Come Apprezzare la Musica Metal

L’heavy metal è uno dei generi musicali più vari dell’era contemporanea. Sebbene sia trascurato da molti, nel panorama metal ci sono infiniti generi e sottogeneri diversi, che sono influenzati e comprendono virtualmente l’intero spettro musicale; possono esserci due legittimi “metallari” – come si definiscono i fan del metal – che non hanno neanche una band in comune fra quelle che ascoltano regolarmente. Il mondo ospita milioni di appassionati metallari e, sebbene possano essere diversi in quasi tutti i modi, il fattore unificante è sempre l’amore per la musica heavy metal e la leale devozione a questa cultura. Chiunque apprezzi la musica ben fatta e rivoluzionaria, e sia abbastanza paziente da scoprire le giuste band, può trovare pane per i propri denti musicali.

Passaggi

  1. 1
    Liberati di qualsiasi pregiudizio sul metal. Il metal non consiste in un mucchio di tizi che fanno rumore, gridano volgarità e venerano Satana. Molto metal è melodico e stupendo, anche molto complesso e tecnicamente elaborato. Gran parte dei musicisti suonano da anni e sono professionisti, spesso in grado di suonare ad altissimi livelli. Molti di loro hanno subito influenze da generi come la classica, il jazz, il folk e l’opera. Inoltre, le band metal scrivono quasi sempre la propria musica, incluse melodie, armonie e ritmi, oltre ai propri testi, ecc. Tutto ciò contribuisce a mantenere la musica genuina, in opposizione al senso di finzione e artificio di gran parte della musica pop. Detto questo, il metal è spesso più aggressivo e intenso rispetto al “rock” che solitamente si sente in giro, e i testi spesso trattano temi più controversi come la guerra o la violenza (sebbene solitamente in forma di critica sociale piuttosto che come giustificazione di cose simili). Altre band potrebbero ispirarsi al fantasy, alle dipendenze, alla storia, alla religione, alla politica, alla letteratura, alla filosofia, alle relazioni, all'edonismo o alla morte. Le band coi testi più estremi spesso vogliono suscitare ironia o scandalo, ma in gran parte dei casi non dovrebbero essere prese sul serio. Gli strumenti più comuni in una band metal sono una o due chitarre elettriche, un basso, batteria, voci e a volte una tastiera/un piano, ma non è una regola scritta su pietra. Alcune band includono ulteriori strumenti, a volte tendenti a un suono sinfonico, o altri strumenti insoliti per un approccio più futuristico. Spesso, il cantante suona anche uno strumento. Certe band scrivono tutta o quasi tutta la musica. Le voci metal possono variare ampiamente nello stile, dall’approccio teatrale di Rob Halford dei Judas Priest e Bruce Dickinson degli Iron Maiden, allo stile rauco di Lemmy dei Motörhead e James Hetfield dei Metallica, fino al growl di molti artisti death metal e lo scream del black metal. Non mancano anche moltissime voci femminili di successo.
  2. 2
    Pensa alla musica che ascolti ora e a quali generi di metal potresti apprezzare. Preferisci il ritmo concitato o un passo più lento? Virtuosismi tecnici (il cosiddetto shredding) o melodie più semplici? La batteria ti fa impazzire? Presti molta attenzione ai testi? Quali argomenti preferisci? Apprezzi il growlato o preferisci voci pulite? O magari pezzi strumentali? Prova a partire dall’heavy metal tradizionale per poi passare ai “Grandi 4” del thrash metal (Metallica, Megadeth, Slayer e Anthrax). Chiedi anche aiuto sui forum o cerca ogni genere online per scegliere il tuo preferito. Qualsiasi metallaro sarà lieto di aiutare un novellino e condividere la propria conoscenza.
    • Heavy metal: chitarre distorte, più potente del rock, assoli di chitarra. Nessun growlato. Metal originale. Band famose: Iron Maiden, Judas Priest, Dio, Motörhead, Black Sabbath, Twisted Sister, Ozzy Osbourne, Grim Reaper, Led Zeppelin, WASP.
    • Thrash metal: ritmo concitato, chitarre molto tecniche, voci spesso aggressive e ritmica incalzante, con influenze punk e metal. Testi solitamente sociali o politici. Band: Megadeth, Metallica, Slayer, Anthrax, Testament, Exodus, Overkill, Kreator, Sodom, Annihilator, Sadus, Destruction, Evile.
    • Power metal: melodico, voci pulite, virtuosismi melodici, tastiere e testi dedicati al fantasy, draghi, cavalieri, mitologia, ecc. Band: Blind Guardian, HammerFall, Helloween, Sonata Arctica, Demons & Wizards, Angra, Dragonforce, Iced Earth, Charred Walls of the Damned, Kamelot, Rhapsody of Fire.
    • Goth metal: prende il suono puro dell’heavy metal ma le atmosfere e i testi tenebrosi arrivano dal goth rock. Band: Type O Negative, A Pale Horse Named Death, Cradle of Filth, Within Temptation, My Dying Bride, Graveworm, Rotting Christ, Paradise Lost, Katatonia, Moonspell.
    • Speed metal: metal estremamente veloce e tecnico. Band: Motörhead, Riot, Judas Priest e Striker.
    • Rap metal: rock rap con accenni di metal e heavy metal. Artisti e band: Rage Against the Machine, Faith No More, Stuck Mojo, Kid Rock (degli inizi).
    • Death/doom: è a metà strada tra il death e il doom. Band: Asphyx, Autopsy, My Dying Bride, Paradise Lost.
    • Blackened death metal: death metal misto a black metal. Band: Goatwhore, Behemoth, Portal.
    • Thrashcore/Crossover thrash: di solito è thrash che si avvicina moltissimo al punk rock vecchio-stile. Può essere hardcore punk con influenze thrash o un misto di thrash e punk dei primi anni ’80. Band: DRI, Suicidal Tendencies, Stormtroopers of Death, PC Death Squad.
    • Black metal: varia da una struttura complessa a canzoni grezze, chitarre distorte, uso del "tremolo picking", scream, atmosfere spesso gelide e testi blasfemi o pagani. Le band originali usavano più voci diaboliche che simboleggiavano Satana piuttosto che urla vere e proprie. Band: Emperor, Immortal, Mayhem, Burzum, Gorgoroth, Darkthrone, Dimmu Borgir, Dark Funeral, Xasthur, Bathory, Venom, Celtic Frost, Black Anvil, Marduk, Watain.
    • Doom metal: ritmo più lento, voci pulite o growlate, argomenti musicali e testuali solitamente di disperazione e sventura (“doom”, da cui il nome). Band: Candlemass, Saint Vitus, Cathedral, Trouble, Witchfinder General, Asphyx, Pentagram, Reverend Bizarre, Solitude Aeturnus.
    • Death metal: ritmo veloce, chitarre molto tecniche, struttura complessa dei brani, growl molto bassi, testi a volte violenti. Band: Death, Obituary, Cannibal Corpse, Morbid Angel, Deicide, Entombed, Grave, Cryptopsy, Autopsy, Bolt Thrower, Job for a Cowboy, Possessed, Necrophagia, Suffocation.
    • Death metal tecnico: death metal con strutture ritmiche più complesse. Testi spesso filosofici e poetici. Band: Death (ultimo periodo), Cynic, Atheist, Obscura, Necrophagist, Nile, Gorguts, The Faceless.
    • Death metal melodico: spesso più lento del death metal tradizionale con attenzione alle melodie, spesso contenente tastiere/pianoforti e parti di chitarra acustica. Band famose: Carcass (ultimo periodo), Dark Tranquillity, In Flames, At the Gates, Arch Enemy, Amon Amarth, Children of Bodom, Insomnium, Norther, Shadows Fall (origini), All That Remains (origini), Scar Symmetry, The Black Dahlia Murder.
    • Progressive metal: unisce il suono pesante dell’heavy metal, in cui le chitarre sono protagoniste, con i tempi insoliti, i passaggi dinamici e il suono complesso del progressive rock. Può anche mischiarsi con altri generi metal (ad esempio il progressive death metal). I brani sono spesso lunghi, teoricamente complessi e con parti acustiche. Band: Dream Theater, Opeth, Queensryche, Watchtower, Tool, Meshuggah, Symphony X, Edge of Sanity, Andromeda.
    • Metalcore: unione di punk hardcore o post-hardcore e metal estremo. Sono comuni i "breakdown" (parti più lente, con assoli strumentali), e le voci sono spesso irritanti o intense. Band: Hatebreed, Converge, Integrity, I Am War, Parkway Drive, Killswitch Engage, As I Lay Dying, Texas in July, Earth Crisis, Bury Your Dead, Throwdown, The Acacia Strain, Unearth, Avenged Sevenfold (origini) e Bleeding Through.
    • Mathcore: si tratta di un genere complesso, essenzialmente è progressive metalcore con tempi bizzarri e frequenti cambi di tempo. Band: Converge, Blood Has Been Shed, The Dillinger Escape Plan, Iwrestledabearonce.
    • Djent: non è un vero e proprio genere. Si riferisce alle band progressive metal che spesso hanno tastiere, accordatura ribassata e chitarre ritmiche che sfruttano la tecnica del palm muting per ottenere il tipico contrasto tra suoni scoppiettanti e smorzati. Band: Periphery, After the Burial, Animals as Leaders, Tesseract.
    • Metalcore melodico: un sottogenere del metalcore con molta più melodia e influenzato dal death metal melodico. Le voci variano dal growlato, allo scream, al canto pulito. Band: Trivium, August Burns Red, All That Remains (ultimi lavori), I Killed the Prom Queen, The Devil Wears Prada e Bury Tomorrow.
    • Deathcore: è una combinazione di death metal e hardcore. Band: All Shall Perish, Despised Icon, Suicide Silence, Job for a Cowboy (2005), Waking the Cadaver Chelsea Grin, Oceano, Emmure, Rose Funeral e Whitechapel.
    • Groove metal: post-thrash, a volte più lento del thrash con enfasi sullo schema ritmico (groove). Band: Pantera (dagli anni ’90 in poi), Lamb of God, DevilDriver, Exhorder, Sepultura, Hellyeah, Machine Head, Five Finger Death Punch.
    • Folk metal: heavy metal misto al folk metal tradizionale. Band: Ensiferum, Finntroll, Korpiklaani, Eluveitie, Moonsorrow, Tyr.
    • Nu metal: unisce diversi generi di musica popolari (come il grunge e l'hip-hop) con l’heavy metal. Band: Korn, Slipknot (i primi 2 album e il brano "Duality"), OTEP, Soulfly (origini), Sevendust, Linkin Park, Limp Bizkit, Deftones (anni ‘90), Dope.
    • Industrial metal: attinge all'industrial, combinando musica elettronica, rumori bianchi, distorsioni, basso pesante, ritmi irritanti, rumori industriali e talvolta tastiere. È semplicemente il metal che si fonde con l'industrial. Band: Fear Factory (anche se suonano diversi generi metal), Nailbomb, Ministry (ultimi lavori), Rammstein, Static-X, Marilyn Manson, Ghost Machine.
    • Symphonic metal: usa elementi sinfonici invece di limitarsi alle chitarre. Band: Nightwish, Therion, Rhapsody of Fire, Epica, Within Temptation.
    • Neo-classico: un genere pesantemente ispirato alla musica classica, fonde l’heavy metal e le strutture classiche ed è spesso incentrato su chitarre complesse. Artisti: Yngwie Malmsteen, Randy Rhoads, Jason Becker, Michael Angelo Batio.
    • Alternative metal: solitamente è un tipo di metal con caratteristiche insolite o anticonvenzionali rispetto ad altri generi metal. In alcuni casi si tratta soltanto di una versione più pesante dell'alternative rock. In genere è più simile al metal con tratti diversi dagli altri generi metal. Band: Mudvayne, System of a Down, Tool, Kittie, Nothingface, Helmet, Deftones, Godsmack, Faith No More.
    • Glam metal: è un genere che si è diffuso negli anni ’80, influenzato dall’hard rock o dall'heavy metal con brani allegri e orecchiabili, testi gradevoli, romantici o a sfondo sessuale. Band: Poison, Quiet Riot, Ratt, Warrant, Bon Jovi, KISS, Dokken, Winger.
  3. 3
    Ascolta la musica. Non tenerla come sottofondo, finiresti per distrarti. Gran parte del metal non può essere pienamente apprezzato senza un ascolto attento. Ascolta ogni strumento. Cerca di seguire il ritmo. Ascolta le parole. Se non riesci a capirle, cerca i testi online o nel libretto. E ascolta più volte. Gli album dei sottogeneri più complessi spesso richiedono svariati ascolti per essere compresi, e più ascolterai, più dettagli scoprirai. Il metal solitamente non si basa sul ritmo o su ritornelli orecchiabili come il pop e il rock. Non arrenderti se non resti subito colpito. Gran parte del metal si apprezza solo con il tempo e se non dovesse accadere, prova a cambiare band. Il metal è così vario che c’è almeno un sottogenere adatto a ognuno di noi.
  4. 4
    Vai a un concerto metal o assisti a un’esibizione, anche online. Non preoccuparti, non sarai coinvolto nel pogo se non vorrai. Se non ti va di andare a un concerto, almeno guarda i video online. Vedere una band e ogni suo membro suonare il proprio strumento può darti un’idea più esaustiva del lavoro che c’è dietro, soprattutto se anche tu sei un musicista. Comporre musica e suonare dal vivo sono abilità molto diverse, ma entrambe necessarie per avere successo nel metal.
  5. 5
    Studia il metal. Quando e come è diventato popolare ogni genere? Come si sono influenzati i generi tra loro? Quali artisti sono stati i pionieri di ciascun genere? Chi sono le principali icone metal? Queste informazioni sono disponibili online, oppure puoi apprenderle chiacchierando con metallari o leggendole nei libri. Più saprai, meno preconcetti falsi e stereotipati ti resteranno.
  6. 6
    Trova il tuo modo di apprezzare il metal. Forse preferisci partecipare ai concerti e pogare, o semplicemente goditelo nella tranquillità della tua camera. Magari vuoi provare a suonare tu stesso qualche brano metal, o scriverne uno. Magari vuoi leggere i testi e cercare di capirli e relazionartici. Molti ascoltano il metal guidando o facendo qualsiasi altra cosa. Può essere un’ottima musica motivazionale in palestra o correndo. Potrebbe aiutarti a prendere sonno la sera (sul serio, molti si addormentano col doom metal).
    Pubblicità

Consigli

  • Molti nomi di band e canzoni potrebbero sembrare offensivi o macabri. Anche un genere tipo il “death metal” può sembrare inquietante. Non lasciarti subito ingannare. In sostanza, non giudicare un libro dalla copertina. Le band potrebbero condannare ciò che a un primo sguardo sembrano promuovere, a giudicare dai titoli e dalle grafiche degli album. Anche se non fossi d’accordo con ogni messaggio in ogni canzone, potresti comunque apprezzare il pensiero, il talento e l’emozione generale.
  • Certe persone (soprattutto adolescenti) cercheranno di convincerti che il metal e lo “screamo” siano la stessa cosa. Queste persone non potrebbero avere più torto di così, poiché i due generi sono completamente diversi e privi di collegamenti.
  • Ignora chi pensa che sia strano ascoltare metal. Probabilmente hanno gli stessi pregiudizi che anche tu hai avuto all'inizio. Cerca di spiegare il genere o consiglia a queste persone di informarsi meglio.
  • Se hai bisogno di aiuto per conoscere meglio il metal e cerchi band interessanti, cerca dei forum musicali specifici e chiedi consiglio. Molti metallari saranno lieti di darti una mano.

Pubblicità

Avvertenze

  • Alcune band heavy metal (ma assolutamente non tutte) hanno testi offensivi o volgari.
  • Poiché metalcore, deathcore, nu metal e rap metal sono generi misti, molti metallari li etichettano come non metal. Alcuni puristi potrebbero pensare che tu sia un poser perché apprezzi quei generi.
  • È il caso di notare come sebbene l’autentico heavy metal faccia quasi parte del passato, l’energia e l’emozione che gli esseri umani continuano a provare è ancora un’anomalia presente in molte persone. Sebbene molte forme della “cosiddetta” musica alternativa moderna non possano essere degnamente incluse nell’“heavy metal”, le emozioni di chi gravita ancora intorno a panorami simili possono essere più adeguatamente definite dalla generazione dei giovani che le vivono. Perciò, qualsiasi cosa sia inventata, potrebbe avere origini simili, nonostante non sia heavy metal tradizionale. L’heavy metal è il prodotto della generazione che l’ha creato.
  • Potrebbe non avere senso includere i molti nuovi stili del “cosiddetto” heavy metal nel genere originale, poiché è ampiamente accettato che “l’era del rock” si sia conclusa nel XX secolo. Le multinazionali post-moderne hanno diluito la musica in formule aziendali con l’intento di sfruttare i giovani e i disinformati, e hanno riscritto i valori musicali americani seguendo le sole leggi di mercato. Perciò, nel XXI secolo, molti NUOVI stili sono emersi, ri-confezionati in base agli stili musicali popolari nei primi anni del 2000. Ma molti si sentono ancora attratti dall’aspetto primordiale, molto umano, dell’heavy metal del XX secolo. Tuttavia da adulti non sono ancora in grado di abbandonare la programmazione multimediale popolare che hanno dovuto subire da piccoli, “iniettata” nei “loro” tentativi di dedicarsi all’heavy metal. È uno dei molti motivi per cui non possono riprodurlo in modo autentico, e desiderano ri-definire i generi. Molti vorrebbero “rimpiazzare” i propri avi egoisticamente, alcuni invece li rispettano. Ma la musica che creano, nel bene o nel male, non è vero heavy metal.
  • Il metal come genere musicale non può significare nulla quando è troppo distante dalla generazione che l’ha creato, perciò la gioventù odierna non può comprendere la mentalità di chi l’ha iniziato, mancando l’influenza e il contesto di chi l’ha creato.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Musica
Questa pagina è stata letta 16 476 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità