Come Arredare un Monolocale

Un monolocale combina stanza da letto, soggiorno e cucina in un solo ambiente. Per arredarlo efficacemente, il segreto è utilizzare la quantità di spazio limitata della quale disponi per farlo sembrare più spazioso. Ti sembra una missione impossibile? Leggi questo articolo per ricrederti!

Passaggi

  1. 1
    Scegli un colore tenue per le pareti allo scopo di far sembrare più grande l'ambiente. Opta per il bianco, il bianco sporco o le tonalità molto chiare del verde, dell'azzurro e del giallo. I colori scuri, come il blu o il rosso, lo faranno sembrare ancora più piccolo e soffocante.
    • Per quanto riguarda i mobili, opta per il beige, il grigio o il marrone e aggiungi un tocco di colore attraverso i cuscini, le coperte, le sedie e i quadri. Così, puoi renderlo più vivace senza dar luogo a uno spazio opprimente.
    • Focalizza i tuoi sforzi arredativi sui dettagli e sulle texture invece che sui colori. Per esempio, compra dei mobili dagli intagli intricati invece di scegliere quelli dai colori vivaci. In questo modo, puoi esprimere il tuo gusto senza aggiungere troppo colore e correre il rischio di creare un ambiente chiassoso.
  2. 2
    Decidi dove mettere il letto. Ti conviene posizionarlo direttamente contro un muro, in parallelo o in perpendicolare. Disporlo al centro della stanza occuperà troppo spazio e il monolocale sembrerà più piccolo.
    • Se sei a corto di spazio, puoi investire in un divano-letto, in modo da poter far accomodare anche i tuoi ospiti.
  3. 3
    Illuminalo a sufficienza. Tieni il più possibile aperte le finestre o le tende per lasciare entrare la luce e investi in diverse lampade per aggiungere un tocco di luminosità. Questo accorgimento migliorerà il tuo umore e farà sembrare lo spazio più grande.
  4. 4
    Sistema i mobili in modo da creare delle “sotto-stanze”. Sebbene il monolocale sia, per definizione, composto da una sola camera, puoi creare un'illusione di separazione disponendo strategicamente i pezzi di arredamento.
    • Usa due piccoli divani, amorini o poltrone per creare l'area “soggiorno”. Disponili uno di fronte all'altro e, al centro, colloca un tavolino da caffè.
    • “Ancora” i diversi spazi tra di loro usando tappeti, consolle, mensole e quadri. In questo modo, l'appartamento apparirà più organizzato e la disposizione dei mobili sembrerà decisamente più naturale.
  5. 5
    Liberati degli oggetti inutili. Con uno spazio limitato, dovresti conservare solo quello che ti serve davvero. Non portarti dietro vestiti che non indossi, libri che non leggi o mobili che non sai dove piazzare.
    • Conserva accuratamente i vestiti e le scarpe nell'armadio, magari provvisto di cassettoni, e i documenti nei cassetti della scrivania. Puoi anche fare uso dei cestini e delle scatole per organizzare le tue cose.
    • Se l'armadio non ti basta, utilizza i muri per conservare le tue cose. Monta delle mensole per i libri e le cornici con le foto e installa degli appendiabiti per i cappotti, i cappelli e le chiavi.
    • Mantieni l'appartamento pulito e organizzato una volta che avrai finito di arredarlo.
  6. 6
    Se non ti piace il pavimento, puoi acquistare il parquet laminato per rivestirlo. Quando ti trasferirai, potrai smontarlo e portarlo con te.
  7. 7
    Utilizza degli elettrodomestici piccoli. Per esempio, se vivi da solo, non avrai bisogno di un frigorifero enorme.
  8. 8
    Goditi il tuo spazio accogliente!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Arredamento

In altre lingue:

English: Decorate a Studio Apartment, Español: decorar un departamento tipo estudio, Português: Decorar um Apartamento Studio, Deutsch: Ein Studio Apartment einrichten, Русский: обставить квартиру–студию, Français: décorer un studio, 中文: 装饰单身公寓, Bahasa Indonesia: Menghias Apartemen Studio

Questa pagina è stata letta 8 844 volte.
Hai trovato utile questo articolo?