Scarica PDF Scarica PDF

La foglia d'oro è una sottilissima lamina di metallo prezioso battuto ripetutamente; in genere, viene venduta in rotoli o fogli e si utilizza per decorare cornici, libri e perfino alimenti. La doratura è il processo di applicazione di tale materiale, richiede strumenti specifici, come un aggrappante e un cuscino da doratore, e si sviluppa in numerose fasi per incollare la foglia delicata. Tuttavia, si tratta di un lavoro facile da padroneggiare; tutto quello che ti serve è un oggetto da decorare e un po' di pazienza.

Parte 1 di 3:
Preparare l'Oggetto

  1. 1
    Copri le zone che non vuoi dorare. Se non vuoi ricoprire tutto l'oggetto con la foglia d'oro, proteggi le superfici che devono restare al naturale con del nastro adesivo di carta. In questo modo, sia la missione sia la lamina metallica aderiscono solo alle aree che vuoi decorare. Dato che la colla del nastro adesivo di carta non è molto forte, puoi rimuoverlo senza danneggiare nulla.
  2. 2
    Smeriglia il resto dell'oggetto. Usa un pezzo di carta vetrata per trattare le superfici esposte finché non diventano lisce. Usa uno straccio antipolvere per rimuovere i residui prodotti da questa operazione.
  3. 3
    Applica l'aggrappante. Usa un prodotto specifico per doratura. La sua funzione è quella di creare, insieme alla missione, una superficie appiccicosa che trattiene permanentemente la foglia d'oro; è disponibile anche in versione colorata per nascondere eventuali difetti visibili. Se decidi di usare un aggrappante normale, devi prima stendere una vernice pigmentata (chiamata bolo).
  4. 4
    Spalma la missione con un pennello. Aspetta almeno mezz'ora affinché si asciughi e diventi trasparente;[1] trascorso questo tempo la sostanza è ancora appiccicosa al tatto ma piuttosto asciutta. Resterà in queste condizioni per diverse ore, concedendoti tutto il tempo di applicare la foglia d'oro.
    • Un metodo alternativo per testare il potere adesivo della missione è far scorrere la nocca sulla superficie; se percepisci uno stridore, la sostanza è pronta per l'applicazione della lamina.
    • Mentre la missione si asciuga pulisci il cuscino da doratore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Pulire il Cuscino da Doratore

  1. 1
    Prendi il cuscino da doratore. Si utilizza per il taglio della foglia ed è realizzato con un pezzo di pellame mantenuto teso sopra un blocco di legno; la pelle fornisce una superficie morbida sulla quale la lamina d'oro non si lacera.
  2. 2
    Apri la confezione di pietra pomice in polvere. Prendine una piccola dose usando il coltello da doratore: dovrebbe essere sufficiente per coprire la punta della lama per i primi 25 mm. Porta lentamente l'attrezzo sul cuscino.
  3. 3
    Sgrassa il cuscino. Cospargi la polvere sulla superficie utilizzando il bordo lungo della lama; distribuiscine uno strato uniforme "spalmandola" avanti e indietro. Continua in questo modo finché non hai coperto tutta la superficie; la polvere assorbe ogni residuo untuoso che farebbe appiccicare la foglia d'oro al pellame.
  4. 4
    Elimina la polvere in eccesso. Usa la parte piatta della lama e raschia via la pomice in più. Procedi con delicatezza e pulisci accuratamente il coltello da doratore con uno straccio per sbarazzarti di ogni residuo.[2]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Applicare la Foglia d'Oro

  1. 1
    Taglia la foglia in pezzi più piccoli. In questo modo è più facile da applicare; tieni la lamina sul cuscino da doratore avendo cura che la faccia opaca (il retro) sia rivolta verso l'alto. Applica una pressione delicata con la lama per iniziare a tagliare; dovresti procedere con questa operazione mentre aspetti che la missione si asciughi.
  2. 2
    Rimuovi la foglia dalla pellicola protettiva. Fallo mentre è ancora appoggiata sul cuscino; inserisci con cautela la punta del coltello fra la foglia e lo strato protettivo. Conserva questa pellicola di tessuto per lucidare la foglia d'oro durante l'applicazione. In alternativa:
    • Stendi la lamina e la pellicola sulla superficie dell'oggetto; abbi cura che il retro sia rivolto verso di te.
    • Lucida la foglia con una spazzola o le dita.
    • Stacca con attenzione la pellicola.
    • Soffia sul metallo, in modo da aiutarlo ad appiattirsi quanto basta per poterlo manipolare.
  3. 3
    Applica la lamina sull'oggetto. Aderisce solo sulle aree appiccicose della superficie; se il foglio prezioso non copre la zona per l'intera larghezza, puoi semplicemente disporre i frammenti a griglia.[3]
    • Non preoccuparti se in alcuni punti sembra sovrapporsi; puoi rimuovere la foglia d'oro in eccesso in un secondo momento.
  4. 4
    Liscia il metallo. Stendi la pellicola protettiva sulla foglia d'oro; usa il dito indice per lucidare delicatamente la lamina e rimuovere le bolle d'aria, tenendo ferma la pellicola per evitare di lacerare o graffiare l'oro.
  5. 5
    Spazzola la superficie. Usa una spazzola a setole morbide da doratore per assicurarti che la foglia aderisca perfettamente all'oggetto formando uno strato liscio; muovila con cautela in avanti e indietro per sbarazzarti dei frammenti in eccesso del metallo. L'oggetto dovrebbe sembrare d'oro e non rivestito con la foglia.
  6. 6
    Cerca delle imperfezioni. Questo significa prestare attenzione ai fori o ai punti su cui la lamina non ha aderito. Applica dei frammenti per coprirli; lisciali e spazzolali prima di passare alla fase finale.
  7. 7
    Sigilla la foglia d'oro. Applica uno strato di finitura in acrilico per proteggere il materiale dai danni dovuti a polvere, luce ultravioletta, acqua e anche all'uso; lascia che il sigillante si asciughi per cinque ore.[4]
    • Se hai ricoperto degli oggetti deperibili come il cibo, questo passaggio non è necessario.[5]
  8. 8
    Lucida l'oggetto. Si tratta di una procedura facoltativa, ma conferisce alla superficie un aspetto anticato. Applica la finitura a olio con un pennello asciutto, muovendolo in linee rette su tutta la superficie; al termine, elimina il prodotto in eccesso con un panno morbido antipolvere.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi decorare gli oggetti con altre foglie metalliche, ad esempio quelle d'argento o di rame.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Oggetto da dorare
  • Carta vetrata
  • Foglia d'oro
  • Cuscino da doratore
  • Polvere di pietra pomice
  • Missione all'acqua o colla idrosolubile
  • Sigillante
  • Pennello
  • Aggrappante specifico
  • Pennello da doratore
  • Panno
  • Coltello da doratore o da burro
  • Rivestimento protettivo
  • Nastro adesivo di carta
  • Finitura a olio (facoltativa)

wikiHow Correlati

Distinguere l'Oro Vero da Quello FalsoDistinguere l'Oro Vero da Quello Falso
Capire se un Oggetto è Fatto di Argento SterlingCapire se un Oggetto è Fatto di Argento Sterling
Determinare l'Autenticità di un DiamanteDeterminare l'Autenticità di un Diamante
Trovare la Misura del tuo AnelloTrovare la Misura del tuo Anello
Pulire i Gioielli in Acciaio
Stabilire se un Orologio Rolex è Vero o FalsoStabilire se un Orologio Rolex è Vero o Falso
Pulire i Gioielli FalsiPulire i Gioielli Falsi
Capire il Valore di uno SmeraldoCapire il Valore di uno Smeraldo
Rimuovere le Maglie dal Cinturino dell'OrologioRimuovere le Maglie dal Cinturino dell'Orologio
Aggiustare la Misura di un AnelloAggiustare la Misura di un Anello
Riconoscere un Orologio FalsoRiconoscere un Orologio Falso
Cambiare la Batteria dell'OrologioCambiare la Batteria dell'Orologio
Verificare l'Autenticità di una PerlaVerificare l'Autenticità di una Perla
Portare un Orologio da PolsoPortare un Orologio da Polso
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 32 475 volte
Questa pagina è stata letta 32 475 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità