Molte coppie sperano di concepire dei gemelli. Possono esserci le ragioni più disparate dietro questo desiderio: alcuni vogliono che i figli abbiano un fratello con cui crescere, altri preferiscono semplicemente una famiglia numerosa. Ogni anno, le gravidanze gemellari corrispondono al 3% del totale negli Stati Uniti, ma secondo gli esperti ci sono alcuni accorgimenti che si possono attuare per aumentare le possibilità di concepire dei gemelli. La dieta, l'etnia, la genetica e lo stile di vita sono i fattori che ne determinano la predisposizione. Se vuoi aumentare le tue probabilità di avere dei gemelli, segui i passaggi di questa guida.

Parte 1 di 3:
Possibilità di Successo

  1. 1
    Sappi che la statistica riporta una media del 3% di possibilità di concepire dei gemelli. Non è molto alta. Ma forse tu non rientri nella media. Se appartieni a una delle categorie sotto elencate, le tue probabilità possono essere maggiori. Diciamo che se tu sei una giovane donna asiatica, sottopeso, senza alcun caso di parto gemellare in famiglia, allora è molto improbabile che tu possa dare al mondo dei gemelli.
    • La "familiarità" per parti gemellari, soprattutto nel ramo materno, aumenta le possibilità di 4 volte.
    • Essere di discendenza africana rende più probabile un parto gemellare, l'origine europea segue subito dopo. Le persone latino-americane o asiatiche sono quelle che con minor frequenza partoriscono dei gemelli.
    • Essere alto e/o ben nutrito o addirittura sovrappeso.
    • Avere già partorito. Le donne che hanno già avuto quattro o più gravidanze hanno delle probabilità nettamente maggiori di generare dei gemelli. Sembra che il corpo sia più propenso a generare gemelli quando ha capito che "puoi prendertene cura". Molte famiglie che hanno dieci o più figli mostrano un aumento dell'incidenza dei parti gemellari.
  2. 2
    Sappi che, sebbene le donne più mature abbiano più difficoltà a RESTARE incinte, se ci riescono hanno maggiori possibilità di avere gemelli. Più sei in avanti con gli anni e più sei propensa al parto gemellare. Se sei intorno ai 40 anni le tue probabilità si aggirano intorno al 7%, mentre a 45 la percentuale sale al 17%.
    • Le donne mature ricorrono più spesso alla fecondazione in vitro che già di per sé aumenta le chance di parto gemellare.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Piccoli Accorgimenti per Aumentare le Probabilità

  1. 1
    Prendi le vitamine. Le persone mal nutrite sono meno propense a generare gemelli.
  2. 2
    Mangia a sufficienza e scegli determinati alimenti. In generale, le persone sottopeso hanno meno possibilità di una gravidanza gemellare.
    • In linea di principio, un buon livello di nutrizione o addirittura il sovrappeso possono aiutarti nel tuo progetto.
    • Essere ben nutriti significa guadagnare peso in maniera sana. Parla con il tuo dottore per stilare un piano dietetico ad hoc.
  3. 3
    Consuma latticini e patate dolci. Esistono degli alimenti che sono correlati alle probabilità di avere figli gemelli.
    • Uno studio condotto da uno specialista della fertilità ha dimostrato che le donne che consumano latticini durante il periodo in cui cercano di rimanere incinte hanno possibilità 5 volte maggiori di avere dei gemelli rispetto alle donne che evitano questi cibi.
      • Il fattore di crescita insulino-simile (IGF)[1] , che viene prodotto dal fegato delle mucche, sembra essere la causa di questo fenomeno.
      • Altri ritengono che bere del latte di mucca trattato con la somatotropina bovina influenzi le donne a partorire dei gemelli.
    • Una tribù africana, la cui dieta è principalmente basata sulla tapioca, mostra un tasso di parti gemellari 4 volte più alto rispetto alla media mondiale. I principi nutritivi contenuti in questa pianta sembrano stimolare la produzione di più di un ovulo per ogni ovulazione.
      • Molti medici sono scettici a tal proposito. Non c'è tuttavia alcun pericolo o danno per la salute nel consumo di tapioca ed è anche deliziosa.
  4. 4
    Smetti di prendere i contraccettivi orali poco prima. Cerca di interromperne l'assunzione poco prima di cercare di concepire perché non appena sospeso il trattamento il corpo è in un momento di "confusione" ormonale in cui cerca di ritrovare il suo equilibrio. Nel primo e secondo mese successivi all'interruzione della pillola, le ovaie sono "accelerate" e a volte producono due ovuli.
    • Questa tecnica non è provata, ma non fa male. Alcuni studi suggeriscono che possa essere vera.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Aiuto Medico

  1. 1
    La medicina può aiutarti a fare avverare il tuo desiderio. Alcuni medici aiutano chiunque desideri dei gemelli, altri invece lo fanno solo se c'è una "necessità medica".
    • Ci sono molte motivazioni di carattere medico che possono indurre un ginecologo a favorire una gravidanza multipla.
      • Se sei matura, il medico può consigliarti di avere dei gemelli per diminuire le probabilità di difetti alla nascita rispetto a due gravidanze singole.
      • Inoltre, alcune donne possono non avere più di una gravidanza (Infertilità Secondaria). L'età e la "finestra temporale" di fertilità della donna sono altre ragioni che possono far decidere per una gravidanza gemellare.
  2. 2
    Se ti sottoponi a una fecondazione in vitro (FIVET)[2] , probabilmente spenderai un sacco di soldi. L'impianto di più ovuli è conveniente perché un singolo ovulo ha meno possibilità di radicare nel tessuto uterino.
  3. 3
    Il medico può prescriverti un farmaco che si assume per via orale, chiamato Clomid. Solitamente si usa per le donne che non hanno ovulazione, ma se viene assunto da donne che non hanno problemi di questo tipo, è in grado di aumentare le possibilità di avere dei gemelli fino al 33%, in base a ciascuna donna.
    • Il Clomid favorisce la produzione di più uova a ogni ciclo e potrebbe portare anche a gravidanze di tre o più gemelli, quindi sei avvertita!
  4. 4
    Sottoponiti alla FIVET (Fecondazione in Vitro). Questa procedura viene anche chiamata dai media "fecondazione in provetta".
    • La FIVET ha un tasso di gravidanze gemellari molto alto. Di solito il ginecologo impianta più ovuli nella speranza che almeno uno si sviluppi e continui la gravidanza. Tuttavia se uno si radica nel tessuto uterino, è altrettanto probabile che lo facciano due. In linea generale la FIVET ha una percentuale di gravidanze multiple fra il 20% e il 40%.
    • La FIVET è costosa. Ci sono diverse cliniche che la praticano, quindi informati in diverse strutture.
    • LA FIVET non è una procedura di routine. Non è economica né tantomeno veloce, ma non è tanto rara al giorno d'oggi.
    Pubblicità

Consigli

  • Negli Stati Uniti si verifica una gravidanza gemellare su 89 in modo naturale, ciò vuol dire che lo 0,4% dei neonati sono gemelli identici (monozigoti).
  • Con una gravidanza gemellare c'è una maggiore probabilità di imbattersi in problemi come parti prematuri, neonati sottopeso e la possibilità di malformazioni congenite.

Pubblicità

Avvertenze

  • La fecondazione in vitro può essere molto costosa e non sempre funziona.
  • Non prendere mai alcun farmaco che non ti sia stato prescritto dal tuo medico.
  • Esprimi al tuo ginecologo il desiderio di avere dei gemelli. Ciascuna persona è diversa e i consigli qui riportati possono non funzionare in ogni caso.
  • In particolare, discuti con il tuo medico in merito alle fluttuazioni di peso e alla dieta che dovresti seguire.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Annunciare la Gravidanza

Come

Riconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero

Come

Capire se sei Incinta

Come

Mettere Incinta la tua Ragazza

Come

Insegnare a un Bambino a Gattonare

Come

Riconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo

Come

Fare in modo che un Neonato faccia il Ruttino

Come

Insegnare a Leggere a Tuo Figlio

Come

Bloccare la Produzione di Latte Materno

Come

Ascoltare il Battito Cardiaco Fetale

Come

Girare un Bambino Podalico

Come

Far Rompere le Acque

Come

Far Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in Pubblico

Come

Avere una Bambina
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 157 565 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 157 565 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità