Come Ascoltare il Battito Cardiaco Fetale

Scritto in collaborazione con: Laura Marusinec, MD

In questo Articolo:Ascoltare il Battito Cardiaco a CasaSottoporsi alla Visita MedicaComprendere il Battito Cardiaco Fetale12 Riferimenti

Ascoltare per la prima volta il battito cardiaco del proprio figlio è un momento emozionante ed eccezionale. Si tratta inoltre di un'importante fonte di informazioni in merito alla salute del feto. In quanto genitore, il rumore cardiaco ti rassicura sul fatto che il bimbo sta crescendo come dovrebbe. Esistono diversi metodi per ascoltarlo; alcuni si possono mettere in pratica a casa, mentre altri possono essere eseguiti solo presso l'ambulatorio del ginecologo. Chiedi sempre consiglio al medico prima di tentare qualunque tecnica casalinga.

Parte 1
Ascoltare il Battito Cardiaco a Casa

  1. 1
    Usa uno stetoscopio. Questo semplice strumento è anche uno dei metodi più semplici per ascoltare il battito cardiaco fetale a casa. Quando ti trovi fra la diciottesima e ventesima settimana di gravidanza, il cuore del bimbo dovrebbe pulsare con sufficiente forza da essere udibile con questa tecnica. Ti basta appoggiare lo stetoscopio sulla pancia e restare in ascolto. A volte è necessario muovere un po' la campana per trovare il battito, sii paziente.[1]
    • In questo caso la qualità dello strumento è importante, comprane uno da un rivenditore affidabile. Puoi trovarne un'ampia varietà in farmacia, online e persino nei negozi di forniture per ufficio, all'interno del kit di primo soccorso. In alternativa, puoi chiederlo in prestito a un familiare o amico che lavora nel settore medico.
  2. 2
    Scarica un'applicazione. La nuova tecnologia ti permette di ascoltare il battito cardiaco fetale ovunque ti trovi. Esistono diverse applicazioni a questo scopo che puoi acquistare e scaricare direttamente sul cellulare. Alcune ti consentono anche di registrare il suono, così potrai farlo ascoltare anche ad amici e parenti.[2]
    • Questi metodi sono più affidabili con le gravidanze in fase avanzata.
  3. 3
    Acquista un monitor. Puoi comprare un cardiotocografo per uso domestico con una spesa relativamente contenuta. Si tratta di un valido strumento nel caso fossi molto ansiosa e l'ascolto del battito cardiaco di tuo figlio ti rassicurasse fra una visita e l'altra presso il ginecologo. Tuttavia, devi ricordarti che questi cardiotocografi non sono potenti e precisi come quelli professionali. Non aspettarti di riuscire a percepire le pulsazioni del cuore del bambino prima del quinto mese di gravidanza.[3]
    • Chiedi consiglio al medico prima di provvedere all'acquisto di questo dispositivo. Una volta comprato, segui scrupolosamente le indicazioni riportate sul libretto di istruzioni.
  4. 4
    Documentati sui fattori che interferiscono con il suono. Esistono molte ragioni per le quali potresti non riuscire a sentire il battito cardiaco fetale, pur usando gli strumenti giusti. È importante essere consapevoli che variabili come la posizione del bimbo e il tuo peso possono alterare il suono o impedirti di percepirlo chiaramente. Se credi ci sia motivo di preoccupazione, non esitare a contattare immediatamente il ginecologo.[4]

Parte 2
Sottoporsi alla Visita Medica

  1. 1
    Comunica con il tuo ginecologo. La relazione con il medico o l'ostetrica è davvero fondamentale. Quando aspetti un bambino, devi collaborare con un team di professionisti di cui ti fidi. Informati sullo sviluppo del feto e come ascoltare il suo battito cardiaco nel migliore dei modi, sia a casa sia in ambulatorio. Scegli un ginecologo che risponde con pazienza e in maniera esaustiva a tutte le tue domande.[5]
  2. 2
    Preparati per la visita. Chiedi al medico quando puoi aspettarti di riuscire a sentire il battito per la prima volta. La maggior parte dei ginecologi programma un esame prenatale fra la nona e decima settimana. Prima di questo appuntamento stila un elenco delle domande che vorresti porre. L'esperienza sarà ancora più emozionante se capirai appieno quello che sta accadendo e cosa aspettarti.[6]
    • Sarà una visita emozionante ed eccitante. Chiedi al partner, a un amico intimo o a un membro della famiglia di accompagnarti e condividere con te il momento.
  3. 3
    Sottoponiti al doppler fetale. Chiedi al ginecologo quale tipo di procedura vuole utilizzare per ascoltare il battito cardiaco del bambino. In genere, puoi ascoltare le pulsazioni del cuore, per la prima volta, quando il medico o il tecnico usa un doppler fetale, uno strumento che sfrutta le onde sonore per amplificare quelle emesse dal muscolo cardiaco. Ti verrà chiesto di sdraiarti supina sul lettino ginecologico e il medico muoverà una piccola sonda sull'addome. Si tratta di una procedura del tutto indolore.[7]
    • Sebbene il medico sia in grado di individuare il battito già alla nona o decima settimana, a volte bisogna aspettare la dodicesima prima che il suono sia percepibile.
  4. 4
    Sottoponiti a un'ecografia. Se il ginecologo ha deciso di eseguire questo esame, allora potrai ascoltare le pulsazioni del cuore del bambino già dall'ottava settimana di gestazione.
  5. 5
    Riconosci i vari strumenti. Il medico potrebbe usare uno stetoscopio per percepire il battito cardiaco fetale. Tuttavia, questo non è potente come gli altri mezzi diagnostici, quindi è probabile che non verrà utilizzato prima del secondo trimestre di gravidanza. Il ginecologo o l'ostetrica potrebbe anche avvalersi di uno stetoscopio di Pinard, studiato appositamente per le pulsazioni cardiache fetali.[8]

Parte 3
Comprendere il Battito Cardiaco Fetale

  1. 1
    Documentati sullo sviluppo fetale. Quando aspetti un bambino, è importante conoscere le fasi del suo sviluppo. In questo modo saprai quando è logico aspettarsi di udire il battito cardiaco e puoi correlare questa informazione alle altre tappe della crescita del bimbo. Ad esempio, è buona cosa sapere che il ginecologo è in grado di percepire i suoni cardiaci verso l'ottava, la nona e la decima settimana di gestazione.[9]
    • Ricorda che la data di concepimento non è sempre precisa. Non allarmarti immediatamente se pensi che il bambino non si stia sviluppando abbastanza in fretta, perché la data della fecondazione potrebbe essere sfasata di una o due settimane.
  2. 2
    Mantieni il cuore in salute. Ci sono molte cose che puoi fare per aiutare il cuore di tuo figlio a svilupparsi forte e sano. Durante la gestazione evita gli alcolici, il fumo e le droghe. Dovresti inoltre assumere gli integratori di acido folico per migliorare la crescita fetale.[10]
    • Segui una dieta sana ed evita la caffeina.
  3. 3
    Riconosci i rischi. Sebbene tu sia ansiosa di ascoltare il battito cardiaco di tuo figlio, ricorda che ci sono alcuni rischi correlati all'uso dei cardiotocografi domestici. L'inconveniente principale è un possibile senso di falsa sicurezza trasmesso dall'ascolto di un battito cardiaco sano. Ad esempio, potresti avere la sensazione che qualcosa non vada per il verso giusto, ma ascoltando il battito cardiaco potresti sentirti rassicurata ed evitare di chiamare il ginecologo. Ricorda di prestare attenzione ai segnali inviati dal tuo corpo e contatta il medico ai primi sintomi di anomalia. Non affidarti troppo a questi strumenti casalinghi.[11] In alcuni casi, infatti, avere a disposizione un cardiotocografo aumenta lo stress della madre.
  4. 4
    Crea un legame con il bambino. Se il tuo medico è d'accordo, prendi l'abitudine di sintonizzarti con il battito cardiaco fetale. Questa esperienza ti permette di stringere una forte connessione con tuo figlio. Per rilassarti, prova a fare un bagno caldo e a parlare alla pancia. Quando ti trovi nelle fasi avanzate della gestazione, il bambino inizia a rispondere alla tua voce e al tuo umore. Il feto è in grado di percepire i suoni già dalla ventitreesima settimana.[12]

Consigli

  • Condividi questa esperienza con il partner; dovrebbe essere un momento emozionante per entrambi.
  • Considera di utilizzare un paio di metodi diversi per trovare quello più comodo per te.

Avvertenze

  • Prima di tentare di ascoltare il battito cardiaco di tuo figlio chiedi consiglio al medico.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Laura Marusinec, MD. La Dottoressa Marusinec è una Pediatra Iscritta all’Albo dei Medici Specialisti nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea in Medicina al Medical College of Wisconsin School of Medicine nel 1995.

Categorie: Genitori

In altre lingue:

English: Hear the Fetal Heartbeat, Português: Ouvir os Batimentos Cardíacos do Feto, Español: escuchar los latidos del feto, Русский: прослушать сердцебиение плода, Deutsch: Den Herzschlag eines Fötus hören, Français: écouter les battements de cœur d'un fœtus, Bahasa Indonesia: Mendengarkan Detak Jantung Janin, ไทย: ได้ยินเสียงหัวใจของทารกในครรภ์, العربية: سماع نبضات قلب الجنين, 日本語: 胎児の心音を聞く

Questa pagina è stata letta 59 346 volte.
Hai trovato utile questo articolo?