Come Aprire un Melograno

In questo Articolo:Taglio VerticaleTaglio OrizzontaleIn AcquaIncisione OrizzontaleSommario dell'Articolo

Puoi aprire un melograno nello stesso modo in cui apriresti una mela o un'arancia, ma così facendo si perderebbe molto del prezioso succo contenuto negli arilli (i chicchi) all'interno del frutto. Questo articolo ti mostrerà come evitare che ciò accada.

1
Taglio Verticale

  1. 1
    Metti il melograno su un tagliere. Dato che il succo macchia molto, puoi proteggere il tagliere con un panno, e le mani con dei guanti di gomma.
  2. 2
    Taglia la sezione della corona all'apice del frutto finché riesci a rimuoverla come un coperchio. Attaccato alla parte che hai rimosso dovrebbe esserci anche una specie di cono.
  3. 3
    Intaglia la buccia lungo le sezioni del melograno. Queste delimitano le partizioni interne del frutto e puoi vedere facilmente le loro suddivisioni. Non devi tagliare troppo in profondità e arrivare agli arilli. Devi solo incidere la buccia, quindi fermati quando arrivi alla parte bianca.
    • Un gruppo di sezioni si irradia dal calice (l'apice, dove prima c'era il fiore), e un secondo gruppo dalla parte opposta. I due gruppi sono divisi da un'altra sezione che corre in orizzontale a circa 2/3 di distanza dalla corona.
  4. 4
    Apri con delicatezza il melograno. Si aprirà a forma di stella. Se non hai tagliato il fondo, le fette saranno tutte unite al centro, come un fiore. A questo punto puoi mangiare il melograno così com'è, oppure separare prima tutti i chicchi.

2
Taglio Orizzontale

  1. 1
    Fai tre incisioni orizzontali lungo la circonferenza del frutto. Una dovrebbe essere centrale e le altre due ad un quarto circa da ciascuna estremità. Non tagliare completamente tutto il frutto; devi solo incidere la buccia. Il melograno deve rimanere intero.
    • Indossa dei guanti di gomma, il succo del melograno macchia!
  2. 2
    Fai leva sulle incisioni ed elimina le due estremità del frutto. Dovrebbe togliersi solo la buccia e dovrebbero vedersi i primi arilli. Solo pochi chicchi rimarranno attaccati alla buccia. Se rimane molta buccia attaccata al frutto, cerca di toglierla.
    • Nell’estremità superiore potrebbe essere rimasto un residuo del calice, dipende dal frutto e dal punto in cui hai praticato le incisioni. Se così fosse, rimuovilo con delicatezza.
  3. 3
    Taglia il frutto in verticale fra due sezioni di arilli. Anche in questo caso non dividere completamente il melograno, devi solo tagliare la buccia.
  4. 4
    Apri il melograno in due metà facendo leva con i pollici sull’incisione centrale. Dal taglio verticale che hai fatto precedentemente apri ciascuna metà che mostrerà diversi grappoli di chicchi succosi.
  5. 5
    Disponi il melograno sul piatto. Le due metà centrali saranno piene di arilli, mentre i due “coperchi” si possono buttare. Questa è una tecnica per aprire un melograno, come mangiarlo dipende solo da te!

3
In Acqua

  1. 1
    Taglia il melograno a metà per il senso della larghezza. Non devi eliminare il calice né alcuna parte del frutto. Se sei preoccupato che il succo possa schizzare ovunque fai solo un’incisione.
  2. 2
    Prendi una grande ciotola piena di acqua. Posiziona le due metà a faccia in giù nell’acqua. Se il frutto è stato solo inciso, fai leva per dividerlo a metà mentre è in acqua, così eviterai “spargimenti” di succo.
  3. 3
    Togli i chicchi con le dita. La pellicina bianca galleggerà nell’acqua mentre gli arilli andranno sul fondo. Man mano che ti avvicinerai alla buccia, potrai capovolgere il frutto e togliere anche gli arilli più esterni. Quando avrai finito avrai due “scheletri” di melograno senza arilli.
  4. 4
    Filtra i chicchi. Butta la buccia, elimina la pellicina bianca che galleggia (getta anch’essa nella spazzatura) e filtra l’acqua. Et voilà! Una ciotola piena di chicchi di melograno senza sprecarne nemmeno uno!

4
Incisione Orizzontale

  1. 1
    Tieni il melograno con la parte dello stame verso l’alto.
  2. 2
    Fai una leggera incisione lungo la circonferenza orizzontale.
  3. 3
    Facendo leva con le dita su questa incisione, dividi a metà il frutto.
  4. 4
    Metti una metà sul palmo della mano con i chicchi verso il basso.
  5. 5
    Con un cucchiaio di legno batti la superficie del melograno per fare cadere i chicchi. Esegui questa operazione sopra una ciotola e non indossare abiti di colore chiaro.
  6. 6
    Ripeti con l’altra metà. Ci vorranno circa 30 secondi per sgranare l’intero frutto.

Avvertenze

  • Il succo del melograno macchia in modo permanente. Indossa degli abiti vecchi e dei guanti quando lo maneggi.
  • I coltelli sono affilati. Stai attento.

Cose che ti Serviranno

  • Tagliere
  • Coltello
  • Guanti di gomma (facoltativi)
  • Ciotola d’acqua (solo per il metodo dell’immersione)
  • Colino (solo per il metodo dell’immersione)

Sommario dell'ArticoloX

Per aprire un melograno, mettilo su una superficie piana e fallo rotolare con il palmo un paio di volte per allentare i semi. Poi, mettilo al centro di un tagliere, taglia la corona del frutto e toglila come fosse un coperchio. Cerca le parti bianche all'interno del frutto e taglia seguendo quelle linee, in modo da dividerlo senza danneggiare i semi. Infine, tira le fette con le dita per aprirle. Puoi mangiare i semi direttamente dalle fette o sgranarli un una ciotola d'acqua! Per imparare a sgranare i semi con l'acqua , continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Open a Pomegranate, Español: abrir una granada, Deutsch: Einen Granatapfel öffnen, Português: Abrir uma Romã, Nederlands: Een granaatappel openmaken, Русский: очистить гранат, Français: ouvrir une grenade, Čeština: Jak otevřít granátové jablko, Bahasa Indonesia: Membelah Buah Delima, 中文: 切石榴, 日本語: ザクロを割る

Questa pagina è stata letta 61 301 volte.
Hai trovato utile questo articolo?