Come Applicare la Glicerina sui Capelli

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La glicerina, chiamata anche glicerolo, è un liquido denso, trasparente e inodore usato in molti prodotti di bellezza. È un umettante, ovvero assorbe umidità dall’ambiente circostante: applicarla sui capelli secchi può aiutarli a trattenere l’umidità. Puoi realizzare uno spray alla glicerina, una maschera per il viso o puoi addirittura aggiungerla al balsamo.

Metodo 1 di 4:
Creare uno Spray alla Glicerina

  1. 1
    Versa mezza tazza di acqua distillata in una bottiglietta spray. Trovane una che abbia un nebulizzatore: l’ideale è che la soluzione non si concentri su una piccola porzione di capelli, piuttosto dovrebbe diffondersi uniformemente su tutte le ciocche. Versa in una bottiglietta spray mezza tazza (120 ml) di acqua distillata; è preferibile all’acqua del rubinetto perché quest'ultima contiene sali minerali che potrebbero seccare i capelli.[1]
  2. 2
    Se lo desideri, versa anche mezza tazza (120 ml) di acqua di rose nella bottiglietta. L'acqua di rose può dare un profumo gradevole ai tuoi capelli durante tutta la giornata, quindi se lo desideri aggiungila all’acqua distillata.[2] Se non vuoi usare l’acqua di rose, puoi aggiungere alcune gocce del tuo olio essenziale preferito, per esempio di lavanda o arancia, per dare un po’ di profumo alla tua soluzione.[3]
    • Puoi trovare l’acqua di rose in erboristeria, al supermercato oppure online.
  3. 3
    Mescola 2 cucchiaini di glicerina vegetale a 1 cucchiaino di olio d’oliva. Scegli una glicerina a base vegetale, per esempio quella derivata dall’olio di cocco o dal burro di karité. Per completare la tua soluzione, mescola nella bottiglietta 10 ml del primo ingrediente e 5 ml del secondo.[4]
    • La glicerina vegetale si può trovare in erboristeria, al supermercato oppure online.
  4. 4
    Scuoti la bottiglietta, quindi spruzza la soluzione sui capelli umidi. Per mescolare bene l’olio e la glicerina con gli altri ingredienti, scuoti vigorosamente la bottiglietta prima di ogni utilizzo, quindi spruzza la soluzione sui capelli subito dopo la doccia o il bagno. Applicane abbastanza da ricoprire i capelli di un sottile strato, ma non così tanto da renderli appiccicosi o difficili da acconciare.[5]
    • Sperimenta con diverse quantità, finché non trovi quella che funziona perfettamente per il tuo tipo di capelli.
  5. 5
    Pettina i capelli dopo aver spruzzato la soluzione a base di glicerina, quindi acconciali come fai di solito. Per distribuirla uniformemente su tutti i capelli, pettinali dalle radici alle punte con un pettine dai denti larghi. Infine procedi con la solita acconciatura.[6]
  6. 6
    Dai una rinfrescata ai capelli a metà giornata, se lo desideri. Puoi usare lo spray alla glicerina quando ti prepari la mattina, ma anche durante il giorno per rinfrescare i capelli e sistemare le ciocche ribelli. Spruzzane una piccola quantità sui tuoi capelli, quindi pettinali, se hai i capelli lisci, oppure usa le dita per ridare forma ai tuoi ricci.[7]
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Realizzare una Maschera per Capelli alla Glicerina

  1. 1
    Mescola 1 uovo con 2 cucchiai di olio di ricino in una piccola ciotola. Per realizzare una maschera idratante per capelli, rompi un uovo in una piccola ciotola, quindi aggiungi 2 cucchiai (30 ml) di olio di ricino e mescola gli ingredienti.[8]
    • L’olio di ricino è disponibile nei supermercati oppure online.
  2. 2
    Mescola 1 cucchiaino (5 ml) di glicerina e uno di aceto di mele. Versali entrambi in una ciotola, mescolandoli con cura finché gli ingredienti non si sono amalgamati e il composto non risulta morbido.[9]
    • Se lo desideri, puoi anche aggiungere 1 cucchiaio (15 ml) di miele alla tua maschera.
  3. 3
    Applica la maschera sui capelli e massaggiala. Usa le mani o un pennello da dolci per applicarla sulle ciocche, massaggiandola delicatamente e assicurandoti di distribuirla in modo uniforme dalle radici alle punte.[10]
    • Puoi ripetere il trattamento una o due volte a settimana.
  4. 4
    Avvolgi i capelli in un asciugamano riscaldato e lascia riposare la maschera per 40 minuti. Riscalda un asciugamano al sole o nell’asciugatrice, quindi avvolgilo sulla testa: il calore aiuterà gli ingredienti della maschera a penetrare nei capelli. Lasciala in posa per 40 minuti.[11]
  5. 5
    Lava i capelli. Usa uno shampoo delicato che non contenga né parabeni né solfati, in quanto possono danneggiare i capelli appena idratati. Non è necessario applicare il balsamo: la maschera ne ha già fatto le veci.[12]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Aggiungere la Glicerina al Balsamo

  1. 1
    Versa 10 ml di glicerina in un flacone di balsamo da 50 ml. Rimuovi il tappo dal flacone e posizionaci sopra un piccolo imbuto, quindi versa lentamente 10 ml di glicerina all’interno del flacone.[13]
    • Se le dimensioni del flacone sono superiori o inferiori a 50 ml, regola di conseguenza la quantità di glicerina.
  2. 2
    Scuoti vigorosamente il flacone. Riposiziona il tappo sul flacone, quindi scuotilo prima dell’uso per assicurarti che il balsamo e la glicerina si mescolino bene.[14]
  3. 3
    Usa il balsamo con l’aggiunta di glicerina come faresti normalmente. Puoi usare questo prodotto come un normale balsamo: applicalo semplicemente sui capelli dopo averli risciacquati dallo shampoo. Lascialo in posa per qualche minuto, quindi risciacqua e procedi ad acconciare i capelli come fai di solito.[15]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Usare la Glicerina in Modo Efficace

  1. 1
    Controlla il livello di umidità della giornata. Se dove vivi l’aria è molto secca, invece di assorbire l’umidità dall’esterno la glicerina può fare il contrario, ovvero rilasciare l’umidità dei capelli nell’ambiente. Se invece l’aria è troppo umida, i capelli potrebbero trattenere eccessivamente l’umidità, gonfiarsi e incresparsi. Pertanto, se il livello di umidità è di molto superiore o inferiore alla media, usa una quantità inferiore di glicerina rispetto a quello che faresti di solito.[16]
  2. 2
    Diluisci la glicerina con l’acqua prima di usarla sui capelli. Si tratta di una sostanza molto densa e sciropposa: se la applichi pura sui capelli, probabilmente il risultato sarà molto appiccicoso. Diluiscila sempre con l’acqua o con un altro liquido adatto ai capelli, come il balsamo, prima di applicarla.[17]
  3. 3
    Opta per la glicerina di origine naturale. Questo prodotto può essere estratto da prodotti di origine vegetale, come l’olio di cocco e il burro di karité, nonché da grassi animali; in alcuni casi viene realizzato in modo sintetico. Tuttavia esistono alcuni rischi per la salute associati all’uso di glicerina sintetica, pertanto cerca di evitarla fintantoché non sono disponibili più informazioni in materia.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • La glicerina può anche lenire la pelle secca del cuoio capelluto e ridurre la forfora.[19]

Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare la glicerina sui capelli tinti in modo semi-permanente, in quanto può far scolorire la tinta più velocemente.[20]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 2 417 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità