Come Applicare una Matita Occhi

In questo Articolo:Scegliere un Eyeliner in MatitaPrepararsi all'Applicazione della MatitaApplicare l'Eyeliner in MatitaCompletare il Trucco

Secondo un vecchio aforisma, gli occhi sono lo specchio dell'anima. Applicare l'eyeliner è uno dei tanti metodi per metterli in risalto. Questo cosmetico fu inventato nel XV secolo a.C. in Egitto e da allora si usa in tutto il mondo. Viene venduto in molte varianti, fra cui in matita, e il suo obiettivo è quello di definire e valorizzare gli occhi. Applicarlo può sembrare complicato all'inizio, ma tutto quello che serve è un po' di pratica.

Parte 1
Scegliere un Eyeliner in Matita

  1. 1
    Considera quale tipo di eyeliner in matita usare. Esistono diverse varianti di questo prodotto: ognuna di esse ha una consistenza, una modalità di applicazione e un effetto differente.
    • Le matite dalla base in polvere, chiamate anche kohl, creano spesso un colore meno intenso [1]. Vanno bene per chi desidera sfumare l'eyeliner allo scopo di ottenere un effetto smokey.
    • Gli eyeliner in gel o crema garantiscono un'applicazione semplice ed efficace, con una colorazione piuttosto intensa. Si consigliano a chi desidera allungare la riga di eyeliner, creando un trucco occhi da gatta [2][3]. La variante in gel o crema viene venduta anche in un barattolino ed è possibile applicarla con un pennello angolato.
    • L'eyeliner liquido crea un effetto piuttosto intenso. Molto spesso è reperibile in penna (anche se somiglia più che altro a un pennarello), facilitando parecchio l'applicazione. La punta può essere molto sottile oppure spessa, tutto dipende dall'intensità e dal trucco che si desidera ottenere [4].
  2. 2
    Considera la formulazione dell'eyeliner. Molte aziende offrono diverse formulazioni a seconda delle varie esigenze, fra cui prodotti per occhi sensibili, biologici o non testati sugli animali. Alcune presentano anche formulazioni che includono un siero apposito per allungare le ciglia.
    • Se hai gli occhi sensibili perché porti le lenti a contatto o sei allergica a certe formulazioni, devi sapere che alcune aziende (come Benecos) producono trucchi privi di sostanze allergeniche (chiamati anche ipoallergenici), eyeliner inclusi.
    • Se preferisci un eyeliner che sia stato fabbricato in maniera etica, con materie prime biologiche e non testato sugli animali, considera i prodotti di marche come Aveda, NARS, Lavera, The Body Shop e Neve Cosmetics [5].
  3. 3
    Scegli un colore. Gli eyeliner in matita presentano un'ampia gamma di colorazioni, dal blu elettrico o verde smeraldo a tonalità classiche come nero e marrone.
    • Se vuoi ottenere un effetto naturale, preferisci colorazioni come nero, marrone scuro, prugna intenso o grigio [6]. Questi colori possono essere intensificati o attenuati in base alle proprie preferenze.
    • I colori insoliti, come blu elettrico, arancione o verde smeraldo, si fanno notare parecchio, quindi usali per occasioni speciali, che non siano correlate al lavoro.
    • Ogni colore fa risaltare gli occhi in maniera differente. Per esempio, il prugna valorizza gli occhi verdi, mentre il grigio è l'ideale per quelli azzurri. Gli eyeliner nei toni del viola possono evidenziare gli occhi castani, mentre il nero va bene per qualsiasi tipo di occhio.
  4. 4
    Compra l'eyeliner. Scelto il colore, il formato e la formulazione, puoi acquistarlo in negozio o online.
    • I prezzi sono piuttosto variabili, passando da 1 euro a oltre 50.
    • Gli eyeliner sono reperibili in diversi negozi e profumerie, fra cui Oviesse, Sephora, Limoni, KIKO, WYCON, MAC e così via.
    • La maggior delle aziende, fra cui MAC e Sephora, permette di comprare anche sui propri siti web.

Parte 2
Prepararsi all'Applicazione della Matita

  1. 1
    Lavati la faccia. La palpebra è la parte più grassa del viso. Se hai la pelle pulita, l'eyeliner e tutti gli altri trucchi dureranno più a lungo [7].
    • Se il viso è pulito, è anche meno probabile che i batteri finiscano accidentalmente negli occhi, prevenendo possibili infezioni.
  2. 2
    Assicurati di avere una buona illuminazione. Truccati in una stanza dotata di una luce intensa e diretta, che sia naturale o che provenga da una lampada.
    • Se la luce illumina il viso in maniera uniforme, l'applicazione dell'eyeliner sarà più precisa su entrambi gli occhi.
  3. 3
    Tieni a portata di mano tutto l'occorrente. Prepara i prodotti che ti aiuteranno a sfumare il trucco o a correggere gli eventuali errori.
    • Pennelli. Un pennellino in fibre naturali o sintetiche è lo strumento migliore che ci sia per sfumare una riga di eyeliner. Ti aiuta inoltre ad applicare quello in gel o liquido.
    • Cotton fioc. Anche i bastoncini di cotone sono utili per sfumare l'eyeliner. Inoltre, aiutano a correggere con estrema facilità i possibili errori: basta imbevere la punta di struccante.
    • Struccante per occhi. Molte aziende, fra cui Clinique e Garnier, vendono struccanti occhi che rimuovono il trucco in maniera delicata ed efficace, aiutando a rimediare ai possibili errori commessi durante l'applicazione.
    • Temperamatite. Per un'applicazione ottimale devi temperare le matite. Ciò aiuta anche a igienizzarle, in quanto puoi eliminare la superficie che è stata esposta ai batteri.

Parte 3
Applicare l'Eyeliner in Matita

  1. 1
    Assicurati di assumere una posizione comoda e stabile. Appoggia il gomito su una superficie piatta per avere la mano ferma e fare un'applicazione uniforme [8].
  2. 2
    Applica un ombretto opaco per creare una buona base per l'eyeliner, in quanto corregge tutte le alterazioni di pigmentazione e uniforma l'incarnato [9].
    • Come base ti conviene usare un ombretto in crema opaco color carne, in modo da riuscire ad applicare l'eyeliner in maniera uniforme.
    • Tuttavia, gli ombretti in crema possono anche causare sbavature o entrare nelle pieghette della pelle durante la giornata. È importante fissarli con un ombretto in polvere o una cipria traslucida prima di applicare l'eyeliner.
  3. 3
    Tira leggermente l'angolo esterno dell'occhio. Ciò ti aiuterà ad applicare uniformemente l'eyeliner.
    • Assicurati di non strattonare l'attaccatura delle ciglia, altrimenti la riga apparirà sbavata, inoltre ricorda che la zona perioculare è molto delicata [10].
  4. 4
    Applica l'eyeliner sulla palpebra mobile. Avvicina il più possibile la matita all'attaccatura delle ciglia e disegna lentamente una riga sottile dall'angolo esterno a quello interno [11].
    • Per iniziare, disegna una riga sottile, che permette di ottenere un risultato naturale [12].
    • Parti dall'angolo esterno dell'occhio. Nell'angolo interno va lasciata la minore quantità di pigmento possibile [13].
    • Puoi ispessire come desideri la riga, per esempio puoi creare un trucco "occhi da gatta" o allungarla verso l'esterno disegnando una coda [14].
    • Se vuoi creare una coda o un trucco occhi da gatta, devi innanzitutto ispessire la linea. Poi, disegna una riga partendo dall'angolo esterno dell'occhio (calcola un angolo di 45°). Inizia a disegnare dal fondo del bordo esterno e procedi verso l'alto. Spetta a te stabilire quanto deve essere lunga [15].
    • Se non hai la mano ferma e non sei in grado di creare una linea continua, alcuni make-up artist suggeriscono di disegnare dei puntini lungo l'attaccatura delle ciglia per poi collegarli [16].
  5. 5
    Applica la matita sulla palpebra inferiore. Avvicinala il più possibile all'attaccatura delle ciglia, ma non metterla nella rima interna. Disegna una riga sottile dall'angolo esterno a quello interno in maniera lenta e delicata [17].
    • La riga inferiore dovrebbe essere molto più tenue di quella superiore, altrimenti l'effetto sarà troppo marcato. In linea di massima, dovrebbe essere un terzo di quella superiore [18].
  6. 6
    Collega le righe solo sull'angolo esterno dell'occhio.
    • Non delineare completamente l'occhio, altrimenti l'effetto sarà troppo marcato e l'eyeliner sbaverà, finendo subito nel dotto lacrimale [19].
  7. 7
    Sfuma le righe sulla palpebra superiore e inferiore. In questo modo l'effetto finale sarà tenue e "vissuto" [20].
    • Sfuma la riga con un pennello, un cotton fioc o il dito.
    • Puoi sfumare il trucco anche applicando un ombretto marrone sulla riga di eyeliner inferiore con un pennellino angolato. Questo trucco è particolarmente efficace per ammorbidire una riga nera.
  8. 8
    Illumina gli occhi. Se vuoi valorizzarli ancora di più, applica una matita o un ombretto bianco nell'angolo interno [21].
    • Questo trucchetto farà anche sembrare più sveglio il tuo sguardo.
  9. 9
    Ripeti la stessa procedura sull'altro occhio.

Parte 4
Completare il Trucco

  1. 1
    Correggi gli eventuali errori. Se hai commesso degli sbagli durante l'applicazione, rimedia con uno struccante e un cotton fioc.
    • Anche un pennello può aiutarti a rimediare, tutto dipende dalla gravità dell'errore.
    • Puoi correggere gli errori anche con un po' di fondotinta e un cotton fioc; in questo modo non rischierai di eliminare troppo prodotto [22].
  2. 2
    Fissa il trucco con l'ombretto. Se fissi l'eyeliner, ti durerà a lungo e non sbaverà [23].
    • Per fissare l'eyeliner, applica un velo di ombretto in polvere di un colore simile. Ciò ti permetterà anche di valorizzare ancora di più gli occhi [24].
  3. 3
    Applica il mascara. Una passata di mascara risalterà l'eyeliner e valorizzerà ancora di più lo sguardo.
    • Assicurati di applicarlo solo dopo aver messo l'eyeliner [25].
  4. 4
    Fatto!

Consigli

  • Assicurati di applicare l'eyeliner in un posto pulito. I trucchi possono essere pieni di germi, specialmente se li hai da tempo. Truccarti in un posto sporco non fa che aumentare il rischio di infezione.
  • Con il passare del tempo gli eyeliner si induriscono. Riscalda la matita con un asciugacapelli, in questo modo faciliterai l'applicazione.
  • Non tenere le matite vecchie. In linea di massima non vanno conservate per più di un anno, altrimenti i germi che vi si sono accumulati sopra potrebbero causare un'infezione.
  • Una volta che avrai padroneggiato le basi, esercitati con trucchi più complessi, come quello da gatta o con coda.

Avvertenze

  • Fai attenzione ai sintomi di irritazione, come occhi rossi ed eruzioni cutanee. Se dovessi notarne qualcuno, smetti di usare l'eyeliner e rivolgiti al tuo medico.
  • Cerca di non far finire l'eyeliner o lo struccante negli occhi.

Riferimenti

  1. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/eyes/_/apply-eyeliner-like-a-pro#products
  2. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/eyes/_/apply-eyeliner-like-a-pro#products
  3. http://www.marieclaire.com/beauty/makeup/how-to/g986/master-class-eyeliner-pointers/?slide=3
  4. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/eyes/_/apply-eyeliner-like-a-pro#products
  5. http://beautifille.com/beauty-brands-do-not-test-animals/
  6. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/eyes/_/apply-eyeliner-like-a-pro#products
  7. http://www.marieclaire.com/beauty/makeup/how-to/g986/master-class-eyeliner-pointers/?slide=2
  8. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/eyes/_/apply-eyeliner-like-a-pro# apply
  9. http://www.harpersbazaar.com/beauty/makeup/advice/g2839/how-to-apply-eyeliner/?slide=2
Mostra altro ... (16)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Truccarsi

In altre lingue:

English: Apply Pencil Eyeliner, Español: aplicar lápiz delineador de ojos, Français: appliquer de l'eye‐liner au crayon, Bahasa Indonesia: Menggunakan Eyeliner Pensil, Português: Aplicar um Lápis Delineador, Deutsch: Stift Eyeliner auftragen, Русский: наносить карандаш для глаз, Nederlands: Oogpotlood aanbrengen, 日本語: ペンシルアイライナーを使う

Questa pagina è stata letta 10 784 volte.
Hai trovato utile questo articolo?