Scarica PDF Scarica PDF

Non è facile acconciare i capelli corti e le elevate temperature dell'asciugacapelli possono facilmente danneggiarli. In genere, la procedura per asciugarli è la medesima utilizzata per i capelli lunghi; prima di iniziare, tuttavia, dovrai forse sostituire la bocchetta del phon. Se hai problemi ad aumentare il volume dei capelli radi, prenditi tempo e concediti occasionalmente una seduta più lunga.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Tecniche di Base con l'Uso dell'Asciugacapelli

  1. 1
    Togli l'eccesso di umidità. L'esposizione prolungata al phon danneggia i capelli, quindi abbreviala assorbendo l'acqua in eccesso con un asciugamano morbido e tamponando fino a quando non smetteranno di gocciolare.
    • Evita di strofinare i capelli con l'asciugamano, potresti spezzarli o incresparli.
  2. 2
    Applica del siero (facoltativo). Puoi applicare del siero sulle punte, se vuoi rendere i capelli più lisci e lucenti.[1] Ne basterà una minima quantità, piccola come una moneta, per tutta la testa.
    • Distribuiscilo prima tra le mani per assicurarti di applicarlo in maniera uniforme.[2]
    • Alcune persone preferiscono invece una o due gocce di olio. Tieni comunque a mente che abbinato al caldo intenso del phon, può danneggiare i capelli. È pertanto consigliabile utilizzarlo solo con temperature basse. Prova un olio leggero, come quello di jojoba o di cocco.[3] [4]
  3. 3
    Applica una protezione contro il calore. Difendi la chioma dalle alte temperature spruzzando una protezione per capelli; tieni la bomboletta ad almeno 20 cm di distanza e serviti di un pettine a denti larghi: ti aiuterà a distribuirlo su tutta la capigliatura.[5]
    • Non utilizzare un pettine a denti stretti e non cercare di sciogliere i capelli aggrovigliati perché è facile che si spezzino quando sono bagnati.
  4. 4
    Regola il flusso d'aria con una bocchetta piccola (facoltativo). Se l'asciugacapelli è dotato di più bocchette, verifica le loro larghezze. Con un'apertura troppo larga disperdi inutilmente il flusso d'aria, ma con una troppo stretta è più facile danneggiare i capelli. Quindi, se li hai fragili o sottili, è preferibile servirsi di quella larga.[6]
    • Riduci il flusso d'aria regolandolo su un livello medio o basso.
  5. 5
    Seleziona la temperatura più idonea. Se i capelli sono fragili, riduci la temperatura regolandola sul livello medio o basso fino a quando il flusso d'aria non risulterà gradevole sul dorso della mano.[7] Se invece i capelli sono robusti o così corti da poterli asciugare in pochi minuti, puoi utilizzare una temperatura elevata.
    • Nelle guide che seguono troverai alcuni suggerimenti per acconciature specifiche.
  6. 6
    Pettina i capelli mentre li asciughi. Per un'asciugatura rapida e semplice, tieni il phon puntato verso il basso; in questo modo riduci l'effetto crespo ed eviti che le ciocche svolazzino. Passa le dita tra i capelli o pettinali per ottenere un risultato omogeneo.[8]
    • Se vuoi i capelli lisci e che mantengano la piega, tira le punte mentre li asciughi. Puoi farlo con le dita, ma il risultato migliore si ottiene con una spazzola adatta alla lunghezza della capigliatura; utilizzane quindi una piccola per le aree dove i capelli sono particolarmente corti e una con setole più lunghe e spesse dove sono medio-lunghi.[9]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Aumentare il Volume dei Capelli Corti

  1. 1
    Suddividi la capigliatura. Dividila in quattro sezioni: sinistra, destra, fronte e retro. Servendoti di alcuni fermagli, puntale lasciandone una sola libera. Solitamente è più facile se inizi dal retro e ti sposti in avanti.
    • Puoi suddividere i capelli anche in più di quattro sezioni.
  2. 2
    Avvolgi una sezione attorno a una spazzola arrotondata. Quindi porta la ciocca in avanti, in modo da raggiungerla facilmente con il phon.
  3. 3
    Seleziona la temperatura. Ricorda che il calore intenso darebbe un risultato migliore, ma potrebbe danneggiare le ciocche. Imposta quindi una temperatura media, a meno che tu non abbia i capelli molto robusti.
  4. 4
    Asciuga tutte le sezioni. Tira delicatamente le ciocche con la spazzola, in modo da esporre le lunghezze al flusso d'aria. Tieni il phon a una distanza di circa 1,5-2,5 cm dai capelli, scorrendo lungo i capelli senza toccare la testa o la spazzola. Ripeti diverse volte da sotto, da sopra e dai lati e, gradualmente, fai rotolare la spazzola per arrivare alle zone sottostanti ancora umide.
    • Dirigi il flusso dell'aria lontano dalla testa, mai verso di essa.
    • Se utilizzi il phon tutti i giorni, è consigliabile tenere la bocchetta a una distanza di 20 cm dai capelli.[10] In questo modo riduci il rischio di danneggiarli, anche se ti sarà più difficile metterli in piega.
  5. 5
    Attorciglia i capelli e lasciali raffreddare. Ruota la spazzola fino a formare una mezza o totale torsione delle ciocche, se vuoi un volume maggiore; infine, lascia raffreddare i capelli in questa posizione.
    • Per evitare che i capelli prendano una piega verso l'alto, ruotali in direzione della testa, non al contrario.
  6. 6
    Asciuga tirando in direzione frontale. Porta il più possibile la spazzola in avanti verso la testa; in questo modo otterrai il massimo volume. Abbi cura di tendere bene i capelli: questo darà loro una maggiore lucentezza. Prosegui su tutti i lati fino a raggiungere le zone ancora umide.
  7. 7
    Asciuga le altre sezioni. Mantieni il phon lontano dal viso e passa alla sezione frontale, tirando i capelli da uno dei lati, destro o sinistro, ma sempre in direzione opposta al viso; in questo modo ne aumenterai l'elasticità e il volume.
    • Se le punte tendono a rivolgersi verso l'alto e rovinano l'acconciatura, dirigi il flusso d'aria del phon dall'alto verso il basso. Più continui a tirare i capelli lontano dalla testa e più ne aumenterai il volume.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Asciugare i Capelli Ricci

  1. 1
    Applica un diffusore alla bocchetta del phon. Questo riduce il flusso d'aria e lascia intatte le ciocche creando moltissimi riccioli.
    • Se l'asciugacapelli non è dotato di un diffusore, acquistane uno "universale" o quello specifico per il tuo modello.
  2. 2
    Lava i capelli e applica i prodotti che preferisci. Poi, come descritto nel metodo di base, tamponali e asciugali quando sono umidi, non bagnati. Ricorda di applicare un prodotto che protegga la capigliatura dalle alte temperature, prima di iniziare, e un siero o un olio se vuoi aggiungere lucentezza ai capelli.
  3. 3
    Riduci il calore. Mantieni una temperatura bassa, perché i capelli ricci sono particolarmente vulnerabili ai danni da temperature elevate; in questo modo eviterai anche di ritrovarti con ciocche di capelli flosce e dritte nel bel mezzo dell'acconciatura.[11]
    • Se vedi che i capelli cominciano a rompersi facilmente o sono danneggiati, sospendi l'asciugatura a caldo; utilizza il phon a freddo o lasciali asciugare all'aria.
  4. 4
    Metti la chioma nel diffusore. Sposta i capelli su un lato della testa, inseriscili nel diffusore e lasciali ricadere in mezzo ai "denti", mantenendo il phon acceso.[12]
  5. 5
    Asciuga con movimenti delicati. Mentre asciughi la ciocca da sotto, solleva delicatamente il diffusore verso la lunghezza del capello evitando movimenti bruschi che potrebbero rovinare la piega dei riccioli; assicurati che non ci siano ciocche nei denti quando lo sposti in un'altra area.
  6. 6
    Sposta indietro i capelli (facoltativo). Alcune persone sostengono che asciugare i capelli spostandoli tutti su un lato della testa, porta ad averli piatti nel centro. Se anche tu hai questo problema, è sufficiente che, dopo pochi minuti, riporti i capelli indietro in una posizione più abituale. Inclina la testa, mentre finisci di asciugare, in modo che i riccioli entrino meglio tra i denti del diffusore.[13]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non servirti del phon troppo spesso o finirai col danneggiare i capelli.
  • Non spazzolare i capelli quando sono ancora bagnati.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pettine a denti larghi
  • Spazzola rotonda
  • Fermagli per capelli

wikiHow Correlati

Stirarti i Capelli
Asciugare i Capelli per Ottenere delle Onde NaturaliAsciugare i Capelli per Ottenere delle Onde Naturali
Pulire Spazzole e PettiniPulire Spazzole e Pettini
Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Fare una Treccia con i Capelli
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Tingere i Capelli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare la Treccia alla Francese
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Gina Almona
Co-redatto da:
Parrucchiera Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Gina Almona. Gina Almona è la proprietaria di Blo It Out, un salone di bellezza che si trova a New York. Con oltre 20 anni di esperienza nel campo dell'estetica, il lavoro di Gina è stato pubblicato su People Magazine, Time Out New York e Queens Scene. È stata in grado di portare e mantenere una ventata di aria fresca nel settore facendo dimostrazioni e partecipando a fiere e workshop come l'International Beauty Show. Ha studiato cosmetologia presso la Long Island Beauty School (Astoria). Questo articolo è stato visualizzato 24 700 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 24 700 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità