Scarica PDF Scarica PDF

Imparare ad applicare la crema abbronzante ti permette di avere un'ottima alternativa al sole e alle lampade. Se applicata correttamente, puoi ottenere un colorito dorato, luminoso e sano senza esporti ai raggi solari, che potrebbero causare invecchiamento precoce e cancro della pelle. Per avere un buon risultato devi scegliere i prodotti che fanno al caso tuo e preparare la cute alla stesura. Esistono diversi trucchetti per garantirti un effetto bello e duraturo.

Parte 1 di 3:
Prepararsi all'Applicazione

  1. 1
    Scegli una crema abbronzante. Ne esistono di diversi tipi. Sceglierla in base al tuo tipo di pelle, carnagione e risultato desiderato può aiutarti a fare un buon lavoro. Alcune creme permettono di ottenere un risultato istantaneo, mentre altre impiegano fino a una settimana. Alcune durano a lungo, altre sono temporanee. Consulta blog online e siti web che parlano di bellezza per capire quali sono gli autoabbronzanti che fanno al caso tuo [1] .
    • Se hai una pelle molto chiara o pallida, prova a usare una crema dall'effetto graduale. Questo tipo di autoabbronzante contiene amminoacidi che scuriscono la pigmentazione cutanea. Con le creme progressive solitamente il grado massimo di intensità si raggiunge entro 5-7 giorni circa dall'applicazione [2] .
    • Alcuni autoabbronzanti sono bianchi e opachi, quindi sono spesso più difficili da applicare. Se non hai molta esperienza, scegline uno colorato per riuscire a stenderlo in maniera omogenea.
  2. 2
    Rimuovi i peli spessi dai punti che desideri trattare. La peluria può ostacolare il processo, causando un'applicazione a chiazze e irregolare. Depila con la ceretta o il rasoio tutte le zone su cui vuoi stendere la crema.
    • Se hai peli molto sottili, probabilmente non dovrai depilarti.
  3. 3
    Esfolia la pelle. Le creme autoabbronzanti aderiscono alla pelle secca e alle cellule morte, cosa che spesso causa un'applicazione disomogenea e a chiazze. Assicurati di esfoliarti bene prima di applicare la crema per ottenere un risultato liscio e uniforme [3] .
    • Usa esfolianti senza oli. La maggior parte degli oli, anche quelli naturali, ostacola l'assorbimento delle creme.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare una Crema Autoabbronzante

  1. 1
    Prenditi tutto il tempo necessario. Applicare un autoabbronzante in grandi quantità richiede molto tempo, specialmente se si ha poca esperienza. Ritagliati qualche ora di sera per preparare la pelle e mettere la crema.
  2. 2
    Indossa i guanti per evitare che i palmi si macchino e assorbano pigmenti destinati ad altre parti del corpo. Usane un paio economico in lattice [4] .
    • Se hai un'allergia al lattice, cerca un'alternativa non fibrosa online o al supermercato.
  3. 3
    Applica l'autoabbronzante. Spremine una piccola quantità sul palmo e procedi trattando una parte del corpo alla volta. Applicalo omogeneamente realizzando ampi movimenti circolari. Fai attenzione a evitare i punti naturalmente più chiari, come la parte sottostante delle braccia. Se dovesse finire del prodotto su queste zone, non farti prendere dal panico: eliminalo con una salvietta inumidita [5] .
    • Chiedi a qualcuno di aiutarti ad applicarlo sulla schiena, oppure utilizza una fascia per ottenere una maggiore precisione.
    • Segui le istruzioni riportate sulla confezione per capire per quanto tempo dovresti massaggiare la crema.
    • Prova a diluirla con una crema idratante prima di applicarla su zone più secche come ginocchia e gomiti, in quanto queste parti assorbono più prodotto e appaiono più scure rispetto al resto del corpo [6] .
  4. 4
    Applicala con parsimonia sul collo e sul viso. Spremine una piccola quantità e stendila sul viso con un movimento ampio e circolare. Applicala fino all'attaccatura dei capelli. Se non hai ottenuto il colore sperato, continua ad applicare la crema in piccole quantità una volta al giorno fino a raggiungerlo [7] .
    • Fai attenzione se hai i capelli chiari o colorati, in quanto le creme autoabbronzanti possono lasciare delle tracce.
    • Se sul viso hai delle zone più scure dovute a precedenti applicazioni, metti una piccola quantità di matita labbra trasparente a base di cera su questi punti per impedire l'assorbimento prima di procedere con l'autoabbronzante [8] .
  5. 5
    Aspetta almeno 6-8 ore prima di farti la doccia. Se hai applicato la crema di sera, vai a letto e fai la doccia al mattino. La temperatura corporea aumenta durante il sonno, accentuando le proprietà assorbenti della pelle. Evita il contatto con l'acqua e cerca di non fare attività che potrebbero causare sudorazione.
    • Applica del talco sulla pelle per evitare che si appiccichi ai vestiti o alle lenzuola.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Completare l'Applicazione

  1. 1
    Fai la doccia. La maggior parte delle creme abbronzanti e l'acqua non si mescolano. Applica un po' di olio corpo qualche minuto prima di lavarti per evitare di perdere pigmentazione durante il lavaggio. Prova a usare un detergente dal pH equilibrato ed evita i prodotti aggressivi, che disidratano la cute ed eliminano i pigmenti.
    • Cerca di non fare scrub o usare spazzole aggressive, in quanto rimuovono le cellule morte e l'abbronzatura.
  2. 2
    Ritocca le parti a chiazze. Se ti accorgi di aver dimenticato alcuni punti, mettiti un altro paio di guanti e applica un po' di crema sul palmo. Stendila nello stesso modo illustrato qui in alto. Assicurati di applicarne un velo leggero e sfumala sui bordi per ottenere un risultato uniforme [9] .
    • Elimina gli eccessi di crema con un panno inumidito.
  3. 3
    Applica una crema idratante. Quando la pelle inizia a seccarsi, si screpola e perde cellule morte. Prima si verificherà questo processo, prima andrà via l'abbronzatura. Applica regolarmente una crema idratante per prolungarne gli effetti [10] .
    Pubblicità

Consigli

  • Segui le istruzioni riportate sulla confezione per ottenere un effetto naturale e uniforme, altrimenti rischi di ritrovarti con un risultato a chiazze, a strisce o visibilmente artificiale.
  • Ricorda che le creme autoabbronzanti possono macchiare i vestiti. Assicurati di proteggerli durante l'applicazione.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai applicare una crema autoabbronzante sulla pelle secca e spaccata. Il colore risulterà artificiale e disomogeneo, inoltre sarà più scuro sui punti che vanno esfoliati.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Scrub o spugna esfoliante
  • Crema idratante senza oli
  • Crema autoabbronzante a tua scelta

wikiHow Correlati

Eliminare le Macchie di Nicotina dalle DitaEliminare le Macchie di Nicotina dalle Dita
Avere un Arco Mandibolare DefinitoAvere un Arco Mandibolare Definito
Trattare i Brufoli nelle OrecchieTrattare i Brufoli nelle Orecchie
Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una NotteSbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte
Rimuovere la Tintura per Capelli dalle Mani
Eseguire una Pulizia del Viso con il VaporeEseguire una Pulizia del Viso con il Vapore
Schiacciare un BrufoloSchiacciare un Brufolo
Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli
Eliminare le Rughe sulla FronteEliminare le Rughe sulla Fronte
Portare in Superficie un Brufolo SottopellePortare in Superficie un Brufolo Sottopelle
Trattare una Irritazione alle AscelleTrattare una Irritazione alle Ascelle
Sbarazzarsi dei Nei sul VisoSbarazzarsi dei Nei sul Viso
Aprire i Pori della PelleAprire i Pori della Pelle
Eliminare i Granuli di FordyceEliminare i Granuli di Fordyce
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Joanna Kula
Co-redatto da:
Estetista presso Rescue Spa PA
Questo articolo è stato co-redatto da Joanna Kula. Joanna Kula è la Principale Estetista del centro benessere Rescue Spa di Philadelphia. Con oltre 8 anni di esperienza nel settore della cura della pelle, è specializzata in trattamenti viso intensivi mirati alla trasformazione della cute. Questo articolo è stato visualizzato 1 283 volte
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 1 283 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità