Scarica PDF Scarica PDF

Farsi la manicure con i glitter è uno dei metodi migliori per dare un tocco di estro e allegria a qualsiasi look. Se non vuoi usare uno smalto con i glitter, puoi applicare una manciata di brillantini sfusi su uno smalto normale. Questo comporta diversi benefici. Oltre a consentire di scegliere fra smalto classico o in gel, offre opportunità illimitate per quanto concerne la scelta del colore. Una volta che ci avrai preso la mano, potrai anche provare a fare una nail art.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Usare uno Smalto Normale

  1. 1
    Pulisci, taglia e lima le unghie. Pulisci le unghie con un solvente per eliminare tutti i residui di smalto, sporco e sebo. Regola la lunghezza con un tagliaunghie e poi crea la forma desiderata con una lima. Se necessario, spingi indietro le cuticole con un bastoncino in legno d'arancio o uno spingi cuticole.
  2. 2
    Applica una base e lo smalto. Stendi un velo di base su ciascuna unghia e lasciala asciugare. Procedi con una passata di smalto. Sceglilo del colore che desideri. Aspetta che si asciughi prima di continuare [1] .
    • Lo smalto può essere cremoso, matte o perlato, ma è importante che si abbini ai brillantini che intendi usare.
  3. 3
    Fai una seconda passata di smalto sulla prima unghia. Per ora ignora le altre. È necessario che lo smalto sia fresco affinché il passaggio successivo vada a buon fine. Se applichi lo smalto su tutte le unghie in una volta sola, la lacca si asciugherà e i glitter non aderiranno [2] .
  4. 4
    Agita il barattolino dei brillantini sull'unghia per ricoprirla. Ruota il dito a mano a mano che versi i glitter sull'unghia per rivestirla omogeneamente. Esegui la procedura su un foglio di carta per raccogliere i brillantini in eccesso che dovessero cadere dall'unghia. Puoi usare glitter per nail art, di grado cosmetico o persino per lavoretti manuali [3] .
    • Se usi brillantini per lavoretti, assicurati di scegliere la varietà più fine che tu riesca a trovare.
  5. 5
    Picchietta il dito per eliminare i glitter in eccesso e lascia asciugare lo smalto. Gira la mano per rivolgere l'unghia verso il foglio di carta. Picchietta delicatamente il dito con un altro. Questo ti permetterà di far cadere i brillantini in eccesso che non hanno aderito. Poi, gira nuovamente il dito e aspetta che lo smalto si asciughi. L'asciugatura non sarà immediata, quindi a questo punto approfittane per trattare le altre unghie [4] .
  6. 6
    Ripeti il procedimento con le altre unghie. Lavora su un'unghia alla volta. Applica uno strato sottile di smalto, quindi agita i glitter su di esso. Picchietta il dito per eliminare i brillantini in eccesso e prosegui con l'unghia successiva. Assicurati che tutte le unghie siano asciutte prima di continuare.
  7. 7
    Asciugato lo smalto, rimuovi delicatamente i glitter in eccesso con un pennello morbido. Passa un pennello per ombretto dalle setole morbide su ogni unghia partendo dal letto ungueale e andando oltre la punta. In questo modo eliminerai i brillantini in eccesso che non hanno aderito e otterrai una finitura liscia [5] .
  8. 8
    Fai due passate di top coat trasparente. Aspetta che si asciughi la prima, poi applica la seconda. Stendi un velo di top coat trasparente su ogni unghia. Aspetta che si asciughi e poi fai una seconda passata su tutte le unghie. Lascia asciugare anche la seconda passata [6] .
  9. 9
    Ripulisci. Intingi un pennello sottile in un solvente per eliminare tutto lo smalto che ha macchiato la pelle intorno alle unghie. Se dovessi notare delle zone ruvide sulle punte, puoi levigarle delicatamente con una lima.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Usare uno Smalto in Gel

  1. 1
    Pulisci, taglia e lima le unghie. Per iniziare, pulisci le unghie con un detergente in gel. Regola la lunghezza e ottieni la forma desiderata con un tagliaunghie e una lima. Spingi indietro le cuticole con un bastoncino in legno d'arancio o uno spingi cuticole, se necessario [7] .
  2. 2
    Applica un primer pre-gel e una base. Stendi un velo di primer pre-gel e fallo asciugare per 30 secondi. Applica uno strato sottile di base per gel, quindi lasciala polimerizzare sotto una lampada UV per 1-2 minuti [8] .
    • Se dovesse finire della base per gel sulla pelle, assicurati di eliminarla con un bastoncino in legno d'arancio prima di polimerizzare il prodotto.
  3. 3
    Applica uno strato sottile dello smalto in gel che preferisci e fallo polimerizzare per 1-2 minuti. Non preoccuparti se dovesse sembrarti poco omogeneo dopo la prima passata, in quanto dovrai farne una seconda. Scegli un colore simile ai brillantini che userai [9] .
  4. 4
    Fai un'altra passata di smalto e aggiungi immediatamente i glitter. Applica uno strato sottile di smalto in gel sulla prima unghia. Cospargi i glitter che hai scelto sullo smalto fresco. Picchiettalo delicatamente con un pennello a ventaglio, poi rimuovi i brillantini in eccesso. Per ora non trattare le altre unghie [10] .
    • Puoi usare glitter per nail art, cosmetici o persino per lavoretti, a condizione che siano extra-fini.
  5. 5
    Polimerizza lo smalto e rimuovi i brillantini in eccesso. Polimerizza le unghie sotto la lampada UV per 1-2 minuti. Rimuovi i glitter in eccesso con un bastoncino in legno d'arancio o un fazzoletto. Concentrati soprattutto sulla pelle intorno alle unghie [11] .
  6. 6
    Tratta le unghie restanti, quindi fissa i glitter con un top coat trasparente per gel. Applica uno strato medio o spesso di top coat trasparente per gel sulle unghie. Lascialo polimerizzare sotto la lampada UV per 2-3 minuti. Stendere uno strato denso di prodotto aiuterà a lisciare e a rendere più omogenee le unghie. Se preferisci una finitura ruvida, applica invece uno strato più sottile di top coat in gel [12] .
  7. 7
    Pulisci le unghie con un detergente in gel. La manicure con il gel tende a lasciare le unghie appiccicose in seguito alla polimerizzazione. È possibile rimediare pulendole con un batuffolo di cotone imbevuto di detergente in gel. Leviga le eventuali zone ruvide sulle punte delle unghie con una lima [13] .
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Fare una Nail Art con i Brillantini

  1. 1
    Pulisci, taglia e dai forma alle unghie. Pulisci le unghie con un solvente per eliminare i residui di smalto, sporco e sebo. Regola la lunghezza e ottieni la forma desiderata con un tagliaunghie e una lima. Spingi indietro le cuticole con un bastoncino in legno d'arancio o uno spingi cuticole.
  2. 2
    Applica una base e lo smalto, quindi fai asciugare. Applica innanzitutto la base che usi abitualmente. Lasciala asciugare e poi fai 1 o 2 passate di smalto. Scegli il colore che desideri. Uno smalto cremoso neutro, per esempio color nude, andrà benissimo. Puoi anche optare per altri colori e finiture, fra cui matte e perlato.
  3. 3
    Proteggi le zone sulle quali non vuoi applicare i glitter usando un pezzetto di nastro adesivo. Prima di mettere lo scotch sull'unghia, attaccalo sul dorso della mano e staccalo immediatamente: questo ti aiuterà a renderlo meno appiccicoso ed eviterà che rimuova pezzetti di smalto. Ora, fallo aderire all'unghia in verticale, orizzontale o diagonale. Puoi anche usare molteplici strisce di nastro adesivo per ottenere un effetto a righe [14] .
    • Usa adesivi rotondi per ottenere punte in stile French manicure.
    • Se vuoi un effetto a pois, escludi il nastro adesivo e disegna dei puntini usando un pennellino o uno stuzzicadenti e uno smalto trasparente. Per ora occupati di una sola unghia [15] .
  4. 4
    Fai una passata di smalto trasparente sulla prima unghia e rimuovi il nastro adesivo. Occupati solo di questa unghia per ora. Fai una passata leggera di smalto trasparente sull'intera superficie, quindi stacca velocemente il nastro adesivo. I brillantini aderiranno solo alla parte in cui è stato applicato il top coat [16] .
    • Salta questo passaggio se hai intenzione di creare un effetto a pois.
  5. 5
    Cospargi i brillantini sfusi sullo smalto fresco. Puoi usare glitter specifici per nail art, cosmetici o persino per lavoretti. Se scegli questi ultimi, compra quelli più fini che tu riesca a trovare. Questo ti garantirà un risultato più liscio e omogeneo [17] .
  6. 6
    Aspetta per 1 minuto prima di eliminare i glitter in eccesso. Lascia asciugare lo smalto per 1 minuto, quindi spazzola delicatamente via i brillantini in eccesso con un pennello a ventaglio. Concentrati sulla parte laccata dell'unghia che non hai ricoperto di glitter [18] .
  7. 7
    Ripeti la procedura con le unghie restanti. Ricorda di dedicarti a un'unghia alla volta. Applica lo smalto trasparente e poi stacca il nastro adesivo. Cospargi i brillantini sull'unghia, tamponali per farli aderire, aspetta per 1 minuto e spazzola via gli eccessi [19] .
  8. 8
    Applica uno strato sottile di top coat trasparente su ogni unghia. Assicurati di coprire anche la parte sulla quale hai steso i brillantini. Volendo, puoi approfittare di questo passaggio per applicare qualche strass per nail art allo scopo di completare la manicure. Assicurati però di applicare gli strass quando il top coat è fresco, altrimenti non aderiranno [20] .
    • Se hai usato un smalto matte per la base, dovrai utilizzare un top coat lucido sulla parte ricoperta di brillantini e un top coat matte sulla parte opaca che non hai ricoperto con i glitter.
  9. 9
    Fai gli ultimi ritocchi. Se hai sporcato le dita con i brillantini o lo smalto, rimuovi i residui con un pennello imbevuto di solvente per unghie [21] .
    Pubblicità

Consigli

  • Abbina i brillantini allo smalto qualora non dovessi coprire l'intera unghia con i glitter. Se però hai scelto glitter iridescenti, puoi usare diversi colori di smalti per ottenere effetti differenti.
  • Se non hai un pennellino morbido da trucco, prova a usare un pennello per dipingere morbido in pelo di cammello. Evita gli altri tipi di pennelli per dipingere, in quanto sono troppo duri.
  • Se non riesci a trovare un pennello da make-up a ventaglio, usa un pennello da pittura in setole di zibellino o fibre sintetiche. Evita i pennelli a ventaglio in setole di cinghiale, che sono troppo duri.
  • Applica la colla vinilica sulla zona delle cuticole prima di iniziare a fare la manicure e lasciala asciugare. Quando avrai finito di laccare le unghie, potrai staccare la colla, rimuovendo così ogni macchia e sbavatura [22] .
  • Fai la manicure su un foglio di carta. Una volta che avrai finito, piegalo a metà e riversa i brillantini nel flacone [23] .
  • Il top coat potrebbe opacizzare leggermente i brillantini. Evita di usarlo se preferisci un risultato più luccicante, ma considera che la superficie potrebbe essere più ruvida per la mancanza di questo prodotto. Inoltre, i glitter potrebbero sfaldarsi [24] .
  • Applicare uno strato sottile di smalto per creare la base ti darà una finitura migliore rispetto a una passata densa. Se applichi uno strato spesso di smalto, i brillantini potrebbero raggrumarsi [25] .
  • Compra una boccetta di top coat trasparente da usare solo quando ti fai la manicure con i brillantini sfusi. In questo modo non correrai il rischio di far finire accidentalmente i glitter nel top coat che utilizzi abitualmente [26] .
  • Se vuoi aggiungere i brillantini a una manicure che hai già fatto, applica un top coat trasparente sui punti in cui desideri mettere i glitter, quindi procedi con la stesura. Lasciali asciugare prima di fissarli con un'altra passata di top coat.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Usare uno Smalto Normale

  • Solvente per smalto
  • Tagliaunghie
  • Lima per unghie
  • Bastoncino in legno d'arancio
  • Base
  • Top coat
  • Smalto
  • Brillantini
  • Pennello morbido per ombretto

Usare uno Smalto in Gel

  • Detergente per unghie in gel
  • Tagliaunghie
  • Lima
  • Bastoncino in legno d'arancio
  • Primer per unghie in gel
  • Base per il gel
  • Top coat per il gel
  • Smalto in gel
  • Brillantini
  • Lampada UV per manicure con il gel

Fare una Nail Art con i Brillantini

  • Solvente per unghie
  • Tagliaunghie
  • Lima
  • Bastoncino in legno d'arancio
  • Base
  • Top coat
  • Smalto
  • Glitter
  • Pennello a ventaglio

wikiHow Correlati

Sbarazzarsi di un Callo dello ScrittoreSbarazzarsi di un Callo dello Scrittore
Rimuovere le Unghie in Gel
Riscaldare le ManiRiscaldare le Mani
Asciugare lo smalto Rapidamente
Pulire le Unghie in GelPulire le Unghie in Gel
Tagliare un'Unghia IncarnitaTagliare un'Unghia Incarnita
Riparare un’Unghia Rotta
Togliere un'Unghia Morta del PiedeTogliere un'Unghia Morta del Piede
Togliere i CalliTogliere i Calli
Rimuovere la Colla per Unghie Finte dalle Unghie
Favorire la Ricrescita delle Unghie dei PiediFavorire la Ricrescita delle Unghie dei Piedi
Farti la French Manicure da Sola
Tagliare le Unghie delle Mani e dei Piedi
Recuperare uno Smalto Denso e Secco
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lindsay Yoshitomi
Co-redatto da:
Blogger Esperta in Unghie
Questo articolo è stato co-redatto da Lindsay Yoshitomi. Lindsay Yoshitomi è la nail artist che si cela dietro il blog Lacquered Lawyer. La rivista Nail It! l'ha inserita nella lista di Bloggers You Should Know ("blogger da conoscere") ed è apparsa sulla copertina della Nail Art Gallery Magazine. Si dedica alla nail art da più di 15 anni. Questo articolo è stato visualizzato 3 149 volte
Questa pagina è stata letta 3 149 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità