Scarica PDF Scarica PDF

Lo scotch di puro malto è diventato sempre più popolare in diverse parti del mondo. Si tratta di un alcol complesso e versatile che puoi gustare come aperitivo, durante i pasti, come dopo pasto o come bicchierino d’alcol prima di andare a dormire.[[

Passaggi

  1. 1
    Procurati dello scotch di malto. Ricorda che il whisky si chiama scotch solo quando è distillato in Scozia; tutti gli altri sono whisky di puro malto, talvolta miscelati con il prodotto di una altra distilleria. Per iniziare, prova con lo scotch preferito dai tuoi amici oppure vai un bar specializzato in whisky e chiedi un consiglio. Se nessuna di queste funziona, vai in un negozio di liquori e compra una bottiglia.
  2. 2
    Compra un bicchiere adatto. Il calice è il bicchiere preferito da molti perché concentra tutti gli aromi e quando l’alcol entra in bocca colpisce la lingua in modo esteso. I bicchieri chiamati Riedel e Glencairn apportano delle variazioni. Alcuni bevitori di whisky preferiscono i Tumbler o gli Snifter.
  3. 3
    Versati un bicchierino. A seconda della tua esperienza e di quanto vuoi bere, puoi versarti da un quarto a mezzo bicchiere.
  4. 4
    Agita il bicchiere. Lascia che lo scotch sfiori tutto il bicchiere. Ciò accresce l’area di superficie, permette un’evaporazione maggiore e amplifica l’aroma. Osservane la consistenza quando il liquore aderisce alle pareti del bicchiere.
  5. 5
    Annusa lo scotch. Poggia il naso poco distante dal bicchiere. Cosa odori? Ora avvicinati. Com’è? Ora avvicinati più che puoi senza permettere che l’odore pungente dell’alcol interferisca. Quali altri aromi ci sono? Tenere la bocca leggermente aperta quando annusi lo scotch ti aiuterà a distinguere e assaporare i diversi aromi.
  6. 6
    Aggiungi l’acqua. Non è obbligatorio. Versa una metà d’acqua e una di scotch oppure poche gocce d’acqua. L’aggiunta dell’acqua dipende dalla forza e dal tipo di scotch, così come dalle preferenze di chi lo beve. Le bottiglie regolari di scotch contengono dal 40 al 46 percento di alcol e sono diluite utilizzando le fonti d’acqua delle distillerie. Alcuni puristi dello scotch (Jim Murray, per esempio) ritengono che dal momento che già è diluito, non è necessario aggiungere altra acqua al whisky. I whisky a “grado pieno” sono più forti (generalmente da 46 a 60 percento) e hanno bisogno di più acqua. Evita l’acqua del rubinetto perché cloro e minerali disciolti possono interferire con il sapore del liquore.
  7. 7
    Agita leggermente lo scotch. Annusa di nuovo lo scotch. Cambia le angolazioni e la distanza dal bicchiere per catturare tutti gli aromi più sottili. Continua per alcuni minuti finché l’acqua non è mescolata per bene con lo scotch e rilascia altri aromi che potresti non aver notato prima. Se hai aggiunto dell’acqua, pazienta. Serve un po’ di tempo perché lo scotch e l’acqua siano completamente mescolate.
  8. 8
    Prendi un sorso. Prendine abbastanza da sfiorare tutta la bocca e inizia a rigirarlo intorno alla lingua. Assapora la consistenza che lo scotch ha. Alcuni sono più corposi, oleosi o granulosi di altri. Questa è l’analisi gustativa. Fai in modo che lo scotch sfiori tutta la lingua e arrivi a toccare tutte le papille gustative.
  9. 9
    Assapora lo scotch. Prova a tenere lo scotch nella tua bocca tutto il tempo che serve per prendere nota di tutti i differenti aromi.
  10. 10
    Manda giù. Prova a non aprire la bocca o chiudere la gola. Fai entrare una piccolissima quantità di aria in bocca e poi continua a respirare con il naso mentre i fumi dell’alcol salgono su per i seni nasali. Questa si chiama “persistenza”. Una volta che il sapore si affievolisce, respira normalmente.
  11. 11
    Ripeti. A meno che tu non stia provando differenti scotch in rapida successione, consumare un bicchiere di scotch può richiedere anche mezz’ora o più. Fai attenzione a come sapori e aromi variano mentre bevi.
    Pubblicità

Consigli

  • Costoso non è necessariamente sinonimo di migliore. Puoi creare un’eccellente collezione di whisky anche con bottiglie da 80 euro ciascuna.
  • Prova a fare sorsi piccoli e grandi per scoprire le differenti sfaccettature dell’alcol.
  • Fai attenzione alle relazione tra il tipo di whisky e il suo sapore e struttura. Dove si trova la distilleria (Islay, Speyside, Highlands)? Quanto è vecchio? È stato invecchiato in una botte di Sherry o Bourbon? È stato affumicato mediante l’utilizzo di torba? È stato filtrato a freddo? È stata aggiunta acqua o è stato imbottigliato non diluito?
  • Prendi in considerazione l‘idea di provare gli scotch di malto irlandesi. I malti irlandesi sono fatti affumicare usando un fuoco a base di carbone piuttosto che a base di torba e sono distillati tre volte invece di due.
  • L’utilizzo di piccole quantità d’acqua è comune per sprigionare tutti i sapori dell’alcol. Molti whisky rilasciano degli aromi più intensi, corposi e complessi se viene aggiunta una piccola quantità d’acqua.
  • Bere lo scotch è più piacevole e gratificante se fatto quando si è rilassati e liberi da distrazioni.
  • Vecchio non è necessariamente sinonimo di migliore. Gli scotch invecchiati si addolciscono perché acquistano più caratteristiche della botte e sono più concentrati perché l’alcol evapora nel tempo.
  • Fai differenti prove. Degustare whisky è una questione di pratica ed esperienze personali e non di teoria.
  • Alcuni whisky hanno bisogno di tempo per respirare. Dopo aver aperto una nuova bottiglia, prendi un bicchiere e lascialo a riposare. Nota come la struttura dell’alcol diventa più complessa. Questo è specialmente il caso di bottiglie imbottigliate direttamente dalla botte e di alcune marche come The Balvenie e Glenfarclas.
  • Gli scotch di malto possono essere gustati da soli o accompagnati a del cibo. Alcuni suggerimenti comuni sono ostriche, sushi o cioccolata fondente.
  • I bevitori di whisky non sono d’accordo sull’aggiunta di ghiaccio nel bicchiere. Molti credono che raffreddarlo con il ghiaccio affievolisce i sapori più complessi dei malti. Altri credono che il ghiaccio alteri la dinamica del whisky in maniera positiva. Sentiti libero di giudicare da te.
  • In pub e bar, i puristi del whisky ordinano i loro bicchieri “lisci”, cioè senza l’aggiunta di soda, succo di frutta, acqua o ghiaccio. Liscio è il modo consigliato per ordinare dello scotch, anche se poi vuoi aggiungere da te dell’acqua. “Shakerato” vuol dire che il whisky viene servito dopo essere stato agitato con ghiaccio, una tecnica di preparazione molto comune del martini. “On the rocks” vuol dire che il whisky è versato direttamente sopra ai cubetti di ghiaccio.
  • Scrivi i tuoi appunti personali quando fai una degustazione. Ti spingerà a trovare nuove sfumature di sapore. Non è necessario collegare nomi tecnici e concreti ad ogni sapore (per esempio, affumicato, torbato, sherry, fruttato, cocco, caramello). Ognuno sperimenta sensazioni diverse. Potresti essere portato a pensare all’odore di foglie e terra dopo la pioggia o a un falò sulla spiaggia. Potresti anche descrivere l’alcol come dignitoso, maligno, lussureggiante o complesso, se non riesci a trovare altre parole.
  • Gustalo con un amico e confrontate le vostre sensazioni.
Pubblicità

Avvertenze

  • In pub e bar, un bicchiere di whisky o scotch può costare dagli otto ai dieci euro.
  • Il whisky è una bevanda alcolica. Assicurati di avere l’età minima necessaria per poter bere alcolici.
  • Sebbene lo scotch si beva lentamente e in quantità minori rispetto agli altri alcolici, l’alcol è pericoloso so consumato senza moderazione.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Una bottiglia di scotch di malto
  • Un bicchiere di qualità
  • Acqua in bottiglia
  • Almeno mezz'ora di riposo, liberi da stress e distrazioni
  • Un po' di tempo extra per permettere all'alcol di essere metabolizzato prima manovrare macchinari pesanti e guidare


wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 34 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 804 volte
Categorie: Drinks
Questa pagina è stata letta 2 804 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità