Come Applicare il Profumo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 33 Riferimenti

In questo Articolo:Prepararsi ad Applicare il ProfumoApplicare il ProfumoScegliere i Punti in cui ApplicarloUsare il Profumo

Un profumo ha il potere di arricchire un completo, anche quando indossi jeans e maglietta. Può ravvivare un appuntamento romantico e aiutarti ad attrarre qualcuno. Esistono però alcune idee erronee su quali tipi di fragranze comprare, come applicarle e dove. La differenza tra un'applicazione corretta e una sbagliata è sostanziale: può addirittura cambiare il corso della serata. Per fortuna i passaggi da seguire per mettere adeguatamente il profumo sono piuttosto semplici.

Parte 1
Prepararsi ad Applicare il Profumo

  1. 1
    Trova il profumo perfetto. Non sceglierne uno solo perché è di marca. Assicurati di amare davvero le note di testa e di fondo.
    • Le note di testa sono quelle che percepisce l'olfatto non appena avvicini l'erogatore spray al naso. Solitamente sono agrumate, fruttate o alle erbe. Spesso scompaiono molto velocemente, quindi è importante verificare anche le note di fondo [1].
    • Le note di fondo generalmente sono legnose e naturali. Per capire se ti piacciono, spruzza un po' di profumo sul polso, aspetta 20 minuti e annusalo di nuovo [2].
    • Puoi prendere una decisione anche andando in profumeria e chiedendo aiuto a una commessa [3].
  2. 2
    Scegli una fragranza da giorno o da sera. Se devi uscire per commissioni, andare al lavoro o in spiaggia, prova un profumo diurno. Se sei stato invitato a un appuntamento o a una cena, puoi invece usare un profumo da sera.
    • Leggi le etichette sulla confezione: a volte viene indicato se una fragranza è da giorno o da sera. Non viene specificato? Solitamente puoi capirlo dal colore della scatola. Se è di un giallo o un arancione vivace, è primaverile e generalmente da giorno. Se è blu scuro, rossa o viola, è da sera [4].
    • Le fragranze da sera solitamente vengono spruzzate sul collo o nelle vicinanze. Bisogna fare in questo modo perché non durano a lungo e l'impatto dovrebbe essere immediato. In questo caso, per prolungare la durata della fragranza, applica della crema idratante in più sulla zona in cui la spruzzerai [5].
    • Le fragranze da giorno generalmente vanno spruzzate all'altezza dei fianchi o delle ginocchia. Infatti salgono verso l'alto nel corso della giornata e durano così più a lungo. Per prolungare la durata del profumo, applica della crema idratante in più sulla zona in cui lo spruzzerai [6].
  3. 3
    Fai la doccia o il bagno. La pelle calda assorbe meglio il profumo. Quando ti lavi, assicurati che l'acqua sia calda per favorire l'apertura dei pori [7].
    • Utilizza un docciaschiuma o un sapone neutro, al massimo leggermente profumato. Non dovrebbe contrastare la fragranza [8].
    • Approfitta di questo momento anche per idratare la pelle. Per renderla più ricettiva al profumo, applica un balsamo per il corpo da usare sotto la doccia o un olio.
    • Se hai intenzione di spruzzare il profumo sui capelli, è preferibile fare lo shampoo prima. Assicurati di usare il balsamo per renderli morbidi e ricettivi al profumo.
  4. 4
    Asciuga la pelle. Dopo aver fatto una doccia o un bagno caldo, assicurati di asciugare la pelle, altrimenti il profumo non rimarrà sull'epidermide. In particolare, asciuga i posti più difficili da raggiungere, come il retro delle ginocchia, il collo e i capelli. Questi punti vengono definiti "caldi": è qui che bisogna applicare il profumo affinché emetta una fragranza più intensa [9].
  5. 5
    Idrata la pelle. Se non hai applicato la crema idratante sotto la doccia, devi assolutamente farlo una volta che la pelle sarà asciutta. Se è liscia e morbida, per il profumo sarà più facile fissarsi, mentre è meno probabile che succeda quando è secca e ruvida [10][11].
    • È preferibile una lozione o un olio per il corpo. Versane una piccola quantità sul palmo e strofinala con l'altro. Applica la lozione o l'olio sul corpo con le mani [12].
    • Puoi anche usare la vaselina. L'essenza si legherà alle molecole gelatinose, non ai pori, quindi sarà più duratura. Picchiettane una piccola quantità sulla pelle e spalmala [13].
    • Il segreto è applicarla sui punti caldi, tra cui piedi, ginocchia, gomiti, clavicole e collo. Il profumo sarà più intenso in queste zone [14].
  6. 6
    Spruzza il profumo prima di vestirti. Se lo spruzzi direttamente sui vestiti, può lasciare brutte macchie d'acqua, specialmente se devi andare a un appuntamento importante. Tra l'altro, la fragranza è molto più intensa quando viene applicata sui punti caldi, in quanto le molecole interagiscono con la pelle grazie al contatto diretto [15][16].

Parte 2
Applicare il Profumo

  1. 1
    Spruzza il profumo disponendo il flacone ad almeno 12-18 cm di distanza dal torace o dal corpo. Punta l'erogatore verso il punto in cui lo vaporizzerai. Se la pelle si bagna quando spruzzi il profumo, il flacone è troppo vicino [17].
  2. 2
    Spruzza il profumo sui punti caldi, perché in questa zona i vasi sanguigni sono più vicini alla pelle ed emettono più calore. Dal momento che il calore si muove verso l'alto, è più facile percepire la fragranza. Alcuni dei punti più comuni sono le clavicole, le ginocchia e il petto [18].
  3. 3
    Spruzzalo in maniera mirata. Invece di vaporizzare il profumo nell'aria e passare attraverso la nuvola che ha creato, devi spruzzarlo esattamente sui punti caldi. Questo sarà molto più efficace e l'essenza non si perderà più di tanto [19].
  4. 4
    Tampona il profumo. Se non è in spray, puoi sempre applicarlo con le mani su un punto caldo. Versa qualche goccia di profumo sul palmo e strofinalo tra le mani. Applicalo delicatamente sulla pelle e massaggialo con dolcezza creando un piccolo cerchio.
  5. 5
    Lascia asciugare il profumo senza strofinarlo. Non vestirti finché la zona non si sarà asciugata. Cerca di aspettare almeno 10 minuti. La frizione e il calore aumentano l'interazione tra la fragranza e il sebo, quindi possono alterare l'essenza. Di conseguenza, non strofinare la pelle su cui l'hai applicata [20].
    • Strofinare i polsi tra di loro dopo aver applicato il profumo è un'abitudine molto diffusa ma sbagliata. Infatti, questa azione scompone le molecole della fragranza e la smorza [21].
  6. 6
    Cerca di non esagerare con il profumo. Per ottenere un buon risultato ne basta poco. Meglio spruzzarne di meno che troppo. Puoi sempre mettere la boccetta in borsa e vaporizzarne un po' di più successivamente qualora non fosse abbastanza intenso.

Parte 3
Scegliere i Punti in cui Applicarlo

  1. 1
    Distribuisci il profumo con il pettine. L'essenza si attacca alle fibre, quindi i capelli ti permettono di mantenere a lungo un buon profumo. Si lega anche ai prodotti per capelli, come shampoo e balsamo, diventando così ancora più persistente.
    • Ti basta vaporizzare il profumo su un pettine o una spazzola, ma puoi anche applicarlo con una mano o un asciugamano su questi utensili. Pettina o spazzola delicatamente i capelli. Assicurati di procedere in maniera uniforme anziché a chiazze [22].
    • Cerca di non esagerare con il prodotto, altrimenti l'alcool del profumo seccherà i capelli.
  2. 2
    Picchietta del profumo dietro le orecchie. In questo punto caldo le vene sono molto vicine alla superficie cutanea. Applica una piccola quantità di profumo sul polpastrello e tamponalo dietro le orecchie. L'effetto sarà immediato ed è ideale per le fragranze da sera [23].
  3. 3
    Strofina del profumo sulle clavicole. Per la sua struttura ossea, questa zona ha molte cavità. Il profumo avrà quindi spazio per fissarsi e interagire con la pelle. Puoi tamponarlo con le dita o spruzzarlo a circa 12-18 cm di distanza [24].
  4. 4
    Spruzza il profumo sulla schiena. Non è un punto molto noto, ma essendo coperto interamente dai vestiti, permette di conservare più a lungo la fragranza, che tra l'altro non risulterà particolarmente forte. Allunga il braccio e vaporizzalo un paio di volte sulla schiena. Se non riesci a raggiungerla, puoi chiedere a qualcuno di aiutarti [25].
  5. 5
    Applica il profumo dietro le ginocchia. Dal momento che sono in costante movimento durante la giornata, generano molto calore. È una condizione ideale per la propagazione del profumo, che si muoverà gradatamente verso l'alto con il passare delle ore. Devi semplicemente picchiettare un po' di profumo dietro il ginocchio o spruzzarlo a circa 12-18 cm di distanza [26].
  6. 6
    Applica il profumo nella parte interna dei gomiti. Proprio come le ginocchia, sono punti caldi. Nel corso della giornata sono in costante movimento, generando calore. Tampona il profumo con le dita o spruzzalo a 12-18 cm di distanza [27].
  7. 7
    Applica il profumo nell'ombelico. Ti sembrerà un posto piuttosto strano, ma è ideale perché il profumo rimarrà a contatto con la pelle e interagirà con un punto caldo. Inoltre, essendo coperto da una maglia, non sarà troppo forte. Preleva un po' di profumo con le dita, quindi passale intorno all'ombelico e all'interno per applicarlo [28].

Parte 4
Usare il Profumo

  1. 1
    Acquisisci familiarità con il profumo. La pelle reagisce diversamente alle varie fragranze. Osserva se puoi percepirla a qualche ora dall'applicazione. Assicurati che non reagisca negativamente a un particolare profumo [29].
  2. 2
    Ripeti l'applicazione ogni quattro ore. Anche i profumi migliori non durano più di tanto. Chiedi a un amico o a un familiare se pensa che te ne serva di più. Spesso ci si abitua a un odore ed è difficile capire come viene percepito all'esterno [30].
  3. 3
    Utilizza salviette imbevute di alcool e un gel igienizzante per le mani. Se pensi di aver spruzzato troppo profumo, prendi una salvietta imbevuta di alcool (come quelle per bambini) e del gel igienizzante per le mani, quindi pulisci la zona. Asciugala e ripeti l'applicazione. Assicurati di non spruzzarne o tamponarne troppo questa volta [31].
  4. 4
    Conserva il profumo in un posto fresco e protetto dai raggi solari. Il calore e la luce alterano la composizione chimica del prodotto. A quel punto la fragranza cambierà e questo non sarà di buon augurio per l'appuntamento. Il luogo migliore in cui riporlo è il frigorifero [32].
  5. 5
    Controlla la data di scadenza del profumo. Come succede con altri prodotti, anche il profumo scade. Se quando apri la boccetta emette un odore pungente, questo significa che ormai è inutilizzabile [33].

Consigli

  • Non lasciare la boccetta esposta ai raggi solari, perché altrimenti il profumo perderà di intensità prima del dovuto.
  • Se usare profumi non fa per te ma vuoi comunque avere un odore gradevole e discreto, prova un bagnoschiuma profumato e una lozione abbinata.
  • Prova nuovi profumi una volta ogni tanto. Alla fine ci si stanca della solita fragranza e dopo esserti abituato rischi di non riuscire a sentirla più.
  • Se conservi il profumo in frigo, durerà due o tre settimane in più.
  • Non applicare un deodorante di una fragranza diversa, altrimenti gli odori si mescoleranno e il risultato sarà fastidioso.
  • Se sei una donna, prova una colonia maschile. Molte hanno dei preconcetti al riguardo, ma sul mercato esistono diverse colonie per uomo adatte anche alle donne.
  • Cambia profumo nelle occasioni speciali, come San Valentino o Natale.
  • Se i profumi non ti piacciono, potresti provare a usare un'acqua profumata.

Avvertenze

  • Non portare profumi troppo intensi, altrimenti per chi ti circonda saranno nauseanti.
  • Mai strofinare i polsi per applicare il profumo. Questa azione genera frizione e calore, che aumentano l'interazione tra il sebo e la fragranza. Ciò potrebbe far reagire diversamente le note del profumo perché l'evaporazione sarà più veloce.
  • Il profumo dovrebbe essere percepito solo all'interno di un certo raggio, la cui distanza corrisponde più o meno a un braccio. Nessuno dovrebbe sentire la fragranza che indossi, a meno che non si avvicini. Il profumo dovrebbe essere uno dei messaggi più discreti e personali che trasmetti alle persone con cui entri in contatto.
  • Il segreto è evitare di farsi il bagno nel profumo. Basta vaporizzarlo leggermente.
  • Non spruzzare il profumo sui vestiti. Può macchiarli e legarsi alle fibre degli indumenti, non alla pelle.
  • Molti profumi liquidi sono composti da petrolio o olio. È meno probabile che i profumi solidi contengano questi ingredienti.

Riferimenti

  1. http://www.perfume.org/all-about-perfume/what-are-top-notes-heart-notes-and-base-notes-fragrance-notes-explained
  2. https://intothegloss.com/2015/06/how-to-make-perfume-scent-last-longer/
  3. http://www.popsugar.com/beauty/Where-Apply-Perfume-Correctly-24271852
  4. http://www.eyemagazine.com/feature/article/sweet-smell-of-excess
  5. http://www.allure.com/beauty-trends/how-to/2008/apply_fragrance
  6. http://www.allure.com/beauty-trends/how-to/2008/apply_fragrance
  7. http://www.bustle.com/articles/102441-how-to-apply-perfume-correctly-because-you-can-make-it-last-all-day-if-you-do
  8. http://www.howcast.com/videos/30526-how-to-apply-perfume/
  9. http://www.washingtonian.com/mom/glow/how-to-apply-perfume-so-it-lasts-all-day-and-night/
Mostra altro ... (24)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Apply Perfume, Español: aplicarse perfume, Deutsch: Parfüm auftragen, Português: Aplicar Perfume, Русский: наносить парфюм, Français: appliquer du parfum, Bahasa Indonesia: Memakai Parfum, Nederlands: Parfum aanbrengen, العربية: وضع العطر, ไทย: ฉีดน้ำหอม, Tiếng Việt: Dùng nước hoa, 中文: 使用香水

Questa pagina è stata letta 23 171 volte.
Hai trovato utile questo articolo?