Scarica PDF Scarica PDF

Asciugare i capelli può sembrare un'operazione semplice, ma se commetti degli errori ti troverai a combattere con i nodi, la mancanza di volume e l'effetto crespo. I capelli non sono tutti uguali e ogni tipologia richiede delle cure particolari. Questo articolo contiene indicazioni adatte a tutti i tipi di capelli e ti darà dei suggerimenti per asciugarli nel modo corretto all'aria o con il phon.

Metodo 1
Metodo 1 di 5:
Lasciare Asciugare i Capelli all'Aria

  1. 1
    Tampona i capelli con l'asciugamano. Se è possibile, usa un asciugamano in microfibra o una maglietta in cotone pulita. La microfibra e il cotone sono morbidi e trattano in modo delicato tutti i tipi di capelli. Le probabilità che i capelli si strappino, si spezzino o rimangano impigliati tra le fibre del tessuto saranno ridotte rispetto a quando usi un classico asciugamano in spugna. I teli in microfibra e le magliette in cotone li rendono anche meno crespi.
    Consiglio dell'Esperto

    Lasciando asciugare i capelli naturalmente eviterai di stressarli con l'aria calda del phon e li aiuterai a mantenersi in salute.

    Laura Martin

    Laura Martin

    Cosmetologa Autorizzata
    Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013.
    Laura Martin
    Laura Martin
    Cosmetologa Autorizzata
  2. 2
    Attendi che i capelli siano al 50% asciutti prima di pettinarli. Elimina i nodi usando un pettine a denti larghi. Pettina una piccola sezione di capelli alla volta, partendo dalle punte e risalendo pian piano verso le radici. Non cominciare mai a pettinarli dall'alto, a meno che non siano completamente privi di nodi, altrimenti potrebbero spezzarsi.
    • Se ci sono molti nodi, applica un balsamo spray senza risciacquo prima di usare il pettine.
  3. 3
    Applica i prodotti per la piega che preferisci. Per esempio un gel a tenuta forte o una crema ad azione idratante o anticrespo. Se vuoi ottenere più volume, puoi usare una spuma leggera.
  4. 4
    Metti in piega i capelli prima che si asciughino. Dagli la direzione e lo stile che desideri. Per esempio, puoi attorcigliare alcune ciocche per renderle ondulate, lisciarli con il pettine o sollevare le radici con dei beccucci per ottenere più volume.
  5. 5
    Tieni un asciugamano sulle spalle. In questo modo eviterai di bagnarti gli abiti e non ti raffredderai durante i mesi invernali. Per comodità, puoi legarlo sul davanti usando un elastico o una molletta per i capelli.
  6. 6
    Attendi che i capelli si siano asciugati prima di acconciarli come desideri. Quando saranno completamente asciutti, potrai usare una crema o un gel per dargli lo stile che preferisci. Se sono secchi, puoi applicare un olio anticrespo sulle punte. Versa una piccola quantità di prodotto sul palmo e applicalo facendo scorrere le dita tra le ciocche.
    • Se hai i capelli ondulati, ricci o afro, non spazzolarli. Se li spazzoli, rovinerai la forma naturale dei boccoli e dovrai lottare con una chioma crespa, gonfia e disordinata. Separa le ciocche con le dita assecondando la direzione naturale dei ricci.
    • Se hai i capelli lisci, puoi usare i bigodini in velcro per renderli più vaporosi. Applicali sulla parte superiore della testa e spruzza uno spray volumizzante sui bigodini e sui capelli, quindi lasciali in posa per alcuni minuti.[1]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 5:
Usare la Tecnica del Plopping sui Capelli Ondulati, Ricci o Afro

  1. 1
    Cerca una maglietta adatta a questa tecnica. L'ideale è usarne una in puro cotone con le maniche lunghe. Se hai i capelli lunghi o molto folti, è meglio che la maglietta sia di taglia grande.
    • Il cotone con cui sono fatte le magliette è più morbido rispetto a quello degli asciugamani in spugna, di conseguenza il rischio che i capelli rimangano impigliati tra le fibre si riduce. I capelli risulteranno meno crespi e ci saranno meno probabilità che si stacchino o si spezzino.
  2. 2
    Strizza delicatamente i capelli e applica i prodotti che usi abitualmente. I cosmetici dedicati ai ricci andrebbero applicati sui capelli umidi.
    • Questo è il momento di districare i nodi con dolcezza. Usa un pettine a denti larghi ed elimina i nodi da una piccola sezione di capelli alla volta, partendo dalle radici. Non usare mai la spazzola.
  3. 3
    Stendi la maglietta su un tavolo o una sedia. L'apertura del collo deve essere rivolta verso di te e le maniche devono essere distese lateralmente.
  4. 4
    Mettiti a testa in giù e appoggia le punte dei capelli al centro della maglietta. Tieni la testa sollevata in modo che i capelli ricadano dritti verso il centro della maglietta in cotone. La testa deve essere molto vicina alla maglietta, ma non deve toccarla e i capelli devono ripiegarsi su loro stessi in modo del tutto naturale.
  5. 5
    Afferra il bordo inferiore della maglietta e appoggialo sulla nuca. Sollevalo dal tavolo o dalla sedia, tiralo verso di te e adagialo sulla nuca. A questo punto la parte posteriore della testa deve essere coperta dalla maglietta.
  6. 6
    Avvicina la parte superiore della maglietta alla fronte. Afferra la maglietta dalle spalle e falla aderire alla fronte. Fai scorrere le mani lungo le maniche e tienile strette per i polsi.
  7. 7
    Avvolgi le maniche della maglietta intorno alla testa e legale con un nodo. Tira le maniche verso la nuca in modo che si incrocino all'altezza del bordo della maglietta. Legale con un nodo stretto. Se sono abbastanza lunghe, puoi farle passare dietro la testa e poi di nuovo sul davanti, per legarle con un nodo davanti alla fronte.
    • Le maniche terranno ferma la maglietta come se fosse un turbante.
    • Se le maniche sono troppo corte, puoi fissarle con le forcine o una spilla da balia.
  8. 8
    Attendi che i capelli siano completamente asciutti. Ci vorrà tempo, in base a quanto sono lunghi e folti.[2] Alcune persone usano la tecnica del plopping per asciugarli parzialmente prima di acconciarli con il phon. Se vuoi, puoi andare a letto con la maglietta avvolta intorno alla testa e lasciare asciugare i capelli durante la notte.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 5:
Asciugare i Capelli Ricci

  1. 1
    Procurati gli strumenti e i prodotti necessari. I capelli ricci sono diversi da quelli lisci e richiedono delle attenzioni particolari. Questo metodo può essere usato anche per i capelli ondulati. Se invece hai i capelli molto ricci o afro, questo è il metodo che illustra il modo più corretto per asciugarli. Se hai i capelli ondulati o ricci, avrai bisogno di:
    • Phon;
    • Diffusore;
    • Pettine a denti larghi;
    • Balsamo senza risciacquo;
    • Gel o crema per acconciare i ricci (facoltativo);
    • Olio o siero per capelli.
  2. 2
    Pettina i capelli per eliminare i nodi. Comincia dalle punte e risali gradualmente verso le radici dopo aver suddiviso i capelli in piccole sezioni. Usa un pettine a denti larghi.
  3. 3
    Applica un balsamo senza risciacquo. Spruzzalo sui capelli mentre sono ancora completamente bagnati.[3] Dopo aver applicato il balsamo, strizzali con estrema dolcezza per eliminare l'acqua in eccesso.
  4. 4
    Valuta di dare maggiore definizione ai ricci con il gel. Puoi distribuirlo sui capelli con il pettine a denti larghi o facendo scorrere le dita tra le ciocche. Inizia dalle radici e avanza pian piano verso le punte. Dopo aver applicato il gel, agita dolcemente la testa per restituire ai ricci la loro forma naturale. Il gel dona corpo e definizione ai boccoli, ma non sei obbligato a usarlo.[4]
  5. 5
    Attacca il diffusore al phon. Il diffusore favorisce una distribuzione più uniforme dell'aria calda, contrasta l'effetto crespo e rende i ricci più voluminosi e definiti.
  6. 6
    Inizia ad asciugare le radici a una temperatura medio-bassa. Se il tuo asciugacapelli consente di regolare la velocità del getto d'aria calda, impostala a un livello medio. Dirigi l'aria principalmente sulle radici e non verso le punte, per non danneggiarle ulteriormente con il calore, dato che generalmente sono le parti più secche.[5]
  7. 7
    Applica un olio o un siero quando i ricci sono asciutti. Inizia con una quantità grande quanto un pisello. Distribuisci il prodotto sui capelli usando le dita o il pettine a denti larghi se vuoi renderli più lisci. Se invece non vuoi rovinare la forma dei boccoli, usa le dita e accartocciali delicatamente tra i palmi. Inizia dall'attaccatura dei capelli e prosegui verso la nuca. [6]
    • Se hai usato il gel e i capelli sono uniti in grosse ciocche, separali pettinandoli delicatamente con le mani.
    • Se vuoi che i capelli appaiano più folti e voluminosi, massaggia il cuoio capelluto in modo da sollevare leggermente le radici.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 5:
Asciugare i Capelli Molto Ricci o Afro

  1. 1
    Procurati gli strumenti e i prodotti necessari. I capelli molto ricci o afro possono regalarti un look favoloso, ma devi fare attenzione perché sono delicati e si danneggiano facilmente. Dovrai prendere alcune precauzioni aggiuntive per proteggerli dal getto di aria calda del phon. Se hai i capelli molto ricci o afro, avrai bisogno di:
    • Phon;
    • Beccuccio per il phon a forma di pettine;
    • Spray termoprotettore;
    • Spuma modellante;
    • Crema o siero per capelli;
    • Pettine a denti larghi;
    • Spazzola tonda in ceramica.
  2. 2
    Per prima cosa pettina i capelli. Usa un pettine a denti larghi e comincia dalle punte. Potrai pettinare i capelli partendo dalle radici solo dopo aver eliminato tutti i nodi.
  3. 3
    Applica i prodotti per lo styling sui capelli umidi. Usa una spuma modellante se intendi asciugarli con il phon. Se intendi stirarli, usa un prodotto in crema o un siero per una maggiore protezione.
  4. 4
    Lascia asciugare i capelli parzialmente all'aria. È meglio che siano quasi completamente asciutti nel momento in cui accendi il phon. Se provi ad asciugarli con l'asciugacapelli mentre sono ancora bagnati, rischierai di bruciarli e di danneggiare il fusto dall'interno.
    • Se vuoi, puoi fare le trecce e lasciare asciugare i capelli al naturale, completamente o parzialmente.
  5. 5
    Applica un prodotto termoprotettore spray. I capelli afro e quelli molto ricci sono delicati, quindi l'aria bollente del phon può danneggiarli gravemente.
  6. 6
    Inizialmente imposta il phon a una temperatura medio-bassa. Punta il beccuccio verso il basso e tienilo a non meno di 15 cm dai capelli. Se lo avvicini troppo, potresti bruciarli, anche se hai applicato un prodotto termoprotettore.
    • Cerca di asciugarli a piccole sezioni.
    • Tenendo il beccuccio rivolto verso il basso, favorirai la chiusura delle cuticole prevenendo l'effetto crespo.
    • Asciuga prima i capelli sulla nuca e risali verso l'attaccatura frontale, per non doverti preoccupare di rovinare la piega di quelli sul davanti.
    • Usa una spazzola tonda in ceramica per stirare i capelli. Metti in piega una piccola sezione di capelli alla volta e muovi la spazzola dalle radici verso le punte.
    • Puoi asciugare i capelli senza usare la spazzola, ma in seguito dovrai stirarli con la piastra.
    Pubblicità

Metodo 5
Metodo 5 di 5:
Asciugare i Capelli Lisci

  1. 1
    Procurati gli strumenti e i prodotti necessari. È facile prendersi cura dei capelli lisci, ma bisogna evitare che appaiano piatti e senza volume. Fortunatamente basta prendere alcune precauzioni per farli sembrare più folti e voluminosi. Questa sezione dell'articolo spiega come asciugare correttamente i capelli lisci e contiene alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a dargli più volume. Per riuscirci avrai bisogno di:
    • Phon;
    • Beccuccio per il phon;
    • Spazzola tonda;
    • Pinza o elastico per capelli;
    • Spuma volumizzante (facoltativo);
    • Crema idratante, riparatrice o anticrespo (facoltativo);
    • Spray per dare volume e fissare la piega (facoltativo).
  2. 2
    Tampona i capelli con l'asciugamano prima di usare il phon. Strizzali delicatamente per assorbire l'acqua in eccesso; in questo modo si asciugheranno più velocemente quando andrai a usare il phon.
  3. 3
    Applica una spuma o una crema. Usa una spuma volumizzante se vuoi rendere i capelli più vaporosi. Se sono secchi e danneggiati, puoi usare una crema che li idrati e li ripari.
  4. 4
    Fissa il beccuccio sul phon e inizia ad asciugare i capelli con un calore medio. Se il phon ti consente di regolare la velocità del getto d'aria, impostala al massimo. Assicurati che il beccuccio sia sempre direzionato verso il basso e asciuga i capelli all'80%, dopodiché spegni il phon.[7]
    • Il beccuccio convoglia il getto d'aria, favorisce la piega e mantiene i capelli a una distanza di sicurezza dal phon.
  5. 5
    Raccogli i capelli della parte superiore della testa usando un elastico o una molletta. Dividi i capelli in due sezioni, una superiore e una inferiore, come se volessi fare una mezza coda, e fissa la sezione superiore con una pinza o un elastico per capelli.
  6. 6
    Asciuga la sezione inferiore. Direziona la punta del beccuccio verso il basso e fai scorrere la spazzola tonda sotto i capelli mentre li asciughi.
  7. 7
    Raccogli la sezione di capelli asciutti. Puoi fare una coda bassa per non rovinare la piega liscia. In alternativa, puoi raccoglierli in un morbido chignon per renderli leggermente ondulati.
  8. 8
    Libera i capelli della sezione superiore e asciugali. Fai ruotare la spazzola sotto i capelli e direziona il getto d'aria verso il basso. Se vuoi ottenere più volume, dirigi il beccuccio verso l'alto quando asciughi le radici. Muovi la spazzola prima verso l'alto e poi verso l'esterno, compiendo un movimento a forma di "C".[8]
  9. 9
    Sciogli la coda bassa o lo chignon e fai la riga ai capelli. Puoi spazzolarli all'indietro e lasciare che la riga si formi in modo naturale o, se preferisci, puoi tracciarla con il manico appuntito del pettine.
  10. 10
    Perfeziona la piega se è necessario. Per esempio, puoi usare la spazzola tonda per girare le punte verso l'interno. Imposta il phon a un calore medio e al termine fissa il risultato con l'aria fredda. Puoi prendere spunto dalle seguenti idee per un look adatto ai capelli lisci:[9]
    • Per una piega con le punte girate all'interno, fai scorrere la spazzola tonda lungo il lato inferiore dei capelli. Falla ruotare in modo che i capelli avvolgano le setole, quindi dirigi il getto d'aria calda verso le punte. Usa il phon a una temperatura media, dopodiché fissa la piega con l'aria fredda.
    • Se preferisci avere le punte dritte, spazzolale verso il basso mentre le asciughi con il phon. Assicurati che anche il beccuccio sia rivolto verso il basso.
    • Se occorre, puoi risolvere il problema dei capelli elettrici e svolazzanti applicando uno spray o una crema disciplinante.
    Pubblicità

Consigli

  • Risciacqua i capelli con l'acqua fredda prima di uscire dalla doccia. Con il freddo, le cuticole tendono a chiudersi, quindi i capelli appaiono più lisci e lucenti.
  • Puoi lasciare asciugare i capelli all'aria ogni volta che li lavi per danneggiarli il meno possibile. Strizzali dolcemente per eliminare l'acqua in eccesso, applica i tuoi prodotti preferiti e tieni un asciugamano sulle spalle per non bagnarti i vestiti.
  • Se hai i capelli lisci, usa un phon con 1.800 watt di potenza. Se sono ricci, è meglio usare un phon da 1.400 watt.[10] [11]
  • Se hai i capelli molto ricci o afro, dovresti sostituire l'asciugamano in spugna con un telo in microfibra. La microfibra assorbe di più, è molto più delicata sui capelli e li rende meno crespi.
Pubblicità

Avvertenze

  • I capelli ricci o afro sono tendenzialmente fragili e si danneggiano facilmente. L'aria calda del phon li disidrata e li rovina, quindi non dovresti usarlo più di due volte alla settimana.[12]
  • Se tendi ad avere le doppie punte o se i tuoi capelli sono molto secchi e deboli, dovresti applicare un prodotto che li protegga dal calore prima di asciugarli con il phon, per minimizzare i danni provocati dall'aria calda.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Asciugare i Capelli Ricci[13] [14]

  • Phon
  • Diffusore
  • Pettine a denti larghi
  • Balsamo senza risciacquo
  • Gel o crema per acconciare i ricci (facoltativo)
  • Olio o siero per capelli

Asciugare i Capelli Molto Ricci o Afro[15]

  • Phon
  • Beccuccio per il phon a forma di pettine
  • Spray termoprotettore
  • Spuma modellante
  • Crema o siero per capelli
  • Pettine a denti larghi

Asciugare i Capelli Lisci[16] [17]

  • Phon
  • Beccuccio per il phon
  • Spazzola tonda
  • Pinza o elastico per capelli
  • Spuma volumizzante (facoltativo)
  • Crema idratante, riparatrice o anticrespo (facoltativo)
  • Spray per dare volume e fissare la piega (facoltativo)

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Sfilare i Capelli
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Fare la Treccia alla Francese
Fare i Capelli Mossi
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Fare lo Chignon
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ndeye Anta Niang
Co-redatto da:
Parrucchiera ed Esperta in Trecce
Questo articolo è stato co-redatto da Ndeye Anta Niang. Ndeye Anta Niang è una Parrucchiera, Esperta in Trecce e Fondatrice di AntaBraids, un servizio itinerante di trecce per capelli con sede a New York. Ndeye ha oltre 20 anni di esperienza nel settore delle trecce per capelli africani, tra cui box braids, trecce senegalesi, trecce "all'uncinetto", locs faux dread, goddess locs, kinky twists e trecce lakhass. Ndeye è stata la prima donna della sua tribù a trasferirsi in America dall'Africa e ora condivide le sue conoscenze sulle trecce africane, che sono state tramandate di generazione in generazione. Questo articolo è stato visualizzato 2 095 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 2 095 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità