Come Autopubblicare un Libro

In questo Articolo:Usare i Servizi Offerti da un Sito InternetPanoramica sull'AutopubblicazioneRiferimenti

Autopubblicare un libro, è una scelta comune per molte ragioni. Trovare un contratto editoriale, potrebbe non essere la soluzione giusta per te - sarà difficile firmarne uno, e dovrai cedere una gran parte dei diritti. Qualunque sia la ragione, pubblicare in proprio è un ottimo modo per far arrivare il libro ai tuoi lettori.

Passaggi

  1. 1
    Scrivere un libro richiede molto lavoro e molto tempo, perciò avverti i tuoi amici che potresti non essere disponibile come prima. Dovresti dedicare otto ore al giorno a questa attività.
  2. 2
    Sii preparato. Pubblicare in proprio richiede molta iniziativa e motivazione. Ricorda che sarà solo la tua passione per far conoscere al pubblico il tuo lavoro che ti spingerà a superare la frustrazione che probabilmente dovrai affrontare. Detto questo, può essere un'esperienza eccitante e profittevole.
  3. 3
    Esplora le tue possibilità. Decidi se pubblicare in proprio è la scelta giusta per te. Parla con alcuni editori e fai una comparazione tra costi e benefici.
  4. 4
    Fai un elenco delle ragioni per cui vorresti pubblicare in proprio il tuo libro, e fai un preventivo delle spese necessarie - le copertine, la formattazione e l'editing possono essere molto costosi. Decidi se le ragioni per cui vuoi pubblicare il tuo libro sono abbastanza valide da giustificare la spesa, e se lo sono, procedi.
  5. 5
    Revisiona il tuo libro. Assicurati che sia completo, ben redatto, e letto attentamente per correggere gli errori. Potresti far leggere il tuo manoscritto a qualche amico fidato per ricevere i loro pareri, e discutere sui fatti, le motivazioni dei personaggi, o su altri dettagli del tuo libro. Fai i cambiamenti che ritieni appropriati, e poi consideralo finito! Adesso è pronto per un editore. Assumine uno esperto che sia in grado di darti dei consigli preziosi e migliorare il tuo lavoro.
  6. 6
    Scegli un buon titolo. Se non l'hai già fatto, scegli un titolo accattivante. Il titolo del tuo libro potrà attirare le persone - o viceversa. Ad esempio "La guida al consumo dei prodotti derivati dal latte non pastorizzato e delle escrezioni delle api" non suona bene come "Le meraviglie del gorgonzola e del miele."
  7. 7
    Assumi un grafico per disegnare la copertina. Se non sei un bravo artista in grado di disegnarla da solo, assumi un professionista. Saranno veloci, e contribuiranno al bell'aspetto del tuo libro - sarà molto importante se vorrai piazzarlo su uno scaffale di una libreria! Se stai facendo tutta questa fatica, dovresti preoccuparti di realizzare la migliore presentazione possibile.
  8. 8
    Aggiungi le parti sui diritti d'autore. Anche se la scelta migliore è iscriverti alla SIAE e garantire in questo modo il rispetto dei tuoi diritti, puoi affermare i tuoi diritti di autore scrivendo delle formule legali in una posizione evidente e in maniera esplicita. Molti siti di pubblicazione in proprio, ti forniranno le giuste formule da inserire. Ad esempio, nella pagina dei ringraziamenti, o nella controcopertina, aggiungi "© 2012, [Tuo Nome], tutti i diritti riservati", per dichiarare che si tratta di un tuo lavoro originale. Recati poi agli uffici SIAE per completare l'iter burocratico.
  9. 9
    Procurati un numero ISBN. Molti siti di pubblicazione in proprio te ne procureranno uno, ma potrebbe essere preferibile avere il tuo personale. Dovresti averne uno in modo che i tuoi libri possano essere inseriti nei canali della grande distribuzione. Potresti comprarne uno direttamente da ISBN, ma un singolo codice è 190 euro, e sono venduti solo a blocchi di 10, non singolarmente (http://www.bowker.com). Ti servirà un ISBN per ogni formato in cui il libro sarà disponibile - prc. (Kindle), .epub (Kobo e altri), ecc.
  10. 10
    Trova una tipografia. Visita diversi negozi e fatti fare dei preventivi. I prezzi varieranno secondo la qualità della carta, la rilegatura, e i colori. Più copie chiederai, minore sarà il prezzo per libro. Cerca di stampare circa 500-2000 copie.

1
Usare i Servizi Offerti da un Sito Internet

  1. 1
    Pubblica in rete. Esistono degli editori online come Smashwords (http://www.smashwords.com/), Kindle Direct Publishing (Amazon -https://kdp.amazon.com), PubIt (Barnes & Noble - http://pubit.barnesandnoble.com), o Writing Life di Kobo (http://www.kobobooks.com/kobowritinglife), che ti permetteranno di pubblicare gratuitamente il tuo libro in formato e-book.
  2. 2
    Iscriviti a uno di questi servizi. Dovrai caricare il tuo libro e gestire tutti i dettagli. Molte delle opzioni di formattazione sono mutuate dai comuni programmi di trattamento testi, ma se non ne hai familiarità, puoi assumere qualcuno per formattare il documento per te.
  3. 3
    Segui i consigli precedenti sull'importanza del titolo, della presentazione grafica e sulla revisione del manoscritto.
  4. 4
    Carica il tuo lavoro finito. Una volta completate le categorie elencate sul sito, scegli di terminare la pubblicazione e il tuo librò sarà stampato. Adesso sei ufficialmente un autore!

2
Panoramica sull'Autopubblicazione

L'autopubblicazione è un argomento vasto. Esistono molti modi per farlo: editoria a pagamento, pubblicazione con sovvenzioni, micro editoria, pubblicazione su richiesta, e la vera editoria in proprio.

  • L'editoria a pagamento dovrebbe tipicamente essere evitata; si fanno pubblicità come editori tradizionali o a sovvenzione, ma chiederanno compensi altissimi e non si occuperanno del marketing e della distribuzione. Non chiederanno controllo artistico sul tuo lavoro e accetteranno qualsiasi pubblicazione.
  • Gli editori a sovvenzione non sono esigenti come gli editori tradizionali, ma anch'essi rifiuteranno spesso di pubblicare degli scritti. Faranno pagare le spese di pubblicazione e rilegatura all'autore, ma contribuiranno al marketing e alla distribuzione, e pubblicheranno sotto il loro marchio. Gli autori avranno poco controllo sull'aspetto grafico, e riceveranno delle royalties.
  • La micro editoria pubblica in mercati ristretti o di nicchia, e tende a limitarsi a pubblicazioni online, per contenere i rischi dovuti a scarso interesse e alla ridotta quantità di pubblico.
  • Le compagnie di pubblicazione su richiesta, sono adatte per libri a tiratura limitata. Puoi trovarne molte sulla rete. Alcune offrono codici ISBN per un costo aggiuntivo, e alcune sono collegate a siti come Amazon.

Consigli

  • Procurati una copia campione prima di dare il libro alle stampe. Se non ti piace l'aspetto del libro, potrai fare dei cambiamenti prima di pagare una cifra cospicua per 1000 copie difettate.
  • Assicurati che il tuo libro sia revisionato molto attentamente. Il tuo libro potrebbe ricevere delle recensioni negative a causa degli errori di stampa e una scarsa cura dell'impaginazione. Vale la pena spendere la cifra necessaria ad assumere un editore che legga il tuo libro. Non far sapere alle persone che il tuo libro è stato pubblicato in proprio.
  • Aggiungi un'ottima descrizione al tuo libro. In questo modo otterrai più lettori. Usa descrizioni concise per attirare la loro attenzione.
  • La pubblicità è fondamentale. Esistono libri bellissimi che hanno venduto solo 351 copie perché non hanno ricevuto una promozione adeguata. Al contrario, esistono libri terribili che hanno venduto 43000 copie grazie a una campagna pubblicitaria ben organizzata.
  • Studi dimostrano che chi acquista un libro valuta tre elementi: La copertina, la controcopertina e l'indice. Non badare a spese per far apparire al meglio queste tre parti. Assumi un grafico esperto se necessario, ma ricorda che queste parti sono le più importanti del tuo libro. Il denaro speso in questo modo sarà un ottimo investimento.
  • Pubblica il tuo libro su Amazon. Riserva il tempo necessario a scrivere la sezione dei "commenti dell'autore" e assicurati che sia precisa, grammaticalmente perfetta e ben scritta. Questa sezione è quella che leggeranno i potenziali lettori per decidere se comprare il libro.
  • Fai pubblicità al tuo libro con ogni mezzo (social network, passaparola, ecc.). Sfrutta conferenze stampa, articoli, blog, siti web, per far conoscere il tuo libro al maggior numero di persone possibili.
  • Regala delle copie gratuite a tutti coloro che potranno essere interessati al tuo libro e chiedi loro di recensire il tuo libro su Amazon. I libri su Amazon che hanno poche recensioni, vendono pochissime copie. Dato che i lettori non possono sfogliare il tuo libro su Amazon, dovranno fare affidamento sulle recensioni di altri utenti.
  • Crea un sito web, dove vendere e fare pubblicità ai tuoi libri. Inserisci dei collegamenti ai tuoi libri su Amazon.
  • Non far stampare troppe copie, specialmente se non sei certo della richiesta e se puoi evitarlo. Se avrai troppe copie invendute, difficilmente riuscirai a far rientrare l'investimento. Gli e-book sono molto più economici, non richiedono la stampa, e sono un mercato in continua crescita.
  • Iscriviti a gruppi sulla rete di scrittori indipendenti e editori in proprio. Ne esistono molto, e possono aiutarti dandoti consigli su tutti gli aspetti, dalla copertina al marketing.

L'editoria privata è un canale che non sparirà. Gli autori che pubblicano in proprio stanno avendo un successo senza precedenti. La pubblicità in rete, la pubblicazione di eBook, e i siti di social network hanno aiutato gli autori indipendenti ha far arrivare i loro scritti al pubblico di lettori. Quando pubblichi un libro in proprio, il controllo e il successo del tuo libro sono nelle tue mani.

Avvertenze

  • Controlla su Google l'esistenza di libri con titoli identici o simili a quello che hai scelto. I titoli dei libri non possono essere protetti da diritti d'autore, ma possono esistere dei marchi registrati. Se la tua prima scelta per un titolo può causare confusione o è già utilizzata, valuta se cambiarla per rendere il tuo libro unico e facile da riconoscere.
  • Per i risultati migliori, inserisci l'argomento o il genere del libro nel titolo o nel sottotitolo, in modo che i lettori possano trovarli facendo una ricerca per genere, anche se non conoscono il titolo o l'autore. Anche un sottotitolo come "un racconto ambientato nell'antica Grecia" aiuterà i lettori interessati a scoprire il tuo libro e i negozianti a collocare il libro nella giusta sezione.
  • Tieni presente che far pubblicare un libro da una casa editrice, ti garantirà molti vantaggi, come editori e pubblicitari che potranno aiutarti a migliorare il tuo lavoro e le tue vendite. Anche se potresti dover lavorare molto per ottenere un contratto, non ignorare questa possibilità solo perché non vuoi lavorare con una grande azienda.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 52 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Self Publish a Book, Español: autopublicar un libro, Deutsch: Buch selbst veröffentlichen, Português: Publicar Seu Próprio Livro, Русский: издать свою книгу самостоятельно, Français: autoéditer un livre, Bahasa Indonesia: Menerbitkan Sendiri Buku Anda, Nederlands: Zelf een boek uitgeven, العربية: نشر كتاب لحسابك الخاص

Questa pagina è stata letta 11 059 volte.
Hai trovato utile questo articolo?