Essendo ricca di vitamina B5 e D, la cagliata viene ampiamente usata per combattere la forfora e rendere più sani i capelli. È anche ottima per attenuare l'effetto crespo e promuovere la crescita dei capelli quando viene combinata con ingredienti come uova, maionese, miele e banane. Basta mescolare gli ingredienti fino a ottenere una pasta liscia e lasciarla in posa sui capelli per 30-60 minuti. Risciacqua bene e vedrai la differenza!

Parte 1 di 2:
Preparare una Maschera per Capelli

  1. 1
    Usa la cagliata da sola per fare un trattamento idratante. Applica 250 ml di cagliata sui capelli ogni volta che desideri nutrire a fondo i follicoli. Assicurati di girarla con un cucchiaio prima dell'applicazione per prevenire grumi. La cagliata consente ai capelli di fare il pieno di vitamine, rendendoli morbidi, lucidi e idratati [1] .
    • Sebbene sia possibile usarla da sola, mescolarla con altri ingredienti aiuta a nutrire i capelli.
    • Puoi applicarla con le mani, ma è meglio stenderla con l'aiuto di un pettine. Questo ti aiuterà a distribuirla uniformemente e a sporcare di meno. Assicurati di lavare il pettine dopo l'applicazione.
  2. 2
    Mescola la cagliata con un uovo e della maionese per favorire la crescita dei capelli. Prendi una ciotola media e versaci un uovo, 250 ml di cagliata e 250 ml di maionese. Mescola gli ingredienti con un cucchiaio fino a ottenere una pasta liscia [2] .
    • Questa ricetta è efficace per rafforzare i capelli e può accelerarne la crescita.
  3. 3
    Mescola miele e cagliata per rendere i capelli morbidi e lucidi. In una ciotolina mescola 250 ml di cagliata e due cucchiaini di miele. Unisci gli ingredienti con un cucchiaio di metallo o legno per preparare una maschera fai da te [3] .
    • Questo trattamento è l'ideale se hai capelli secchi e danneggiati e desideri rivitalizzare i follicoli.
    • Il miele è un ottimo idratante naturale che aiuta a ridurre la secchezza. Tieni tuttavia a mente che può schiarire o sbiadire il colore dei capelli, specialmente con un uso frequente.
  4. 4
    Aggiungi una banana alla cagliata per fare un trattamento intensivo e ridurre l'effetto crespo. Spezzetta una banana matura e mettila nella caraffa del frullatore. Aggiungi due cucchiai di cagliata e due cucchiai di miele, quindi frulla gli ingredienti impostando il frullatore a una velocità media. Frullali fino a ottenere una pasta liscia, quindi filtra gli eventuali pezzetti più grossi usando un colino [4] .
    • La pasta deve essere completamente liscia per ottenere un buon risultato.
    • La banana e il miele sono ottime sostanze idratanti, infatti possono anche rimediare a effetto crespo e opacità. Ricorda che il miele può schiarire i capelli, quindi usalo con cautela.
    • Se hai capelli estremamente secchi, aggiungi due cucchiai di olio di cocco per fare in modo che la maschera li idrati a fondo.
  5. 5
    Usa pepe nero, aceto, limone, uova, fieno greco o farina di ceci per combattere la forfora. In generale, la cagliata è un efficace trattamento antiforfora grazie alla vitamina B5 e alle proteine che contiene. Ad ogni modo, è possibile mescolarla con altri ingredienti per potenziare l'efficacia della maschera nel trattamento di questo disturbo. Aggiungi un solo ingrediente in caso di forfora lieve, mentre provane due in caso di forfora grave.
    • Per usare il pepe nero, mescolane uno o due cucchiaini con 250 ml di cagliata, quindi applica il composto sui capelli come se fosse una maschera.
    • Se vuoi usare l'aceto, mescolane uno o due cucchiaini con 250 ml di cagliata per creare una maschera dalle proprietà lucidanti. Tieni a mente che avrà un odore intenso, ma è possibile eliminarlo con lo shampoo a trattamento ultimato.
    • Se usi il limone, aggiungine uno o due cucchiaini a 250 ml di cagliata. Fai però attenzione, in quanto può schiarire il colore dei capelli, soprattutto se usato frequentemente.
    • Puoi anche semplicemente mescolare un uovo con 250 ml di cagliata per preparare una maschera idratante.
    • Se vuoi usare i semi di fieno greco, mettine in ammollo due cucchiaini per tutta la notte e poi macinali. Mescolali con 250 ml di cagliata per formare una pasta, che potrai usare come se fosse una maschera.
    • Se usi la farina di ceci, mescolane due cucchiaini con 250 ml di cagliata per preparare una pasta, quindi applicala sui capelli [5] .
  6. 6
    Conserva la maschera in frigo fino a due giorni usando un contenitore a chiusura ermetica. Dopo averla realizzata, potrai utilizzarla subito. Se non vuoi fare immediatamente la maschera, travasala in un contenitore a chiusura ermetica, come un barattolo di vetro o un recipiente Tupperware, aiutandoti con un cucchiaio. Poi, mettila in frigo per evitare che vada a male.
    • Usala entro due giorni.
    • Tutte le maschere illustrate nell'articolo possono essere conservate in questo modo. Tuttavia, frulla la banana poco prima di usarla per assicurarti che sia davvero fresca.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Usare la Maschera per Capelli

  1. 1
    Applica la maschera dalle radici alle punte. Per usare la cagliata, preleva la maschera con un cucchiaio o le dita e massaggiala sui capelli procedendo dalle radici alle punte. Rivesti la parte frontale, posteriore e laterale dei capelli con la maschera per impregnare correttamente l'intera capigliatura [6] .
    • Fai attenzione a non impregnare troppo i capelli. Sebbene i follicoli vadano rivestiti bene con la maschera, usarne troppa può ungerli.
    • Nonostante la maschera possa essere applicata con le mani, è meglio usare un pennello da tinta, che ti consentirà di stenderla uniformemente.
  2. 2
    Copri la testa con una cuffia da doccia. Allarga l'elastico della cuffia intorno alla testa, in modo da raccogliere tutta la capigliatura. I capelli rimarranno così coperti durante il tempo di posa [7] .
    • Il calore generato all'interno della cuffia di plastica può anche aiutare i capelli ad assorbire la cagliata. Inoltre, la cuffia eviterà che la maschera si secchi. Se dovesse asciugarsi, apporterà meno benefici.
  3. 3
    Lascia la maschera in posa per approssimativamente 30-60 minuti. Passati circa 30 minuti, la cagliata e gli ingredienti aggiunti dovrebbero penetrare a fondo nei capelli. Lascia agire la maschera per circa un'ora affinché gli ingredienti vengano assorbiti al massimo [8] .
    • Mentre aspetti puoi per esempio leggere un libro, sfogliare una rivista o guardare la TV.
    • Se vuoi, imposta un timer sul cellulare o sull'orologio della cucina per tenere traccia del tempo di posa.
  4. 4
    Risciacqua bene la maschera con acqua fredda. Quando arriva il momento del risciacquo, togliti la cuffia e risciacqua a fondo i capelli con acqua fredda [9] .
    • Usa l'acqua fredda per ottenere il risultato migliore. È la più indicata per mantenere i follicoli capillari chiusi, il che è utile dopo aver nutrito i capelli. Volendo, puoi usare anche l'acqua tiepida.
  5. 5
    Lava i capelli con lo shampoo. Una volta che avrai risciacquato una buona parte della maschera, lava i capelli con una noce di shampoo. Massaggia il cuoio capelluto e lavora il prodotto dalle radici alle punte. Poi, risciacqualo bene [10] .
  6. 6
    Fai la maschera alla cagliata una volta ogni una o due settimane per avere capelli sani e lucidi. Usala almeno una volta ogni 15 giorni. Puoi utilizzarla una o due volte alla settimana per ottenere un risultato migliore [11] .
    • Fare regolarmente una maschera alla cagliata può promuovere la crescita dei capelli, renderli più folti e migliorarne la salute in generale.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non riesci a reperire la cagliata al supermercato, puoi cercarla in un negozio specializzato in prodotti etnici.
  • Puoi anche prepararla in casa usando latte intero e yogurt. Porta a ebollizione un litro di latte a fiamma media. Lascialo sobbollire per 10-15 minuti mescolando costantemente. Fallo raffreddare fino a quando non risulterà tiepido al tatto, quindi incorpora un cucchiaino di yogurt. Metti la ciotola coperta in un posto caldo per 6-10 ore, dopodiché la cagliata sarà pronta per essere usata [12] .
  • La cagliata può essere usata in maniera sicura su tutti i tipi di capelli.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cagliata
  • Pepe nero in polvere
  • Succo di limone
  • Aceto di mele
  • Miele
  • Uovo
  • Maionese
  • Olio di cocco (facoltativo)
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Cuffia da doccia
  • Shampoo
  • Acqua fredda

wikiHow Correlati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli

Come

Tingere i Capelli

Come

Far Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di Nero

Come

Trattare i Capelli Bruciati

Come

Fare la Treccia alla Francese
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Laura Martin
Co-redatto da:
Laura Martin
Parrucchiera Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Laura Martin. Laura Martin è una Cosmetologa Qualificata che vive in Georgia (USA). Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegna cosmetologia dal 2013. Questo articolo è stato visualizzato 1 066 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 1 066 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità