Come Arrostire i Pomodori Ciliegini

In questo Articolo:Lavare e Conservare i CilieginiPreparare i Pomodori per ArrostirliCondire i PomodoriArrostire i CilieginiImpiattare i PomodoriRiferimenti

I pomodori ciliegini arrostiti sono molto gustosi, ma anche molto facili da preparare. Ti è mai capitato di trovare una manciata di pomodorini in frigo e non sapere cosa farne? Arrostendoli con erbe aromatiche e olio d'oliva, potrai esaltare il sapore dei ciliegini e trasformarli in un contorno delizioso, perfetto per accompagnare pasta, omelette o anche solo pane, mozzarella e basilico. Questo metodo di cottura permette anche di conservarli più a lungo. Se pensi che i pomodori stiano per andare a male, arrostirli li farà durare per qualche giorno in più.

Parte 1
Lavare e Conservare i Ciliegini

  1. 1
    Lava i pomodori. Dovresti innanzitutto lavarli rapidamente con acqua fredda per assicurarti che siano ben puliti e pronti per essere consumati. Prima di preparare e cucinare il cibo ricorda sempre di lavarti anche le mani.
  2. 2
    Mettili in una ciotola. Non strofinarli né tamponarli: collocali in una scodella rivestita con tovaglioli di carta. Dato che l'acqua in eccesso verrà assorbita dai tovaglioli, non si raccoglierà in fondo al recipiente.
  3. 3
    Metti la ciotola in frigo senza coprirla per prevenire la formazione di condensa. È bene evitare che nel recipiente si raccolgano acqua e umidità. La condensazione può fare andare a male i pomodori piuttosto velocemente, causando talvolta persino la formazione di muffa. Puoi lasciarli in frigo fino a quando non arriverà il momento di arrostirli.

Parte 2
Preparare i Pomodori per Arrostirli

  1. 1
    Prepara una teglia di alluminio per arrostire i pomodori. Al momento di cuocerli, cerca una teglia di alluminio adeguata. Per esempio, potresti usare una teglia poco profonda, come una per biscotti, che ha solitamente un'altezza di circa 3 cm [1]. Ti servirà abbastanza spazio per evitare di impilare i pomodori.
  2. 2
    Ungi la teglia. Versa circa 80 ml (oppure 4 o 5 cucchiai) di un olio d'oliva di buona qualità sul fondo della teglia. La qualità dell'olio consente di ottenere un migliore risultato, quindi è bene utilizzare soltanto dell'olio d'oliva extra-vergine pressato a freddo. Ungi la teglia con le dita fino a rivestire completamente la superficie.
  3. 3
    Metti i pomodori nella teglia. Prendi i ciliegini e distribuiscili nella teglia con le dita unte. Falli rotolare leggermente al suo interno per rivestirli bene con l'olio. Oltre a renderli ancora più gustosi, questo passaggio aiuta anche a proteggere la buccia, evitando che si bruci nel forno. In questo modo i pomodorini si doreranno senza seccarsi [2].

Parte 3
Condire i Pomodori

  1. 1
    Prepara le spezie. Distribuiti i pomodori nella teglia, lavati le mani per eliminare l'olio dalle dita prima di passare alle spezie e ai condimenti. È possibile sperimentare con vari tipi di spezie, ma eccone alcune ottime per iniziare: rosmarino, origano, pepe nero schiacciato (anziché i granelli interi), sale marino e basilico.
    • Queste spezie si sposano tutte benissimo con i pomodori arrostiti per preparare pietanze tipiche della cucina mediterranea, ma in un'altra occasione potresti anche provare a usare del peperoncino per sperimentare con un sapore differente.
  2. 2
    Condisci i pomodori. Prendi un cucchiaino o un misurino. Preleva un cucchiaino di ciascuna delle seguenti spezie e agitalo sui pomodori: rosmarino, origano, pepe nero, sale e basilico. Cerca di distribuire le spezie nel modo più omogeneo possibile, altrimenti rischi di condire solo alcuni ciliegini, trascurando gli altri.
    • Le erbe aromatiche fresche sono preferibili a quelle essiccate. Una manciata di foglie fresche sminuzzate di rosmarino, origano e basilico permette di insaporire ancora di più i pomodorini arrostiti rispetto alle erbe essiccate.
  3. 3
    Mescola i pomodori con l'olio e le erbe. Prendi una spatola e rimescola delicatamente i ciliegini nella teglia per assicurarti di distribuire bene le erbe e l'olio. Esegui con cura questo procedimento per evitare di rompere la buccia dei pomodorini. Assicurati anche di stenderli omogeneamente sulla teglia, in modo che non si accumulino in un solo angolo.
  4. 4
    Aggiungi l'aglio. Una volta che avrai rivestito uniformemente i pomodorini con l'olio e le erbe, potrai aggiungere dell'aglio per finire di condirli. Prendi una testa di aglio fresco e sminuzza finemente 2 spicchi di piccole dimensioni. Puoi anche grattugiarlo qualora avessi difficoltà a tagliarlo. Prendi l'aglio, distribuiscilo nella teglia e mescola il tutto ancora una volta.

Parte 4
Arrostire i Ciliegini

  1. 1
    Copri la teglia. Se vuoi preservare l'umidità dei pomodori, copri la teglia con un foglio di carta stagnola. In tal caso, assicurati di creare dei fori nell'alluminio affinché possa fuoriuscire il vapore. Coprire la teglia è facoltativo, ma aiuta a evitare che i pomodori si secchino durante la cottura.
  2. 2
    Arrostiscili per 15 minuti. Preriscaldato il forno a 200 °C, sistema la teglia al centro. I pomodori si arrostiscono in poco tempo. Infatti, la cottura non dovrebbe superare i 15 minuti.
  3. 3
    Rimuovi la carta stagnola dalla teglia e aggiungi 60 ml (4 cucchiai) di Marsala. Aggiungere il vino verso la fine della cottura permette di intensificare parecchio il sapore dei ciliegini. Il Marsala viene usato in molte ricette e fa sicuramente la differenza. Mescola i pomodori e poi cuocili per altri 3 minuti senza coprirli.

Parte 5
Impiattare i Pomodori

  1. 1
    Sforna i pomodori. Una volta arrostiti, dovresti sfornarli e rimuoverli con cura dal succo che si trova all'interno della teglia. Raccoglili con attenzione, usando magari una pinza da cucina o una schiumarola. Spostali in un contenitore pulito, come una ciotola o un piatto.
  2. 2
    Aggiungi dell'aceto balsamico. Versa qualche goccia di un buon aceto balsamico sui pomodori e mescolali con cura. A questo punto dovrebbero essere ben conditi ed emanare un odore delizioso. Puoi aggiungere altri condimenti o magari grattugiare del parmigiano per guarnirli.
  3. 3
    Portali a tavola! Ora potrai servire questi deliziosi pomodorini arrostiti come contorno, in insalata, per condire la pasta o come desideri! Sono anche un ottimo aperitivo, da accompagnare con pane fresco, formaggio e un bicchiere di vino.
    • In seguito alla cottura, puoi anche conservarli in frigo per circa 5 giorni usando un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli

  • La qualità dei ciliegini è migliore nel periodo estivo.
  • Compra i pomodori da un contadino della zona o in un mercatino di frutta e verdura per evitare i prodotti coltivati in serra.

Avvertenze

  • Non farli scuocere. Rispettare i tempi di cottura è fondamentale affinché la polpa dei pomodorini si mantenga intatta.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Roast Cherry Tomatoes, Español: asar tomates cherry, Português: Assar Tomate Cereja

Questa pagina è stata letta 183 volte.
Hai trovato utile questo articolo?