Scarica PDF Scarica PDF

Vendere abbigliamento con una rivendita oppure conto terzi può essere un'ottima scelta per chi ama la moda, il commercio e le vendite. C'è un buon mercato per vestiti e altri oggetti usati, che può rendere bene anche in tempi difficili. Ci sono molti modi diversi per entrare in questo settore. Continua a leggere per imparare ad aprire un negozio di abiti usati.

Passaggi

  1. 1
    Scegli un luogo per il negozio. Ci sono diverse opzioni per vendere vestiti. Puoi aprire un negozio o vendere con un banco al mercato. Una volta che hai deciso il tipo di rivendita, comincia a cercare il tipo di banco o di negozio che fa per te.
  2. 2
    Decidi come procurarti i vestiti usati. Puoi comprare i vestiti usati dei clienti stessi o cercare dei fornitori. Se decidi di comprare i vestiti dei clienti, devi avere delle regole sugli abiti accettabili e sulle condizioni del materiale. Quando il capo di abbigliamento viene venduto, la maggior parte del profitto va al proprietario, mentre tu trattieni una percentuale. Se scegli di cercare un fornitore, lo puoi trovare nei mercatini, su eBay, sui siti internet di acquisto all'ingrosso e nei negozi di occasioni. Fai pubblicità per far sapere alla gente che ritiri abiti usati.
  3. 3
    Determina qual è il tuo target. Puoi vendere ogni tipo di abbigliamento oppure specializzarti; vestiti per bambini, vestiti firmati da donna e abiti vintage sono tutte possibili specializzazioni. Decidi se vendere oggetti per la casa e accessori correlati al tipo di abiti.
  4. 4
    Informati sui permessi necessari. Il tuo Comune può dirti come ottenere le licenze.
  5. 5
    Scopri cosa ti serve per essere in regola, inclusi Inps e Inail. Informati sulle assicurazioni obbligatorie.
  6. 6
    Procurati attrezzature e prodotti. Ti serviranno scaffali e appendini per i vestiti, espositori, manichini, camerini, targhette per i prezzi. All'uscita ti serviranno borse e una cassa. Un registratore di cassa e un lettore di carte di credito sono necessari.
  7. 7
    Esponi la tua merce. Rendi il tuo negozio accattivante, esponendo la merce ad altezza occhi. Crea una vetrina che attiri i clienti. Puoi usare manichini o modelle vere. Studia le vetrine dei negozi più popolari per prendere spunti.
  8. 8
    Pubblicizza il tuo negozio. Scegli la miglior pubblicità per il tuo target: volantini, annunci alla radio e inserzioni sui giornali locali sono alcuni esempi che dipendono dalle tue possibilità economiche. Organizza sfilate, eventi di beneficenza e una grande inaugurazione. Stai in contatto con altri negozi della zona.
  9. 9
    Decidi le regole per i rimborsi ed eventuali dilazioni di pagamento di 60-90 giorni per gli articoli più cari. Offrendo dilazioni attirerai più clienti, ma assicurati di avere regole ben chiare e che i clienti ne siano al corrente.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 22 177 volte
Categorie: Business
Questa pagina è stata letta 22 177 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità