Come Applicare il Fondotinta in Polvere

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il fondotinta in polvere è leggero per la pelle, si assorbe velocemente e sporca di meno. Se al mattino vai di fretta, questo prodotto può fare al caso tuo. Assicurati di applicarlo correttamente con un pennello o una spugnetta. Usare un buon primer e stenderlo adeguatamente può aiutarti a tenerlo su per tutto il giorno.

Parte 1 di 3:
Applicazione con un Pennello

  1. 1
    Lava il viso. Prima di applicare il fondotinta, assicurati che la pelle sia priva di sporco e altri residui. Lavala con acqua e sapone, quindi tamponala con un asciugamano pulito. Se hai l'abitudine di usare una crema idratante, applicala prima di truccarti.
  2. 2
    Applica il fondotinta in polvere con il pennello giusto. La scelta dell'applicatore dipende dal risultato che si desidera ottenere [1].
    • La maggior parte delle persone usa un pennello kabuki (reperibile in un negozio di trucchi) per applicare il fondotinta in polvere. Se però hai intenzione di metterlo al di sopra di un fondotinta liquido o in crema, ti conviene utilizzare un pennello da fondotinta arrotondato. Con questi due tipi di pennelli la coprenza è solitamente più bassa.
    • Dovresti anche considerare lo spessore del pennello, che si tratti di uno da fondotinta o kabuki. Se preferisci una coprenza elevata, opta per un pennello dalle setole folte. Se vuoi una coprenza leggera o ritoccare il trucco, usane uno con meno setole [2].
  3. 3
    Ruota il pennello nel fondotinta per rivestire leggermente le setole. Mentre lo ruoti, tienilo in posizione orizzontale, facendo in modo che le setole assorbano bene il prodotto [3].
  4. 4
    Applica il fondotinta su guance, fronte, zona perioculare e tutte le parti del viso che presentano discromie seguendo un movimento circolare. Se hai brufoli o soffri di acne, applica un velo di fondotinta su queste zone [4].
    • Applica lentamente il fondotinta. Se vai di fretta, può sbavare.
    • Il fondotinta in polvere può espandersi o raggrumarsi leggermente quando viene applicato. Non è un problema. Puoi rimuovere i grumi ad applicazione ultimata.
  5. 5
    Elimina la polvere in eccesso con un pennello da finishing, che puoi usare anche per perfezionare il trucco e sfumare il fondotinta affinché appaia naturale. Il prodotto non dovrebbe alterare il colore del viso, dovrebbe semplicemente uniformare l'incarnato [5].
    • Se ti ritrovi con un brutto effetto mascherone, prova a sfumarlo un po' di più sulla pelle.
    • Se dopo averlo sfumato bene ancora si nota, ti conviene scegliere un altro colore, più simile a quello della tua carnagione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicazione con una Spugnetta

  1. 1
    Usa una spugnetta per ottenere una maggiore coprenza. Questo applicatore tende a scurire il fondotinta e può coprire meglio brufoli o discromie. È reperibile in profumeria e nei negozi di trucco. Alcuni fondotinta in polvere sono dotati di spugnetta [6].
  2. 2
    Picchietta il fondotinta seguendo un movimento leggero e circolare. Meglio iniziare con un velo di prodotto ed eventualmente stratificarlo [7]. Prelevalo con la spugna e picchiettala delicatamente sul viso, applicando un velo di fondotinta [8].
    • Se applichi il fondotinta in polvere su un altro tipo di fondotinta, per esempio liquido, procedi con particolare delicatezza, altrimenti rischi di far sbavare il prodotto steso in precedenza [9].
    • Elimina la polvere in eccesso e sfuma i grumi con un pennello da finishing.
  3. 3
    Tratta le zone problematiche con una spugnetta inumidita. Inumidisci una spugnetta in una ciotola d'acqua e strizzala per eliminare gli eccessi. A questo punto, picchiettala sul fondotinta, concentrandoti su tutte le zone che desideri coprire meglio, come le occhiaie [10]. Applicala con un movimento circolare [11].
    • Se ti concentri su zone problematiche come le occhiaie o i lati del naso, ti conviene piegarla a metà per ottenere un'applicazione più precisa [12].
    • Una volta finito, spolvera gli eccessi di prodotto e sfumalo con un pennello da finishing per ottenere un effetto naturale.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Evitare gli Errori più Comuni

  1. 1
    Non dimenticare il primer. Se vuoi che il fondotinta ti duri tutto il giorno, il segreto è usare un primer, un prodotto liquido da applicare prima di truccarsi. Permette di ottenere un effetto più naturale e aiuta a evitare che il prodotto finisca nelle pieghette. Inoltre, fa durare il trucco per tutto il giorno. Quando intendi usare un fondotinta in polvere, prima assicurati di applicare un velo di primer [13].
    • Per applicare il primer, parti dalla zona interna del viso e procedi verso l'esterno. Picchiettane un po' sul naso, sulle occhiaie, sulle guance e sul mento. Poi, distribuiscilo uniformemente sul volto con le dita [14].
  2. 2
    Scegli il giusto grado di coprenza. Il fondotinta minerale o in polvere permette di ottenere una coprenza leggera o media. Se vuoi che sia superiore, opta per un prodotto in polvere pressata, che tende a scurirsi. Puoi anche decidere di applicare un velo di fondotinta minerale e trattare le zone problematiche con uno in polvere pressata [15].
  3. 3
    Cerca il colore giusto. Per capire se un fondotinta va bene per la tua carnagione, imbevi un cotton fioc di prodotto e disegna una riga lungo la mandibola ai lati del viso. Se la linea è invisibile, andrà bene. Se riesci a vederla, devi provare un altro tono [16].
    • Può essere necessario sperimentare con diverse colorazioni prima di trovare quella giusta. Prova a chiudere aiuto a una commessa in profumeria, in questo modo potrai provare il trucco sulla pelle prima di procedere con l'acquisto.
  4. 4
    Evita di applicarlo con le dita. Con il fondotinta andrebbe sempre usata una spugnetta o un pennello, specialmente se è in polvere. Le dita causeranno il temuto effetto mascherone, senza contare che sono molto meno precise rispetto ad altri applicatori [17].
  5. 5
    Non coprire l'intero viso con il fondotinta. Dovresti usarlo solo sulle zone che ne hanno veramente bisogno. Va applicato sui punti soggetti ai rossori, come naso e guance, per coprire acne, impurità e piccole discromie. Coprire l'intero viso può causare un effetto artificiale ed eccessivo [18].
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi combinare diversi metodi. Per esempio, crea una base leggera con il pennello, poi utilizza una spugnetta inumidita per trattare le zone problematiche.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 2 047 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità