Come Aumentare la Produzione di Latte Materno

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Prima dell’AllattamentoDurante l’Allattamento

Molte madri temono di non produrre abbastanza latte per soddisfare il loro bambino. Nella maggior parte dei casi, questa paura si basa su falsi allarmi, come poppate più brevi o un normale aumento dell’appetito. Queste sono situazioni naturali che molte madri vivono durante l’allattamento. Se il bambino però non prende peso, o peggio, lo perde, allora imparare come aumentare la produzione di latte materno può essere utile. Ecco come.

1
Prima dell’Allattamento

  1. 1
    Consuma almeno 1800 calorie al giorno e bevi almeno 6 bicchieri di liquidi mentre allatti. Se sei a dieta, la produzione di latte potrebbe diminuire. Ovviamente, cosa mangi ha un grosso impatto sulla qualità e la quantità del latte che produci. Ecco alcune linee generali per te da ricordare su dieta e latte materno:
    • Trova fonti eccellenti di calcio. Questo aiuterà le ossa del bambino a crescere sane e forti. Cibi ricchi di calcio sono tutti i prodotti a base di latte (meglio se biologici), verdure a foglia verde e alcuni pesci (sardine e salmone).
    • Mangia frutta e verdura. Fai in modo che frutta e verdura siano una buona parte della tua dieta, in quanto pieni di vitamine, minerali e fibre.
    • Opta per i carboidrati complessi. I carboidrati complessi sono più sani di quelli processati, che dovresti evitare. I carboidrati complessi includono il riso, pane e pasta integrale e anche i legumi.
    • Opta per la carne magra. È migliore dei tagli grassi. Consuma pollo senza pelle, pesce, latticini a basso contenuto di grassi e prodotti a base di soia come il tofu.
  2. 2
    Chiedi consiglio al tuo medico per assumere farmaci o integratori naturali per aumentare la produzione di latte. Erbe molto efficaci sono il fieno greco, il cardo benedetto ed il lampone. Farmaci da prescrivere come quelli a base di metoclopramide vengono spesso usati come ultima risorsa per curare la scarsa produzione di latte nelle donne in allattamento.

    "Il fieno greco e il cardo benedetto possono entrambi aumentare la produzione di latte, ma dovresti chiedere al tuo medico quale dosaggio funzionerà meglio per te."

    Rebecca Nguyen

    Rebecca Nguyen

    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic
    Rebecca Nguyen è una Consulente per l'Allattamento ed Educatrice Perinatale Certificata. Insieme a sua madre, Sue Gottschall, dirige lo studio Family Picnic a Chicago, dove prepara i neo-genitori in merito a tematiche come parto, allattamento, sviluppo ed educazione infantile. Rebecca ha insegnato per 10 anni a bambini di età compresa fra i 3 e gli 8 anni. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Educazione della Prima Infanzia presso la University of Illinois nel 2003.
    Rebecca Nguyen
    Rebecca Nguyen
    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic
  3. 3
    Inizia a usare il tiralatte. Il tiralatte va bene per due ragioni. Primo, ti permette di conservare il latte che il bambino non mangia, in modo da averne una scorta. Secondo, stimola la produzione del latte.
    • Compra un tiralatte di qualità. Usarlo non è piacevole, quindi investi in uno che funzioni bene. Puoi affittarne uno in farmacia se non ne hai uno di qualità, a doppia pompa.
    • Che tu sia al lavoro o a casa, cerca di usare il tiralatte per 15 minuti ogni paio d’ore. Oltre a quello, usalo per 5-10 minuti dopo la poppata. Usare il tiralatte almeno 8 volte nelle 24 ore ti aiuterà ad aumentare rapidamente la produzione di latte. Se non puoi usarlo subito dopo la poppata, prova a usarlo tra le varie poppate quotidiane.
    • Usalo su entrambi i seni nello stesso momento. Usarlo su entrambi i seni ti darà il doppio del latte nella metà del tempo e ne stimolerà ulteriormente la produzione.

    "Se produci poco latte puoi dare al tuo bambino quello artificiale, ma devi usare il tiralatte ogni volta che lo fai, o ne produrrai ancora meno."

    Rebecca Nguyen

    Rebecca Nguyen

    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic
    Rebecca Nguyen è una Consulente per l'Allattamento ed Educatrice Perinatale Certificata. Insieme a sua madre, Sue Gottschall, dirige lo studio Family Picnic a Chicago, dove prepara i neo-genitori in merito a tematiche come parto, allattamento, sviluppo ed educazione infantile. Rebecca ha insegnato per 10 anni a bambini di età compresa fra i 3 e gli 8 anni. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Educazione della Prima Infanzia presso la University of Illinois nel 2003.
    Rebecca Nguyen
    Rebecca Nguyen
    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic
  4. 4
    Limita l’uso di ciucciotti e biberon mentre cerchi di aumentare la produzione di latte. Questo assicura che tutte le necessità di suzione del bambino siano soddisfatte quando lo attacchi al seno. Mentre cresce, sarà più semplice per lui passare dal seno al ciucciotto senza che tu perda l’importante stimolazione della mammella. Se stai usando i biberon come integratore, cerca di sostituirlo con una siringa o un cucchiaio.

2
Durante l’Allattamento

  1. 1
    Rilassati. Lo stress può influire negativamente sulla tua capacità di produrre latte. Cerca di rilassarti prima di usare il tiralatte o di allattare, magari ascoltando della musica tranquilla, guardando immagini che ti fanno sentire bene, o passando del tempo con l’amore della tua vita.
    • Se vuoi, appoggia delle compresse tiepide sul seno o massaggialo per qualche minuto poco prima di usare il tiralatte o allattare.
  2. 2
    Allatta il bambino ogni volta che vuole. Più le mammelle vengono stimolate, più latte produrrà il tuo corpo. Almeno 8 poppate in 24 ore è l’ideale, di più se possibile. Se allatti seguendo un programma prestabilito, permetti al bambino di mangiare quando lo chiede per aumentare la produzione di latte.
    Rebecca Nguyen

    Rebecca Nguyen

    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic
    Rebecca Nguyen è una Consulente per l'Allattamento ed Educatrice Perinatale Certificata. Insieme a sua madre, Sue Gottschall, dirige lo studio Family Picnic a Chicago, dove prepara i neo-genitori in merito a tematiche come parto, allattamento, sviluppo ed educazione infantile. Rebecca ha insegnato per 10 anni a bambini di età compresa fra i 3 e gli 8 anni. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Educazione della Prima Infanzia presso la University of Illinois nel 2003.
    Rebecca Nguyen
    Rebecca Nguyen
    Consulente per l'Allattamento e Titolare di Family Picnic

    La tua produzione di latte è regolata dalla frequenza con cui allatti tuo figlio. La consulente per l'allattamento Rebecca Nguyen spiega: "Durante le prime settimane, il tuo corpo deve capire e adattarsi ai bisogni del bambino. Più latte tirerai fuori, allattando o pompando con il tiralatte, più ne produrrai. Se ritieni di non averne abbastanza, prova ad aggiungere una sessione di tiraggio al mattino, quando la produzione di latte è al suo massimo."

  3. 3
    Prova ad allattare il bambino nudo, per stimolare il contatto pelle su pelle durante la poppata. In questo modo potrebbe far durare di più la poppata (sessioni più lunghe significa più produzione di latte).
    • Lascia solo il pannolino addosso al bimbo, ma mettigli una coperta sulla schiena in modo che non prenda freddo.
    • Tira via il reggiseno e indossa una maglietta che puoi sbottonare sul davanti per stimolare il contatto a pelle.
  4. 4
    Prova la fasciatura. Indossare una fascia per tenere il bambino vicino alla fonte di cibo dovrebbe incoraggiarlo a mangiare più frequentemente. Alcuni neonati tendono a mangiare di più se sono in movimento.
  5. 5
    Offri al bambino entrambi i seni ad ogni poppata per far capire al tuo corpo che vuoi più latte. Cambia seno non appena il bambino rallenta la poppata. Meglio fare un doppio cambio e offrire lo stesso seno due volte durante una sessione singola di allattamento. Fai mangiare il neonato il più possibile fino a quando si addormenta o si stacca da solo.
  6. 6
    Prenditi una "vacanza dall’allattamento". Per un paio di giorni, porta il bimbo a letto con te e non fare nulla se non allattarlo quando lo richiede. Naturalmente, puoi cucinare, andare in bagno o fare altre cose da mamma, ma questa vacanza è solo per te e il tuo bebè.
    • Durante questa vacanza, sfrutta la poppata del pisolino, che è esattamente quello che sembra: dormire con il neonato vicinissimo al suo cibo preferito. Questo è rilassante sia per la mamma che per il bambino. Aumenta anche la stimolazione degli ormoni della produzione del latte.

Consigli

  • Alcuni farmaci sono conosciuti perché diminuiscono la produzione di latte. Consulta il tuo medico per scoprire se qualcosa che assumi ha questo effetto collaterale.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Genitori

In altre lingue:

English: Increase Breast Milk Production, Español: incrementar la producción de leche materna, Deutsch: Die Muttermilchproduktion anregen, Português: Aumentar a Produção de Leite Materno, Русский: увеличить количество грудного молока, 中文: 提高母乳产量, Français: augmenter sa production de lait maternel, Nederlands: Je moedermelk stimuleren, Čeština: Jak zlepšit laktaci, Bahasa Indonesia: Meningkatkan Produksi ASI, 日本語: 母乳の分泌量を増やす, हिन्दी: ब्रेस्ट मिल्क की मात्रा बढ़ायें, ไทย: เพิ่มน้ำนมแม่, العربية: زيادة إنتاج حليب الثدي, Tiếng Việt: Tăng lượng sữa mẹ

Questa pagina è stata letta 30 019 volte.
Hai trovato utile questo articolo?