Come Aprire un Asilo Nido

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Prepararsi a Gestire un Asilo NidoOrganizzare l’Asilo NidoAprire l’Asilo Nido

Gli asili nido sono più richiesti che mai, e se ti piace lavorare con i bambini, aprirne uno può essere una scelta accorta e appagante per svolgere un’attività. Inizia in piccolo gestendo in casa un asilo nido per il quartiere, o scegli locali adatti per gestire un’attività d’impresa. Quest’articolo descrive le qualifiche necessarie per avviare un asilo nido, per come organizzarlo, e suggerisce alcune idee per avere clienti e svolgere un’attività redditizia.

1
Prepararsi a Gestire un Asilo Nido

  1. 1
    Valuta i pro e i contro legati all’esercizio di un asilo nido. Se stai considerando di aprirne uno, probabilmente sai già che ti piace lavorare con i bambini. Prendi in considerazione questi altri elementi relativi alla gestione di un asilo nido, prima di decidere di dedicarti avviando una nuova impresa:
    • Sei pronto a gestire le difficoltà, i problemi comportamentali e le emergenze che si possono presentare quando si lavora con i bambini? Considera di svolgere corsi rivolti alla cura dei bambini e di primo soccorso e di respirazione artificiale prima di assumere questa responsabilità.
    • I genitori dei bambini avranno grandi attese riguardanti le attività e l'educazione dei propri figli, mentre sono sotto la tua tutela. Di certo, è importante avere un diploma in scienze della formazione o una precedente esperienza d’insegnamento o lavoro in un asilo nido.
    • Un asilo nido è un’impresa, e come imprenditore sarai responsabile della gestione dei dipendenti, della contabilità, del marketing e di altri adempimenti legati alla gestione di una piccola impresa, oltre a fornire assistenza ai bambini.
  2. 2
    Decidi che tipo di asilo nido desideri aprire. Valutando la tua disponibilità di tempo, le necessità finanziarie, e le preferenze personali, scegli tra due tipi di asilo nido:
    • Un’attività presso il tuo domicilio. Gli asili nido gestiti in casa offrono un ambiente simile a quello familiare per i bambini. Sono in genere piccoli e solitamente accolgono i bambini del quartiere.
    • Un’attività presso un centro specializzato. Questi asili nido operano in locali commerciali. Possono ospitare più bambini e avere più ricavi, che permettono di assumere più dipendenti.
  3. 3
    Prendi in considerazione le autorizzazioni e le licenze necessarie. Per gestire legalmente un asilo nido, è necessario essere in regola con le disposizioni nazionali e regionali riguardanti questo tipo di attività.
    • Le autorizzazioni saranno di certo differenti per le attività svolte in casa e per quelle svolte in appositi centri. Informati sui requisiti previsti nella tua zona secondo il tipo di asilo nido che intendi avviare.
    • Per ottenere una licenza saranno previste ispezioni e verifiche per accertare se i locali sono sicuri e se sono conformi alle norme.
    • Devi dimostrare che l'iniziativa abbia le condizioni per garantire l’assistenza e la tutela dei bambini. I requisiti necessari potrebbero variare in base all'età dei piccoli.
    • Potresti aver bisogno di completare un corso su come gestire un asilo nido.
    • Sarai tenuto a predisporre tutte le pratiche burocratiche necessarie e a pagare tasse e diritti per completare il percorso riguardante l’ottenimento di autorizzazioni e licenze.
  4. 4
    Scegli un luogo. Prima di decidere per un asilo nido in casa, assicurati di avere abbastanza spazio per i bambini che intendi accogliere. Il bagno si trova nei pressi dell'area dedicata al gioco? C'è un cortile recintato all'aperto? I locali commerciali dovrebbero essere abbastanza grandi da contenere il numero di bambini che saranno accolti nell’asilo nido. Dovrebbero avere una grande zona per il gioco, uno spazio esterno, una zona per i bagni comoda e una cucina per la preparazione di snack.

2
Organizzare l’Asilo Nido

  1. 1
    Crea un ambiente sicuro e divertente per i bambini. Sia che l’attività si svolga in casa o in locali commerciali, assicurati che l’asilo nido abbia i seguenti requisiti:
    • Una zona gioco sicura. Riempi la sala principale con decorazioni luminose. Considera di riservare un angolo della stanza per i bambini dove si possa leggere o riposare tranquillamente, e un'altra area dove i piccoli possono giocare insieme. Ci vogliono anche tavoli dove i bambini possano fare lavori di bricolage. Compra materassini per qualche pisolino.
    • Giocattoli, libri, decori artistici e altri oggetti divertenti e educativi. Assicurati che tutte queste cose siano appropriate e sicure per l’età dei bambini che le utilizzeranno.
    • Spuntini sani, acqua e succhi di frutta. Dovresti anche avere piatti, tovaglioli e bicchieri, secondo l'età dei bambini. Se non fornisci spuntini per i bambini, chiedi ai genitori di fornirli.
    • Un bagno o una zona spogliatoio progettata per i bambini. Acquista arredi bagno adeguati all'età dei bambini che li utilizzeranno. Se stai lavorando con neonati, ci vogliono fasciatoi, pannolini e altri materiali necessari.
  2. 2
    Predisponi un programma giornaliero. Dividi la giornata in tempo benvenuto, tempo di lettura, tempo gioco, merenda, tempo pisolino, tempo all’aperto e così via. Fai ricerche sul gruppo di età con cui lavorerai per progettare un programma appropriato di attività.
    • Considerare l'aggiunta di elementi educativi. Possibilmente offri istruzione di base per la lettura e la matematica come parte del servizio. Potresti anche celebrare feste, cambio di stagioni ed eventi speciali con i bambini.
  3. 3
    Occupati dell’attività. Oltre ad assicurarti di avere in regola licenze e autorizzazioni, preoccupati che l’attività sia organizzata correttamente.
    • Assumi personale. Valuta le qualifiche di cui hai bisogno, fai colloqui con le persone da assumere per aiutarti a gestire l’asilo nido. Considera l'assunzione di persone con una formazione nella educazione della prima infanzia.
    • Stabilisci le ore di apertura. Organizza un programma per quando i genitori portano i figli e per quando li riprendono.
    • Decidi i prezzi. Quanto addebiterai per i servizi dell’asilo nido? Telefona ad altri asili nido nella tua zona per capire quale fascia di prezzi è praticabile. Se offri servizi specializzati, come insegnare ai bambini a leggere, è consigliabile far pagare di più.

3
Aprire l’Asilo Nido

  1. 1
    Fai sapere che hai aperto la tua attività. Fai pubblicità sul giornale, online o sulle bacheche locali presso scuole, chiese e bar.
  2. 2
    Incontra i genitori. Mostra ai genitori e ai loro figli gli impianti, presentali al personale e spiega loro il programma di attività. Chiedi i documenti necessari (certificati sanitari e simili) per ammettere i bambini nell’asilo nido.
  3. 3
    Impara giorno per giorno. Una volta che l’asilo nido è avviato, continua a migliorare i servizi, i criteri, e l’organizzazione del programma per fornire la migliore assistenza possibile ai bambini, e per attrarre un flusso costante di nuovi clienti.

Consigli

  • Tieni un kit di pronto soccorso a disposizione.
  • Se i bambini litigano, parlagli!
  • È consigliabile avere qualche animale domestico come un coniglio o un pesce.

Avvertenze

  • Tieni sempre d'occhio tutti i bambini.
  • Controlla il certificato penale di tutto il personale.
  • Assicurati sempre che il personale sia completamente qualificato e addestrato.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Business

In altre lingue:

English: Open a Day Care Center, Español: abrir una guardería, Português: Abrir uma Creche, Русский: открыть детский сад, Bahasa Indonesia: Membuka Penitipan Anak, Français: ouvrir une garderie, العربية: فتح دار حضانة نهارية للأطفال

Questa pagina è stata letta 5 660 volte.
Hai trovato utile questo articolo?