Come Aprire una Finestra Bloccata

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Fare LevaLubrificare una Finestra BloccataRimuovere il Pannello della Finestra7 Riferimenti

Può essere davvero frustrante cercare di aprire una finestra e accorgersi che non si muove. Le finestre si bloccano per numerose ragioni: l'infisso in legno si è deformato a causa dell'umidità, la casa si è stabilizzata o qualcuno ha dipinto gli infissi incollandoli fra loro. Con un po' di pazienza e qualche tecnica utile puoi aprire la maggior parte delle finestre bloccate.

1
Fare Leva

  1. 1
    Esamina la finestra. Osservane entrambi i lati, quello interno e quello esterno.
    • Accertati che sia una finestra apribile. Alcuni nuovi modelli che vengono installati in ufficio o a casa sono fissi. Se non ci sono cardini o la finestra è composta da un solo pannello che non ha guide di scorrimento, è probabile che non sia apribile.
    • Verifica che non sia stata bloccata con viti o chiodi per questioni di sicurezza o di risparmio energetico.
    • Assicurati che tutte le serrature siano aperte.
    • Osserva il telaio per capire se è stato dipinto da poco.
    • Valuta in quale direzione dovresti aprire la finestra: verso l'alto, verso l'esterno o di lato.
  2. 2
    Allenta tutta la vernice che "incolla" gli infissi. È possibile in genere aprire la finestra togliendo tutta la vernice secca che si è accumulata fra la struttura e la finestra stessa.[1]
    • Fai scorrere un taglierino lungo il bordo dei serramenti e degli infissi. Taglia la vernice su tutto il perimetro della finestra. Dovrai anche controllare l'esterno, per essere sicuro che non sia stata verniciata su entrambi i lati.
  3. 3
    Inserisci una spatola fra la finestra e il serramento. Muovila avanti e indietro per allentare la vernice secca che si è accumulata. Percorri tutti i bordi, in modo da sbloccare i quattro lati.[2]
  4. 4
    Colpisci i bordi della finestra con un martello per spezzare il sigillo creato dalla vernice. Usa un pezzo di legno per ammortizzare l'urto ed evitare di ammaccare l'infisso. Fai attenzione mentre colpisci per non rompere il vetro. Mira all'infisso e non al vetro.
  5. 5
    Spingi con le mani. Cerca di allentare la finestra, un lato per volta.
    • Applica pressione su ciascun angolo per capire se si verificano dei movimenti.
    • Premi delicatamente la finestra per aprirla un po' per volta.
  6. 6
    Forzala con un piede di porco. Metti un piccolo pezzo di legno sul serramento per fornire allo strumento una leva maggiore. Spingi delicatamente la finestra verso l'alto.
    • Sposta il piede di porco lungo tutto il bordo inferiore del serramento per sollevare entrambi i lati.
    • Questa tecnica potrebbe danneggiare il legno dell'infisso e del serramento e va utilizzata come ultima risorsa.

2
Lubrificare una Finestra Bloccata

  1. 1
    Strofina l'estremità di una candela lungo la guida su cui la finestra si apre. Cospargila completamente di cera; in questo modo permetti alla finestra di scorrere verso l'alto e verso il basso, evitando che si blocchi nuovamente.[3]
  2. 2
    Rimuovi l'umidità dall'infisso. Il legno potrebbe essersi gonfiato a causa dell'umidità bloccando l'apertura. Asciugandolo, sei in grado di aprire la finestra con maggiore facilità.[4]
    • Aziona un asciugacapelli dirigendo il flusso d'aria lungo il perimetro della finestra per diversi minuti. Dopo avere asciugato il legno, prova ad aprire la finestra.
    • Metti un deumidificatore nella stanza con le finestre bloccate. Riducendo il tasso di umidità dell'ambiente puoi minimizzare il rigonfiamento dei serramenti.
  3. 3
    Usa un blocco di legno e un martello per allargare la guida di scorrimento. Se la finestra ha gli infissi di legno, metti un blocco nel canale lungo cui scorre la finestra e colpiscilo delicatamente con il martello per abbassarlo. Ampliando la guida, permetti alla finestra di muoversi con maggiore libertà.
  4. 4
    Spruzza del lubrificante, come il WD-40, sui bordi del telaio. Fai attenzione quando usi questi prodotti, perché possono macchiare alcune superfici e danneggiare certi tipi di vernici.
    • Se la finestra si apre verso l'esterno e ruota su dei cardini, spruzza il lubrificante su questi ultimi per favorire il movimento.
  5. 5
    Apri ripetutamente la finestra. Quando sei riuscito nel tuo intento, aprila e chiudila diverse volte, per rendere il movimento più fluido. Se noti della resistenza, controlla il serramento e l'infisso per assicurarti che non siano deformati o danneggiati dall'acqua.
    • Le strutture gravemente danneggiate devono essere completamente sostituite.

3
Rimuovere il Pannello della Finestra

  1. 1
    Togli i fermi (stop). Si tratta di piccoli elementi inseriti nei serramenti che bloccano i pannelli mobili. Ispezionali per capire come sono fissati alla struttura.[5]
    • Usa un taglierino per eliminare la vernice secca che "incolla" gli stop al serramento.
    • Togli le viti che tengono il pannello in posizione.
    • Fai delicatamente leva sugli stop usando un cacciavite piatto o un raschietto per vernici.
    • Presta attenzione in questa fase, perché i fermi si spezzano facilmente; in tal caso, dovrai acquistare dei ricambi e rimetterli sulla finestra.
  2. 2
    Svita ogni elemento che si trova sul pannello. Togli tutte le maniglie o chiavistelli che si utilizzano per chiudere la finestra. Controlla che non ci siano dispositivi per le tende o altri accessori sugli infissi o sul pannello.
  3. 3
    Inclina la parte superiore del pannello inferiore verso l'interno. Per prima cosa, rimuovi il pannello inferiore inclinandolo verso l'interno della stanza. Mentre procedi, presta attenzione alle corde che collegano la finestra alle pulegge presenti nella struttura.[6]
    • Rimuovi la corda che si trova su un lato della finestra tirando il nodo verso il basso e verso l'esterno rispetto al pannello.
    • Stacca la seconda corda sull'altro lato eseguendo il medesimo movimento.
  4. 4
    Liscia i bordi del pannello. Una volta smontato, smerigliane i bordi per rimuovere la vernice secca o ridurre le dimensioni del legno gonfio, entrambi fattori che bloccano la finestra. Leviga la superficie in maniera uniforme, evitando di creare ulteriori rigonfiamenti o anomalie che potrebbero peggiorare il problema.
  5. 5
    Rimuovi il pannello superiore. Se hai a che fare con una finestra a ghigliottina, puoi smontare anche il pannello superiore. Togli tutta la vernice che blocca la finestra per procedere a questa operazione.[7]
    • Usa una taglierina per tagliare il sigillo creato dalla vernice lungo i bordi.
    • Fai scorrere il pannello per esporre le pulegge che si trovano sul lato del montante.
    • Tira il lato destro della finestra verso l'interno per staccarlo dal montante.
    • Rimuovi la corda che lo collega alla puleggia presente dentro il montante e l'infisso.
    • Tira il lato sinistro della finestra verso l'esterno e togli la corda.
  6. 6
    Smeriglia i bordi del pannello superiore. Controllali alla ricerca di tracce di vernice secca o deformazioni. Leviga il perimetro per consentire un movimento più fluido.
  7. 7
    Liscia anche la parte interna del serramento. Togli tutta la vernice secca che si è accumulata lungo le guide usando un raschietto e smeriglia la guida.
  8. 8
    Rimonta i pannelli. Segui a ritroso i passaggi descritti in precedenza per mettere i pannelli al loro posto.
    • Attacca le corde al pannello superiore e infilalo nella guide, un lato per volta.
    • Collega le corde al pannello inferiore, inserisci prima la base e poi spingi la parte superiore.
    • Rimetti i fermi nella loro posizione originale bloccandoli con le viti o i chiodi.

Consigli

  • Lavora lentamente e con attenzione invece di applicare troppa forza rapidamente.
  • Se non riesci a inserire un piede di porco fra la base della finestra e l'infisso, metti due piccole viti a ciascun angolo della base, lasciando che la testa sporga leggermente oltre il bordo. Usale per creare una fessura in cui inserire la leva e forzare la finestra. Questo metodo può rovinare un po' gli infissi.
  • Esiste un attrezzo speciale per rimuovere la vernice dalle finestre ed è disponibile nelle ferramenta. Può danneggiare la vernice vicino all'infisso e al davanzale, ma è una buona soluzione quando devi sbloccare più di una finestra.
  • Puoi sostituire la spatola da stucco con una da cucina o un coltello da burro con la lama rigida di metallo.

Avvertenze

  • Indossa i guanti da lavoro e gli occhiali di protezione quando cerchi di sbloccare una finestra, perché il vetro potrebbe rompersi.
  • Se la casa è rimasta a lungo abbandonata, è stata danneggiata da una tempesta o da altri disastri naturali, gli infissi potrebbero essere troppo deformati per riuscire ad aprire la finestra in sicurezza. In questo caso, è necessario sostituire o riparare l'intera struttura.
  • Quando forzi una finestra per aprirla, puoi rompere il vetro sollevando troppo un angolo rispetto all'altro.

Cose che ti Serviranno

  • Spatola con lama sottile
  • Piede di porco piccolo
  • Martello
  • Pezzi di legno
  • Guanti da lavoro
  • Occhiali di protezione

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Open a Stuck Window, Español: abrir una ventana atascada, Русский: открыть окно, которое заклинило, Português: Abrir uma Janela Emperrada, Deutsch: Ein klemmendes Fenster öffnen, Français: ouvrir une fenêtre coincée, Bahasa Indonesia: Membuka Jendela yang Macet

Questa pagina è stata letta 43 856 volte.
Hai trovato utile questo articolo?