Come Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

In questo Articolo:Preparare l'OlioUsare l'Olio di Ricino

L'olio di ricino ha una lunga tradizione di utilizzo come rimedio contro la calvizie. I suoi benefici sui capelli sono però molteplici, tra cui la capacità di idratare le chiome secche, di contrastare l'effetto crespo e di sciogliere i nodi. Un uso regolare dell'olio di ricino contribuisce inoltre a rendere i capelli più forti e spessi. Perché il trattamento sia efficace, però, bisogna seguire alcune semplici regole, non limitandosi ad applicarlo sui capelli in modo frettoloso. Il metodo di preparazione dell'olio influirà anche sulla semplicità dell'applicazione. Questo articolo ti mostrerà come preparare e applicare correttamente l'olio sui capelli.

Parte 1
Preparare l'Olio

  1. 1
    Prepara tutto il necessario. Applicare l'olio di ricino sui capelli potrebbe sembrare piuttosto facile, ma è bene prendere qualche accorgimento per garantire un procedimento realmente semplice ed efficace. Ecco una lista degli elementi necessari:[1]
    • Olio di ricino.
    • Un altro olio (per esempio di argan, avocado, cocco, jojoba, mandorle dolci).
    • Acqua calda.
    • Una terrina.
    • Un barattolo in vetro.
    • Una cuffia da doccia.
    • Un asciugamano.
    • Una vecchia maglietta (opzionale ma consigliato).
  2. 2
    Diluisci l'olio di ricino con un altro olio. L'olio di ricino è molto denso e questa sua caratteristica può renderlo difficile da distribuire. Prova a usare una parte di olio di ricino e una parte di un altro olio a tua scelta, per esempio di: argan, avocado, cocco, jojoba o mandorle dolci.[2] Tutti questi oli sono ampiamente benefici per i capelli. Se lo desideri, puoi anche provare una delle seguenti combinazioni:[3]
    • 3 cucchiai di olio di ricino.
    • 1 cucchiaio di olio di jojoba.
    • 1 cucchiaio di olio di cocco.
  3. 3
    Valuta l'ipotesi di aggiungere qualche goccia di olio essenziale per mascherare l'odore talvolta sgradevole dell'olio di ricino. Se la sua fragranza ti infastidisce, prova a miscelare l'olio di ricino con 2-3 gocce di un olio essenziale profumato, per esempio di rosmarino, menta o melaleuca (tea tree).[4]
  4. 4
    Versa tutti gli oli in un barattolo in vetro e agitalo vigorosamente per amalgamare gli ingredienti. Avvita saldamente il coperchio e scuoti il barattolo per qualche minuto. Quando sei certo di aver fatto un buon lavoro, rimuovi il coperchio.
  5. 5
    Riempi una terrina con acqua ben calda. Nota che il recipiente scelto dovrà essere abbastanza grande per contenere il barattolo. Il tuo obiettivo è quello di scaldare la miscela di oli per renderla più facilmente applicabile. Non provare a scaldare gli oli nel microonde.
  6. 6
    Immergi il barattolo nell'acqua calda e attendi circa 2-4 minuti. Controlla che il livello dell'acqua sia uguale o superiore a quello dell'olio e assicurati che il barattolo sia completamente ermetico, per evitare che gli oli possano diluirsi.
  7. 7
    Quando l'olio è caldo, trasferiscilo in una coppetta. In questo modo sarà più semplice prelevarlo con le dita nel momento dell'applicazione.
    • Valuta l'ipotesi di versarlo in un contenitore dotato di contagocce per applicarlo direttamente sul cuoio capelluto.

Parte 2
Usare l'Olio di Ricino

  1. 1
    Inizia con i capelli umidi, ma non bagnati. L'olio penetrerà più efficacemente. Il modo migliore per inumidire rapidamente i capelli è quello di riempire d'acqua una bottiglia spray, per poi dirigerne il getto verso il cuoio capelluto.[5]
  2. 2
    Copriti le spalle con un asciugamano. Eviterà che l'olio possa macchiare i tuoi vestiti. Per evitare spiacevoli inconvenienti, scegli comunque di indossare una vecchia maglietta, nel caso l'asciugamano non sia sufficiente a proteggerla.
  3. 3
    Preleva l'olio con la punta delle dita e massaggialo sul cuoio capelluto per circa 3-5 minuti.[6] Non esagerare con le quantità: piccole dose graduali garantiranno l'effetto desiderato. Distribuisci l'olio sulle radici in modo uniforme, massaggiando il cuoio capelluto con piccoli movimenti circolari.
    • Se lo preferisci, puoi distribuire l'olio direttamente in vari punti del cuoio capelluto utilizzando un contagocce. L'applicazione potrebbe rivelarsi più semplice e ordinata. Anche in questo caso, massaggia l'olio sulle radici dei capelli per circa 5 minuti.
  4. 4
    Distribuisci l'olio sul resto dei capelli. Preleva un'ulteriore piccola dose di olio con le dita e strofinalo tra i palmi delle mani. Fai scorrere le mani tra i capelli, utilizzando le dita per pettinarli al fine di distribuire l'olio in modo più uniforme. Come suggerito in precedenza, inizia con una piccola dose di olio, le quantità richieste sono pressoché minime.
  5. 5
    Copri i capelli con una cuffia da doccia. Raccogli morbidamente i capelli sulla parte superiore della testa. Se necessario, puoi fissarli con una molletta. Indossa una cuffia da doccia perché ti aiuti a intrappolare il calore ed evitare che i capelli si asciughino.
  6. 6
    Avvolgi un asciugamano caldo intorno alla testa. Scaldalo immergendolo in acqua molto calda, quindi strizzalo per drenare l'acqua in eccesso. Dopo averlo avvolto intorno alla testa potrai fissarlo con una grossa molletta o inserendone un lembo sotto al "turbante". Il calore rilasciato dall'asciugamano renderà il trattamento ancora più efficace.
  7. 7
    Lascialo in posa per un tempo compreso tra i 30 minuti e le 3 ore, quindi procedi con lo shampoo. Se lo desideri, puoi anche lasciarlo agire per tutta la notte, sebbene le prove che ne evidenziano una maggiore efficacia sono piuttosto esigue. Nota che per eliminare appropriatamente l'olio dovrai eseguire un risciacquo piuttosto lungo e accurato. A tal proposito, alcune persone ritengono che sia consigliabile applicare esclusivamente il balsamo, omettendo l'uso dello shampoo.
  8. 8
    Perché il trattamento si riveli pienamente efficace, ripetilo una o due volte a settimana. È importante sottolineare che i miglioramenti richiederanno del tempo. Prova a usare l'olio di ricino per un periodo di quattro settimane prima di valutarne la validità.[7]

Consigli

  • L'olio di ricino è acquistabile sia in farmacia sia in erboristeria. Spesso può essere miscelato con altri ingredienti che lo rendono utilizzabile anche a freddo.[8]
  • Opta per un prodotto non raffinato e spremuto a freddo. Un olio di ricino completamente naturale sarà sicuramente più efficace e ricco di nutrienti. I prodotti raffinati e adulterati sono stati privati di buona parte dei loro elementi nutritivi e risultano pertanto meno efficaci.[9]
  • L'olio di ricino è molto idratante, caratteristica che lo rende ideale per essere usato sui capelli secchi. Tra le sue molte proprietà benefiche c'è anche quella di contrastare l'effetto crespo.
  • Se i tuoi capelli tendono ad annodarsi facilmente, grazie a questo trattamento potrai renderli più lisci e maneggevoli.[10]
  • L'olio di ricino contribuisce inoltre a ridurre la forfora e dona sollievo al cuoio capelluto pruriginoso.
  • L'olio di ricino favorisce la crescita di capelli più forti e spessi, qualità che lo rende adatto a contrastare l'assottigliamento dei capelli.

Avvertenze

  • Non usare l'olio di ricino se sei in stato di gravidanza o se soffri di disturbi digestivi cronici.[11]
  • Se hai la pelle sensibile e non hai mai utilizzato l'olio di ricino prima d'ora, esegui un test cutaneo per garantirne un uso sicuro. Versane una piccola quantità sulla parte interna del polso e attendi qualche ora. In assenza di reazioni allergiche o irritazioni potrai usarlo con tranquillità.[12]
  • Data la sua notevole densità, l'olio di ricino potrebbe tendere a scurire leggermente i capelli più chiari. Si tratta comunque di un effetto scarsamente visibile e solo temporaneo.[13]
  • L'olio di ricino può contribuire ad alleviare alcune condizioni cliniche, come la pruriginosità del cuoio capelluto e la calvizie; talvolta però può anche peggiorarle.[14]

Cose che ti Serviranno

  • Olio di ricino
  • Altro olio a tua scelta (argan, avocado, cocco, jojoba, mandorle dolci ecc.)
  • Acqua molto calda
  • Terrina
  • Barattolo ermetico in vetro
  • Cuffia da doccia
  • Asciugamano
  • Vecchia maglietta (opzionale ma consigliato)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Apply Castor Oil for Hair, Español: aplicar aceite de ricino en tu cabello, Português: Aplicar Óleo de Rícino no Cabelo, Deutsch: Rizinusöl auf das Haar auftragen, Русский: наносить касторовое масло для волос, 中文: 给头发涂蓖麻油, Nederlands: Wonderolie in je haar smeren, Français: mettre de l’huile de ricin sur ses cheveux, Bahasa Indonesia: Menggunakan Minyak Jarak untuk Rambut, Čeština: Jak používat ricinový olej na vlasy, Tiếng Việt: Dưỡng tóc bằng dầu thầu dầu, ไทย: ชโลมผมด้วยน้ำมันละหุ่ง, العربية: استخدام زيت الخروع للشعر, 한국어: 머리카락에 피마자유 바르는 방법, हिन्दी: बालों में कैस्टर ऑइल लगायें, 日本語: キャスターオイルで髪を手入れする, Türkçe: Hint Yağı Saça Nasıl Uygulanır

Questa pagina è stata letta 227 658 volte.
Hai trovato utile questo articolo?