Le fibre sono fondamentali per seguire un'alimentazione equilibrata. Infatti, favoriscono la digestione, rafforzano il sistema immunitario e aiutano ad abbassare il colesterolo "cattivo", migliorando la salute del cuore. Alle donne si consiglia di assumere 25 g di fibre alimentari al giorno; 38 g per gli uomini. Tuttavia, questa raccomandazione tende a essere ignorata [1] . Tanto per fare un esempio, negli Stati Uniti solo il 5% della popolazione soddisfa il proprio fabbisogno giornaliero. Preparare una colazione ricca di fibre è l'ideale per iniziare con il piede giusto la giornata, in quanto incide positivamente sull'assunzione di queste componenti e favorisce un senso di sazietà più duraturo, aiutando ad avere più energie pur ingerendo meno calorie. Dovresti cercare di assumere almeno un terzo delle fibre a colazione (circa 8 g nel caso delle donne e 12 g per gli uomini). Per raggiungere questo obiettivo, includi cereali integrali, frutta e verdura [2] .

Metodo 1 di 3:
Scegliere i Cereali Giusti

  1. 1
    Preferisci i cereali integrali. Offrono più fibre rispetto al pane bianco e ad altri tipi di carboidrati raffinati, inoltre posseggono in generale più proprietà benefiche. Il grano integrale, la crusca, l'orzo, l'avena e il grano saraceno sono fra i più ricchi di fibre [3] .
    • Basta sostituire il pane tostato bianco con del pane integrale per assumere più fibre a colazione.
  2. 2
    Se sei abituato a mangiare cereali a colazione, preferisci quelli ricchi di fibre. Esistono molte marche, come All-Bran e Misura, il cui obiettivo principale è consentire di fare il pieno di fibre [4] .
    • Per esempio, se solitamente mangi i corn flakes, puoi sostituirli con dei fiocchi di mais integrali, aggiungendo così 6 g di fibre alla colazione.
    • Preferisci i cereali ricchi di crusca, oppure continua a usare i tuoi cereali preferiti, aggiungendo ogni mattina qualche cucchiaio di crusca non trattata.
  3. 3
    Aggiungi una manciata di semi di lino a cereali e frullati. 30 g di semi di lino contengono 8 g di fibre. Puoi macinarli con un macinacaffè o un robot da cucina, in modo da polverizzare i semini. Cospargili sui tuoi cereali preferiti, oppure mescolali con un yogurt o un frullato per assumere più fibre a colazione [5] .
  4. 4
    Prepara la zuppa d'avena. Quando inizia a far freddo, una ciotola di zuppa d'avena riscalda e aiuta a partire la giornata con il piede giusto. Inoltre, contiene 8 o 10 g di fibre per porzione [6] .
    • Se il gusto dell'avena non ti piace, addolciscila con dello sciroppo d'acero o del miele.
    • Per assumere più fibre a colazione, aggiungi frutti di bosco, frutta secca o fresca tagliata a fette.
  5. 5
    Prepara dei burrito da colazione in anticipo. I burrito e le tortilla integrali possono contenere fino a 10 o 15 g di fibre per porzione, a seconda del ripieno [7] .
    • I burrito possono essere preparati da zero in pochi minuti. Se però al mattino vai di fretta, puoi provare a farli in anticipo e metterli nel congelatore.
    • Per renderli ancora più ricchi di fibre, farciscili con ortaggi e verdure a foglia. Puoi anche usare un avocado, che aiuta a fare il pieno di fibre.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Fare il Pieno di Fibre con Frutta e Verdura

  1. 1
    Aggiungi dei fichi alla zuppa d'avena o ai cereali per assumere più fibre [8] .
    • Affetta un paio di fichi e aggiungili alla zuppa d'avena. In questo modo potrai assumere fino a 15 g di fibre per porzione. Inoltre, potrai fare il pieno di antiossidanti, calcio e potassio.
  2. 2
    Prepara un parfait a base di frutta e yogurt. Se affetti la frutta in anticipo per averla già pronta, è possibile realizzarlo in pochi minuti. In questo modo non ti sottrarrà molto tempo, ma ti permetterà comunque di sentirti sazio e fare il pieno di fibre [9] .
    • Usa dei frutti di bosco, oppure affetta una mela o una pera con la buccia. Anche le banane sono ricche di fibre;
    • Per fare ulteriormente il pieno di fibre, aggiungi una manciata di semi di lino o chia macinati.
  3. 3
    Spalma un avocado sul pane tostato. L'avocado è un frutto ricco di fibre e questa ricetta è molto semplice, proposta da svariati ristoranti che servono brunch. Per prepararla in casa, basta spalmare la polpa di un avocado su una fetta di pane integrale tostato [10] .
    • Per assumere ancora più fibre, puoi fare degli esperimenti guarnendolo con spezie, ceci arrosto o lenticchie.
  4. 4
    Mangia una manciata di frutti di bosco: sono ricchi di fibre, specialmente con la buccia. Ne basta una manciata a colazione per aumentare sostanzialmente l'apporto di fibre [11] .
    • Anche i mirtilli e le fragole sono ottimi per guarnire cereali, zuppa d'avena o yogurt;
    • I frutti di bosco possono anche essere usati per preparare un frullato.
  5. 5
    Lascia la buccia sulle patate. Se a colazione preferisci mangiare pietanze salate, prova a cucinare delle patate tagliate a cubetti, ma non sbucciarle. Assicurati solo di lavarle bene [12] .
    • Proprio come succede con la frutta, la buccia di patata contiene più fibre rispetto alla polpa.
  6. 6
    Preferisci i frutti interi ai succhi, che non contengono lo stesso quantitativo di fibre. Se a colazione mangi un frutto intero (con la buccia, nel caso in cui sia commestibile), come una mela o una pera, assumerai più fibre [13] .
    • La buccia è in genere la parte del frutto che contiene più fibre. Per assumerne di più, puoi aggiungere delle fette di mela o pera a cereali, zuppa d'avena o yogurt.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Modifiche per Diete Speciali

  1. 1
    Prepara le hash browns (ricetta tipicamente inglese a base di patate) con le patate dolci. Se segui una dieta che ti vieta di mangiare patate, puoi sostituirle con quelle dolci. Ottima fonte di fibre, possono essere affettate o tagliate a cubetti. Cuocile in padella fino a farle dorare, quindi mescolale con delle uova e del prosciutto (o salsiccia) [14] .
    • Se sei vegano, aggiungi verdure a foglia, legumi e tofu per assumere ancora più fibre.
  2. 2
    Mangia dei legumi. Se segui una dieta priva di cereali o glutine, i legumi aiutano a fare il pieno di fibre al mattino. In Italia non si ha la consuetudine di mangiare fagioli a colazione, ma in altri Paesi sono immancabili [15] .
    • Per esempio, puoi preparare una omelette a base di fagioli, pomodori, cipolle e peperoni.
    • Puoi anche provare a cospargere una manciata di fagioli o lenticchie sul pane tostato. Aggiungi dell'aglio e un filo d'olio d'oliva.
  3. 3
    Cerca del pane a basso contenuto di carboidrati. Se segui una dieta a basso contenuto di carboidrati, come la Atkins, probabilmente mangi pochi cereali. Tuttavia, in commercio è facile trovare del pane adatto a questo tipo di alimentazione che puoi tostare per fare il pieno di fibre [16] .
    • L'avena contiene pochi carboidrati, quindi cerca del pane all'avena o del pane multicereali che includa l'avena.
  4. 4
    Mangia molta frutta e verdura. Assumere abbastanza fibre può sembrare difficile all'inizio, soprattutto se segui una dieta Paleo senza cereali. Esistono però molti tipi di frutta e verdura ricchi di fibre, ottimi per seguire un'alimentazione sana ed equilibrata [17] .
    • Introdurre fibre consumando frutta e verdura è essenziale nel caso in cui tu segua una dieta senza glutine, in quanto molti tipi di cereali sono vietati in questo tipo di alimentazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Bevi molta acqua. Aumentare il consumo di fibre incrementa anche la quantità di acqua all'interno dell'intestino. Se non ti idrati adeguatamente, rischi di soffrire di stitichezza [18] .

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Perdere 10 kg in 2 Settimane

Come

Eliminare il Grasso dalla Pancia

Come

Perdere 2 Chili in Un Solo Giorno

Come

Dimagrire Velocemente

Come

Smettere Velocemente di Avere Fame

Come

Calcolare quante Calorie Assumere per Perdere Peso

Come

Eliminare il Grasso nell'Interno Coscia

Come

Bruciare Grassi

Come

Perdere Peso nel Viso

Come

Ridurre la Circonferenza delle Cosce

Come

Perdere Massa Grassa Velocemente

Come

Calcolare le Calorie Bruciate in un Giorno

Come

Perdere Peso

Come

Ridurre gli Alti Livelli di Creatinina
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Pouya Shafipour, MD, MS
Co-redatto da:
Specialista in Medicina di Famiglia Iscritto all’Albo
Questo articolo è stato co-redatto da Pouya Shafipour, MD, MS. Il Dottor Pouya Shafipour è uno specialista di medicina generale, medico di base e specialista in perdita di peso che vive a Santa Monica, in California. È specializzato in consulenza dietetica, nutrizionale, comportamentale e di esercizio fisico mirata a gestire obesità e patologie mediche relative all'aumento o alla perdita eccessiva di peso. Si è laureato in Biologia Molecolare e Cellulare alla University of California - Berkeley, in Fisiologia e Biofisica alla University of Georgetown e in Medicina alla Loma Linda University School of Medicine. Ha completato il suo tirocinio in chirurgia generale presso la UC Irvine e ha ottenuto una specializzazione in medicina di famiglia alla University of California - Los Angeles. Si è iscritto all’albo degli specialisti di medicina generale nel 2008. Questo articolo è stato visualizzato 4 953 volte
Questa pagina è stata letta 4 953 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità