Come Ascoltare

3 Parti:Dare Completa AttenzioneAvere un Linguaggio Corporale ApertoRispondere Senza Giudicare

Vuoi diventare un maestro dell'arte dell'ascolto? Se ti sei reso conto di avere spesso la testa da un'altra parte quando qualcuno sta parlando, o se noti che la gente non ti sceglie spesso come confidente con cui parlare, forse è ora di darsi da fare. Impegnarsi attivamente nell'ascoltare migliorerà le tue relazioni interpersonali e arricchirà la tua esperienza del mondo. Se vuoi imparare come ascoltare con completa attenzione in modo che la persona che ti sta parlando continui a farlo volentieri, continua a leggere!

Parte 1
Dare Completa Attenzione

  1. 1
    Togli tutte le distrazioni. La prima cosa che devi fare quando qualcuno inizia a parlare è eliminare tutto ciò che potrebbe distrarti dalle sue parole. Spegni la TV, chiudi il tuo computer e metti via qualsiasi cosa stessi leggendo o smetti di fare ciò che stavi facendo. E' molto difficile ascoltare e capire ciò che qualcuno sta dicendo, quando sei immerso in altri suoni o attività che richiedono a loro volta attenzione.
    • Sia che la conversazione che stai avendo è al telefono, o di persona, può essere utile spostarsi in una stanza libera da distrazioni. Vai in un posto dove non potrai essere interrotto da altre persone.
    • Molte persone trovano più semplice avere conversazioni più profonde all'aperto, dove ci sono meno schermi e oggetti distraenti. Prova ad andare a fare una camminata al parco o per il tuo vicinato.
  2. 2
    Rimani concentrato. Quando l'altra persona parla, concentrati su quello che sta dicendo. Non iniziare a pensare a cosa vorrai rispondere. Guarda la faccia della persona, i suoi occhi e il suo corpo. Cosa sta veramente cercando di dire?
    • Una parte della concentrazione e del vero ascolto dipende dall'interpretazione dei silenzi di chi parla e del suo linguaggio corporale. Questa parte di comunicazione non verbale è tanto importante quanto le parole!
  3. 3
    Sii spontaneo. Molte persone trovano difficile concentrarsi durante le conversazioni perché pensano troppo a come dovranno sembrare ai loro interlocutori. E' importante capire che se qualcuno ti sta parlando, non ti vorrà quasi mai anche giudicare allo stesso tempo. Il parlante è semplicemente grato per l'ascolto che gli stai dando. Essere un buon ascoltatore significa anche avere l'abilità di smettere di pensare a se stessi durante la conversazione. Se pensi troppo ai tuoi bisogni o alle tue insicurezze, non stai prestando attenzione a ciò che dice l'altra persona.
  4. 4
    Sii empatico. Un'altro punto fondamentale è quello di essere capaci di mettere se stessi nei panni dell'altro. Se qualcuno si sta confidando con te riguardo ai suoi problemi, cerca di uscire dai tuoi panni e immagina come sarebbe essere nei suoi. La vera comunicazione accade solo quando le persone si capiscono. Trova dei punti in comune con l'altra persona e dai il meglio di te per vedere le cose dal suo punto di vista.
  5. 5
    Diventa un miglior ascoltatore. Forse hai già sentito dire che c'è una differenza tra ascoltare e sentire. Sentire è l'atto fisico di percepire suoni, mentre ascoltare è l'abilità di interpretare questi suoni come maniera di capire il mondo e le altre persone. Le sfumature delle cose che ascolti ti faranno capire se chi parla è felice, depresso, arrabbiato o impaurito. Affinare il tuo udito ti farà un miglior ascoltatore.
    • Lavora sul tuo senso dell'udito prestando più attenzione ai suoni. Qual è l'ultima volta che hai chiuso i tuoi occhi e pensato solo al tuo senso dell'udito? Fermati ogni tanto e, semplicemente, ascolta ciò che succede attorno a te, in modo da apprezzare di più ciò che si può ottenere con l'udito.
    • Ascolta più attentamente la musica. Siamo così abituati ad avere musica come sottofondo che spesso non ci concentriamo abbastanza su di lei. Chiudi gli occhi e ascolta veramente a un'intera canzone o album. Prova a concentrarti sui suoni singoli. Se ci sono molti elementi in contemporanea, come nella musica sinfonica, prova ad ascoltare solo uno strumento mentre viaggia attraverso l'intera orchestra.

Parte 2
Avere un Linguaggio Corporale Aperto

  1. 1
    Spostati un po' in avanti. Questo semplice gesto indicherà alla persona con cui parli che sei interessato ad ascoltare.[1] Il tuo corpo deve essere direzionato verso la persona che sta parlando e il tuo torso dovrebbe essere piegato leggermente in avanti. Non esagerare questo piegamento!
  2. 2
    Mantieni un contatto visivo, anche se non troppo. Mantenere il contatto visivo durante una conversazione indica alla persona con cui stai parlando che ha la tua attenzione totale. Il contatto visivo è un modo molto importante per stabilire una comunicazione aperta. Non esagerare però: se lo mantieni per troppo tempo, l'altra persona potrebbe sentirsi a disagio.
    • La ricerca dimostra che durante le conversazioni uno a uno, la maggior parte delle persone mantengono il contatto visivo durante 7-10 secondi prima di guardare da un'altra parte.[2]
  3. 3
    Annuisci. Annuire è un'altro ottimo metodo per mostrare a chi sta parlando che lo stai ascoltando e che sei d'accordo con ciò che sta dicendo. Puoi annuire sia per mostrare il tuo accordo che, semplicemente, per invitare a parlare ancora. Assicurati semplicemente di annuire nei momenti giusti della conversazione; se annuisci quando ti dicono qualcosa di sgradevole, potrebbero pensare che non stai ascoltando.
  4. 4
    Non sembrare annoiato. Cerca di far capire con il tuo linguaggio corporale che sei interessato, non annoiato. Se ti mangi le unghie, sbatti i piedi, incroci le braccia o metti la testa tra le mani, la maggior parte delle persone smetterà velocemente di parlare per non annoiarti di più. Cerca di sederti diritto per dimostrare il tuo interesse.
  5. 5
    Fai delle espressioni facciali appropriate. Ricorda che ascoltare è un'azione attiva, non passiva. E' importante reagire alle parole delle persone - altrimenti, potrebbero anche scrivere invece di parlare! Dimostra di essere interessato sorridendo, ridendo, muovendo la testa, accigliandoti e facendo altre espressioni e gesti adatti al momento.

Parte 3
Rispondere Senza Giudicare

  1. 1
    Non è gentile interrompere qualcuno mentre sta parlando, perché dimostrerà che non stavi veramente ascoltando - sei troppo concentrato a dire la tua. Se troppo spesso interrompi per dire la tua opinione, cerca di smettere. Aspetta fino a quando l'altra persona ha detto tutto ciò che doveva dire, prima di parlare.
    • Se interrompi (tutti lo fanno ogni tanto), è una buon'idea quella di scusarsi e chiedere alla persona di continuare per favore quello che stava dicendo.
  2. 2
    Fai domande. Cerca di far continuare a parlare l'altra persona facendo domande che dimostrano che stavi ascoltando e che vorresti saperne di più. Puoi fare delle domande semplici del tipo "E poi cos'è successo?", o qualcosa di più specifico, riguardo l'argomento di cui si parla. Anche intromettersi con frasette del tipo "Concordo!", "Anch'io", ecc. può far durare di più la conversazione.
    • Puoi ripetere quello che qualcuno sta dicendo in modo da rendere più chiaro il suo punto di vista.[4]
    • Dipende da te decidere se fare domande personali o no. Se le tue domande esagerano, la conversazione s'interromperà di colpo.
  3. 3
    Non essere critico. Cerca di capire il punto di vista altrui, anche se non lo condividi. Criticare chi sta parlando perché ha detto qualcosa che trovi inadeguato o stupido, è un metodo sicuro per evitare che si confidi ancora con te. Un buon ascoltatore cerca di non giudicare. Se hai un controargomento da proporre, aspetta che la persona finisca di esporre il proprio punto di vista prima di parlare.
  4. 4
    Cerca di rispondere onestamente. Quand'è il tuo turno per parlare, rispondi apertamente e onestamente - ma sempre con gentilezza. Cerca di dare un consiglio. Se vuoi che la relazione tra di voi cresca e ti fidi della persona che stava parlando, cerca di condividere le tue opinioni e sentimenti. Contribuire con qualcosa di vero alla conversazione completa l'arte dell'ascolto!

Consigli

  • Non ascoltare solo le persone. Ogni tanto, presta attenzione anche ai rumori della città. Ancora meglio, fai una passeggiata per i boschi o per la campagna e asccolta i suoni della natura.
  • Cerca di ascoltare qualcosa di divertente o interessante. Procurati un audiolibro o la registrazione di un comico, o ascolta la radio.
  • Quando ascolti qualcuno che parla velocemente, magari in una lingua diversa dalla tua nativa, immagina sempre i significati di ciò che stanno dicendo e i concetti della conversazione piuttosto che concentrarti nelle parole specifiche e nelle frasi che stanno usando. Non pensare a come stai cercando di capire cosa vogliono dire le parole, ma piuttosto a come stanno cercando di includerti nella conversazione.
  • Cerca di fare caso al tono di voce della persona che parla, ai suoi gesti, alla maniera di parlare, all'accento e a tutto ciò che indica la sua voce. Resta tranquillo e lascia parlare l'altra persona. Durante una conversazione, rispondi con delle domande, gesti e parole che dimostrano che stai ascoltando. Mettiti nei panni dell'altro. Prova ad immaginare come si sente o cosa sta pensando.

Avvertenze

  • Ascoltare suoni troppo alti può danneggiare il tuo udito. In questi casi, cerca di indossare delle protezioni per le tue orecchie.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Listen, Español: escuchar, Français: écouter, Deutsch: Richtig zuhören, Português: Ouvir, Русский: слушать, Bahasa Indonesia: Menyimak, 日本語: 聞く技術を身につける

Questa pagina è stata letta 7 524 volte.

Hai trovato utile questo articolo?