Come Aprire una Noce di Cocco

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 16 Riferimenti

In questo Articolo:Togliere l'Acqua dal FruttoUsare il FornoUsare una MazzaSommario dell'ArticoloVideo

La noce di cocco è un alimento delizioso e versatile, particolarmente buono quando viene consumato fresco. Potresti però essere indeciso se comprarne una intera, se temi di dover utilizzare un trapano, un seghetto o altri attrezzi specifici per aprirla. Per fortuna, puoi invece accedere alla polpa dolce di questo frutto con strumenti che hai già in casa. Scaldando il cocco in forno, puoi ammorbidirlo abbastanza da romperlo picchiandolo su una superficie dura. Se non hai un forno a disposizione, basta una semplice mazza o un martello per spezzare il guscio; una volta aperta la noce, hai bisogno solamente di un coltello e di un pelapatate per staccare la polpa e gustarla. Infine, se non vuoi rischiare di farti male, preferisci non usare utensili che tieni nella cassetta degli attrezzi per un prodotto che andrai a mangiare, e vuoi aprire facilmente il cocco ti segnalo un set pensato per te.

1
Togliere l'Acqua dal Frutto

  1. 1
    Pratica un foro sulla parte alta della noce. In questa zona ci sono tre tacche, o "occhi", una delle quali è in genere più fragile e puoi penetrarla con un coltello affilato. Una volta individuato il punto che cede più facilmente alla pressione, inserisci la lama per creare un foro poco più grande di 1 cm.[1]
    • Per questa operazione puoi anche usare un cacciavite o uno spiedino di metallo.
  2. 2
    Capovolgi il cocco sopra un bicchiere. Hai bisogno di un recipiente per raccogliere l'acqua contenuta nel frutto; tieni quest'ultimo sopra il bicchiere in modo che il foro sia esattamente allineato con l'apertura.[2]
    • Puoi anche usare una ciotola, ma se scegli un bicchiere su cui riesci ad appoggiare stabilmente la noce, puoi evitare di tenerla con una mano mentre l'acqua sgocciola.
    • In alternativa, usa una tazza graduata per raccogliere il liquido.
  3. 3
    Aspetta che il cocco si svuoti completamente. Se hai appoggiato il frutto capovolto sul bicchiere, lascialo in questa posizione per diversi minuti o finché il flusso d'acqua si è interrotto. Puoi anche scuoterlo diverse volte per sbarazzarti delle ultime gocce.[3]
    • Se stai valutando di mettere la noce in forno per ammorbidirla, devi prima eliminare il liquido; se la scaldi troppo a lungo potrebbe perfino esplodere.
    • Se prevedi di usare una mazza, non è necessario togliere l'acqua in anticipo; tuttavia, se non lo fai, rischi di sporcare molto la cucina. Vale quindi sempre la pena "drenare" il frutto.
    • Dovresti ottenere 120-180 ml circa di acqua dal cocco.
    • Il liquido di un frutto fresco e giovane dovrebbe essere dolce; se ha una consistenza oleosa, è probabile che il frutto non sia buono e dovresti buttarlo.

2
Usare il Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno. Per aprire la noce sfruttando il calore è importante che l'elettrodomestico sia abbastanza caldo; impostalo a una temperatura di 190 °C e aspetta che si riscaldi completamente.[4]
  2. 2
    Metti il frutto in una pirofila e "cuocilo" per 10 minuti. Puoi usare una teglia o un tegame per infornare la noce, aspetta circa 10 minuti o finché non vedi delle crepe che si formano sul guscio.[5]
    • Se non ci sono crepe dopo 10 minuti, prosegui la "cottura" finché il frutto non comincia a spezzarsi; controlla i progressi ogni pochi minuti, per evitare di scaldare la noce più del necessario.
    • Se hai fretta, puoi usare il microonde. Riponi la noce in un recipiente sicuro per questo elettrodomestico e scaldala a potenza medio-alta per 3 minuti.[6]
  3. 3
    Rimuovi la pirofila dal forno e avvolgila in un canovaccio. Quando il guscio inizia a creparsi, togli la noce di cocco dal forno e lascia che il frutto si raffreddi per due o tre minuti; avvolgilo poi in un piccolo canovaccio o uno straccio.[7]
  4. 4
    Trasferisci il tutto in un sacchetto pulito della spazzatura e colpisci la noce contro una superficie dura. Non togliere il panno dal frutto, ma metti l'intero "fagotto" in un sacchetto grande; ritorci l'apertura per sigillare il contenitore e utilizzalo per colpire ripetutamente una superficie resistente, finché non ti rendi conto che la noce si è spezzata.[8]
    • Più è dura la superficie e più semplice è il lavoro; il cemento, per esempio, è un'ottima soluzione.
  5. 5
    Inserisci un coltello fra il guscio e la polpa per separarli. Una volta rotta la noce in vari pezzi, toglila dal sacchetto e dal canovaccio; prendi ogni singolo pezzo e fai leva con la lama del coltello per staccare accuratamente la polpa dal guscio.[9]
    • Non devi usare per forza un coltello affilato; per questa operazione è meglio affidarsi a quello da burro e passare a una lama tagliente solo se incontri delle difficoltà.
    • Appoggia i pezzi del frutto sul tavolo o sul ripiano della cucina per mantenerli fermi mentre cerchi di staccarne il guscio.
  6. 6
    Elimina la buccia fibrosa dalla polpa bianca. Dopo aver rimosso il guscio, potrebbe restare uno strato marrone chiaro che ricopre la parte commestibile; puoi toglierlo con un pelapatate proprio come faresti con una verdura. Al termine di questa operazione, puoi gustare il cocco o usarlo in qualche preparazione.[10]
    • Se non hai il pelapatate, utilizza un coltello affilato per rimuovere la buccia.

3
Usare una Mazza

  1. 1
    Avvolgi la noce con un canovaccio e tienila ferma. Dopo aver estratto l'acqua, prendi un telo da cucina piegato e circonda un lato del cocco. Utilizza la mano non dominante per tenere il frutto in maniera tale che la porzione scoperta resti di fronte a te.[11]
    • Se preferisci, puoi stabilizzare la noce appoggiandola al tavolo o al bancone della cucina; in questo caso, sappi che devi modificarne man mano la posizione per poter spezzare tutta la superficie del guscio.
  2. 2
    Gira la noce e colpiscila con il martello finché non si spezza. Tieni il frutto fermo con il panno e utilizza l'attrezzo per aprirne il guscio; fai ruotare gradualmente il cocco per trattare tutta la superficie esterna finché non inizia a separarsi a metà.[12]
    • Per questa operazione è meglio usare una mazza di metallo.
    • In alternativa, puoi optare per un martello.
  3. 3
    Apri il guscio e appoggia il frutto con la parte aperta rivolta verso il basso. Una volta crepato lo strato esterno, usa le dita per aprirlo, in seguito metti il cocco sul tavolo o sul bancone della cucina con il lato del guscio verso l'alto.[13]
    • Se incontri delle difficoltà ad aprirlo, colpiscilo ripetutamente con la mazza; potrebbero esserci dei punti in cui la noce non si è spezzata completamente.
  4. 4
    Colpisci il cocco per allentare la polpa. Una volta che le due metà sono sul tavolo con la parte bianca rivolta verso il basso, usa la mazza per picchiettare ogni pezzo; in questo modo, allenti la porzione commestibile e puoi staccarla con maggiore facilità.[14]
    • Segui questa tecnica per tutta la superficie esterna, per assicurarti che la polpa si allenti ovunque.
    • Non c'è alcun problema se le due metà si spezzano ulteriormente quando le colpisci con la mazza; in realtà, in questo modo è ancora più facile estrarre la parte bianca.
  5. 5
    Fai scorrere una lama fra il guscio e la polpa per staccare quest'ultima. Dopo aver picchiettato entrambe le metà della noce, fai attentamente leva con un coltello da burro per dividere le due porzioni; ripeti la procedura per tutti i pezzi del frutto.[15]
    • Usa un coltello da burro per non rischiare di tagliarti.
  6. 6
    Elimina la buccia fibrosa. Una volta staccata la parte commestibile dal guscio, dovresti notare che quest'ultima è ricoperta da una sottile pellicola fibrosa e marrone; usa un pelapatate per toglierla con cautela e ottenere così la polpa bianca.[16]
    • A questo punto puoi mangiare il cocco o usarlo in cucina.

wikiHow Video: Come Aprire una Noce di Cocco

Guarda
Did this video help you?
Guarda di nuovo

Sommario dell'ArticoloX

Per aprire una noce di cocco, pratica un foro nel guscio con un coltello e fai scolare tutta l'acqua. Poi, cuocila in forno a 190 °C per 10 minuti o finché non compaiono delle crepe nel guscio. Una volta che il guscio si è crepato, togli la noce di cocco dal forno e mettila in un sacchetto di plastica. Sbattila contro una superficie rigida finché non si apre.

Consigli

  • Il succo che si trova dentro il frutto non è latte di cocco bensì acqua dolce. Si forma in maniera naturale dentro la noce durante il suo sviluppo, cambiando colore e sapore in base al livello di maturazione. Il latte è un prodotto secondario dell'estrazione dell'olio di cocco dalla polpa bianca macinata, in genere usando acqua bollente, ma puoi anche prepararlo da solo.

Avvertenze

  • Non cercare mai di aprire una noce mordendola, l'unico risultato che ottieni è spezzarti i denti.
  • Fai molta attenzione quando colpisci il cocco con una mazza. Dovresti sferrare un colpo deciso, ma non così forte da perdere il controllo dell'attrezzo e rischiare di ferirti accidentalmente la mano.
  • Non mettere il cocco in forno senza prima estrarre il liquido. Se lo cuoci troppo e l'acqua inizia a trasformarsi in vapore, la pressione interna aumenta a livelli pericolosi e la noce potrebbe esplodere.

Cose che ti Serviranno

  • Coltello affilato
  • Bicchiere, ciotola o tazza graduata

Metodo del Forno

  • Teglia
  • Canovaccio
  • Sacchetto di plastica
  • Coltello da burro
  • Pelapatate

Metodo della Mazza

  • Canovaccio
  • Mazza o martello di metallo
  • Coltello da burro
  • Pelapatate


Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Open a Coconut, Español: abrir un coco, Deutsch: Eine Kokosnuss öffnen, Português: Abrir um Coco, Nederlands: Een kokosnoot openmaken, Français: ouvrir une noix de coco, Русский: расколоть кокос, 中文: 打开椰子, Bahasa Indonesia: Membelah Kelapa, Čeština: Jak rozbít kokos, हिन्दी: नारियल को तोड़ें, العربية: فتح جوز الهند, Tiếng Việt: Bổ Dừa, ไทย: ผ่ามะพร้าว, 한국어: 코코넛 까는 법, 日本語: ココナッツを割る

Questa pagina è stata letta 175 057 volte.
Hai trovato utile questo articolo?