Scarica PDF Scarica PDF

Asciugare i capelli col phon sarà pure comodo e veloce, ma se lo fai tutti i giorni il calore può inaridirli e danneggiarli. Peraltro, lasciarli asciugare naturalmente richiede uno sforzo davvero minimo e dona ai capelli un aspetto sano. Se sono crespi o ricci e vuoi stirarli senza ricorrere alla piastra o a prodotti chimici aggressivi, puoi metterti dei bigodini larghi per farti la piega mentre i capelli asciugano.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Lavarsi i Capelli per Lasciarli Asciugare all'Aria

  1. 1
    Lavati i capelli con lo shampoo. Usa l'acqua calda per rimuovere bene lo sporco e l'unto. Se hai i capelli crespi, usa uno shampoo idratante per ammorbidirli. Se invece hai i capelli lisci e molto sottili, è meglio usare uno shampoo volumizzante, per evitare che ricadano flosci e senza vita. [1]
  2. 2
    Metti il balsamo. Continua a usare acqua calda per aprire le cuticole. Questo farà sì che il balsamo penetri nel fusto del capello. Il balsamo è importante soprattutto se hai i capelli crespi, perché l'effetto idratante contribuisce a lisciarli. [2]
  3. 3
    Risciacqua con acqua fredda fino a eliminare ogni traccia di balsamo. Il risciacquo finale con acqua fredda mantiene idratato il capello, riducendo l'effetto crespo. Contribuisce inoltre a far aderire i capelli al cuoio capelluto. [3]
    • Se invece hai i capelli lisci e sottili, risciacquali con acqua calda. Un risciacquo con acqua fredda li appiattirebbe troppo.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Lasciare Asciugare i Capelli

  1. 1
    Chiudi il rubinetto della doccia e con le mani strizza via dai capelli più acqua possibile. Afferra i capelli come per fare una specie di coda e strizzali delicatamente, dalle radici alle punte. Procedi con delicatezza per evitare di spezzarli.
  2. 2
    Strizzali con un asciugamano. L'ideale è usare un asciugamano in microfibra o, in alternativa, una maglietta di cotone morbido. Non strofinare con violenza, per non rischiare di spezzarli o di renderli ancora più crespi. [4] Assicurati di togliere tutta l'acqua che puoi prima di procedere. A questo punto dovrebbero essere solo un po' umidi. [5]
  3. 3
    Applica il tuo prodotto per capelli preferito. Massaggialo bene, dalle radici verso le punte.
    • Un balsamo senza risciacquo, o in alternativa l'olio di argan, contribuirà a lisciare i capelli crespi aggiungendo ulteriore idratazione.
    • Una mousse darà volume ai capelli sottili, che dopo l'asciugatura naturale rischiano di ricadere flosci sulle spalle. [6]
    • Tieni presente che molti prodotti per lo styling sono progettati per attivarsi col calore del phon. Prima di usarli, controlla l'etichetta. [7]
  4. 4
    Pettinati con un pettine a denti larghi. Passa delicatamente il pettine fra i capelli, dalle radici alle punte. La spazzola, invece, può danneggiare i capelli e causare grovigli. Questo vale soprattutto quando i capelli sono umidi, quindi più delicati e più facili a spezzarsi.
    • Ora, se hai i capelli lisci, tutto quello che devi fare è aspettare che si asciughino.
    • Se invece sono crespi o ricci, prosegui con la prossima sezione.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Stirare i Capelli Ricci o Crespi con i Bigodini

  1. 1
    Tieni a portata di mano il materiale necessario. Ti serviranno dei bigodini larghi di plastica. Si trovano nella maggior parte dei negozi di prodotti di bellezza e in molti supermercati. I bigodini stretti, invece, arricciano ulteriormente i capelli. Se hai i capelli corti, fai attenzione a non usare bigodini troppo grandi, perché rischiano di staccarsi. Ti serviranno anche due forcine lunghe per ogni bigodino e uno spruzzino con dell'acqua, nel caso i tuoi capelli comincino ad asciugarsi prima di completare la messa in piega. [8]
  2. 2
    Dividi i capelli in ciocche, tante quanti sono i bigodini che intendi usare. Assicurati che ogni ciocca sia larga abbastanza da coprire quasi tutta la superficie del bigodino. Questo servirà a tenere a posto i bigodini durante l'asciugatura, che può richiedere anche alcune ore.
  3. 3
    Avvolgi strettamente la ciocca di capelli intorno al bigodino. Metti il bigodino in corrispondenza delle punte. Appiattisci i capelli sulla superficie del bigodino. Avvolgi i capelli intorno al bigodino procedendo in direzione del cuoio capelluto. Quando arrivi alle radici, fissa il bigodino con una forcina e passa alla prossima ciocca.
    • Assicurati di mantenere i capelli tesi mentre li avvolgi. Se i bigodini sono molli, i capelli non si stirano. [9]
  4. 4
    Lascia asciugare i capelli. Verifica che siano completamente asciutti, altrimenti non risulteranno lisci. Il tempo necessario perché si asciughino dipende dalla struttura, dallo spessore e dalla lunghezza del capello. Considera almeno due o tre ore. Ci sono molte donne che dormono con i bigodini sulla testa. [10]
  5. 5
    Togli i bigodini. Pettinati e fai la piega come di consueto.
    • Tieni presente che, al contrario di molti trattamenti liscianti a base di sostanze chimiche, l'effetto liscio dato dai bigodini è solo temporaneo. Puoi aspettarti che duri una settimana o poco più. [11]
    Pubblicità

Consigli

  • Lasciare asciugare i capelli naturalmente li mantiene più sani. Il calore del phon, a lungo andare, inaridisce i capelli e li spezza.
  • Se vuoi dare più volume ai capelli, mentre si asciugano pettinali ogni pochi minuti.
  • Prima di stirarli con i bigodini, applica un balsamo senza risciacquo o un siero anti-crespo. [12]
  • Ci sono altri sistemi per lisciare i capelli in modo naturale senza ricorrere alla piastra o ai prodotti chimici. Uno di questi, se vuoi ottenere dei capelli ondulati, è farsi i codini e aspettare che si asciughino. Parti dalla nuca e ferma i codini con un elastico morbido ogni 5-7 centimetri. [13]
Pubblicità

Avvertenze

  • Districa con un pettine tutti i nodi dai capelli prima di lasciarli asciugare. Se rimangono dei nodi, l'effetto crespo aumenta.
  • Se li stiri con i bigodini, fai in modo che i capelli siano ben tesi. Ma non esagerare, per evitare di spezzarli o di strapparli alle radici.
  • Se il tuo obiettivo è lisciarli, fai la piega con i bigodini solo se hai i capelli ricci o crespi. Se hai i capelli già lisci, invece, i bigodini li onduleranno.
  • Non aspettare che i capelli comincino ad asciugarsi per pettinarli o per metterli in piega. Più sono umidi mentre passi il pettine a denti larghi o li metti in piega con i bigodini, più lisci risultano una volta asciutti. Se i capelli cominciano ad asciugarsi prima che tu finisca di mettere i bigodini, inumidiscili usando uno spruzzino con dell'acqua.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Asciugare i Capelli Velocemente Senza AsciugacapelliAsciugare i Capelli Velocemente Senza Asciugacapelli
Far Asciugare all'Aria i Capelli Trattati con la Stiratura Chimica
Lisciare i Capelli in Modo Naturale
Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Fare la Treccia alla Francese
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Sfilare i Capelli
Fare lo Chignon
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 18 143 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 18 143 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità