Arrostire gli asparagi è un modo sano e veloce per prepararli. Sono una fonte eccellente di vitamine, sali minerali, fibre e inoltre sono privi di colesterolo, per non parlare di quanto siano deliziosi! Prosegui nella lettura per scoprire come preparare gli asparagi per il tuo prossimo pasto.

Ingredienti

  • 1 mazzo di asparagi
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
  • Aglio tritato e parmigiano grattugiato (facoltativo)
  • Succo di limone o aceto balsamico (facoltativo)

Parte 1 di 3:
Preparare gli Asparagi

  1. 1
    Accendi il forno a 230 °C. Mentre si scalda prepara gli asparagi.
  2. 2
    Lava gli asparagi. Gli asparagi con il fusto grande sopportano meglio le alte temperature, quindi è preferibile scartare quelli più sottili e conservarli per un'altra ricetta.[1]
  3. 3
    Rifila gli asparagi per rimuovere la parte legnosa del gambo. Elimina gli ultimi 3-5 cm con il coltello oppure spezzali con le mani. Incurva l'asparago e lascia che si spezzi da solo; la parte finale è quella più dura e legnosa, mentre quella superiore è la più morbida e saporita.
    • Alcuni preferiscono pelare i gambi degli asparagi, mentre altri non lo ritengono necessario. Se lo desideri, puoi pelare la parte più spessa con il pelaverdure.
  4. 4
    Asciuga gli asparagi se occorre. È importante che non siano troppo bagnati, altrimenti risulteranno lessi anziché arrostiti. Se è necessario, tamponali con un panno pulito o con la carta da cucina.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Arrostire gli Asparagi

  1. 1
    Rivesti una teglia da forno con la carta stagnola. Puoi usare una teglia, una placca o una pirofila da forno. Se è fatta di vetro o di ceramica, non è necessario rivestirla con la carta stagnola.
    • Oltre a evitare che gli asparagi si attacchino alla teglia, la carta stagnola la mantiene pulita; quindi, per comodità, puoi usarla anche se si tratta di una pirofila.
  2. 2
    Condisci gli asparagi con l'olio extravergine di oliva. Usa 1-2 cucchiai (15-30 ml) di olio per cominciare. Se non è abbastanza, aggiungine ancora in modo che tutti gli asparagi siano rivestiti da un sottile velo d'olio.
    • Condisci gli asparagi all'interno della teglia. Non c'è ragione di sporcare un contenitore in più. Versa l'olio extravergine di oliva a filo sugli asparagi e poi falli rotolare con la forchetta per condirli in modo uniforme.
  3. 3
    Disponi gli asparagi in un unico strato. Per fare in modo che siano tutti ugualmente arrostiti, è importante distribuirli quanto più uniformemente possibile ed evitare che si sovrappongano, altrimenti si cuoceranno in tempi diversi.
  4. 4
    Insaporisci gli asparagi con sale e pepe nero. Se è possibile, usa il sale marino e macina il pepe al momento. Puoi aggiungere anche altre spezie a piacere per renderli ancora più saporiti.
    • Per esempio, oltre al sale e al pepe, puoi aggiungere un paio di spicchi d'aglio finemente tritati.
  5. 5
    Metti la teglia nel forno caldo. Cuoci gli asparagi per 8-10 minuti. Se sono tanti o grossi, potrebbe volerci più tempo. Non perderli di vista mentre cuociono e assaggiane uno dopo una decina di minuti.
    • Posiziona la teglia al centro del forno in modo che l'aria calda possa circolare liberamente su tutti i lati.
    • A metà cottura gira gli asparagi scuotendo la teglia o con l'aiuto di due forchette.
    • Alcune ricette richiedono fino a 25 minuti di cottura in forno.[2] Il tempo di cottura può variare in base al numero e alle dimensioni degli asparagi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Servire gli Asparagi

  1. 1
    Tirali fuori dal forno. Gli asparagi sono cotti quando il gambo è flessibile, ma non completamente morbido. Una volta pronti, trasferisci gli asparagi in un piatto da portata.
  2. 2
    Completa il piatto. Puoi cospargere gli asparagi con il succo di limone e magari con una spolverata di parmigiano grattugiato. Se lo desideri, aggiungi anche un paio di fette di limone come decorazione.
    • Anche l'aceto balsamico si sposa alla perfezione con gli asparagi; prova a usarlo in sostituzione del succo di limone.
  3. 3
    Servi gli asparagi caldi o a temperatura ambiente. Gli asparagi hanno molti pregi, uno dei quali è che sono deliziosi anche freddi. Se avanzano, puoi conservarli in frigorifero e mangiarli il giorno successivo senza che sia necessario scaldarli.
    • Trasferisci gli asparagi avanzati in un contenitore a chiusura ermetica e conservali in frigorifero. Potrai mangiarli da soli o incorporarli in molte ricette dato che si sposano bene con la maggior parte dei sapori.
    Pubblicità

Consigli

  • Prova a servire gli asparagi arrostiti accompagnati da una salsa, per esempio la salsa olandese.
  • Taglia gli asparagi avanzati a piccoli pezzi e aggiungili all'insalata.
  • Se vuoi servire gli asparagi all'ora dell'aperitivo accompagnati da una salsa, non cuocerli troppo in modo che si possano mangiare facilmente con le mani.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Teglia o pirofila da forno
  • Carta stagnola
  • Forchetta
  • Piatto da portata
  • Coltello e tagliere
  • Panno o carta da cucina

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 5 185 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 5 185 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità