive e calmanti. Prova a usare quelli di erba moscatella o angelica [8].
    • Se non vuoi usare un olio veicolante, puoi applicare gli oli essenziali insieme a una crema. Aggiungi qualche goccia di olio a una crema idratante non profumata.
    • In alternativa, puoi usare un flacone spray. Versa dell'acqua distillata nel flacone e aggiungi qualche goccia di olio. Spruzza la soluzione sul corpo.
  4. 4
    Usali prima di fare yoga. Chi fa yoga sa che questa disciplina ha molti benefici dal punto di vista psicofisico e spirituale. È possibile potenziare tali benefici incorporando degli oli essenziali durante la pratica. Prova ad applicarli prima della seduta [9].
    • Per migliorare l'umore, applica qualche goccia di olio di legno di sandalo o cedro su punti di pressione come la pianta dei piedi. Diluiscilo con un olio veicolante e massaggialo sui piedi.
    • Vuoi sentirti più sicuro e centrato? Puoi usare gli oli di zenzero o patchouli. Diluiscili e spruzza la miscela sui vestiti prima di fare yoga.
    • Pulisci il tappetino con gli oli essenziali. Mescola l'olio essenziale di limone o arancia selvatica con dell'acqua e spruzzalo sul tappetino per purificarlo a fine lezione.

3
Usare gli Oli Essenziali in Casa

  1. 1
    Usa gli oli per fare le pulizie. Gli oli essenziali possono avere numerosi utilizzi in casa. Puoi per esempio usarli per preparare dei detersivi. Prova a farne uno ecologico per i banconi della cucina [10].
    • Mescola 12 gocce di olio essenziale di arancia selvatica con 60 ml di sapone di Castiglia e acqua. Usa la soluzione per pulire i banconi della cucina o i fornelli. Ha ottime proprietà sgrassanti.
    • L'olio di eucalipto aiuta a eliminare naturalmente i germi. Aggiungine qualche goccia al bucato. È efficace per rinfrescare naturalmente i vestiti.
    • L'olio di cannella aiuta a sbarazzarsi della muffa. Imbevi un batuffolo di cotone di olio non diluito e applicalo direttamente sulla zona interessata.
  2. 2
    Usa un diffusore. I diffusori sono strumenti che aiutano a migliorare la qualità dell'aria con diverse profumazioni. Gli oli essenziali possono essere propagati nell'ambiente circostante usando vari metodi. Prova a utilizzare per esempio un bruciaessenze.
    • Questo dispositivo si avvale del calore emanato da una candela tonda inserita nella sezione inferiore per riscaldare l'olio contenuto nella parte superiore. Scegli la profumazione che ritieni più adatta alle tue esigenze. I bruciaessenze sono reperibili in molti negozi che vendono articoli per la casa.
    • Puoi anche comprare un bruciaessenze elettrico. Questi dispositivi riscaldano delle piccole cialde assorbenti, propagandone l'aroma in tutta la stanza.
    • I diffusori di aria fredda sono altrettanto efficaci. Assicurati di seguire le linee guida riportate sul manuale.
    • Gli oli aiutano a eliminare i cattivi odori in casa. Se usi un diffusore di aria fredda, versaci 2 gocce di olio essenziale di limone, 1 goccia di olio di melaleuca, 1 goccia di olio di coriandolo e 1 goccia di olio di lime.
  3. 3
    Tieni lontani gli insetti. È stato dimostrato che molti oli essenziali hanno ottime proprietà repellenti. Scegli il metodo e l'olio più indicato per le tue esigenze. Ne esistono diversi efficaci per allontanare le zanzare [11].
    • Diluisci l'olio di pino con l'acqua e versa la soluzione in un flacone spray. Spruzzala sul corpo prima di uscire.
    • Puoi usare gli oli anche per tenere gli insetti lontani dalla tua casa. L'olio di melaleuca è efficace sia quando viene propagato per mezzo di un diffusore sia quando viene applicato su telai di finestre o porte.
    • Gli oli possono anche essere usati per trattare morsi o punture di insetti. Quello di bergamotto è molto efficace per un utilizzo locale. Assicurati di diluirlo e di usarlo insieme a un olio veicolante.

4
Scegliere gli Oli Giusti

  1. 1
    Pensa alle tue priorità. Gli oli essenziali hanno molti utilizzi. Alcuni aiutano a trattare i dolori muscolari, altri stimolano le prestazioni mentali. Prima di comprarli, rifletti per un attimo sull'utilizzo che intendi farne [12].
    • Fai una lista. Elenca i motivi per cui desideri provare gli oli essenziali.
    • Ti interessa principalmente fare detersivi in casa? Annotalo.
    • Magari il tuo obiettivo è quello di combattere lo stress. In questo caso, segnalo fra le priorità più importanti della lista.
  2. 2
    Cerca prodotti affidabili. Se è la prima volta che acquisti oli, fai delle ricerche. Devi assicurarti di scegliere oli sicuri. È anche importante essere certi che siano di elevata qualità, in quanto questo incide sulla loro efficacia.
    • Assicurati innanzitutto che gli oli siano puri e che non siano stati mescolati con altri ingredienti.
    • Molti oli vengono trattati da vari acquirenti e fornitori. Meglio comprare il prodotto direttamente dal distillatore per assicurarsi che sia il più puro possibile.
    • Gli oli possono essere acquistati anche in un negozio di fiducia. Cerca un'erboristeria o un punto vendita di prodotti naturali che goda di una buona reputazione in zona.
  3. 3
    Fai attenzione in caso di pelle sensibile. Alcuni oli essenziali vengono considerati irritanti e non vanno applicati direttamente sulla pelle. Considera comunque che ogni individuo reagisce diversamente ai vari oli [13].
    • Fai sempre attenzione prima di applicare un olio sulla pelle. Se l'etichetta indica di diluirlo, assicurati di farlo.
    • Fai un test. Applica una piccola quantità di olio su una zona poco estesa della pelle. Se si manifesta un'irritazione, non usarlo.
    • Il cumino, la citronella e la verbena odorosa tendono comunemente a causare irritazioni cutanee. Alcune persone trovano invece che la propria pelle sia particolarmente sensibile alla cassia e al tè verde cinese.
  4. 4
    Fai attenzione in gravidanza. Esistono delle controversie in merito all'uso degli oli durante la gestazione. Meglio essere prudenti e seguire alla lettera le avvertenze. Prima di utilizzarli, parlane con il tuo ginecologo [14].
    • Esistono diversi oli essenziali considerati sicuri in gravidanza, fra cui legno di sandalo, rosa e palissandro.
    • Molti oli vengono considerati poco sicuri in gravidanza, fra cui canfora, salvia e menta poleggio.

Consigli

  • Le boccette di olio essenziale sono reperibili in erboristeria, ma puoi anche comprarle all'ingrosso online.
  • L'olio essenziale di lavanda è uno dei pochi oli che possono essere applicati direttamente sulla pelle. Tuttavia, mescolarlo con un olio veicolante ti permetterà di farlo durare più a lungo perché non ne dovrai usare tanto. Non preoccuparti: questo non inciderà sulla profumazione.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Lisa Bryant, ND. La Dottoressa Bryant è un Medico Naturopata Matricolato e un’esperta in medicina naturale che vive a Portland, nell’Oregon. Ha completato l’Internato in Medicina Generale Naturopatica al National College of Natural Medicine nel 2014.

Categorie: Medicina Alternativa

In altre lingue:

English: Apply Essential Oils, Español: aplicar aceites esenciales, Português: Passar Óleos Essenciais

Questa pagina è stata letta 192 volte.
Hai trovato utile questo articolo?