Come Aromatizzare la Vodka

In questo Articolo:Infusione per una SettimanaRicetta Rapida

Le vodka aromatizzate per infusione sono tantissime: dal mango al bacon, le possibilità sono praticamente infinite. Quindi perché non tentare di preparare quella che preferisci risparmiando così anche del denaro? Potrai avere una storia da raccontare alla prossima festa, regalare l'infusione o cimentarti nella preparazione di qualche cocktail assurdo ma buonissimo. Segui i passaggi di questo articolo per imparare ad aromatizzare la vodka.

1
Infusione per una Settimana

Scegliere e Preparare gli Ingredienti

  1. 1
    Scegli la vodka. Come è facile immaginare, “se le fondamenta non sono solide, l'edificio crolla”. Quindi se la vodka di base che utilizzi non ha un buon sapore, e magari è conservata in bottiglie di plastica, non aspettarti che l'infusione faccia miracoli, perché starai aromatizzando un liquido che ha già un retrogusto chimico. Scegli un alcolico di qualità media, un prodotto discreto ma non d'élite.
  2. 2
    Scegli il sapore. Puoi essere creativo o tradizionale, come preferisci. Al giorno d'oggi si usa di tutto per aromatizzare la vodka, dalla panna montata al bacon (non giudicare male quest'ultima finché non l'hai assaggiata). Decidi anche quanto vuoi che il sapore sia intenso e procurati molta frutta, bacche, pepe o erbe (o bacon). Inoltre non devi limitarti a un solo ingrediente. Ecco qualche suggerimento:
    • Usa un solo ingrediente se vuoi rendere più interessante la vodka. Puoi valutare il mango, la buccia di arancia, l'anguria, la mela, i mirtilli, la vaniglia, la cannella, il basilico, il peperoncino, il rafano o il bacon.
    • Prova a unire il peperoncino con il rafano e il bacon per preparare il miglior Bloody Mary che tu abbia mai assaggiato.
    • Unisci le bucce di arancia alla cannella per un drink da sorseggiare in inverno, davanti al caminetto in una fredda serata. Se vuoi ricreare l'atmosfera natalizia, unisci i mirtilli rossi a un baccello di vaniglia.
    • Combina il mango, l'ananas e il frutto della passione: ti sembrerà di essere su una spiaggia di sabbia finissima sorseggiando il drink migliore che tu abbia mai bevuto. Per altre idee leggi la sezione 'Consigli'.
    • Procurati la quantità adeguata di ingredienti che devi lasciare in infusione. La vodka (chiunque l'abbia assaggiata una volta lo sa) ha un sapore distintivo. Per ridurre e coprire questo aroma naturale con l'ingrediente di tua scelta, devi lavorare sulle quantità di frutta, spezie e così via. Usa le seguenti linee guida per orientarti nell'aromatizzare un litro di vodka.
    • Se hai deciso di utilizzare della frutta, procurati 1-3 frutti, in base alle loro dimensioni. Come metro di misura pensa alle dimensioni di una mela; per i frutti più grandi, (ad esempio il melograno) un pezzo è sufficiente. Se hai deciso di usare prugne, albicocche o frutta analoga, meglio prendere tre pezzi.
    • Per le erbe fresche, puoi misurare da una a tre manciate piene, in base alla forza dell'aroma delle stesse. Se le erbe (o le spezie) sono secche, dimezza le quantità.
    • Se hai deciso di usare delle bacche, mettine circa una tazza piena dalla capienza di circa 250 ml (ma sentiti libero di usarne anche di più).
    • Nel caso dei peperoncini, la scelta spetta a te. Più ne aggiungi e più tempo li lasci in infusione, e più piccante sarà il prodotto finale.
  3. 3
    Prepara gli ingredienti. Se lasci in infusione della frutta sporca con del terriccio, vivrai momenti imbarazzanti durante la festa quando ti ritroverai con della sabbia fra i denti. Per evitare che questo accada, lava con cura tutti gli ingredienti freschi (tranne ovviamente le spezie secche). Le fasi successive dipendono dagli ingredienti:
    • Affetta i frutti finemente per aumentare la superficie di contatto con la vodka. Rimuovi i noccioli, i semi e gli steli. Se hai deciso di usare dei frutti grossi come il mango o l'ananas, tagliali a pezzetti grossolani.
    • Se utilizzi gli agrumi (arance e limoni), aiutati con un pelapatate per separare la parte colorata della buccia dall'albedo (la parte bianca). L'albedo è amaro e potrebbe conferire un cattivo sapore al prodotto.
    • Lascia intere le bacche, ma schiacciale leggermente con le mani mentre togli gli steli.
    • Schiaccia delicatamente le erbe per rilasciare gli aromi. Se usi dei baccelli di vaniglia, affettali per il senso della lunghezza senza però separare le due metà (devi formare una 'V').
    • Pratica un'incisione centrale ai peperoncini ma senza andare troppo in profondità perché i semi non devono fuoriuscire.
    • Se hai deciso di usare il bacon, devi prendere solo il grasso e non la parte carnosa. Cuoci diverse strisce di pancetta affumicata e poi scola il grasso. Per una bottiglia da 750 ml di vodka ti serviranno 2 cucchiai di grasso di bacon.

Aromatizzare la Vodka

  1. 1
    Metti tutti gli ingredienti in un contenitore pulito ed ermetico. Un barattolo di vetro con il coperchio è la scelta migliore per questa operazione. La quantità di vodka che vuoi aromatizzare (un'intera bottiglia, metà o così via) determinerà il numero dei barattoli necessari. Di solito è meglio tagliare a metà gli ingredienti e suddividerli in parti uguali in due vasetti. Tuttavia se hai un contenitore abbastanza capiente, puoi aromatizzare un'intera bottiglia di vodka in esso.
    • Le proporzioni fra i vari aromi variano in base al solo gusto personale.
  2. 2
    Metti in infusione! Riempi il barattolo con la vodka, sigillalo e mettilo in un luogo sicuro. Puoi riporlo in frigorifero per mantenere la vodka fresca oppure lasciarlo sul bancone della cucina. La cosa importante è tenerlo al riparo dalla luce solare diretta.
  3. 3
    Aspetta e agita. I tempi non sono scientifici ma la maggior parte delle ricette indica di aspettare da due a cinque giorni. Come linea generale sappi che gli agrumi o gli ingredienti molto aromatici rilasciano il loro sapore molto velocemente, mentre quelli fibrosi (come i baccelli di vaniglia o lo zenzero fresco) hanno bisogno di una settimana o più. Agita il barattolo una volta al giorno per accelerare il processo di infusione. Per essere sicuro che la vodka abbia assunto il sapore che desideri, assaggiala dopo un paio di giorni e poi tutti i giorni successivi finché l'aroma raggiunge l'intensità che preferisci.
    • Alcuni raccomandano di aspettare due settimane o più, ma questo tempo è necessario per i grossi quantitativi. Sette giorni sono più che sufficienti per una bottiglia da un litro.
  4. 4
    Filtra il liquido. Una volta che la vodka ha assorbito tutti gli aromi, devi travasarla, filtrandola, in un'altra bottiglia. Puoi usare un imbuto e un colino metallico per questo procedimento. La cosa più semplice da fare è quella di rimettere il liquore nella bottiglia originale, ma puoi anche valutare di usare una nuova bottiglia, magari colorata o decorata che puoi acquistare nel negozio del vetrario o di articoli d'artigianato (soprattutto se stai preparando la vodka per regalarla).
    • Il motivo per cui è importante filtrare la vodka è che se non lo fai la frutta e le spezie continuano a macerare e rendono il sapore sempre più forte (è una sfida per chiunque bere una vodka in cui sono stati lasciati dei peperoncini in infusione per un mese).
    • Non gettare gli ingredienti. Se hai utilizzato della frutta per aromatizzare l'alcolico, puoi mangiarla. Sarà ricca di sapore e alcolica, quindi non mangiarla se devi guidare.
  5. 5
    Assaggia e gustati la vodka!

2
Ricetta Rapida

Questo è un metodo rapido che funziona anche per aromatizzare l'olio di oliva.

  1. 1
    Prepara le spezie o la frutta come descritto nella sezione precedente.
  2. 2
    Versa il liquido in un bomboletta per panna montata, tipo quelle che contengono una cartuccia di ossido di diazoto.
  3. 3
    Inserisci la cartuccia e lascia riposare il tutto per un minuto.
  4. 4
    Sostituisci la cartuccia con una nuova e agita il contenitore per un altro minuto.
  5. 5
    Metti la bottiglia in verticale, puntando l'ugello in un bicchiere capovolto tenuto a sua volta sopra un altro bicchiere. Schiaccia delicatamente il pulsante delle bomboletta per far uscire il gas.
    • Tieni il dispenser verticale, se lo capovolgi spruzzi fuori il liquido, il bicchiere capovolto intrappolerà ogni eventuale schizzo.
  6. 6
    Una volta che tutto il gas è uscito, rompi il contenitore e versa i liquido, filtrandolo, in un bicchiere.

Consigli

  • Usa della frutta e degli ingredienti freschi evitando quelli in scatola.
  • Puoi aromatizzare anche altri liquori: gin, rum, whiskey e persino il brandy.
  • Se pensi di lasciare il barattolo di infusione esposto, sappi che la frutta col tempo perderà colore. Le fragole, ad esempio, diventeranno bianche!
  • Se ottieni un risultato troppo intenso diluiscilo con altra vodka e lascialo in infusione ancora un po'.
  • Puoi provare a usare delle caramelle alla frutta, meglio se sono le tue preferite.
  • Prova anche a mettere della frutta secca come le castagne, le noccioline o le mandorle. Per arricchirne il sapore e far rilasciare i loro oli naturali, tostale in forno prima di aggiungerle alla vodka.
  • Non scoraggiarti se, ai primi tentativi, non otterrai dei risultati fantastici. Il più delle volte sarà necessario apportare delle modifiche al tipo di ingredienti, alla loro quantità e anche alla qualità della vodka.
  • Prova con 2 stecche di cannella e mezzo baccello di vaniglia. Dopo 2 settimane otterrai un bel colore aranciato e un sapore ricco e speziato. Durante l'estate prova anche con la birra allo zenzero artigianale.
  • A meno che tu non stia cercando di contrastare un ingrediente particolarmente amaro, non aggiungere zucchero all'infusione. I sapori naturali, normalmente, non ne hanno bisogno. Potrai, in ogni caso, aggiungere una bevanda analcolica e zuccherina nel momento del servizio.
  • In Svezia la vodka aromatizzata alle erbe è conosciuta come 'schnapp' ed è un ingrediente chiave del buffet natalizio.
  • Prova a usare delle capsule di caffè o delle bustine di tè o tisane.

Avvertenze

  • Accertati che il barattolo di infusione non abbia né odori né residui. Non sarà certo piacevole se la tua vodka saprà di sottaceti o sapone!

Cose che ti Serviranno

  • 750 ml di vodka
  • Ingredienti per infusione (frutta, pepe, erbe aromatiche, bacche ecc...)
  • Contenitore a chiusura ermetica

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 39 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Drinks

In altre lingue:

English: Infuse Vodka with Flavor, Español: hacer una infusión de vodka con sabor, Français: faire une infusion de Vodka parfumée, Deutsch: Wodka mit Geschmack machen, Русский: придать водке вкус, 中文: 泡制特别口味的伏特加, Bahasa Indonesia: Menginfusi Perasa pada Vodka, Nederlands: Wodka een smaakje geven

Questa pagina è stata letta 20 186 volte.
Hai trovato utile questo articolo?