Non è semplice applicare l'eyeliner sugli occhi incappucciati, ovvero se c'è uno strato di pelle che si appoggia sulla palpebra mobile che quindi risulta quasi invisibile quando gli occhi sono aperti.[1] Comunque, nessun timore. Con un po' di pratica e pazienza puoi ottenere una riga di eyeliner perfetta per attirare l'attenzione sul tuo sguardo. Abbiamo risposto a tutte le domande e le incertezze più diffuse per consentirti di realizzare un trucco occhi impeccabile!

Question 1
Question 1 di 6:
Quando va applicato l'eyeliner?

  1. 1
    Dopo aver applicato il primer occhi. A differenza del primer viso, il primer occhi va applicato direttamente sulle palpebre per creare una base uniforme per l'ombretto. Applica una piccola quantità di primer sulle palpebre, da sopra le ciglia fino a sotto le sopracciglia, picchiettandolo delicatamente, per creare una base liscia e uniforme per l'ombretto.[2]
    • Applica il primer occhi anche lungo la rima inferiore delle ciglia se intendi applicare l'ombretto o la matita anche in quel punto.
    • Puoi applicare il primer occhi con il polpastrello o con un pennello da ombretto piatto.
  2. 2
    Applica l'eyeliner prima di applicare l'ombretto. Gli occhi incappucciati sono lievemente più piccoli rispetto a quelli di altre forme, pertanto potrebbe non essere facile trovare il giusto equilibrio tra ombretto e eyeliner.[3] Applica uno strato sottile di prodotto lungo la rima superiore e inferiore delle ciglia, in questo modo darai maggiore definizione agli occhi senza che il trucco risulti eccessivo.[4] Ripassa poi la linea di eyeliner con un pennello angolato per sfumare il prodotto.[5]
    • La regola che prevede di applicare prima l'eyeliner si riferisce agli eyeliner in gel e alle matite. Se usi un eyeliner liquido, applicalo dopo l'ombretto.[6]
    Pubblicità

Question 2
Question 2 di 6:
Che tipo di eyeliner dovrei usare?

  1. 1
    Scegli un eyeliner che si asciuga rapidamente. Sfortunatamente per chi ha gli occhi incappucciati la parte di palpebra mobile visibile è molto ridotta e le probabilità che a un certo punto l'eyeliner "sbavi" sono molto alte. Ecco perché è meglio leggere le etichette e acquistare un prodotto che si asciuga rapidamente, come gli eyeliner in gel, per avere un look bello e ordinato il più a lungo possibile.[7]
  2. 2
    Sceglilo di un colore complementare rispetto a quello dei tuoi occhi. Secondo gli esperti, chi ha gli occhi azzurri dovrebbe usare un eyeliner color rame, oro o blu navy. Chi ha gli occhi nocciola dovrebbe preferire il color prugna, il verde oliva e i toni dell'oro. Il mogano, il rosso granato e il color ametista vanno bene per chi ha gli occhi verdi, mentre chi ha gli occhi castani può farli risaltare usando un eyeliner color ambra o blu scuro.[8]
    • L'eyeliner nero non è una buona opzione se hai la pelle molto chiara, dato che può fare apparire gli occhi più piccoli di quanto siano realmente.[9]
    Pubblicità

Question 3
Question 3 di 6:
Come realizzare un trucco occhi da sera con l'eyeliner?

  1. 1
    Crea una codina vistosa. Intingi la punta di un pennello angolato in un ombretto della stessa tonalità dell'eyeliner. Crea lo schizzo della codina con il pennello, poi ripassa il profilo con l'eyeliner e infine colora la porzione interna.[10]
    • Per chi ha gli occhi incappucciati, è più semplice partire disegnando la codina.
    • Se la codina non è precisa come vorresti, intingi la punta di un cotton fioc nello struccante e usalo per correggerla![11]
  2. 2
    Prova la tecnica del "floating eyeliner". Viene da oltreoceano e si basa sul creare un'illusione ottica. Per questo look, applica l'eyeliner circa 1 centimetro sopra la rima superiore delle ciglia. La riga potrebbe sembrare lievemente fuori posto quando hai gli occhi chiusi, ma quando sono aperti otterrai un effetto spettacolare.[12]
    • Per questa tecnica devi applicare l'eyeliner sopra l'ombretto.
    Pubblicità

Question 4
Question 4 di 6:
E se volessi realizzare un trucco da giorno?

  1. 1
    La tecnica del "tightlining" è un'ottima opzione. Si tratta di un termine elegante che descrive una tecnica in cui l'eyeliner viene applicato nella rima interna superiore dell'occhio, invece che per creare una codina. Solleva delicatamente la palpebra mobile con una mano, per riuscire a raggiungere facilmente la rima superiore interna. Lo scopo è quello di colorare lo spazio tra le ciglia proprio all'attaccatura, usando la matita, l'eyeliner liquido o il prodotto di tua scelta.[13]
    • Le prime volte eseguire il "tightlining" può essere un po' complicato. Concediti il tempo che serve per apprendere la tecnica.
    • Cerca di applicare il prodotto piuttosto rapidamente perché se l'occhio dovesse cominciare a lacrimare non si fisserà.[14]

Question 5
Question 5 di 6:
Quali altri consigli dovrei seguire per truccare gli occhi incappucciati?

  1. 1
    Crea un trucco bilanciato sulla palpebra superiore usando colori chiari e scuri. Per cominciare stendi un ombretto chiaro dai toni neutri sulla palpebra per fare apparire gli occhi più grandi. Dopo sfuma un ombretto glitterato di un tono medio lungo la porzione centrale della palpebra. Come tocco finale, sfuma un ombretto di un tono più scuro prima lungo gli angoli esterni e poi verso la porzione superiore della parte centrale della palpebra.[15]
    • Puoi applicare un ombretto in crema colorato come base e sfumarne uno blu perlato nella parte alta, poi sfuma un blu più scuro sulla palpebra per una sfumatura progressiva.
    • Anche il trucco "smokey eye" è indicato per gli occhi incappucciati.
  2. 2
    Applica un ombretto nell'angolo interno e lungo la rima inferiore dell'occhio. Sceglilo di un tono acceso che si sposi bene con il resto del look. Stendi il colore lungo la palpebra inferiore fermandoti circa a metà dell'occhio. Prosegui con un ombretto più chiaro e luminoso fino a raggiungere l'angolo interno dell'occhio.[16]
    • Per l'ombretto che ti servirà a creare un punto luce nell'angolo interno dell'occhio, scegli un tono nude, chiaro o uno di una sfumatura più chiara rispetto a quello di base.
    Pubblicità

Question 6
Question 6 di 6:
Come si applica il mascara sugli occhi incappucciati?

  1. 1
    Applicalo prima sulle ciglia inferiori. Quando applichi il mascara sulle ciglia inferiori, tendi a spalancare gli occhi e potresti sporcarti le palpebre se hai già truccato anche le ciglia superiori. Per questo motivo dovresti sempre applicare il mascara prima sulle ciglia inferiori e solo dopo su quelle superiori.[17]

Consigli

  • Usando un dischetto in cotone imbevuto di struccante o una salvietta puoi eliminare molto facilmente le eventuali sbavature di eyeliner.[18]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Daniel Vann
Co-redatto da:
Estetista Certificato
Questo articolo è stato co-redatto da Daniel Vann. Daniel Vann è il Direttore Creativo di Daredevil Cosmetics, uno studio di trucco nella zona di Seattle. Lavora nel settore della cosmetica da oltre 15 anni con il titolo di estetista certificato e istruttore di trucco.
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 168 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità