Come Arrostire l'Aglio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 13 Riferimenti

In questo Articolo:Arrostire l'Aglio in FornoArrostire l'aglio in PadellaSommario dell'Articolo

L'aglio arrostito, che è meno amaro rispetto a quello crudo, è un ingrediente delizioso con cui puoi arricchire numerose ricette. Avvolgi una testa d'aglio nella stagnola per arrostirla in forno oppure, se preferisci un'opzione più rapida, salta i singoli spicchi sbucciati in padella con l'olio. Una volta pronto, potrai usare l'aglio arrostito per dare più sapore a salse, zuppe e condimenti.

Ingredienti

Arrostire l'Aglio in Forno

  • 1 testa d'aglio
  • 1-2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Arrostire l'Aglio in Padella

  • 25-30 spicchi d'aglio, pelati
  • 90 ml di olio extravergine di oliva

1
Arrostire l'Aglio in Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno a 200 °C. Ci metterà mediamente 20-30 minuti a scaldarsi. Accendilo prima di iniziare a preparare l'aglio in modo che abbia raggiunto la temperatura corretta quando sarai pronto per infornarlo.[1]
    • Puoi fare in modo che il forno si scaldi più in fretta, accendendo prima il grill, che usa le serpentine superiori per creare un calore intenso e diretto. Accendi il forno alla temperatura corretta prima di mettere a cuocere l'aglio.
  2. 2
    Elimina gli strati più esterni della buccia da una testa d'aglio, lasciando intatta quella dei singoli spicchi. Ogni testa d'aglio è ricoperta di strati di buccia simili a carta velina. Rimuovili delicatamente con le mani, fermandoti quando raggiungi la buccia che racchiude gli spicchi.[2]
    • Rimuovi solo gli strati di buccia più esterni per evitare che gli spicchi si separino. La testa deve rimanere intera.
  3. 3
    Rifila la parte superiore della testa con il coltello. Appoggia la testa di lato sul tagliere e utilizza un coltello affilato per rifilare la parte superiore. Basta eliminare l'ultimo mezzo centimetro o poco più, ovvero quanto basta per esporre gli spicchi.[3]
    • Se non riesci a vedere la punta degli spicchi, rimuovi qualche altro millimetro. Continua in questo modo finché i singoli spicchi non sono visibili.

    Se vuoi che l'aglio cuocia più in fretta, separa la testa in spicchi individuali. Il tempo di cottura si dimezzerà quindi saranno pronti in soli 20 minuti circa.

  4. 4
    Posiziona la testa al centro di un pezzo di stagnola sufficientemente grande per avvolgerla. Strappa un pezzo di carta stagnola e stendila su una superficie piana. Metti la testa d'aglio al centro con la punta degli spicchi rivolta verso l'alto.
    • Per comodità puoi acquistare la carta stagnola pretagliata, cercala online.
  5. 5
    Versa 1-2 cucchiaini d'olio a filo sulla testa d'aglio. Devi riuscire a condire ogni singolo spicchio in modo che possa assorbire il sapore e l'umidità dell'olio extravergine di oliva. Muovi la mano avanti e indietro mentre versi l'olio a filo, per evitare di usarne troppo in un unico punto.[4]
    • Per avere un maggior controllo quando versi l'olio, applica un apposito beccuccio sulla bottiglia.
    • Puoi usare un olio diverso da quello extravergine di oliva, in base alle tue preferenze.
    • Volendo, puoi condire ulteriormente l'aglio dopo aver versato l'olio, per esempio puoi usare il sale marino o qualche altra spezia a tua scelta.
  6. 6
    Avvolgi la testa d'aglio nella carta stagnola. Posiziona la testa al centro del foglio e crea un cartoccio ben sigillato. Solleva i lati della carta stagnola verso l'alto, uniscili e accartocciali insieme al centro. Assicurati che non rimangano fessure da cui possa fuoriuscire l'umidità.[5]
    • Se la carta stagnola si lacera o si rompe mentre la pieghi, ricomincia usando un foglio integro.
  7. 7
    Metti la testa d'aglio avvolta nel forno e lasciala cuocere per 40 minuti. Appoggia il cartoccio direttamente sulla griglia del forno, con la parte in cui la stagnola è ripiegata su se stessa rivolta verso l'alto. L'ideale è posizionare il ripiano al centro del forno, in modo che l'aria calda possa circolare uniformemente intorno alla testa d'aglio, consentendole di cuocere in modo uniforme.[6]
    • Usa il timer da cucina o l'app Orologio del tuo telefono per cronometrare il tempo di cottura.
    • Se preferisci, puoi appoggiare la testa d'aglio avvolta nella stagnola su una teglia o in uno stampo per i muffin. In questo modo avrai la certezza che l'olio non sporchi il forno.
  8. 8
    Verifica se l'aglio si è ammorbidito perforandolo con un coltello. Quando sono trascorsi 40 minuti, apri il cartoccio e infila con delicatezza la punta di un coltello nella testa d'aglio; se penetra facilmente, significa che l'aglio è pronto. Se invece è ancora dura, avvolgila di nuovo nella carta e lasciala cuocere per altri 10 minuti prima di controllare di nuovo.[7]
    • Più la testa d'aglio è grande e più a lungo dovrà cuocere.
    • Dopo i primi 40 minuti, controlla la consistenza dell'aglio ogni 10 minuti.
  9. 9
    Rimuovi l'aglio dal forno e lascialo raffreddare per 5 minuti. Appoggialo su una superficie resistente al calore. Quando sei pronto per mangiarlo, staccalo dalla testa con il coltello e sbuccialo.[8]
    • Puoi conservare l'aglio arrostito in un contenitore a chiusura ermetica. Tienilo nel frigorifero e mangialo entro due settimane. In alternativa, puoi metterlo nel congelatore, dove durerà anche fino a tre mesi.

    Modi per Usare l'Aglio Arrostito


    Mangialo così com'è con la forchetta.


    Frullalo per preparare una salsa, ad esempio l'hummus.


    Spalmalo sul pane tostato o sui cracker.


    Utilizzalo al posto dell'aglio crudo in qualunque ricetta.


    Aggiungilo a un sugo per la pasta.

2
Arrostire l'aglio in Padella

  1. 1
    Versa in padella 90 ml di olio e aggiungi gli spicchi d'aglio. Versa l'olio extravergine d'oliva in una padella con un diametro di 25 cm, dopodiché aggiungi circa 25-30 spicchi d'aglio pelati. Distribuiscili in modo uniforme.[9]
    • Non arrostire troppi spicchi d'aglio in una volta sola. Non devono sovrapporsi altrimenti non potranno cuocere in modo uniforme.
    • Per comodità puoi acquistare gli spicchi d'aglio già pelati oppure puoi adottare il seguente metodo.

    Come Pelare l'Aglio con Facilità


    Scalda la testa d'aglio nel microonde per 20 secondi, dopodiché gli spicchi dovrebbe sbucciarsi con facilità.[10]

  2. 2
    Scalda l'olio a fiamma media. Dopo 2-3 minuti inizierà a sfrigolare. Non allontanarti per accorgerti quando si formano le prime bollicine intorno agli spicchi.[11]
    • Regola il calore a un livello medio per evitare che l'aglio si bruci.
    • Non lasciare la pentola incustodita. Se gli spicchi rimarranno nell'olio troppo a lungo, risulteranno fritti anziché arrostiti.
  3. 3
    Riduci il calore e lascia cuocere l'aglio da 20 a 30 minuti. Non appena ti accorgi che l'olio inizia a sfrigolare, regola la fiamma al minimo. Gli spicchi d'aglio devono cuocere lentamente fino a diventare morbidi.[12]
    • Cronometra il tempo di cottura usando il timer della cucina o l'app Orologio del telefonino.
    • Mescola di tanto in tanto, per assicurarti che l'olio sia ben distribuito e che gli spicchi stiano cuocendo in modo uniforme.
  4. 4
    Rimuovi gli spicchi d'aglio dall'olio e lasciali raffreddare prima di mangiarli. Prelevali dalla padella usando un mestolo forato. Se sei pronto a mangiare subito l'aglio, lascialo raffreddare per qualche minuto e poi servilo.[13]
    • Se invece non intendi usarlo immediatamente o se avanza, conservalo in frigorifero all'interno di un contenitore a chiusura ermetica e mangialo entro due settimane. Se preferisci, puoi metterlo nel congelatore dove durerà anche fino a tre mesi.

    Che cosa Fare con l'Olio Rimasto in Padella


    Puoi conservarlo, avrà assunto il gusto e il profumo dell'aglio. Usalo per condire l'insalata o come base per le tue prossime ricette. Versalo in un contenitore a chiusura ermetica, mettilo in frigorifero e consumalo entro 5-7 giorni.

Cose che ti Serviranno

Arrostire l'Aglio in Forno

  • Tagliere
  • Coltello
  • Carta stagnola
  • Contenitore a chiusura ermetica (facoltativo)
  • Teglia da forno (facoltativo)

Arrostire l'aglio in Padella

  • Padella
  • Cucchiaio per mescolare
  • Mestolo forato
  • Contenitore a chiusura ermetica (facoltativo)

Sommario dell'ArticoloX

Se vuoi arrostire una testa d’aglio nel forno, elimina la sottile buccia esterna, ma lascia intatta quella interna per evitare che gli spicchi si separino. Usa un coltello affilato per tagliare l’ultimo 1/2 centimetro dalla parte superiore della testa dell’aglio, quanto basta per esporre al calore la parte superiore degli spicchi. Poggia l’aglio su un foglio di carta stagnola e versaci sopra 1-2 cucchiai di olio d’oliva, quindi avvolgilo nella carta e mettilo in forno ad arrostire a 200°C per 40 minuti oppure finché non diventerà morbido. Continua a leggere per imparare come arrostire l’aglio in padella!

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Erbe & Spezie

In altre lingue:

English: Roast Garlic, Français: faire griller de l’ail au four, Español: asar ajo, Deutsch: Knoblauch rösten, Português: Fazer Alho Assado, Nederlands: Knoflook roosteren, Русский: зажарить чеснок, Bahasa Indonesia: Memanggang Bawang Putih, العربية: شوي الثوم

Questa pagina è stata letta 17 561 volte.
Hai trovato utile questo articolo?