Come Arrostire le Patate Dolci

In questo Articolo:Patate a CubettiPatate Intere

Le patate dolci arrosto sono deliziose e ricche di sapore, un perfetto contorno o una base per molte altre preparazioni. Sono perfette per i cuochi novelli perché sono facili da cucinare, ma anche i più esperti sapranno apprezzarne la versatilità accompagnandole con altri ingredienti dolci o speziati. Ecco alcuni metodi per arrostirle, oltre ad altri suggerimenti per variarne il gusto.

Ingredienti

  • 250 g di patate dolci per una porzione
  • 1 cucchiaio da tavola di olio
  • Aromi a piacere

1
Patate a Cubetti

  1. 1
    Compra le patate dolci. Quando le scegli, ricorda che possono essere vendute anche con il nome di “batata” o “patata americana”. Il colore della buccia varia dal rosso al viola e la polpa è piuttosto arancione. Una volta cotte sono dolci. Alcune varietà presentano una buccia bianca e sono più ricche di amido.
    • La varietà “Garnet” ha una polpa arancione brillante ed è molto dolce una volta cotta. Per la preparazione a cubetti è la più indicata.
  2. 2
    Sbucciale, se vuoi. La buccia è commestibile ma è anche ruvida e fibrosa; se sei preoccupato della consistenza del tuo piatto, ti conviene eliminarla.
  3. 3
    Taglia le patate in porzioni uniformi. La cosa più importate per questo tipo di preparazione è che tutti i cubetti siano di dimensioni simili, per una cottura omogenea.
    • Gli spicchi sono la forma più utilizzata, ma non ci sono regole in merito. Molte persone amano le patate dolci tagliate a bastoncino o a julienne.
    • I piccoli cubetti assumono un sapore caramellato poiché hanno una maggiore superficie esposta al calore. Gli spicchi sottili diventano croccanti se cotti a lungo e a basse temperature.
  4. 4
    Trasferisci le patate tagliate in una ciotola capiente e condiscile. Aggiungi tutti gli aromi che preferisci per esaltarne la dolcezza o per creare un contrasto salato.
    • Se preferisci sottolineare il sapore dolce del tubero, spolveralo leggermente con cannella, scorza e succo di un’arancia (regola le quantità in base al numero di patate). Puoi anche aggiungere del miele, dello zucchero di canna, della salsa chili dolce o una glassa analoga; ricorda però che questi ingredienti devono essere cotti a bassa temperatura e controllati frequentemente per evitare che brucino.
    • Se vuoi dare un tocco salato al tuo piatto, aggiungi uno spicchio di aglio schiacciato e un cucchiaino di timo e rosmarino.
  5. 5
    Ungi le patate insaporite con olio. Mescola bene il composto per essere sicuro che il condimento sia ben distribuito. In questo modo sei certo che la superficie diventa croccante e caramellata in cottura.
  6. 6
    Scegli la teglia e foderala con alluminio. Se hai una pirofila antiaderente di qualità o un tegame in metallo, usali perché sono i migliori.
    • Accertati che la teglia sia abbastanza grande per accogliere tutti i pezzi di patata senza che si sovrappongano, così diventeranno tutti ben dorati.
    • Le patate dolci contengono molto zucchero e acqua, per questo tendono ad appiccicarsi alle teglie non rivestite.
  7. 7
    Trasferiscile sulla teglia. Ricorda che questa deve essere ampia, in modo che l’aria possa circolare fra i vari pezzi di verdura ben distanziati (almeno 1 cm l’uno dall’altro). Se i cubetti di patata sono troppo vicini fra loro, diventeranno molli e non cuoceranno in maniera uniforme; allo stesso tempo, se sono troppo lontani, diverranno secchi e duri.
  8. 8
    Cuoci per 35-40 minuti. Dopo i primi 15 minuti, gira e mescola i cubetti di patata in modo che siano dorati su tutti i lati e cuociano in modo omogeneo.
  9. 9
    Aromatizza ancora le patate! Non tutti i condimenti vanno messi prima della cottura. Quelli più leggeri e freschi dovrebbero essere aggiunti alla fine, come:
    • 16 ml di aceto balsamico (o condimento per insalate) con sale e pepe. Questi andrebbero aggiunti poco prima di portare in tavola le verdure.
    • Basilico o prezzemolo tritato fresco, peperoncino e succo di limone.
  10. 10
    Servi e gusta le patate dolci! Devono essere portate in tavola ancora calde per accompagnare il piatto principale oppure aggiunte ad altre preparazioni.
    • Le patate dolci arrosto possono essere mangiate come contorno oppure utilizzate per preparare molti altri piatti: puoi schiacciarle e aggiungerle alle zuppe, stufate con altre verdure o col pollo, servite con una ricca salsa o uno stracotto oppure incorporate fredde alle insalate.

2
Patate Intere

  1. 1
    Compra le patate dolci. Quando le scegli, ricorda che possono essere vendute anche con il nome di “batata” o “patata americana”. Il colore della buccia varia dal rosso al viola e la polpa è piuttosto arancione. Una volta cotte sono dolci. Alcune varietà presentano una buccia bianca e sono più ricche di amido.
    • La varietà “Covington” ha una polpa arancione brillante ed è molto dolce una volta cotta. Si presta molto bene a essere arrostita intera.
    • Le varietà a polpa bianca sono più adatte alla preparazione di stufati e zuppe dove la dolcezza non è un problema fondamentale.
  2. 2
    Lava i tuberi. Usa una piccola spazzola per ortaggi e rimuovi il terriccio dalla superficie. Accertati di rimuovere ogni zona rovinata con un piccolo coltello ricurvo.
  3. 3
    Punzecchia ogni patata più volte con la forchetta o il coltello. In questo modo il vapore uscirà dall'ortaggio durante la cottura senza farlo scoppiare.
  4. 4
    Prendi una teglia da forno e ricoprila con carta di alluminio. Se possiedi una pirofila antiaderente di ottima qualità o un tegame analogo, utilizza questi perché sono l’ideale.
    • Le patate dolci contengono molti zuccheri e acqua quindi hanno la tendenza ad attaccarsi alle teglie non rivestite.
  5. 5
    Preriscalda il forno a 180°C. Le patate dolci resistono a temperature differenti, per cui puoi cucinarle con altri alimenti che richiedono un calore differente; regola però di conseguenza i tempi.
  6. 6
    Disponi le patate sul tegame e mettile in forno. Se hai impostato una temperatura di 180°C, ci vorrà circa un’ora. Controllale dopo 45 minuti, punzecchiale con una forchetta. Se riesci a penetrarle con facilità, significa che sono pronte.
  7. 7
    Toglile dal forno e servile. Possono essere presentate proprio come quelle bavaresi al cartoccio, aperte a metà e condite con sale, burro e pepe. Puoi anche eliminare la buccia (una volta che si sono un po' raffreddate) e schiacciarle in una purea a cui potrai aggiungere molti aromi.
    • Per amplificare il sapore dolce di un purè di queste patate, prova ad aggiungere della cannella e zucchero di canna oltre a un ricciolo di burro. Questo lo trasformerà in un contorno entusiasmante e indimenticabile.

Consigli

  • Le patate dolci sono ricche di nutrienti. Se le inserisci nella tua alimentazione otterrai betacarotene e antiossidanti.
  • Se vuoi un metodo rapido e veloce per cucinare le patate dolci, puoi provare con il microonde.

Avvertenze

  • Dato che contengono molti zuccheri, le patate dolci si scuriscono più velocemente rispetto alle altre verdure, non perderle d'occhio per evitare che brucino.


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Roast Sweet Potatoes, Español: asar batatas al horno, Deutsch: Süsskartoffeln im Ofen backen, Français: rôtir des patates douces, Русский: обжарить сладкий картофель, Nederlands: Zoete aardappel roosteren, 中文: 烤红薯, Bahasa Indonesia: Memanggang Ubi Jalar dengan Oven, العربية: تحمير البطاطا الحلوة في الفرن

Questa pagina è stata letta 30 132 volte.
Hai trovato utile questo articolo?