Le banche delle Isole Cayman offrono un'ampia gamma di conti adatti a diverse esigenze. Puoi metterti in contatto con un'istituzione su internet e discutere delle possibilità riguardanti i conti offshore, i conti per i fondi d'investimento o i conti privati più prestigiosi.

Parte 1 di 2:
Prima Parte: Informazioni Generali e Requisiti

  1. 1
    Sii consapevole delle leggi riguardanti le tasse del tuo Paese. Dovrai essere al corrente delle pene derivanti dal non aver rispettato gli obblighi fiscali locali usando un conto in banca offshore. Se il tuo reddito viene tassato per le tue attività a livello mondiale, è illegale non riportare i profitti guadagnati presso un conto offshore, anche se nel Paese nel quale l'hai aperto non fossero previste delle imposte aggiuntive.
    • Se la tua intenzione è quella di aprire un conto offshore alle Cayman per evitare le leggi sulle tasse, non puoi farlo legalmente. Qualora ti cogliessero in flagrante, potresti ritrovarti ad affrontare numerose pene civili e criminali, incarceramento e confisca dei beni inclusi.[1]
  2. 2
    Comprendi le differenze tra un conto offshore e un conto d'investimento. Avere un conto in banca e un conto d'investimento sono due cose diverse, ciascuna delle quali presenta distinte implicazioni concernenti le tasse.
    • I conti in banca offshore vengono amministrati dalle banche e offrono dei servizi tradizionali associati a un classico conto in banca: spendere, ricevere fondi e trasferirli, guadagnare degli interessi.[2] Se vuoi depositare i tuoi soldi presso un conto offshore, opta per un conto in banca.
    • I conti d'investimento offshore sono amministrati dagli investitori e possono contenere soldi in diverse monete, stock, bond e fondi comuni d'investimento.[2] Essi forniscono una maggiore flessibilità rispetto ai conti in banca, ma le loro tariffe possono essere superiori. Se vuoi tenere sia degli asset che dei contanti oltremare, un conto d'investimento è quello che fa per te.
  3. 3
    Non devi andare sulle Isole Cayman per aprire un conto. Puoi farlo via e-mail e gestirlo online.
  4. 4
    Trova una banca dai tassi d'interesse competitivi. Puoi fare una ricerca su internet, usando termini come “conto in banca privato Cayman” (se vuoi depositare più di 300.000 dollari), “conto in banca Cayman”, “operazioni bancarie Cayman”, “banche Cayman” per un conto semplice, oppure scrivi all'ambasciata del tuo Paese presente sulle Isole Cayman. Le banche private, invece, si occupano maggiormente del management degli investimenti e del portfolio, non delle tipiche operazioni bancarie.
    • Chiedi a ogni banca con la quale ti metti in contatto quali sono le tariffe associate all'apertura di un conto. Usale per valutare i prezzi della concorrenza. Queste somme potrebbero non essere insignificanti: l'apertura di un conto offshore potrebbe costare dai $500 ai $1.000.
  5. 5
    Chiedi alle banche se richiedono un'apostilla, ossia uno speciale tipo di certificazione che dovresti fornire come parte di un accordo internazionale.[3] Se ti viene richiesta, dovrai rivolgerti alle autorità competenti per ottenerne una versione statale o nazionale prima di proseguire con il procedimento di richiesta.
  6. 6
    Informati sui requisiti per aprire un conto. Essi vengono stabiliti per evitare il lavaggio di denaro, la frode e le altre attività legali o illegali associate al trasferimento internazionale di denaro:
    • Dichiarazioni finanziarie della tua banca attuale per provare una relazione soddisfacente.
    • La busta paga del tuo lavoro corrente.
    • Una prova della tua identità.
    • Una copia del tuo passaporto (potrebbe essere diversa dalla prova dell'identità).
    • Una prova della residenza.
    • Una descrizione dell'utilizzo che intendi fare del denaro.
  7. 7
    Ricorda che alcuni conti in banca offshore potrebbero richiedere meno prove e meno informazioni. Le banche che non chiedono molto esistono per una ragione: numerose persone le scelgono per usarle in maniera poco trasparente. Se hai intenzione di aprire un conto in banca alle Cayman e di farlo restare pulito e legale, ti conviene stare lontano da queste istituzioni.
  8. 8
    Preparati per gli altri requisiti previsti dalle istituzioni bancarie come misure di sicurezza. A causa della maggiore pubblicità e degli scrutini minuziosi nel corso degli anni, le banche offshore hanno iniziato a fare più domande e richiedono più prove. Preparati a fornire ulteriori informazioni nei seguenti casi:
    • Potrebbero richiederti di fornire i contratti di vendita se i soldi che stai depositando provengono da una transazione nel settore immobiliare o da una significativa iniziativa imprenditoriale.
    • Potrebbero richiederti di fornire una lettera proveniente dalla tua compagnia assicurativa se i soldi che stai depositando derivano da un contratto di assicurazione.
    • Potrebbero richiederti di fornire una lettera dell'esecutore testamentario se i soldi che stai depositando provengono da un'eredità.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Seconda Parte: Usare il Conto in Banca Offshore

  1. 1
    Se possibile, decidi in che valuta depositare i soldi. Un vantaggio derivante dall'avere un conto in banca offshore è quello di poter scegliere la moneta. Tuttavia, oltre ai pro, ci sono i contro:
    • Il vantaggio di depositare i soldi in una valuta straniera è una misura utile contro il deprezzamento di una moneta instabile. Se la tua moneta è instabile e/o perde stabilmente il suo valore, questa caratteristica può convertirsi in un vantaggio.
    • Lo svantaggio di depositare i soldi in una valuta straniera è che puoi essere soggetto alle leggi sulle tasse straniere e dovrai pagare delle imposte per lo scambio di monete.
  2. 2
    Scopri come depositare i fondi sul tuo conto. La maggior parte dei moderni conti in banca offshore viene gestita in modo elettronico. Molte banche offshore non accettano gli assegni stranieri, e portare addosso dei soldi può essere poco pratico e/o pericoloso.
    • Fai un giro per conoscere le tariffe, giacché le banche di solito addebitano una tassa sul bonifico bancario nel momento in cui depositi il denaro. Se ne trovi una che non lo fa, puoi considerarla per le tue operazioni bancarie.
  3. 3
    Scopri come prelevare i fondi dal tuo conto. Sebbene la maggior parte delle banche emetta una carta di debito associata al tuo conto, potrebbe essere necessario pagare delle tasse per prelevare i fondi dal tuo conto in banca.
    • Le banche offshore generalmente non rilasciano assegni per prelevare i soldi per questioni di privacy. Come se questo non bastasse, gli assegni prelevati dai conti stranieri spesso non vengono accettati dalle altre istituzioni bancarie.
    • Per questo motivo, prendi in considerazione la possibilità di depositare i soldi in due conti: uno offshore e uno nazionale. Potrai trasferire i fondi da un conto offshore a un conto nazionale per non avere a che fare con dei grattacapi imprevisti.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di scegliere una banca che offra numerosi servizi web.
  • Per trovare una banca, fai una ricerca su internet o chiedi una lista all'ambasciata del tuo Paese alle Cayman.
  • Puoi scegliere la lingua nella quale comunicherai con i funzionari del conto. Puoi optare tra inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano, russo e arabo; il servizio verrà personalizzato in base alle tue necessità.

Pubblicità

Avvertenze

  • Potrebbero chiederti da dove vengono i tuoi soldi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 31 517 volte
Categorie: Gestione del Denaro
Questa pagina è stata letta 31 517 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità