Come Aprire una Busta Sigillata

In questo Articolo:Usare l’Acqua e una LevaCongelare la BustaAprire la Busta con il VaporeTagliare e Riparare la Busta con un Collante per Cartapesta

Aprire una busta sigillata senza strapparla è un compito impegnativo e, a causa dell’ampia varietà di colle utilizzate, non esiste un metodo universalmente valido. Lavora con calma e lentamente, così alla fine sarai riuscito ad aprire la lettera senza danni o rimorsi.

1
Usare l’Acqua e una Leva

  1. 1
    Per prima cosa, cerca di ridurre il rischio di danni. Questo metodo è più adatto alle buste di carta spessa o quelle che non sono state ben sigillate con la colla. Tuttavia, è difficile stabilire se funzionerà finché non tenti. Sebbene non sia efficace come la tecnica del vapore, la proceduta qui descritta prevede un rischio minore di rovinare la busta o il suo contenuto; vale quindi la pena adottarla come prima scelta.
  2. 2
    Procurati un abbassalingua o uno strumento simile. Alcune buste, ma non tutte, possono essere aperte delicatamente usando nient’altro che un attrezzo di legno piatto e curvo, proprio come un abbassalingua.
    • Secondo un vecchio manuale della CIA, lo strumento deve avere un bordo liscio, meglio se curvo, e una punta smussata. Puoi ricavarlo limando un pezzo di legno o usando la copertura in avorio di un tasto bianco del pianoforte, ma in sostanza qualunque oggetto piatto con la forma sopra descritta è perfetto.
  3. 3
    Infila lo strumento sotto la linguetta d’angolo. Osserva la busta, noterai sull’angolo un piccolo lembo della chiusura che non è incollato. Inserisci in questo punto l’abbassalingua, prestando attenzione a non danneggiare la carta. Se la busta è completamente sigillata, allora usa un pezzo di filo di ferro (o qualcosa di simile) per creare un’apertura sufficientemente grande ad accogliere l’abbassalingua.
  4. 4
    Fermati, se ti rendi conto che la linguetta non cede. Segui i prossimi passaggi in maniera metodica, con movimenti lenti e brevi. Se la carta non si apre come dovrebbe oppure si strappa, fermati e procedi al passaggio successivo.
  5. 5
    Tieni ferma la busta mentre muovi ritmicamente il bastoncino di legno su e giù. Utilizza la mano non dominante per bloccare la lettera sopra una superficie piana, così che non possa muoversi. Fai oscillare delicatamente l’abbassalingua applicando un po’ di pressione sui lati della busta. Se questa tende ad aprirsi, continua con questo movimento per il resto della chiusura. Se oppone resistenza, passa alla fase successiva.
  6. 6
    Bagna leggermente un batuffolo di cotone. Versa una piccola quantità di acqua, meglio se distillata, in una ciotola o tazza. Intingi il cotone e poi premilo sulla carta assorbente o un tovagliolo di carta per eliminare l’eccesso di umidità. Devi usare solo poche gocce di acqua, sufficienti a indebolire la colla e la carta del lembo della busta. Se esageri, l’inchiostro stingerà e la carta potrebbe rompersi.
    • Se hai aperto la lettera solo parzialmente, puoi infilare della carta assorbente fra la busta e il suo contenuto per assorbire l’acqua in eccesso.
  7. 7
    Tampona il batuffolo sul lembo della busta che oppone resistenza. Concentrati solo sulla zona incollata. Premi e aspetta pochi secondi finché la colla si è ammorbidita, prima di continuare a lavorare con l’abbassalingua. Ripeti questo procedimento, finché il lembo della busta si è allentato oppure passa al metodo del vapore.
    • Non applicare mai l’acqua in punti dove c’è dell’inchiostro o il francobollo.
    • Alcuni tipi di adesivi non sono solubili in acqua. Se non ottieni alcun risultato positivo, prova il quarto metodo di questo tutorial. Se hai ottenuto qualche piccolo successo, ma non sufficiente per aprire la busta, tenta con il vapore.
  8. 8
    Prova a lavorare su altri lembi, se ci sono. Alcune buste sono composte da un foglio ripiegato con diversi lembi verso il centro, che vengono incollati nella fase di produzione. Se uno di questi lembi si apre seguendo la tecnica appena descritta, lavora su questo lembo invece che su quello deputato alla chiusura della busta.
    • Qualunque metodo tu voglia utilizzare, ricorda che la busta dovrà essere sigillata nuovamente con piccole gocce di colla spalmate con uno stuzzicadenti. In altre buste, la colla torna appiccicosa se inumidita con acqua.

2
Congelare la Busta

  1. 1
    Metti la lettera in un sacchetto di plastica. In questo modo proteggi la carta dall’umidità mentre si congela.
  2. 2
    Lasciala nel freezer per un paio di ore. Alcuni tipi di colla, ma non tutti, si allentano per poi tornare nuovamente appiccicosi quando vengono congelati.
  3. 3
    Fai leva per aprire il lembo. Usa uno strumento liscio e smussato, come un abbassalingua o un coltello per il burro; in alternativa puoi prendere un coltellino tascabile, ma dovrai essere molto cauto. Il lembo non si staccherà da solo ma, se sei fortunato, la colla dovrebbe cedere abbastanza da permetterti di aprire la busta senza strappare la carta.
  4. 4
    Quando hai finito, sigilla di nuovo la busta. In alcuni casi sarà sufficiente inumidire lo strato di colla con un batuffolo di cotone bagnato. Con altri tipi di busta dovrai applicare piccole gocce di adesivo.

3
Aprire la Busta con il Vapore

  1. 1
    Usa questo metodo con quelle buste la cui colla deve essere leccata per diventare appiccicosa. Questa tecnica non funziona con le buste autoadesive, dato che in questo caso la colla è a base di lattice, insolubile in acqua. Se non conosci il tipo di busta che stai maneggiando, fai un test su un angolo della stessa con il vapore per evitare di danneggiare la carta e l’inchiostro.
  2. 2
    Comincia con una tazza di acqua bollente. Usa una tazza piuttosto stretta. Non otterrai molto vapore, ma è il passaggio iniziale consigliato per chi è alle prime armi, in quanto permette di ridurre il rischio di danni alla lettera. Se non ottieni alcun risultato, i passaggi successivi descrivono una procedura più incisiva, ma anche più rischiosa.
    • Se noti che l’inchiostro della corrispondenza inizia a bagnarsi o a colare, togli la lettera dal vapore e prova un altro metodo.
  3. 3
    Procurati uno strumento caldo e piatto. Riscalda con il vapore un abbassalingua, un coltello da burro o un altro attrezzo smussato e piatto; attendi qualche secondo e poi asciuga le gocce d’acqua sullo strumento. Questo passaggio evita che il vapore che investe il lembo della busta si condensi sullo strumento freddo danneggiando di conseguenza la carta e l’inchiostro.
  4. 4
    Cerca di aprire la busta. Metti lo strumento caldo contro l’angolo del lembo. Tieni questa zona direttamente sopra il vapore. Sposta delicatamente la lettera verso la punta dell’abbassalingua, ma fermati ogni volta che percepisci un’eccessiva resistenza. Dovresti tenere fermo lo strumento mentre la zona della busta su cui lavori dovrebbe essere costantemente sottoposta al flusso di vapore. Man mano che procedi, ruota la lettera in modo che il lembo aperto non si riattacchi di nuovo.
    • Se mantieni un movimento fluido e continuo, eviterai la formazione di pieghe e increspature, ma correrai un rischio maggiore di rotture, se non hai molta esperienza.
  5. 5
    Prova con un getto di vapore che fuoriesce dal bollitore. Se una nuvola delicata di vapore non sortisce l’effetto sperato, allora prova a riempire un bollitore per generare una sorta di getto pressurizzato e costante. Ripeti i passaggi sopra descritti con questo flusso più caldo. Muoviti rapidamente, ma con cura, dato che un eccesso di vapore potrebbe increspare o inumidire la carta.
    • Indossa dei guanti da forno per proteggere le mani.
    • Se il modello del tuo bollitore non emette un flusso concentrato di vapore, metti sopra il suo beccuccio un cucchiaio o un altro oggetto resistente al vapore per ridurre il diametro dell’apertura.
  6. 6
    Usa un ferro da stiro per appiattire la busta, se necessario. Aspetta che sia tornata asciutta e fredda prima di inserire di nuovo il contenuto. Se la carta della busta o la lettera si sono accartocciate una volta asciutte, coprile con un panno e stirale con un ferro a temperatura minima per renderle di nuovo lisce.
  7. 7
    Una volta che la busta è di nuovo asciutta e perfetta, inserisci nuovamente il suo contenuto e lecca la striscia di colla, in alternativa spalma una piccola quantità di adesivo per sigillarla. Puoi anche valutare di riporre il tutto in freezer per un paio d’ore. Alcuni tipi di colla tornano appiccicosi, se sottoposti a questo trattamento.

4
Tagliare e Riparare la Busta con un Collante per Cartapesta

  1. 1
    Sii consapevole dei rischi. Questo è un metodo creativo che si avvale del collante per cartapesta per nascondere un taglio sul bordo della busta. Se il collante è troppo spesso, troppo bagnato o troppo appiccicoso, la sua presenza sarà ben visibile. Devi utilizzarlo per quella corrispondenza che non viene controllata scrupolosamente o che non viene maneggiata troppo. Avrai bisogno di molto tempo per fare un “rattoppo” a regola d’arte.
  2. 2
    Tieni la busta davanti a una fonte di luce. Usa una lampadina o una finestra assolata per vedere la posizione del documento al suo interno e prendine mentalmente nota per essere sicuro di non danneggiarlo.
  3. 3
    Taglia un angolo della busta. Per questa operazione usa un paio di forbici affilate e piccole e stacca un angolo piccolissimo di angolo, meglio se sul fondo, così eviti di danneggiare la lettera all’interno.
  4. 4
    Apri il lato corto della busta. Taglia lungo la piega senza rimuovere alcun pezzo di carta, ma aprendo la busta. A questo punto puoi leggere la corrispondenza o inserire altro materiale che avevi dimenticato.
  5. 5
    Prepara una piccola quantità di colla per cartapesta. Mescola la farina e l’acqua per creare una pastella piuttosto liquida. Fai una prova su un pezzo di carta piegata e controlla se, una volta asciutta, la “colla” è efficace. Aggiungi altra farina, se necessario, finché l’impasto raggiunge un alto potere adesivo anche se spalmato in uno strato sottile.
    • Se fai bollire il composto, la colla diverrà trasparente una volta asciutta, invece del classico colore lattiginoso della farina. Sappi però che sarà anche più debole. Se la busta è scura o colorata, devi obbligatoriamente bollire la colla.
  6. 6
    Sigilla il taglio con il collante una volta che hai finito. Usa un tagliacarte o un altro strumento analogo smussato per spalmarlo sul bordo aperto della busta. Accertati che il documento interno non si bagni.
  7. 7
    Aspetta che la colla si asciughi e ripeti, se necessario. Attendi che la colla e la carta siano del tutto asciutte. Se vuoi che la chiusura sia ancora più forte, applica un secondo strato di adesivo. Ripeti finché non ci saranno più fessure visibili e i lembi saranno ben sigillati.
  8. 8
    Prendi della carta vetrata a grana molto fine e leviga delicatamente tutti i granuli ruvidi sulla superficie della busta. Lavora lentamente per evitare di graffiare la busta stessa, soprattutto se c’è dell’inchiostro nelle vicinanze. Una volta che tutta la colla visibile è stata rimossa, la busta dovrebbe avere un aspetto intatto.

Consigli

  • Fai pratica con buste vuote per iniziare.

Avvertenze

  • Aprire di nascosto la posta indirizzata ad altri è un reato in molti Paesi, anche in Italia. Se tuttavia ti trovi in un Paese dove è legale, sappi che comunque si tratta di un gesto irrispettoso della privacy altrui.
  • Le tecniche che i collezionisti usano per staccare i francobolli autoadesivi dalle buste potrebbero non funzionare per il nostro scopo. La colla dei francobolli moderni è a base di plastica acrilica, mentre quella delle buste è al lattice.

Cose che ti Serviranno

  • Buste per esercitarti
  • Abbassalingua
  • Forbici
  • Recipiente con acqua bollente
  • Guanto da forno
  • Farina
  • Acqua
  • Coltello caldo
  • Ferro da stiro
  • Congelatore

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Istruzione & Comunicazione

In altre lingue:

English: Open a Sealed Envelope, Español: abrir un sobre sellado, Русский: открыть запечатанный конверт, Français: ouvrir une enveloppe scellée, Deutsch: Einen verschlossenen Brief öffnen, Nederlands: Een dichtgeplakte enveloppe openen

Questa pagina è stata letta 12 455 volte.
Hai trovato utile questo articolo?